Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1508 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 93, 94, 95, 96, 97, 98, 99 ... 101  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 17/03/2019, 20:03 
Ufologo 555 ha scritto:
Ma dai!!!!! Veramente credete a quello che scrivete? Mik!!!!

Però ad essere sinceri, come lui ce ne sono pochi, almeno così palesi, e strafottenti, come lui.
Un sacco di poveri pirla lo invidiava e lo invidiano tuttora, qui al nord, perchè comanda, ha soldi e ciula, lui.
Forse sono stati "condizionati" dal DNA, o dall'aria che hanno "respirato" i loro genitori nel ventennio. [:302] [:302]



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9273
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 17/03/2019, 20:12 
MaxpoweR ha scritto:
zakmck ha scritto:
Tanto, come al solito, ha stato Putin.


Ma poi non capisco una cosa, questi servizi segreti sono così geniali da ammazzare una in modo tale che l'unica ipotesi plausibile sulla sua morte sia l'omicidio? dove sono i vecchi servizi segreti che suicidavano persone e nessuno si accorgeva di nulla? si sono rincretiniti tutti o QUALCUNO HA VOLUTO MANDARE UN MESSAGGIO A QUALCUN'ALTRO?


della serie che culo flaccido ha chiesto aiuo a putin

e putin ora lo tiene con una traversa infilata da culo a bocca , con campanini che suonano ...

stiamo a vedere...


zio ot



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 00:48 
... la situazione è spinosa, ma dipende dai metalli di cui si fa e non si fa nome
oggi dicevano che si trattava di nichel, cromo vanadio e un'altro non radioattivo che non ricordo, forse di mediaset
altre notizie riportano che ci sarebbero metalli radioattivi: il cobalto...
un'altra notizia ancora dice che il rilievo dei metalli ancora non ci sarebbe poichè occorre precauzione nel fare l'autopsia, martedì, e le analisi...
berlusconi dice che non la conosceva nè la aveva mai incontrata mentre lei lo riporta in atti

quoto barionu... e tutto potrà essere più evidente o forse proprio per questo no, dipende da chi dà le notizie... quando ci sarà l'esito degli esami e dell'autopsia e soprattutto della presenza di elementi la cui provenienza è molto ristretta...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9273
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 08:25 
https://milano.corriere.it/19_marzo_17/ ... 39ab.shtml


Immagine


Immagine



Imane Fadil, il giallo dell’inchiesta a 7 giorni dal decesso:

perché la radioattività

finora non era emersa


I 13 punti oscuri delle indagini

di Giuseppe Guastella e Simona Ravizza



1. Chi è Imane Fadil?


Quando scoppia il caso Ruby sulle cene e i «dopo cena» ad Arcore in casa dell’allora premier Silvio Berlusconi, Imane Fadil è una modella, con comparsate in tv in programmi di seconda fascia e il sogno di diventare giornalista sportiva. Dopo lo scandalo, la giovane, che smette di lavorare, si ritiene danneggiata dal clamore della vicenda. Così si costituisce parte civile nei vari processi contro Berlusconi, Emilio Fede e Nicole Minetti.



2. Quando viene ricoverata?

Imane viene ricoverata nella clinica Humanitas di Rozzano, alle porte di Milano, il 29 gennaio dove arriva in ambulanza dopo essersi sentita male a casa di un amico. I sintomi sono: spossatezza, forti mal di pancia, gonfiore del ventre, dimagrimento rapido. I medici pensano a un tumore del sangue o che sia affetta da una grave malattia autoimmune come il lupus. Il racconto della giovane, che dice di avere vissuto in una casa infestata da topi, fa sospettare anche la leptospirosi.

3. Quando muore?

Il primo marzo. Il midollo osseo non è più in grado di produrre globuli bianchi. Reni e fegato sono distrutti.

4. Che cosa confessa Imane all’avvocato prima di morire?

A metà febbraio la marocchina confida all’avvocato Paolo Sevesi e al fratello di temere di essere stata avvelenata: a spingerla a pensare ciò — secondo fonti della Procura — potrebbero essere stati i medici stessi.

