Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6226 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 341, 342, 343, 344, 345, 346, 347 ... 416  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5972
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 30/11/2018, 20:37 
mik.300 ha scritto:
gallina che canta ha fatto l'uovo..[/b]
il corriere e tutti gli altri sono mesi (6)
che terrorizzano l'opinione pubblica

al limite della brutalizzazione,



[i]oligarchia
/o·li·gar·chì·a/
sostantivo femminile
Regime politico o amministrativo caratterizzato dalla concentrazione del potere effettivo nelle mani di una minoranza, per lo più operante a proprio vantaggio e contro gli interessi della maggioranza.
ESTENS.
Ristretta cerchia di persone che occupa una posizione di potere in seno a istituzioni, organizzazioni e simili, o anche gioca un ruolo di preminenza in determinati ambienti sociali o culturali.


Non serve aggiungere altro direi. [:305]



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 10:21 
i pozzi egiziani dell'eni
fanno troppo gola ai francesi,
ergo moavero e mattarella
gli agenti
interni al soldo di quelli,
spingono per la rottura..
conte, dio sia lodato, frena..



https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... a/4800931/

Regeni, Fico sospende i rapporti Camera-Egitto. Conte frena, ma la Farnesina: “Richiameremo il Cairo al suo impegno”

Il presidente M5s di Montecitorio, intervistato dal Tg1, ha annunciato l'interruzione dei rapporti con le istituzioni del Cairo dopo l'ennesimo giro a vuoto dei pm italiani: "Con grande rammarico saranno bloccati fino a quando non ci sarà una svolta vera nelle indagini e un processo che sia risolutivo". La conferenza dei capigruppo ha approvato all'unanimità la decisione. Ma il governo non lo segue e il premier resta prudente. Boldrini: "Bene Fico. L'esecutivo non sia complice". In serata la Farnesina. "Faremo i passaggi necessari". I familiari del ricercatore: "Ci auguriamo una definitiva accelerazione nell’accertamento processuale di quella verità che inseguiamo incessantemente da 34 mesi insieme a migliaia di cittadini"

il pil e l'economia scoppiano già di salute,
non serve il petrolio egiziano,

no??

regaliamolo ai francesi,
così poi il corriere può scrivere
che siamo in recessione..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18289
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 13:10 
Fico va disinnescato che si prenda una bella tessera del PD o di liberi uguali e si levi dalle scatole.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 13:51 
avete letto cosa ha detto monti tutto contento? che il governo ha fatto il gradasso e ora è il momento della fase tsipras.
cioè secondo la mummia il governo sta per calare le braghe come fece tsipras, gli piacerebbe al maiale.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 14:03 
xfabiox ha scritto:
avete letto cosa ha detto monti tutto contento? che il governo ha fatto il gradasso e ora è il momento della fase tsipras.
cioè secondo la mummia il governo sta per calare le braghe come fece tsipras, gli piacerebbe al maiale.


mi hai letto nel pensiero................................

fateci caso tutti gli schiavi mer.de a latrare
stracciarsi le vesti, ecc.
non si capacitano che qualcuno possa spezzare le catene
(immaginarie peraltro..)

vanno fuori di testa..

vermi schifosi..
poi si lamentano che l'italia sta dopo francia, germania, ecc.
e sempre più in basso..

per forza!!

se c sono merd.e servili come loro al governo,
che "si adattano" come dice pagnoncelli sul corriere,
tipico della nostra razza (servile), dice lui, parlando di sè stesso,
ma dove vogliamo andare??



la francia vuole il petrolio egiziano dell'eni??
"ma basta chiedere !!

prego, ce ne andiamo subito!
il petrolio ve lo regaliamo..!"

moavero e compagnia, si applicano..

poi l'italia arranca...
colpa nostra si capisce..

ribadisco,
se l'europa si mette di traverso,
anche noi c mettiamo di traverso..
bilancio europeo, ecc. ecc.

mettiamo il veto su tutto..
blocchiamo tutto,
tipo gilet jaunes..
e poi vediamo..

paragonare l'italia alla grecia,
già con la troika in casa da anni
in fase pressochè terminale,
è un insulto..




