Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10423
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 15:02 
Cosa ne dite di discutere anche di questo argomento?


Ultima modifica di sottovento il 27/04/2019, 15:10, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 45955
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Capitalismo: il miglior ristema economico!!!
MessaggioInviato: 27/04/2019, 15:10 
"Con cosa cambiereste il Capitalismo?"

Personalmente con ... il VANGELO: lì sì che DEVE essere presa alla lettera ogni Parola!
Ma proprio per quello NON piace agli "avvoltoi" di vario genere; cosa fece del resto Erode Con Gesù?
Il POTERE è quello che rovina tutto nell'Uomo ....
E logicamente, chi lo desidera ............ [:291] [;)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10423
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 15:17 
In teoria sarebbe anche condivisibile ma dobbiamo ricordarci che siamo sulla Terra con tutti i limiti e i difetti dell'umanità.

Guardando il mondo reale ritengo che il sistema capitalistico sia l'unico ad aver funzionato garantendo libertà e benessere ai cittadini. Tutti gli altri modelli economici hanno fallito e portato totalitarismi e povertà diffusa.

Certo, c'è ancora sostiene che in Urss si viveva benissimo, che in Nordcorea l'istruzione è ottima e via dicendo. Anche il modello cinese ha dei lati positivi: lavorano tutti ma vivono come schiavi, non possono votare altri partiti al di fuori di quello Comunista e vi è la pena capitale (che nei paesi occidentali inclusi gli Usa è sempre meno applicata).

Oppure preferireste i modelli economici dei paesi arabi e in generale delle monarchie? Insomma, guardatevi bene attorno prima di fare confronti.

Nb: sono in molti a criticare il Capitalismo ma se gli chiedi con cosa lo cambierebbero non sanno cosa risponderti!


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9935
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Con cosa cambiereste il Capitalismo?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 15:23 
Possiamo litigare all' infinito per colpa dei nomi, ormai sfigurati. Io preferisco concentrarmi sulle soluzioni:

- Sovranità nazionale, dalla moneta all' esercito ai confini.
Il resto può essere delegato ai suoi Stati federati modello svizzero per chi lo trova adatto
(sono aperto a sperimentarlo in Italia, fatti salvi i principi di unità e pari opportunità. Non credo nell' assistenzialismo per capirci)

- Settori strategici (industrie difesa, farmaci ecc) pubblici che operano sul mercato per profitto e riforniscono lo Stato a costo di produzione.
- Investimenti pubblici costanti per Infrastrutture e loro mantenimento, cura del territorio e ambiente con rigidi controlli e pene severe.

- Libertà di Impresa in tutto il resto con incentivi fiscali ad assumere a tempo indeterminato, nessun incentivo al precariato.
- Tutela della Proprietà Privata e Legittima Difesa.

- Incentivi alle nascite dei cittadini come in Francia, non si risolvono problemi economici con la sostituzione etnica di braccianti non specializzati.
- Flat Tax per stimolare i consumi lasciando soldi in tasca alla gente.

- Trasporto su gomma di merci disincentivato a morte e incentivi per la convenienza di quello su rotaia.
Abolizione Accise e accumulo delle scorte petrolifere per i giorni di pioggia (è finito).

- Pannelli solari sui tetti delle nuove costruzioni per legge
con possibilità per le famiglie di rivendere l' eccesso non allo Stato ma ai privati - uffici, non industrie che dipendono dalla continuità -> Nucleare Rapido.


Potrei continuare ma avete un' idea.

Ah chiaramente tutto questo è un piano a breve termine perchè presto le nuove tecnologie di intelligenza artificiale applicate alla produzione automatica renderanno tutti disoccupati.

Mi riservo al momento la soluzione per quello, tranquillizzando tutti che non penso come i nostri cari leader del passato recente che la fine della povertà debba essere la fine dei poveri...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 17:03 
qualunque ideologia finisca in ISMO andrebbe evitata come la peste.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9935
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 17:30 
ma tutte le ideologie finiscono in -ismo è un suffisso che indica proprio la sua natura ideologica!



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10423
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 19:24 
MaxpoweR ha scritto:
qualunque ideologia finisca in ISMO andrebbe evitata come la peste.

E allora a chi lo affidiamo il pianeta e i singoli paesi alle giovani marmotte?


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10423
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Con cosa cambiereste il Capitalismo?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 19:25 
Aztlan ha scritto:
Possiamo litigare all' infinito per colpa dei nomi, ormai sfigurati. Io preferisco concentrarmi sulle soluzioni:

- Sovranità nazionale, dalla moneta all' esercito ai confini.
Il resto può essere delegato ai suoi Stati federati modello svizzero per chi lo trova adatto
(sono aperto a sperimentarlo in Italia, fatti salvi i principi di unità e pari opportunità. Non credo nell' assistenzialismo per capirci)

- Settori strategici (industrie difesa, farmaci ecc) pubblici che operano sul mercato per profitto e riforniscono lo Stato a costo di produzione.
- Investimenti pubblici costanti per Infrastrutture e loro mantenimento, cura del territorio e ambiente con rigidi controlli e pene severe.

