Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6873 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 426, 427, 428, 429, 430, 431, 432 ... 459  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4661
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/03/2019, 00:53 
Due grandi notizie, nessuna traccia sui giornali


Immagine


Guarda su facebook.com



di Cristian Romaniello
¯
Sono stati varati due provvedimenti storici. Grazie al Presidente del Consiglio Conte abbiamo stanziato 11 miliardi per il prossimo triennio per il piano Proteggitalia, il che vuol dire che daremo lavoro, occupazione e sicurezza ai nostri territori contro il dissesto idrogeologico. Dall’altra parte grazie a Luigi Di Maio abbiamo tagliato del 32% i premi dell’Inail, un taglio da mezzo miliardo sul cuneo fiscale che ha ricevuto il plauso di Confartigianato, quindi 700mila imprese.

Due notizie così importanti devono avere la prima pagina, naturalmente, quando l’informazione è libera, infatti andiamo a vedere come hanno aperto i nostri giornali.

– La Repubblica: non c’è una parola, non c’è un trafiletto. Non ho letto una parola all’interno del giornale.
– Libero: va bene sparare fango sul MoVimento 5 Stelle, ma di due provvedimenti storici neanche una parola, neanche la traccia.
– La Stampa: anche qui un po’ di fango c’è, ma anche qui la notizia manca. Abbiamo stanziato 11 miliardi per proteggere il territorio e non se ne parla, non merita un trafiletto.
– Il Messaggero: anche qui, “Strappo Salvini-MoVimento 5 Stelle” ma del taglio del costo del lavoro neanche una parola. Mezzo miliardo sul cuneo fiscale, 11 miliardi per proteggere il territorio, i cittadini, e per rilanciare occupazione e lavoro, qualcosa che stiamo cercando da tanto tempo, cantieri verdi, neanche una parola.
– Il Fatto Quotidiano: diamo merito di averne parlato molto in passato, però anche qui purtroppo la notizia manca, non c’è una parola su questi due provvedimenti storici. C’è da dire che Il Fatto Quotidiano l’ha rilanciato online, ma sul giornale di questa mattina la notizia mancava.
Leggo, un altro giornale molto letto, copie gratuite naturalmente: non c’è una parola su questi due provvedimenti storici.

Andiamo a vedere anche però i giornali che hanno deciso di dedicare qualcosa ai nostri provvedimenti.
– Andiamo al Corriere della Sera: anche qui la prima pagina è molto carente, non c’è una parola, però se andiamo a vedere avanti, a pagina 24, c’è un trafiletto. Quindi un trafiletto è per un provvedimento storico di 11 miliardi messi sui territori per proteggere il Paese.
– Andiamo a vedere anche Il Giornale: ecco, anche qui un bel po’ di fango sul MoVimento 5 Stelle c’è, ma non si parla di 11 miliardi per proteggere i territori e di mezzo miliardo per tagliare il costo del lavoro. Andiamo a vedere però cosa dice Il Giornale: a pagina 6 c’è un trafiletto, quindi questa notizia di 11 miliardi vale un trafiletto a pagina 6.
Andiamo avanti con La Nazione: anche qui, sulla prima pagina, non se ne parla, perché questa non è evidentemente una notizia da prima pagina. Sapete dove è andata a finire questa notizia? A pagina 11 c’è un riquadro, la notizia merita un riquadro e i cittadini devono informarsi attraverso un riquadro a pagina 11.

Qualche quotidiano ne ha parlato, come per esempio Avvenire o Il Sole 24 Ore, oppure delle testate giornalistiche locali, ma per il resto questo è quello che è successo. La notizia è stata oscurata.

Se questa è l’informazione
_



Fonte



L'informazione per questi rozzi venditori di spazzatura è dare addosso al M5S.

Poracci loro e chi si ostina a leggerli.





In più, 'sti ca##ari a valanga “marciano” anche con le fake news (pane loro).

Il sondaggio di Verderami


Immagine


di MoVimento 5 Stelle
¯
Caro Verderami,

quando un giornalista diffonde delle fake news dovrebbe semplicemente chiedere scusa. Se invece persiste allora diventa davvero inaccettabile e grave.