_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12310
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 15:53 
Se dovessimo fare indagini governative con tutti gli Italiani uccisi all'Estero!!!!……. [8]

Vogliono rompere i rapporti commerciali con una nazione come l'Egitto che avendola nemica abbiamo tutto da perdere. [8]

Il fatto poi che si ci accanisce solo su Regeni fa pensare a qualcosa di non "chiaro" da parte delle nostre istituzioni. [:291]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/12/2018, 16:59 
chissà..
magari c sono trattative sottobanco coi francesi..
"se voi ci mollate il petrolio egiziano,
noi spingiamo x sanzioni più blande.."
i francesi usano così,
lo sapete no?
mettono i servizi segreti al servizio dell'industria..
"ungono gli ingranaggi.."
già mi immagino..
soldi, put.tane gratis..


cioè in pratica rinunciamo alla pollastra grassa domani,
con cui sfamare mezza nazione,
per un misero ovetto oggi..
buono nemmeno come aperitivo..

e gli agenti interni,
tipo i governatori fantoccio dell'africa subsahariana,
si applicano..


poi il pil della francia sale
noi stiamo al palo..

chissà perchè..

mistero.............................


una volta tanto che l'eni fa qualcosa di buono,
ecco che dall'interno x conto dell'esterno le si porta via l'osso..
ma con cotali politiche dove vogliamo andare??

che poi qualcuno mi deve ancora spiegare
che accidenti ESATTAMENTE faceva regeni in egitto

al soldo dell'associazione(?), ong(?) UNIVERSITÀ (?)inglese


https://it.wikipedia.org/wiki/Omicidio_di_Giulio_Regeni

Dopo aver lavorato presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, e aver svolto per un anno ricerche per conto della società privata di analisi politiche Oxford Analytica,[5] stava conseguendo un dottorato di ricerca presso il Girton College dell'Università di Cambridge e si trovava in Egitto per svolgere una ricerca sui sindacati indipendenti egiziani presso l'Università Americana del Cairo. In alcuni articoli, scritti anche con lo pseudonimo di Antonio Druis[6] e pubblicati dall'agenzia di stampa Nena[7][8] e, postumo, da il manifesto,[9] ha descritto la difficile situazione sindacale dopo la rivoluzione egiziana del 2011.

io ho sempre l'idea che l'abbiano messo in mezzo
per guastare i rapporti italia-egitto..
e che lui sia finito, contro la sua volontà,
in un ingranaggio perverso più grande di lui..
mi pare di ricordare che più volte si fosse lamentato
e abbia accennato a pericoli eccessivi cui veniva esposto..
che veniva anche "pressato"..
ecc

=insomma lo hanno usato..
da vivo e da morto..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 03/12/2018, 17:52 
squali, a digiuno, affamati di sangue..

questi capitani coraggiosi, anzi quaquaraquà
senza mamma stato a foraggiare
non vanno da nessuna parte..


ma l'assistenzialismo non era peccato mortale??[/
b]

https://torino.corriere.it/economia/18_ ... 6bf7.shtml

[b]Sì Tav, tremila imprenditori a Torino: rappresentano il 65% del Pil italiano

Stati generali delle imprese per sollecitare il rilancio delle infrastrutture a partire dalla Torino-Lione. Il presidente di Confindustria Boccia: «Il messaggio è chiaro, sì all’opera»

capito?
bisogna fare un buco nella montagna che non serve a nessuno
sennò loro poi come fanno a pagarsi la casa a montecarlo
le mign.otte migliori, i pranzi a villa crespi da cannavacciuolo,
cribbio!!