5. Quando scatta l’inchiesta per omicidio?

Le date non tornano. Secondo un comunicato stampa dell’Humanitas, la Polizia giudiziaria viene allertata, eseguendo procedure standard, appena si fanno strada i timori di un possibile avvelenamento. Il procuratore della Repubblica Francesco Greco, invece, dichiara: «Abbiamo saputo della morte dal difensore di Imane Fadil, una settimana dopo il decesso».

6. Perché le date sono importanti?


I presunti ritardi nelle comunicazioni alla Procura fanno sì che la donna non abbia potuto essere interrogata. L’inchiesta è affidata ai pm Tiziana Siciliano e Luca Gaglio, gli stessi che rappresentano l’accusa a Silvio Berlusconi nel processo Ruby ter, il filone in cui il Cavaliere è accusato di corruzione in atti giudiziari dei testimoni. Fadil avrebbe potuto testimoniare.

7. Quando vengono richiesti gli esami sui metalli pesanti?

Dopo che le analisi di routine non danno riscontri, il 27 febbraio l’Humanitas chiede una consulenza al Centro Antiveleni dell’Istituto Maugeri di Pavia per eseguire esami sulla presenza nel sangue di 50 metalli. I risultati arrivano per telefono il primo marzo e via fax il 6 marzo.

8. Qual è l’esito delle analisi?


Dal referto, letto al Corriere, emergono i seguenti valori: «Cobalto 0,7 microgrammi al litro («Il livello di tossicità è considerato 40 — spiegano i medici — e sotto i 10 non è mai trattato con cure mediche»); Cromo 2,6 («Il livello di tossicità è considerato 800»); Molibdeno plasmatico 2,6 («Non ci sono livelli di guardia fissi perché non ci sono casi di tossicità acuta noti»); Nichel 2,8 («Il livello di tossicità è almeno 100 volte superiore»); Antimonio plasmatico 3 («Non ci sono livelli di guardia fissi perché non ci sono casi di tossicità acuta noti»); Cadmio 1,2 («Fino a 1,5 è nella norma»), come dentro la soglia risultano tutti gli altri valori rimanenti». Per il Centro Antiveleni di Pavia non sono presenti — in sintesi — livelli tossici.

9. Perché la Procura ipotizza agenti radioattivi?

«Un conto è la presenza nel sangue di metalli pesanti — spiega Roberto Moccaldi, responsabile di Medicina del lavoro e Radioprotezione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) —, un altro la possibilità che essi siano radioattivi. A parte alcune eccezioni (come il polonio), un dosaggio pericoloso di radiazioni necessita solitamente di una quantità rilevante di metalli radioattivi nel corpo». Da un test eseguito sulla salma su ordine della Procura in un altro laboratorio (il Centro Antiveleni di Pavia non effettua misure di radioattività) emergono, dice un investigatore, «livelli di radioattività pari a quelli di chi ha lavorato per 30 anni in una fonderia».

10.Come si può diventare radioattivi?

«Introducendo nell’organismo radionuclidi, ossia materiali che emettono radiazioni ionizzanti in grado di attraversare il corpo umano ed uscire — dice Moccaldi —. Si chiamano radiazioni gamma. Oppure introducendo altri radionuclidi che emettono radiazioni alfa, come il polonio 210, che provocano un danno maggiore. Quest’ultimo è utilizzato nel 2006 per uccidere Litvinenko, l’ex spia russa morta in ospedale dopo aver sorseggiato un tè».

11. Quali precauzioni vanno prese per evitare contagi?


«In caso di radiazioni gamma si deve evitare l’esposizione non sostando vicino a chi è contagiato — sottolinea Moccaldi —. Con le alfa il problema non c’è per la loro scarsa capacità di uscire dal corpo».

12. L’autopsia sarà eseguita tra mercoledì e giovedì, a 20 giorni dalla morte. Col passare del tempo le tracce di radioattività rischiano di diminuire?