- Libertà di Impresa in tutto il resto con incentivi fiscali ad assumere a tempo indeterminato, nessun incentivo al precariato.
- Tutela della Proprietà Privata e Legittima Difesa.

- Incentivi alle nascite dei cittadini come in Francia, non si risolvono problemi economici con la sostituzione etnica di braccianti non specializzati.
- Flat Tax per stimolare i consumi lasciando soldi in tasca alla gente.

- Trasporto su gomma di merci disincentivato a morte e incentivi per la convenienza di quello su rotaia.
Abolizione Accise e accumulo delle scorte petrolifere per i giorni di pioggia (è finito).

- Pannelli solari sui tetti delle nuove costruzioni per legge
con possibilità per le famiglie di rivendere l' eccesso non allo Stato ma ai privati - uffici, non industrie che dipendono dalla continuità -> Nucleare Rapido.

Potrei continuare ma avete un' idea.

Ah chiaramente tutto questo è un piano a breve termine perchè presto le nuove tecnologie di intelligenza artificiale applicate alla produzione automatica renderanno tutti disoccupati.

Mi riservo al momento la soluzione per quello, tranquillizzando tutti che non penso come i nostri cari leader del passato recente che la fine della povertà debba essere la fine dei poveri...

E' comunque un sistema capitalistico!!! (ma il tuo modello mi trova totalmente d'accordo).


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 45955
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 20:09 
Anche per me ...
Ma nessuno, per vari torna conto, farà il bene comune! [8D]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9935
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 20:55 
Allora chissenefrega di come lo chiamiamo, anche Paperino, diamoci da fare per farlo diventare realtà!



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 45955
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 21:02 
(A quanto pare 2 mila anni non sono valsi a nulla; ma noi .... proviamo sempre!) [:264]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10423
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 27/04/2019, 21:05 
Il punto è che qui c'è gente che condanna il capitalismo manco fosse la peste bubbonica ma nessuno ha nemmeno detto che il capitalismo è la cura contro tutti i mali dell'umanità. Il problema è che il capitalismo ha permesso alle nazioni di evolversi e di crescere creando ricchezza e occupazione. Del resto basta guardare quei paesi che non hanno sviluppato un'economia capitalistica oggi come sono ridotti! Ora qualcuno ribatterà che anche noi siamo messi male perché la società capitalistica ha generato povertà e diseguaglianze ed è vero ma questa è colpa di una cattiva gestione e di una cattiva distribuzione delle ricchezze perché i Governi non hanno saputo creare un capitalismo equo (tanto per dirne una se si ridimensionasse realmente l'evasione fiscale abbassando di conseguenza le tasse si andrebbe a creare più ricchezza per tutti e più servizi pur mantenendo un sistema capitalistico così come se non fossimo entrati nell'euro oggi avremmo la sovranità monetaria per fare debito senza vincoli creando investimenti come negli anni 70 e 80).

Ribadisco infine il concetto che tutti quelli che condannano il capitalismo se gli domandi con cosa lo cambierebbero non sanno dare una risposta....infatti sono spariti tutti!!!


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4815
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 28/04/2019, 00:28 
Il problema non è tanto il capitalismo produttivo, ma il capitalismo finanziario, o bancario.

Nei periodi di vacche grasse ti rifilano prestiti e mutui a pioggia, quasi implorandoti di firmare.

Poi arrivano le "contrazioni", le "crisi", che non sono affatto casuali come ci vengono a raccontare, i licenziamenti abbondano ma i debiti rimangono, così quei numerini su di uno schermo si trasformano in espropri di case, aziende, auto, tutti beni reali nostri che vanno a finire in pancia alle banche.

Questo permette ai proprietari effettivi delle banche in questione di arricchirsi a dismisura, per poi comprarsi o partecipare in aziende di telecomunicazioni, agenzie di rating, finanziare partiti politici, col fine di condizionare gli Stati e le società dall'interno.
Tutto tranquillamente alla luce del sole (è il libero mercato, bellezza).
E facendo un sacco di grana senza muovere un dito.
Di fatto una oligarchia. O mafia, che dir si voglia.

È questo il problema principale delle "democrazie" odierne e del capitalismo.