Lei insiste con questo fantomatico sondaggio di cui sarebbe a conoscenza Luigi Di Maio. Un sondaggio che darebbe i favorevoli al Tav tra gli elettori del MoVimento 5 Stelle al 70%.

Questo sondaggio che sarebbe addirittura stato commissionato da Di Maio non esiste. Ieri lo abbiamo smentito pubblicando i dati. Abbiamo chiamato tre delle più importanti società di sondaggio e gli abbiamo chiesto se avessero sondato per altri sul Tav. Ipsos ci ha risposto che dalle loro rilevazioni tra gli elettori del MoVimento 5 Stelle risulta: contrari alla TAV per il 55%, favorevoli il 30%, non indica 15%. Poi abbiamo chiesto a Swg che ha dati simili a Ipsos. 52% contro il Tav, 31% a favore e il 17% indifferente. Infine ci sono i dati di Demopolis che danno il no al Tav per oltre il 65% tra gli elettori m5s e solo un 18% a favore.

Da dove spunta questo fantomatico 70% di nostri elettori favorevoli al Tav? Qui non è una questione di opinioni. Lei di fronte a queste evidenze ha ribadito la sua opinione, ma senza mostrare alcun dato o fatto a supporto delle sue tesi. L’ha fatto lei il sondaggio andando a citofonare a casa di qualcuno?

Non ci si può nascondere, come fanno spesso i giornalisti, dicendo “me l’ha detto una fonte certa quindi è vero”. Come si può dare credito a un sondaggio che si discosta di 40-50 punti dai sondaggi fatti continuamente dalle più grosse società di sondaggi. Quindi lei mente sapendo di mentire? Perchè altrimenti il suo giornale dovrebbe d’ora in poi smettere di fare titoloni in prima pagina sul Corriere sui consensi dei partiti visto che c’è la possibilità di un margine di errore di 40 o 50 punti.

È importante che lei dia una risposta pubblica perchè ci troviamo di fronte a un caso di una gravità inaudita. Tiri fuori il sondaggio! E a questo punto possiamo sapere il perché di questa strategia mistificatrice e di questo gioco sporco?
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

No one
Can
Eat
Money
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18155
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/03/2019, 09:50 
Questo accanimento continuo e persistente
nonchè cattivo e malevolo
contro i 5s è veramente incredibile..

qui siamo oltre lo stalking,
si rasenta il linciaggio..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12960
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/03/2019, 12:11 
Io non ho sentito nemmeno una proposta utile di programma da parte dei P-Idioti per rilanciare davvero l'economia, ho sentito 24 ore su 24 solo critiche e offese verso i 5 Stelle!.. [:291]
Questi non hanno nessuna voglia di cambiare la linea Renziana,si sentono come se gli avessero rubato l'Osso dalla bocca, ora vogliono spostarsi più a Sinistra per dichiararsi Comunisti?!, MA SEMPRE QUELLI SONO!. [:246]

Catto-Social-DC. [:305]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/03/2019, 12:35 
bleffort ha scritto:
Io non ho sentito nemmeno una proposta utile di programma da parte dei P-Idioti per rilanciare davvero l'economia, ho sentito 24 ore su 24 solo critiche e offese verso i 5 Stelle!.. [:291]
Questi non hanno nessuna voglia di cambiare la linea Renziana,si sentono come se gli avessero rubato l'Osso dalla bocca, ora vogliono spostarsi più a Sinistra per dichiararsi Comunisti?!, MA SEMPRE QUELLI SONO!. [:246]

Catto-Social-DC. [:305]

Questa volta sono perfettamente d'accordo con quanto hai detto. Infatti possono dichiararsi ciò che vogliono ma le facce son sempre le stesse di prima cioè di quelli che hanno abolito l'articolo 18, la legge Fornero e che ci han fatto una testa così tra accoglienza e ius soli.

Oltretutto Zingaretti e compagni se giocano a far troppo i comunisti rischiano di bruciarsi anche la sponda con Berlusconi infatti dato che i 5 Stelle gli daranno al 99% picche è assai facile che alle prossime europee Pd e Forza Italia correranno con gli stessi partiti europeisti.