«No. Negli organi-bersaglio come reni e fegato le sostanze radioattive vengono smaltite in tempi non brevi — chiarisce Moccaldi —. Un mese non basta».

13. La tesi dell’avvelenamento è l’unica in campo?


No. La Procura non esclude nulla: «È tutto da accertare. Potrebbe trattarsi anche di una tremenda malattia»


----------------------------------------------


ASPETTIAMO I RISULTATI ...


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 12:44 
I valori sembrano abbastanza bassi mi sa che chiunque di noi ha quelle percentuali in corpo.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12258
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 13:48 
barionu ha scritto:
ASPETTIAMO I RISULTATI ...
zio ot [:305]

Ecco, appunto, altrimenti diventa un processo alle intenzioni.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16152
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 20:26 
la radioattività non è ancora emersa
semplicemetne perchè non l'hanno (ancora) cercata !!

cioè per trovare polonio, tallio ecc.
c vogliono esami ad hoc..

cioè con reagenti mirati a individuare quei metalli..
sennò non trovi un kaz.zo..

tra i 50 metalli analizzati prima
non c'erano le sostanze di cui sopra..

vedo un pò di cortina fumogena..
forse NON fa comodo anche all'estero dalla parte dei crucchi e francesi
che berlusca venga tolto definitivamente di mezzo..
ergo tolgono di mezzo i testimoni..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 18/03/2019, 20:45 
mik.300 ha scritto:
la radioattività non è ancora emersa
semplicemetne perchè non l'hanno (ancora) cercata !!

cioè per trovare polonio, tallio ecc.
c vogliono esami ad hoc..

cioè con reagenti mirati a individuare quei metalli..
sennò non trovi un kaz.zo..

tra i 50 metalli analizzati prima
non c'erano le sostanze di cui sopra..

vedo un pò di cortina fumogena..
forse NON fa comodo anche all'estero dalla parte dei crucchi e francesi
che berlusca venga tolto definitivamente di mezzo..
ergo tolgono di mezzo i testimoni..

AZZZZZZZ...............



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9273
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 19/03/2019, 08:55 

I delitti eleganti

di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano del 19 marzo 2019





Probabilmente Benito Mussolini non ordinò l’assassinio di Giacomo Matteotti: lui o chi per lui si limitò a far sapere ai suoi che quel deputato socialista, con le sue denunce sulla fine della democrazia e sulle corruzioni di alcuni gerarchi del neonato regime fascista, stava rompendo i c oglioni.


E, siccome Mussolini era circondato da delinquenti, qualcuno di essi si incaricò di risolvergli il problema alla radice, sequestrando e assassinando Matteotti. Da quel momento gli assassini divennero intoccabili.

Infatti il processo fu dirottato a Chieti per la solita “legittima suspicione”, poi depistato e infine chiuso con le ridicole condanne a 5 anni per omicidio preterintenzionale di alcuni squadristi coinvolti come esecutori materiali, senza che se ne scoprisse il mandante. E il duce dovette coprire tutto e tutti, fino ad assumersi pubblicamente alla Camera “la responsabilità politica, morale e storica di tutto quanto è avvenuto”.

Probabilmente Giulio Andreotti non ordinò l’assassinio di Mino Pecorelli: lui o chi per lui si limitò a far sapere ai suoi che quel giornalista molto, troppo informato, con i suoi articoli sulla rivista OP e le sue allusioni agli affari e ai malaffari della cricca andreottiana, stava rompendo i c oglioni.

E, siccome Andreotti era circondato da delinquenti, qualcuno di essi si incaricò di risolvergli il problema alla radice, assassinando Pecorelli. Da quel momento gli assassini divennero intoccabili. Infatti le indagini furono depistate in ogni modo e il processo a Perugia, costellato di testimonianze false o reticenti come quello di Palermo, passò dalle assoluzioni in primo grado alle condanne in appello all’annullamento tombale in Cassazione.

Sicuramente Silvio Berlusconi non ha ordinato il probabile avvelenamento di Imane Fadil, la ragazza marocchina che nel 2009, a 25 anni, frequentò ben sei “cene eleganti” a base di bungabunga nella sua villa di Arcore e lo incontrò altre due volte in un ristorante milanese e in un’altra villa in Brianza.