Andrebbero assolutamente messe delle norme, delle regole rigidissime per evitare questa usura legalizzata, ma ovviamente non è più possibile farlo: primo perché i Presidenti tipo il nostro, ormai rispondono solo alla finanza e ai poteri sovranazionali, quindi metterebbero i bastoni fra le ruote a prescindere. Ma basterebbe solamente l'intenzione da parte di uno Stato X di porre dei paletti, e le agenzie di rating massacrerebbero la nazione di turno, facendola andare in default e consentendo ai "mitici" - investitori stranieri- (e al FMI, sempre "gestito" dai soliti, pronto col prestitone 'ndrangheta style) di comprare a prezzo di saldo TUTTO: aeroporti, porti, aziende statali, ogni cosa.
E i cittadini, cornuti e mazziati, a rovistare nei bidoni.

È un capitalismo decisamente diverso da quello che esalta Sottovento, del cuménda brianzolo con la fabbricheeeta, la giaccheeetta bianca, il Ferrari di Magnum PI, la segretaria con la permanente e il Cynar nel mobile bar in ufficio (+ la bustina di coca d'ordinanza e la pistoleeetta nel mobileeetto sotto chiave). :D

Quello di Enzo Ferrari, di Ferruccio Lamborghini, per intenderci, che hanno costruito da zero delle aziende che sono tutt'ora dei gioielli.
Peccato per la Lambo passata in mani tedesche... Ovviamente quel tipo di capitalismo in italia non esiste quasi più, distrutto minuziosamente a partire dalle strette di mano sul famoso Britannia, poi dal centrosinistra e dal Berlusca.
C'è ben poca roba ormai, nessuno produce o inventa più nulla. Se c'è qualche genio, emigra e va a fare PIL all'estero.

Insomma, il capitalismo è come una mazza da baseball: se sei Joe Di Maggio ti da soddisfazione.
Ma se ci fracassi le teste non va bene...

Attualmente coloro che gestiscono il mondo capital-finanziario e financo le democrazie con il pilota automatico, sono dei maiali affamati di profitto.
Ci hanno concesso il benessere, ma presumo che vogliano riprenderselo.

Perlomeno in occidente siamo in piena decadenza, economica e morale.
Ci insegnano che le nazioni sono delle schifezze da abolire, figuriamoci...

Il futuro è ad Est, non c'è storia: i cinesi, vendendo paccottiglie a noi idioti entusiasti, che abbiamo smesso di produrre beni per fare i terzisti, hanno accumulato tonnellate di capitali, ed invece di giocarseli nella finanza, li stanno saggiamente reinvestendo in cose concrete. E saranno ancora più forti di adesso.

Noi siamo diventati "secondo mondo" senza neanche rendercene conto... E ormai la gente che ha fatto grande l'Italia è morta, assieme alla Lira.

Prima ho citato Ferruccio Lamborghini. Bene, date un'occhiata a sua nipote Elettra: vi renderete subito conto della abissale differenza che passa tra il nonno fondatore della Lamborghini Automobili, che si sporcava le mani ad armeggiare sui trattori, e la nipotina... Che probabilmente armeggia con altro...
È tutta qui la questione, oltre ai soldi mancano anche i cervelli.

"Basta ca ce sta 'o sole,
ca c'è rimasto 'o mare,
na nénna a core a core,
na canzone pe' cantá.

Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto,
chi ha dato, ha dato, ha dato,
scurdámmoce 'o ppassato,
simmo 'e Napule paisá!"
[:302]



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7867
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 28/04/2019, 11:33 
caro Ufologo,
Cita:
Personalmente con ... il VANGELO: lì sì che DEVE essere presa alla lettera ogni Parola!

già ,
anche questo
Cita:
Matteo 10,34-11,1

10,34 Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; non sono venuto a portare pace, ma una spada. 35 Sono venuto infatti a separare
il figlio dal padre, la figlia dalla madre,
la nuora dalla suocera:



e altro? [;)]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4815
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: Il Capitalismo andrebbe cambiato?
MessaggioInviato: 28/04/2019, 13:05 
mauro ha scritto:


e altro? [;)]

ciao
mauro



"Trovò nel tempio quelli che vendevano buoi, pecore, colombi, e i cambiavalute seduti.
Fatta una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori dal tempio, pecore e buoi; sparpagliò il denaro dei cambiavalute, rovesciò le tavole, e a quelli che vendevano i colombi disse: «Portate via di qui queste cose; smettete di fare della casa del Padre mio una casa di mercato»."

I Giudei allora presero a dirgli: «Quale segno miracoloso ci mostri per fare queste cose?»
Gesù rispose loro: «Distruggete questo tempio, e in tre giorni lo farò risorgere!»

Allora i Giudei dissero: «Quarantasei anni è durata la costruzione di questo tempio e tu lo faresti risorgere in tre giorni?»

Ma egli parlava del tempio del suo corpo."

;)



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 27/05/2019, 01:46
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org