Nb: mi chiedo solo cosa farà Renzi che a mio parere come filosofia politica è proprio agli antipodi rispetto a Zingaretti.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5002
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 04/03/2019, 13:23 
sottovento ha scritto:
bleffort ha scritto:
Io non ho sentito nemmeno una proposta utile di programma da parte dei P-Idioti per rilanciare davvero l'economia, ho sentito 24 ore su 24 solo critiche e offese verso i 5 Stelle!.. [:291]
Questi non hanno nessuna voglia di cambiare la linea Renziana,si sentono come se gli avessero rubato l'Osso dalla bocca, ora vogliono spostarsi più a Sinistra per dichiararsi Comunisti?!, MA SEMPRE QUELLI SONO!. [:246]

Catto-Social-DC. [:305]

Questa volta sono perfettamente d'accordo con quanto hai detto. Infatti possono dichiararsi ciò che vogliono ma le facce son sempre le stesse di prima cioè di quelli che hanno abolito l'articolo 18, la legge Fornero e che ci han fatto una testa così tra accoglienza e ius soli.

Oltretutto Zingaretti e compagni se giocano a far troppo i comunisti rischiano di bruciarsi anche la sponda con Berlusconi infatti dato che i 5 Stelle gli daranno al 99% picche è assai facile che alle prossime europee Pd e Forza Italia correranno con gli stessi partiti europeisti.

Nb: mi chiedo solo cosa farà Renzi che a mio parere come filosofia politica è proprio agli antipodi rispetto a Zingaretti.


Avevo intenzione di andare a trovare degli ex colleghi in Francia, che mi stanno aspettando da tempo, ma mi vergogno troppo.
Questa "strana sceneggiata" che ha portato all'elezione di Zingaretti, dimostra perchè in Europa siamo calcolati come dei quaquaraquà o peggio.
"MASSE" di votanti che si spostano da un "polo" all'altro a seconda della "redditività-commerciabilità", immediata o futura a tempi strettissimi, dimostrano che paese siamo noi.
UNA CIOFECA, grazie al 60/65% degli abitanti." ondivaghi" o furbacchioni,
Sono curioso di vedere le cifre dei votanti, zona per zona.
Uso il termine "zona", di proposito, per non essere accusato di razzismo o xenofobia.
Altro che il paese di Pulcinella o di Arlecchino, erano più seri, loro. [:292] [:292] [:292] [:292] [:292]



_________________
):-
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4661
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 05/03/2019, 00:51 
mik.300 ha scritto:
Questo accanimento continuo e persistente
nonchè cattivo e malevolo
contro i 5s è veramente incredibile..

qui siamo oltre lo stalking,
si rasenta il linciaggio..



... e per non perdere il ritmo (altrimenti si da l'idea di non essere tonici Immagine):

Clamorosa fake news di Repubblica contro il MoVimento con dati falsi: #RepubblicaChiediScusa


Immagine


di MoVimento 5 Stelle
¯
La fretta, si sa, non è una buona consigliera, ma quando alla fretta si aggiunge la menzogna il risultato è l’articolo che Repubblica ha pubblicato oggi contro il Movimento 5 Stelle dando letteralmente i numeri.

Numeri vergognosi, riportati in modo totalmente sbagliato solo per nuocere al Movimento 5 Stelle. E oltre al danno, anche la beffa di far finta di niente.

Ed è così che chi ha aperto il sito di Repubblica oggi si è trovato un titolo a dir poco scandalistico: “Le spese folli dei parlamentari M5S: dai 17.000 euro di telefono di Paola Taverna ai 27.000 di benzina di Barbara Lezzi”.

Peccato però che le cifre, riprese dal sito maquantospendi.it (che può pubblicare i nostri rendiconti perché siamo gli unici che questi rendiconti li rendiamo pubblici) sono riportate ad arte per denigrarci.

I dati, infatti, che Repubblica pubblica come se si riferissero a un anno, si riferiscono invece a quasi tutta la scorsa Legislatura, da marzo 2013 a dicembre 2017…dunque non 12 mesi ma 58.