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 06/12/2018, 15:13 
mik.300 ha scritto:
chissà..
magari c sono trattative sottobanco coi francesi..
"se voi ci mollate il petrolio egiziano,
noi spingiamo x sanzioni più blande.."
i francesi usano così,
lo sapete no?
mettono i servizi segreti al servizio dell'industria..
"ungono gli ingranaggi.."
già mi immagino..
soldi, put.tane gratis..


cioè in pratica rinunciamo alla pollastra grassa domani,
con cui sfamare mezza nazione,
per un misero ovetto oggi..
buono nemmeno come aperitivo..

e gli agenti interni,
tipo i governatori fantoccio dell'africa subsahariana,
si applicano..


poi il pil della francia sale
noi stiamo al palo..

chissà perchè..

mistero.............................


una volta tanto che l'eni fa qualcosa di buono,
ecco che dall'interno x conto dell'esterno le si porta via l'osso..
ma con cotali politiche dove vogliamo andare??

che poi qualcuno mi deve ancora spiegare
che accidenti ESATTAMENTE faceva regeni in egitto

al soldo dell'associazione(?), ong(?) UNIVERSITÀ (?)inglese


https://it.wikipedia.org/wiki/Omicidio_di_Giulio_Regeni

Dopo aver lavorato presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, e aver svolto per un anno ricerche per conto della società privata di analisi politiche Oxford Analytica,[5] stava conseguendo un dottorato di ricerca presso il Girton College dell'Università di Cambridge e si trovava in Egitto per svolgere una ricerca sui sindacati indipendenti egiziani presso l'Università Americana del Cairo. In alcuni articoli, scritti anche con lo pseudonimo di Antonio Druis[6] e pubblicati dall'agenzia di stampa Nena[7][8] e, postumo, da il manifesto,[9] ha descritto la difficile situazione sindacale dopo la rivoluzione egiziana del 2011.

io ho sempre l'idea che l'abbiano messo in mezzo
per guastare i rapporti italia-egitto..
e che lui sia finito, contro la sua volontà,
in un ingranaggio perverso più grande di lui..
mi pare di ricordare che più volte si fosse lamentato
e abbia accennato a pericoli eccessivi cui veniva esposto..
che veniva anche "pressato"..
ecc

=insomma lo hanno usato..
da vivo e da morto..


fico, svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.....!!

https://www.repubblica.it/economia/fina ... refresh_ce

Eni, grazie all'Egitto batte il record storico di estrazione

Con l'entrata in produzione del giacimento di Zohr, la società italiana ha raggiunto 1milione e 920mila barili di olio equivalente, tra petrolio e gas naturale, risultato mai raggiunto in 64 anni di storia industriale

MILANO – Non ha mai “prodotto” così tanto in 64 anni di vita industriale: con 1 milioni e 920 mila barili di “olio equivalente” il gruppo Eni ha toccato il nuovo record di estrazione di idrocarburi dai giacimenti in concessione. Il primato è stato annunciato all’indomani di un altro exploit da parte della società controllata dal ministero del Tesoro: l’avvio della produzione nel mega-giacimento di Zohr, al largo delle coste dell’Egitto, a 190 chilometri da Port Said. Il che porta a un terzo record: Zohr è la più grande scoperta di sempre nell’area del Mediterraneo, più grande anche di Leviathan, il giant che si trova nel quadrante di mare tra le coste di Cipro e di Israele.

I tre record sono collegati tra loro, sia a livello economico che geopolitico. Il nuovo record di idrocarburi estratti rafforza la posizione di Eni tra i primi produttori al mondo: in particolare, si conferma al settimo posto dopo ExxonMobil, Bp, Shell, Chevron, Total e Statoil tra le società quotate e di cui si conoscono i risultati, in quanto comunicati periodicamente al mercato.

Da qui la dichiarazione dell’amministratore delegato Claudio Descalzi: “La nostra oramai ben nota leadership nell’esplorazione è ora affiancata da una capacità di esecuzione dei progetti al top dell’industria petrolifera: in meno di tre anni abbiamo messo in produzione tre campi e riducendo i costi, in un contesto di prezzi estremamente difficile”. Per il manager il record annunciato serve a anche a dimenticare le disavventure giudiziarie: con l’ex ad Paolo Scaroni è appena stato rinviato a giudizio per una presunta corruzione internazionale legata a un giacimento di petrolio in Nigeria.



