Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6599 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 436, 437, 438, 439, 440
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4908
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 25/09/2020, 13:05 
TheApologist ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
Paese africano, hai inquadrato correttamente " cosa " stiamo diventando noi, anche grazie agli "infiltrati", cioè i "residenti" venduti, se non ci DIAMO UNA MOSSA.
[:186] [:186] [:186] [:186]


Non per niente anche in Africa sono divisi in tribù e in clan, ed essendo disuniti e in perenne lotta tra loro, si fanno inc****e dal tiranno finanziato dagli stranieri di turno.
Noi siamo nella stessa situazione...

Purtroppo i proverbi hanno quasi sempre ragione:
CHI È CAUSA DEL SUO MAL, PIANGA SE STESSO
e anche:
GLI ERRORI DEI PADRI RICADONO SUI FIGLI.


Senza la scellerata bramosia dei Savoia, e della borghesia milanese, il LOMBARDO-VENETO era una isola di civiltà ed un consorzio di gente con valori simili e condivisi, anche perchè si trattava di PARALLELI, NON MERIDIANI.

Nostra culpa, nostra maxima culpa. [V] [V] [V] [V] [V]



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4628
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 25/09/2020, 13:29 
Speranza, Paglia e le Sante Privatizzazioni


Immagine


di Giorgio Cremaschi
¯
Il ministro della sanità? Roberto Speranza di LeU ha nominato l’arcivescovo Vincenzo Paglia a capo della commissione di governo che si occuperà di salute e assistenza agli anziani. Al di là della persona, è un vergognoso appalto gratuito al rappresentante di una istituzione che gestisce una parte enorme della sanità e dell’assistenza sociale privata, l’altra parte sta con la Confindustria. La quale ora potrebbe per par condicio chiedere di essere messa a capo di qualche altra importante commissione governativa.


È questo il rilancio della sanità e dell’assistenza pubblica ?

È questa la laicità dello stato?

È per questo che vogliono usare il MES ?

Nemmeno la vecchia DC era così servilmente sfacciata verso il potere economico clericale, come colui che rappresenta la parte piu di sinistra di questo governo. Sante privatizzazioni.

PS Monsignor Paglia viene oggi presentato come un progressista e io non sono certo in grado di contestare questo giudizio. Però ricordo bene che quando ero nella FIOM e fui per molti giorni ai cancelli della Tyssen Krupp di Terni , con gli operai in lotta contro lo smantellamento di un reparto strategico, Vincenzo Paglia allora vescovo della città sostenne le ragioni dell’azienda.


La foto NON è? di Monsignor Paglia

Notizia del: 24/09/2020
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 11:01 
Il falso mito dello "scippo" di risorse del Nord a danno del Sud: al Mezzogiorno la spesa pubblica pesa di più

Lo Stato spende di più per i cittadini del Centro-Nord che per quelli del Mezzogiorno? Al netto della spesa per interessi e di quella pensionistica - che lo Stato non può decidere come allocare a livello territoriale - la risposta è negativa. Se poi si tiene conto del diverso costo della vita, il Meridione sembra beneficiare di un trattamento migliore rispetto al Centro-Nord

https://www.repubblica.it/economia/2020 ... refresh_ce


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4908
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 14:03 
Robiwankenobi ha scritto:
Il falso mito dello "scippo" di risorse del Nord a danno del Sud: al Mezzogiorno la spesa pubblica pesa di più

Lo Stato spende di più per i cittadini del Centro-Nord che per quelli del Mezzogiorno? Al netto della spesa per interessi e di quella pensionistica - che lo Stato non può decidere come allocare a livello territoriale - la risposta è negativa. Se poi si tiene conto del diverso costo della vita, il Meridione sembra beneficiare di un trattamento migliore rispetto al Centro-Nord

https://www.repubblica.it/economia/2020 ... refresh_ce

Ma no...............
Questi di Repubblica sono tutti dei "nordisti" pagati dai milanesi. che stando sempre al freddo se non pagano il riscaldamento, nella nebbia e rimminkioniti dal lavoro...........



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7350
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 14:41 
Hanno scoperto l'acqua calda.

Semplice calcolo matematico: al sud c'è più disoccupazione, vanno erogati più sussidi, ci sono molti più dipendenti statali che vanno pagati, quindi il "buco" viene coperto prendendo i soldi altrove.
E dove sennò?
È sempre stato così, voglio dire... Spero che il compagno bleffort non si offenda.

Andrebbero fatti pesanti investimenti per creare lavoro, ma dato che siamo uno Stato fallito che esiste ancora solo per pagare gli interessi del debito alle banche e per distribuire mancette elettorali, niente verrà fatto, e si andrà avanti con i voti di scambio per eleggere quello o quel politico, finché non faremo default e tanti saluti. Poi ci "ristruttureranno" tipo Grecia...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4908
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 16:07 
In economia, gli investimenti si fanno con la prospettiva di conseguire utili con una attività redditizia impiantata in zone dove le "maestranze" abbiano capacità e volontà produttive.

Diversamente non si tratta di investimenti, ma di opere assistenziali.
La prima ipotesi, se ben condotta, non solo si autosostiene dando dividendi oltre a salari e stipendi , mentre è chiaro che la seconda, ha bisogno della prima per esistere.