Repubblica si accorge dell’errore e cosa fa? Cambia il testo di corsa, toglie “un anno”, ma non si premura di cambiare il titolo e sostituirlo con il giusto elemento temporale. Ma soprattutto: non dice nulla a nessuno!!!

Immagine

Questo è un giornalismo imbarazzante, un giornalismo che non riconosce i propri errori e che, anzi, li cavalca ben felice di poter fare sensazionalismo becero.

Tutto pur di aumentare le condivisioni. Peccato che si tratti di una bufala, peccato che si tratti di una fake news, peccato che questo modo di fare giornalismo sia veramente imbarazzante.

Ecco il rispetto che hanno per i cittadini, ecco il rispetto che hanno per la verità.

Ci aspettiamo delle scuse.

#RepubblicaChiediScusa
_



Fonte



I pennivendoli di Repubblica fanno uso gi roba pesante/forte e tagliata con chissà quale porcheria.



Immagine




La Basilicata non si trivella più


Immagine


Guarda su facebook.com



di Antonio Mattia
¯
Buongiorno a tutti.
Stamattina stavo leggendo i giornali, mi capita questo: Libero, giornale che mi dà e ci dà del terrone vicino alla Lega del Nord, dice che la Basilicata è piena di petrolio e nessuno va a prenderlo.
In sostanza quest’uomo, la controfigura di Silvio Berlusconi, dice che la Basilicata la dobbiamo sviluppare estraendo petrolio.

Il petrolio non porta sviluppo, non porta occupazione.

I duemila occupati nell’indotto, se riusciamo a stoppare le estrazioni petrolifere come nostra intenzione, verranno immediatamente impiegati nelle bonifiche. Il petrolio porta molto meno occupati che le fonti rinnovabili.

Un miliardo di euro investito in fonti fossili produce mille posti di lavoro; un miliardo investito in fonti rinnovabili produce 13 mila posti di lavoro. E’ logica e buon senso.

L’altra cosa che viene detta in questo articolo in modo vergognoso e infondato, è che io e il MoVimento saremmo per la decrescita felice. Invece abbiamo studiato, strutturato e spiegato un piano di investimenti pubblici e privati per avere infrastrutture utili allo sviluppo strategico della Basilicata che produrranno almeno 60 mila posti di lavoro. Se sono in grado, ci dicano loro come si creano i posti di lavoro.

L’ultima cosa che volevo dire: è vero, non faranno più nessuna trivellazione in Basilicata. E come dichiarai già a Roma dal palco di ITALIA 5 STELLE, dovranno passare sul mio corpo.
Non ci saranno più estrazioni, ci hanno succhiato l’anima.

Come cittadini lucani abbiamo votato in massa per il referendum sulle trivelle dicendo NO ALLE ESTRAZIONI PETROLIFERE. COSI’ SARA’.
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

No one
Can
Eat
Money
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4661
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 07/03/2019, 00:22 
La vera storia della proposta di legge sul salario minimo orario


Immagine


di MoVimento 5 Stelle
¯
Dopo 5 anni al governo, passati attraverso la fallimentare Buona Scuola e un Decreto Salva-Banche che ha mandato in fumo i risparmi di centinaia di migliaia di cittadini, adesso il Pd, sferzato sul punto da Luigi Di Maio, agita la bandiera del salario minimo orario provando addirittura ad intestarsi quella che è invece una storica battaglia del MoVimento 5 Stelle.

Viene da sorridere, per non dire di peggio.

Evidentemente al Nazareno gli eccessivi festeggiamenti per l’elezione a segretario di Nicola Zingaretti hanno provocato un vuoto di memoria collettivo. Ma non è distorcendo la realtà e raccontando favole ai cittadini che si riscrive la storia. E la storia in questo caso dice che nella scorsa legislatura siamo stati proprio noi del M5s a mettere per primi sul tavolo il tema del salario minimo orario a 9 euro lordi all’ora inserendolo nel disegno di legge sul Reddito di Cittadinanza depositato il 29 ottobre 2013 a prima firma Nunzia Catalfo. Ma non solo. Infatti circa un anno dopo, il 27 novembre 2014, lo abbiamo presentato anche come ddl autonomo, sempre a prima firma Catalfo. Abbiamo combattuto per anni dentro e fuori dal Parlamento affinché le nostre proposte fossero discusse e approvate.