I testimoni B. di solito li compra, non li ammazza.

E tutto poteva augurarsi, fuorché la morte di una teste-chiave del processo Ruby-ter (dov’è imputato, tanto per cambiare, per corruzione di testimoni) e il ritorno del bungabunga sulle prime pagine dei giornali. Infatti, negando le sentenze e persino l’evidenza, ha provato a smentire di aver mai visto Fadil. Ma purtroppo nessuno può escludere che c’entrino i vari ambienti criminali che lo circondano da quasi mezzo secolo, da Cosa Nostra alla massoneria deviata, dal sottobosco dell’eterna Tangentopoli ai gigli di campo di Putin.

Cioè che qualcuno abbia voluto fargli un favore non richiesto,

o lanciargli un messaggio avvelenato per ricattarlo, o sputtanarlo,

o ricordargli qualche promessa non mantenuta.


Non sarebbe né la prima né l’ultima volta che chi si mette di traverso sulla sua strada ne patisce le conseguenze:

domenica abbiamo ricordato la catena di terrificanti “coincidenze” toccate a una ventina di personaggi che sapevano troppo o gli davano noia o nominavano il suo nome invano.

QUI

https://originidellereligioni.forumfree ... y629918139




E ci siamo scordati di Maurizio Costanzo, ex maestro della P2, che il 14 maggio ’93, mentre tentava di dissuadere B. dall’entrare in politica, scampò per miracolo a un attentato mafioso ai Parioli: la prima autobomba di Cosa Nostra fuori dalla Sicilia.


Agatha Christie diceva che “una coincidenza è una coincidenza, due coincidenze fanno un indizio, tre coincidenze fanno una prova”. Ora, può darsi che per B. non ne basti nemmeno una ventina. Ma questo riguarda i pm che stanno indagando sulla morte di Imane e ricostruendo le sue ultime ore prima del ricovero all’Humanitas. Un altro aspetto invece riguarda tutti noi, e non da oggi, ma da quando B. vinse le sue prime elezioni il 27 e 28 marzo 1994, esattamente 25 anni fa: le conseguenze politiche e morali dell’irruzione di quel po’ po’ di interessi affaristici e criminali nella vita dello Stato.


L’inventore di Forza Italia, Marcello Dell’Utri, sta scontando ai domiciliari, per ragioni di salute, una condanna a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa (e, altra coincidenza, aveva chiesto gli arresti ospedalieri all’Humanitas). L’altro regista dell’operazione, Cesare Previti, è stato radiato dal Parlamento, dall’avvocatura e dai pubblici uffici per due condanne a un totale di 7 anni e mezzo per corruzione in atti giudiziari.


Lo stesso B. è pregiudicato per frode fiscale, pluriprescritto per altri gravi reati e tuttora indagato a Firenze, con Dell’Utri, per le stragi del ’93.

E la lista dei delinquenti portati in Parlamento da questa fairy band e poi condannati è lunga chilometri.

Eppure ci è voluta la morte terribile di quella povera ragazza per riportare l’attenzione sul versante criminale del berlusconismo.



Da un anno, cioè da quando Pd e FI sono fuori gioco, è di gran moda rimpiangere il berlusconismo e rifargli la verginità in funzione anti-“populista”, descrivendo l’attuale governo – il primo deberlusconizzato della storia repubblicana – come il peggiore mai visto.

Eugenio Scalfari, in campagna elettorale, disse che fra B. e Di Maio preferiva B. E Carlo De Benedetti giunse alla stessa conclusione.


Lo scrittore Sandro Veronesi non vede l’ora di “firmare col sangue per il ritorno di Berlusconi”. Renzi dice che “dovremmo chiedergli scusa”.

E ancora l’altro giorno, su Repubblica, Corrado Augias definiva il governo Conte “il peggiore della storia repubblicana”, perché, sì, B. è “amorale” (sic), ma “non ha scardinato le strutture dello Stato”, cosa che invece stanno facendo “questi homines novi”: ergo, “se la sola scelta possibile fosse tra un bandito consapevole e un fanatico ignaro di tutto sceglierei, tremando, il bandito”.