In un paese libero è così, da noi non mi pare anche se è vero che in itaGlia è molto diffusa la legge di "solidarietà obbligatoria" a senso unico.

È vero che tanti di noi, come me, pensavano fosse meglio che ci alleggerissero il portafogli con "leggi", in modo da non avere chi il portafogli te lo "prendeva", ma a quanto pare, la solidarietà si è estesa a politici, fancazzisti, divanisti e NON mi risulta che ladri e malfattori siano diminuiti, ANZI.

Qui se continuiamo a permettere di "allungare" la minestra, tra poco a noi rimarrà solo acqua "intenta" perchè i più FURBI, i più prepotenti, si saranno mangiati la carne da brodo e la pastina.



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12887
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 18:29 
E poi sono io a riprendere la diatriba Nord-Sud [:303] ,i discorsi che fate è come se noi del Sud non pagassimo le tasse e fossimo tutti a grattarci le Pa...e sdraiati al sole.
Pare che la Fiat per suo tornaconto è fuggita dalla Sicilia come anche altre Industrie e non per il Pizzo, pare anche che la maggior parte della frutta,dei prodotti Ittici vinicoli e caseari vi viene dalla Sicilia se non sbaglio!. [:306]
Inoltre le grandi commesse delle costruzioni navali sono assegnate nella stragrande maggioranza ai Cantieri del Nord ! è vero che il proverbio che vi si addice è fotti e piangi.
Tornatevene nei pizzi di montagna a pascolare le caprette come Haidi che l'Italia è per gli Italiani con tutti i sui pregi e difetti e il territorio degli Italiani inizia dalle Alpi fino a Pantelleria.
Che se c'è una Regione che dovrebbe rivendicare l'Indipendenza da VOI questa è la Sicilia.


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4908
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2020, 20:35 
SICILIA INDIPENDENTE SUBITO, e con i miei migliori auguri !!!!!
Se viene indetto un referendum, il SI passa con il 99%. [:264] [:264] [:264]



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12887
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2020, 01:15 
ORSOGRIGIO ha scritto:
SICILIA INDIPENDENTE SUBITO, e con i miei migliori auguri !!!!!
Se viene indetto un referendum, il SI passa con il 99%. [:264] [:264] [:264]

Purtroppo il 99% dei Siciliani non vogliono il referendum per l'Indipendenza, ormai noi oltre al Siciliano ci esprimiamo benissimo anche in Italiano, anzi cercate di lavorare di più per mantenere noi. [:297] [:o)]
Capisco che aspettate noi per iniziare a battere la" strada" per voi avere l'Autonomia, noi già l'abbiamo da secoli anche se è diventata fantoccia.
Ma se nell'ipotetico caso i Siciliani potessero acquistare l'Indipendenza, dovreste fare i conti ancora con tutto il vostro Meridione. [}:)]
E... mica vi molla!. [:246]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4908
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2020, 19:34 
[:291]



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2020, 21:44 
ORSOGRIGIO ha scritto:
SICILIA INDIPENDENTE SUBITO, e con i miei migliori auguri !!!!!
Se viene indetto un referendum, il SI passa con il 99%. [:264] [:264] [:264]

Non sono mica scemi, poi gli tocca fare qualcosa per campare, meglio campare come parassiti della società [:297]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12887
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2020, 22:35 
Robiwankenobi ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
SICILIA INDIPENDENTE SUBITO, e con i miei migliori auguri !!!!!
Se viene indetto un referendum, il SI passa con il 99%. [:264] [:264] [:264]

Non sono mica scemi, poi gli tocca fare qualcosa per campare, meglio campare come parassiti della società [:297]

Però non ti sembra strano che a vivere da noi è sempre gente facoltosa del Nord?, nessun" Nordista" cerca lavoro come un normale lavoratore cercando di vivere di stipendio di modesto lavoro, non te lo spieghi il motivo?.
Volete vivere alla grande!, con molti piccioli nel conto in banca e non abituati a sudare per poter portare ogni giorno la pagnotta a casa.
Con questo voglio dire che i veri parassiti sono sempre gente del nord tralasciando gli stranieri che hanno governato la sicilia, nello stivale è stato: l'Impero Romano e i Savoia, per poi finire ai nostri giorni che tutti i ladri di milioni e miliardi di euro guarda caso sono persone del Nord italia e non gente di "Canicatti". [:305]
Leggi le cronache caro parassita di colore bianco come i vermi.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8572
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 17/10/2020, 18:39 
cari amici,
Un barista di Catanzaro beffa il Dpcm, chiude alle 24 e riapre dopo 15 minuti [8D] [:D]

Il nuovo decreto, però, prevede la chiusura del locale alle 24, dimenticando di indicare l’orario di riapertura.

http://www.msn.com/it-it/notizie/italia ... r-BB1a8251

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17707
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 17/10/2020, 19:40 
il delirio normativistico del governo come dice cacciari
gli si è ritorto contro....


Allegati:
Firefox_Screenshot_2020-10-17T17-43-51.257Z.png


_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6599 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 436, 437, 438, 439, 440

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 29/10/2020, 05:25
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org