Non ce lo hanno permesso, hanno preferito togliere diritti ai cittadini con il Jobs Act e veder aumentare a dismisura il numero di persone in povertà assoluta piuttosto che darci ascolto.

Del resto, loro sono i “competenti”…

Come se non bastasse, il governo Renzi ha addirittura fatto scadere la delega al Jobs Act per introdurre, “eventualmente in via sperimentale” (proprio così c’era scritto), un compenso minimo orario che comunque, nel modo in cui era stato pensato, sarebbe stato nient’altro che un pannicello caldo visto che si riferiva a quei settori non regolati da contratti collettivi. Cosa ben diversa da ciò che invece prevede la nostra proposta, ripresentata all’inizio della XVIII legislatura e già incardinata in Commissione Lavoro al Senato, riferita a tutti i contratti di lavoro subordinato e para subordinato, comprese le collaborazioni coordinate e continuative etero-organizzate.

Perciò con che faccia adesso quelli del Pd si ergono a paladini dei diritti dei cittadini? Se quasi il 12% dei lavoratori dipendenti oggi riceve un salario inferiore ai minimi contrattuali ed è costretto ad accettare una paga di 3 o 4 euro all’ora e ben 5,7 milioni di giovani rischiano di avere nel 2050 pensioni sotto la soglia di povertà, il “merito” è tutto del lassismo di un partito che ha cancellato dal suo vocabolario parole come dignità e Costituzione, ignorando quello che c’è scritto all’articolo 36, motore del nostro ddl: “Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa”.

Un partito da cui non accettiamo lezioni. Né ora, né mai.
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

No one
Can
Eat
Money
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4661
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 01:04 
Milano e Torino morti record per smog: basta, è tempo di agire!


Immagine


di MoVimento 5 Stelle
¯
Milano e Torino sono i le prime due aree urbane al Mondo per numero di morti premature ogni 100mila abitanti causate da inquinamento da trasporti. Ad affermarlo è uno uno studio pubblicato dall’International Council on Clean Transportation (Icct), organizzazione no profit che ha portato alla luce lo scandalo del «Dieselgate».

Il report si riferisce ai dati di oltre 184 Paesi nel 2015 e l’Italia è al nono posto al Mondo in termini assoluti per decessi prematuri dovuti all’inquinamento da trasporti. In Italia, in particolare, 66% delle morti premature da inquinamento da traffico sono riconducili ai gas di scarico dei veicoli diesel su strada. Lo studio stima, inoltre che, insieme, le concentrazioni di PM 2.5 e di ozono derivanti dalle emissioni dei trasporti hanno causato la perdita di 7,8 milioni di anni di vita e circa 1 trilione di dollari di danni alla salute a livello globale nel 2015.

Questi dati purtroppo non sorprendono. La Pianura Padana è una delle zone più inquinate del Mondo. Secondo l’Agenzia Europea dell’Ambiente il 95% degli europei a rischio per inquinamento vive nelle regioni del Nord Italia. Ogni anno per l’Organizzazione Mondiale della Sanità si registrano 90.000 morti premature per inquinamento da pm 2.5, ozono e biossido d’azoto. Un’allarme lanciato già a gennaio dai ministri Giulia Grillo e Sergio Costa che hanno convocato il tavolo delle regioni della Pianura Padana.

Non c’è più tempo da perdere. Come indicano i recenti studi la tendenza va invertita radicalmente entro dieci anni. Come prevede il Contratto di Governo l’economia e la finanza devono essere liberate dal carbone e dalle fonti fossili come il petrolio avviando una riconversione industriale per tutelare salute, dare un futuro all’umanità e creare nuovi posti di lavoro.

Abbiamo iniziato e tanto ancora dovremo fare e faremo.

E’ una sfida che i giovani che venerdì sfileranno in tutte le piazze d’Italia e del Mondo per lo Sciopero per il Clima ispirate dalla giovane svedese Greta, ci chiedono per dare un futuro al nostro pianeta. In settimana verrà approvato dal parlamento il disegno di legge del Movimento 5 Stelle per la Rete Nazionale dei Registri Tumori ed il Registro Epidemiologico.