Chissà chi preferirebbe Imane Fadil, se ancora potesse scegliere.




I delitti eleganti di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano del 19 marzo 2019



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 19/03/2019, 10:05 
GRAZIE per la "segnalazione"!! [:264] [:264] [:264]



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4380
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 20/03/2019, 01:52 
Concordo con tutto ciò che si legge nel post di Barionu.
Particolarmente con....

barionu ha scritto:
I testimoni B. di solito li compra, non li ammazza.

E tutto poteva augurarsi, fuorché la morte di una teste-chiave del processo Ruby-ter (dov’è imputato, tanto per cambiare, per corruzione di testimoni) e il ritorno del bungabunga sulle prime pagine dei giornali. Infatti, negando le sentenze e persino l’evidenza, ha provato a smentire di aver mai visto Fadil. Ma purtroppo nessuno può escludere che c’entrino i vari ambienti criminali che lo circondano da quasi mezzo secolo, da Cosa Nostra alla massoneria deviata, dal sottobosco dell’eterna Tangentopoli ai gigli di campo di Putin.

Cioè che qualcuno abbia voluto fargli un favore non richiesto,

o lanciargli un messaggio avvelenato per ricattarlo, o sputtanarlo,

o ricordargli qualche promessa non mantenuta.




IMHO, più che possibile.
Nel caso, non ci si dovrebbe meravigliare troppo.

Anche se ricorda molto il tipico film di/con gangsters alla Al Capone (visto che in questo thread si parla del nanerottolo, Al Cakkionetto o Al Cappone -come direbbe TheThirdEye [;)]-).

Immagine
Mancano le sventagliate di mitra anni '20/'30 (secolo scorso).
Magari che so, dei Thompson vintage, quelli con il caricatore tondo.

Ma veramente, se fosse tra noi, con questa faccenda Agatha Christie (citata nel post) avrebbe tanto materiale per la scrittura un libro.
E forse (ma anche no forse), c'è mooolto di più.


Immagine





barionu ha scritto:
... ha provato a smentire di aver mai visto Fadil.



Immagine



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16152
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 20/03/2019, 08:58 
Berlusconi preferisce comprare certo..

Ma se il soggetto
Non si fa comprare?

Allora si passa al piano B..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 20/03/2019, 13:43 
Io non capisco che senso abbia uccidere un testimone facendo in modo che sia facilmente rilevabile l'assassinio. Non dovrebbero "sembrare" incidenti? Se a una gli lasciano il plutonio in corpo e emana radiazioni come un bengala beh è facile che se ne accorga qualcuno, la vittima stessa visto che è un processo degenerativo lento (ci ha messo un mese a morire sta tizia no?).

Secondo me gli hanno lanciato un messaggio Zio Vlad ed il Cinese. Non scassare la minchia sulla via della seta cinese se no finisci a gambe all'aria. Almeno lo spero, perchè altrimenti vuol dire che chi agisce per conto dei servizi è un beota.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12258
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 20/03/2019, 23:38 
MaxpoweR ha scritto:
Io non capisco che senso abbia uccidere un testimone facendo in modo che sia facilmente rilevabile l'assassinio.

Quindi col caso Litvinenko come la mettiamo??



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: SILVIO (seconda parte)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 01:09 
sottovento ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
Io non capisco che senso abbia uccidere un testimone facendo in modo che sia facilmente rilevabile l'assassinio.

Quindi col caso Litvinenko come la mettiamo??


A be, se lo dicono i britannici .....allora ha stato Putin......

https://www.disinformazione.it/litvinenko.htm

https://www.linkiesta.it/it/article/2016/02/01/il-caso-litvinenko-e-un-pasticcio-ed-ecco-tutti-gli-elementi-che-non-t/29108/



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1508 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 93, 94, 95, 96, 97, 98, 99 ... 101  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/10/2019, 19:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org