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8206
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/12/2018, 10:41 
cari amici,
«Ho provato a difendere una rom, mi hanno insultata e minacciata»

Un tentativo di furto sventato o solo ipotizzato, una donna di etnia rom inseguita e picchiata dall’uomo che l’accusa di essere una ladra, i vigilantes della fermata San Giovanni, linea A della metropolitana, che la bloccano e riportano la calma. Nel mezzo, l’intervento di un’altra donna, italiana, che per istinto prova a sottrarre la giovane rom dai colpi e si ritrova poi isolata, derisa, insultata e minacciata sul vagone che la riporta, come ogni sera, verso casa.

Il mercoledì di Giorgia Rombolà non voleva essere un giorno da leonessa né da paladina dei diritti. Ma neanche poteva immaginare che le lasciasse addosso tanta paura. La stessa che l’ha spinta ieri a cancellare il post-racconto su Facebook: troppe becere accuse e odiose parole le sono piovute addosso.

Succede che Giorgia, giornalista di 39 anni, all’apertura delle porte del vagone dove si trovava due sere fa, viene attratta dalle urla di una bambina e poi da quelle di uomo. Si sporge e vede sulla banchina la giovane rom portata via a forza da due persone in divisa mentre una terza, «un uomo robusto» lo descrive lei, la colpisce al capo. «La donna poteva avere 20 anni, forse meno, la bambina 3 o 4 e piangeva disperata. Da mamma di tre figlie ho pensato subito a lei, alla piccola, che poteva restare da sola sul vagone mentre il treno partiva».

Sono pochi attimi che così descriverà sui social: «Ne nasce un parapiglia, la bambina cade a terra, sbatte sul vagone. Ci sono già i vigilantes a immobilizzare la giovane (e non in modo tenero), ma a quest’uomo alto mezzo metro più di lei non basta. Vuole punirla. La picchia violentemente, anche in testa. Cerca di strapparla ai vigilantes tirandola per i capelli. La strattona fina a sbatterla contro il muro, due, tre, quattro volte». È a questo punto che Giorgia si fa coraggio, scende dal vagone e prova a fermare l’uomo: «Non può picchiarla, è stato il mio pensiero — racconta ora, ancora incredula — ho urlato “Basta! Stai calmo!” e mentre lo dicevo mi sono resa conto che ho rischiato anche io».

Ma questo è niente. L’uomo si allontana (evidentemente il furto non c’era stato), la giovane rom viene portata via, Giorgia rientra sul treno. «Non mio aspettavo solidarietà, ma neanche di essere affrontata dagli altri passeggeri», dice. «Un tizio — questo è il suo post — mi insulta dandomi anche della p..., dice che l’uomo ha fatto bene, che così quella s... impara. Due donne (tra cui una straniera) dicono che così bisogna fare, che evidentemente a me non hanno mai rubato nulla». La giornalista all’inzio risponde, poi viene affrontata a brutto muso dal passeggero più inferocito: «Era a cinque centimetri da me e urlava. Nessuno mi ha difesa, ma soprattutto tanti hanno fatto finta di niente. Questa indifferenza mi ha scioccata».

E c’è di peggio: «Due ragazzi ridono e fanno battute terribili, altri dicono frasi come “bisogna bruciarli tutti”, mi urlano anche dai vagoni vicini, “comunista di m..., radical chic, perché non vai a guadagnarti i soldi buonista del c...”». Quando scende alla sua fermata, l’uomo che aveva minacciato anche di seguirla per fortuna cambia strada. «A quel punto mi sono accorta di avere paura e sono scoppiata a piangere».