A livello di trasporti, dove va incentivato il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile, per quanto riguarda il settore privato il governo su impulso del Movimento 5 Stelle ha stanziato un ecosconto fino a 6.000 euro per l’acquisto di auto e scooter elettrici ed è in fase di attuazione il Piano Nazionale per la ricarica per aumentare il numero di centraline per ricaricare le auto elettrico con un primo stanziamento di 33 milioni di euro .

Luigi Di Maio ha previsto un piano di investimenti per produrre la nuova 500 elettrica a Mirafiori.
Inoltre su impulso del Ministro Danilo Toninelli presto verrà approntato il Piano Strategico per la Mobilità Sostenibile dove verranno stanziati 3.7 miliardi per i prossimi 15 anni per far sì che il trasporto pubblico delle città passi da diesel a elettrico .

Il Ministero dell’Ambiente insieme con il Mise e il Ministero dei Trasporti ha redatto e mandato in Ue il Piano energia e clima che per la prima volta sarà sottoposto a Vas, valutazione ambientale strategica. Inoltre l’Italia è finalmente leader in Europa per le politiche ambientali: alzando l’ambizione, il Ministro Costa ha guidato un gruppo di testa di Paesi ad ottenere il taglio del 35% emissioni di CO2 per auto mentre l’accordo si stava posizionando al ribasso. Il ministero dell’Ambiente ha poi iniziato a stipulare protocolli con le regioni con gli sforamenti come Lazio, Umbria con fondi e politiche attive per la riduzione dello smog. E la prossima sarà la Campania. Anche lí si respira aria pessima.
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

No one
Can
Eat
Money
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5002
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 08:52 
ArTisAll ha scritto:
Milano e Torino morti record per smog: basta, è tempo di agire!

di MoVimento 5 Stelle
[wbf]¯
Milano e Torino sono i le prime due aree urbane al Mondo per numero di morti premature ogni 100mila abitanti causate da inquinamento da trasporti. Ad affermarlo è uno uno studio pubblicato dall’International Council on Clean Transportation (Icct), organizzazione no profit che ha portato alla luce lo scandalo del «Dieselgate».

Il report si riferisce ai dati di oltre 184 Paesi nel 2015 e l’Italia è al nono posto al Mondo in termini assoluti per decessi prematuri dovuti all’inquinamento da trasporti. In Italia, in particolare, 66% delle morti premature da inquinamento da traffico sono riconducili ai gas di scarico dei veicoli diesel su strada. Lo studio stima, inoltre che, insieme, le concentrazioni di PM 2.5 e di ozono derivanti dalle emissioni dei trasporti hanno causato la perdita di 7,8 milioni di anni di vita e circa 1 trilione di dollari di danni alla salute a livello globale nel 2015.

Questi dati purtroppo non sorprendono. La Pianura Padana è una delle zone più inquinate del Mondo. Secondo l’Agenzia Europea dell’Ambiente il 95% degli europei a rischio per inquinamento vive nelle regioni del Nord Italia.

...cut...


Fonte

FESSI che siamo stati.
Bastava attendere l'arrivo del R.D.C. [:304] [:304] [:304] [:304]



_________________
):-
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 09:59 
GRILLOIDI CHE TORNANO ... ALL'OVILE ... [;)]



Immagine

Effetto Zingaretti? Dopo le primarie del 3 marzo, che hanno sancito la vittoria del governatore del Lazio nella corsa alla segreteria del Pd, con l' uscente Maurizio Martina e l' outsider Roberto Giachetti ben distanziati, il partito rimonta nei sondaggi. E secondo la Swg, che ogni lunedì fornisce una sua rilevazione per il Tg de La 7, supera la soglia psicologica del 20 per cento.

Dal 19,8 per cento di cui erano accreditati il 5 marzo i Dem passano in una settimana al 20,3 (più 0,5 per cento) e mettono ormai nel mirino il Movimento Cinque Stelle, sceso nel frattempo dal 22,1 al 21,8 per cento. Tra grillini e democratici ormai c' è uno scarto di appena l' 1,5 per cento: un anno fa, alle elezioni politiche del 4 marzo, la distanza era superiore ai tredici punti percentuali. Per la verità in questo ci sono più demeriti grillini che meriti del Pd. Rispetto alle Politiche del 2018 i primi hanno perso (avrebbero perso: sono pur sempre sondaggi e vanno presi con le molle) circa il 10 per cento, i secondi avrebbero guadagnato poco più di un punto percentuale. Continua invece a correre la Lega, che tocca il 33,7 per cento (più 0,3 per cento in una settimana). Rimane stazionaria Forza italia (all' 8,9 per cento: più 0,1 per cento), cala Fratelli d' Italia (4,1 per cento, meno 0,3). Il Pd si muove non solo nei sondaggi. Il nuovo corso di Zingaretti, che ieri ha ricevuto l' endorsement dell' ex ministro Pier Carlo Padoan («Alle primarie ho votato per lui.

Leggi anche: Tav, chi ci rimette di più tra Salvini e Di Maio

Dopo un anno in cui è mancata la leadership nel Pd adesso dal nuovo segretario mi aspetto una nuova leadership perché nel popolo democratico c' è del capitale politico che vuole uscire dalla depressione e che deve essere sfruttato») e ha incassato una promessa di non belligeranza da parte di Matteo Renzi («A me è accaduto che mi abbiano colpito i miei, oltre agli avversari. Al nuovo centravanti Zingaretti è importante che le pedate non le tirino i nostri. Finché le tira Salvini va bene, ma non i nostri»), il nuovo corso, si diceva, partirà dal cambiamento di sede. Addio a via del Nazareno, forse perché ormai troppo legata al famoso patto Renzi-Berlusconi. Per Zingaretti quella sede, scelta dal Pd nel 2010, è di troppo difficile accesso e ha spazi troppo angusti.

E costa pure tanto: 600 mila euro l' anno per 3.400 metri quadrati (compresa la terrazza panoramica). Meglio spostarsi dal centro alla semi-periferia, dove i prezzi sono più ragionevoli ed è possibile ottenere ampie vetrate al piano terra dove il simbolo del Pd sia visibile a distanza. A proposito: il simbolo. Su questo punto le decisioni in vista delle Europee del 26 maggio non sono ancora state prese. Presentarsi da soli o insieme ad altri? E che fare con la lista europeista promossa da Calenda? Una prima risposta si proverà ad abbozzarla oggi, quando Zingaretti incontrerà il segretario di Più Europa Benedetto Della Vedova

https://www.liberoquotidiano.it/news/po ... preso.html



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18155
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 10:34 
zingaretti è il nulla totale..
fratello del commissario,
infatti quando parla io non lo capisco..

se ne accorgeranno presto..

come i grillini pro fico ecc.
passino al pd a favore di tav ecc.

resta un mistero..
sarà la solita fake news??

la lega sta facendo bene su fronte immigrati,
sovranismo, orgoglio nazionale, stimolo generale
ecc.
(trump permettendo, ALLEATI SI, COLONIA NO..)

ma i 5s sui temi economici e internazionali
(venezuela, cina)
sono una bella novità..
una ventata di freschezza e rinnovamento..

nonostante il linciaggio mediatico,
balle spaziali o omissioni totali..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 10:54 
Infatti, anche per me, come "leader" non vale un tubo! [:296]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20730
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 13:41 
E' un attimo leader per il PD se farà con quel partito di zombie lo stesso che ha fatto nella sanità laziale tra 6 mesi il PD non esisterà più e tutti i beoti buonisti filoQUALUNQUECOSA sia contro l'italia piano piano soprannominano dalla scena politica italiana.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 13:44 
Eppure c'è uno scoglio duro di elettori del Pd che non demorde, guardavo ieri i sondaggi e il Pd è addirittura salito sopra il 20% (ricordavo che era a 17 e qualcosa).

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... e/5031136/



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20730
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento 5 Stelle (seconda parte)
MessaggioInviato: 13/03/2019, 13:53 
Si certo tra u mese daranno il PD al 40% poi si vota e tornano con i piedi per terra :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6873 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 426, 427, 428, 429, 430, 431, 432 ... 459  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 25/02/2021, 11:21
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org