Giorgia vive da 20 anni a Roma e dice di averla vista incattivirsi. «Non difendevo la ladra né la rom in quanto tale. Ma erano già arrivati i vigilantes, perché picchiarla? E non è un discorso politico, ma io che abito in un quartiere “per bene” mi chiedo: questi ragazzi che ridevano, di chi sono figli? Dove sentono questi discorsi?».

http://www.msn.com/it-it/notizie/other/ ... ar-BBQBbuh


non tanto per come hanno trattato la rom, ma per la donna italiana [:(]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5972
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/12/2018, 11:26 
"...ma io che abito in un quartiere “per bene” "

La frase che mi aspettavo. Purtroppo ormai esistono due Italie, quella dei benestanti e quella dei 'malestanti' (passatemi il termine) che devono avere a che fare ogni giorno, loro malgrado, con parassiti di ogni razza, etnia e religione, ovvero l'effetto collaterale del liberismo che la giornalista in questione immagino adorerá.
E chiaro che se la caldaia ha la valvola ostruita, la pressione aumenta e prima o dopo esplode...



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/12/2018, 20:08 
ultime elezioni politiche
il centro di milano pro dem
la periferia pro salvini e 5s..


prima della scala di milano,
posti a sedere da migliaia di euro
ovazione a mattarello..
tutto torna........


https://milano.corriere.it/notizie/cron ... d197.shtml

Milano, Prima alla Scala con «Attila»: lunghi applausi per Mattarella Antagonisti in corteo contro Salvini
Il presidente della Repubblica per la prima volta all’apertura della stagione scaligera: pubblico in piedi, ovazioni e grida «Bravo presidente». I giovani del centro sociale Cantiere hanno lanciato uova e vernice per protestare contro il governo



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 08/12/2018, 17:03 
questa cosa di ancona è incredibile..

non so esattamente come sia andata
ma dal video mandato in onda
si vede chiaramente che
la folla in uscita sulla scalinata
è come se fosse bloccata/trattenuta,

praticamente ferma,
non era lasciata defluire regolarmente
da qui la pressione sulla ringhiera
e il cedimento della stessa..


chi o cosa bloccava il deflusso?

https://www.corriere.it/cronache/18_dic ... d197.shtml

Ancona, panico in discoteca a Corinaldo: 5 ragazzi e una mamma morti al concerto di Sfera Ebbasta
Tragedia nel locale «Lanterna azzurra», dove era in corso il concerto del rapper. Centoventi i feriti. Qualcuno ha spruzzato dello spray al peperoncino, la folla è corsa verso un’uscita: sono crollati dei parapetti e i ragazzi sono morti schiacciati



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16392
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 09/12/2018, 22:06 
faccio notare questa cosa..
nel caso di torino,
1 morta,
giù botte sulla sindaca,
i 5s, sulle procedure di sicurezza,
vie di fuga ecc.

criminali, incompetenti, incapaci,
irresponsabili, ecc. ecc.


qui, 6 morti, a sentire i vari tg
quasi quasi è stata una fatalità..
una ragazzata finita male..


"eh cose che capitano..!"


https://video.corriere.it/crollo-ancona ... resh_ce-cp

anche vedendo il (nuovo) video di cui sopra
non si riesce a capire x quale accidenti di motivo
la gente è bloccata sulla scalinata e non riesce a defluire..

chi/cosa blocca il passaggio??



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12310
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 09/12/2018, 22:24 
mik.300 ha scritto:
faccio notare questa cosa..
nel caso di torino,
1 morta,
giù botte sulla sindaca,
i 5s, sulle procedure di sicurezza,
vie di fuga ecc.

criminali, incompetenti, incapaci,
irresponsabili, ecc. ecc.


qui, 6 morti, a sentire i vari tg
quasi quasi è stata una fatalità..
una ragazzata finita male..


"eh cose che capitano..!"


https://video.corriere.it/crollo-ancona ... resh_ce-cp

anche vedendo il (nuovo) video di cui sopra
non si riesce a capire x quale accidenti di motivo
la gente è bloccata sulla scalinata e non riesce a defluire..

chi/cosa blocca il passaggio??


Anche quel posto ha un Sindaco (credo), che di sicuro non dei 5 Stelle. [:306]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6226 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 341, 342, 343, 344, 345, 346, 347 ... 416  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 08/12/2019, 16:40
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org