Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

L'altro Matteo.
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=17037
Pagina 163 di 171

Autore:  sottovento [ 07/11/2019, 22:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Noto spesso troppo pessimismo in questo forum, ma dico: le elezioni in Umbria per voi non sono un chiaro segnale elettorale? O preferite attendere l'esito delle regionali in Emilia??

Autore:  mik.300 [ 07/11/2019, 23:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
A parte che... Figuriamoci se Draghi viene a fare il PDR in Italia!

È un pesce troppo grosso e prestigioso. Che vorrà giustamente godersi i soldi rubati in una vita in qualche resort di lusso, mica vorrà fare la muffa al Quirinale.
No, io penso che punteranno su Prodi, anche se ha già 80 anni.
Ma, come tutti quelli che hanno solo scaldato poltrone e fatto disastri durante tutta la loro esistenza, camperà tranquillamente fino a 90/95 anni, giusto in tempo per fare un bel settennato da sovrano interventista. Come l'immortale Re Giorgio, il puparo di MattarHella dietro le quinte .



no no il piano è proprio quello..

ma pensandoci bene
potrebbe essere tutta una manovra di salvini
per bruciarlo sul nascere..

stanando i promotori all'interno del pd..
insomma per farli uscire allo scoperto..

che i grillini votino prodi
la vedo un pò complicata..

Autore:  TheApologist [ 08/11/2019, 00:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

mik.300 ha scritto:

che i grillini votino prodi
la vedo un pò complicata..
[/i]

Ormai a furia di capriole riuscirebbero a vendere frigoriferi ai pinguini.

Comunque, onde evitare, spero che il governo cada prima. Non è possibile che due forze minoritarie, che perdono consensi e regioni una dietro l'altra, abbiano il potere di eleggere il PDR per un lungo settennato.
Spero che qualche grillino dotato di cervello esista, dentro la "scatoletta di tonno", e che al momento giusto rinsavisca facendo mancare la maggioranza.

Poi bisognerà vedere se Mattarella ci manderà a votare... Quello sicuramente richiamerà il cottarello col trolley... Non si può mica votare, altrimenti vince Salvini! E che diamine.

Autore:  Aztlan [ 08/11/2019, 00:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Dò ragione a SV e Mik sull' ottimismo, e a Apo riguardo certi grillini, tipo la Lezzi, che per una poltrona mancata farà chiudere l' Ilva!

Autore:  TheApologist [ 08/11/2019, 01:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Ma anni fa non volevano farci la "fabbrica di cozze" al posto dell'ilva? :D

Così ci metteranno iMigranti a lavorare a 2 euro all'ora e i tarantini potranno respirare finalmente aria pulita da sotto i ponti. Dopo che le banche avranno fottuto loro le case, dato che i mutui in genere non si estinguono da soli.

Un bel casino...

Ma comunque è #colpadelnord e di #salvinofascista [:304] [:291]

Autore:  bleffort [ 08/11/2019, 10:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
Ma anni fa non volevano farci la "fabbrica di cozze" al posto dell'ilva? :D

Così ci metteranno iMigranti a lavorare a 2 euro all'ora e i tarantini potranno respirare finalmente aria pulita da sotto i ponti. Dopo che le banche avranno fottuto loro le case, dato che i mutui in genere non si estinguono da soli.

Un bel casino...

Ma comunque è #colpadelnord e di #salvinofascista [:304] [:291]

Ma non certo dei vecchio PCI e dei 5 Stelle. [:291]

Autore:  MaxpoweR [ 08/11/2019, 12:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
Ma anni fa non volevano farci la "fabbrica di cozze" al posto dell'ilva? :D



Sarebbe un'ottima soluzione e soprattutto funzionale. La baia di New York la stanno purificando così.

Autore:  Aztlan [ 08/11/2019, 18:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Con tutto il rispetto, un Paese non vive di soli spaghetti con le cozze... senza l' acciaio siamo fuori dai giochi come Italia!

Non vedo poi perchè l' uno debba escludere l' altra.

Una nazionalizzazione con sequestro del patrimonio degli inquinatori avrebbe già potuto bonificare ed evitato nuove emissioni...


Anche perchè non tutti i tarantini possono riciclarsi come mitilicoltori... [V]

Autore:  vimana131 [ 08/11/2019, 20:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Aztlan ha scritto:
Con tutto il rispetto, un Paese non vive di soli spaghetti con le cozze... senza l' acciaio siamo fuori dai giochi come Italia!

Non vedo poi perchè l' uno debba escludere l' altra.

Una nazionalizzazione con sequestro del patrimonio degli inquinatori avrebbe già potuto bonificare ed evitato nuove emissioni...


Anche perchè non tutti i tarantini possono riciclarsi come mitilicoltori... [V]




Quoto

Autore:  TheApologist [ 08/11/2019, 20:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

Poi non si considera tutto l'indotto: se chiude l'ilva, chiuderanno parecchie aziende sparse, altri disoccupati lasciati per strada..

Però mi conforta sapere che il nostro presidente della repubblica si sia risvegliato per ricordarci che "intolleranza e odio sono fatti concreti".

Vivono in un universo parallelo...

Autore:  sottovento [ 08/11/2019, 21:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
Ormai a furia di capriole riuscirebbero a vendere frigoriferi ai pinguini.

Buona questa!! [:297]

TheApologist ha scritto:
Non è possibile che due forze minoritarie, che perdono consensi e regioni una dietro l'altra, abbiano il potere di eleggere il PDR per un lungo settennato.

[:264] [:264] [:264]

Autore:  sottovento [ 08/11/2019, 21:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
Poi non si considera tutto l'indotto: se chiude l'ilva, chiuderanno parecchie aziende sparse, altri disoccupati lasciati per strada..

Però mi conforta sapere che il nostro presidente della repubblica si sia risvegliato per ricordarci che "intolleranza e odio sono fatti concreti".

Vivono in un universo parallelo...

Quindi in caso di chiusura (speriamo non si verifichi), quanti sarebbero complessivamente fra dipendenti diretti e dell'indotto a perdere il lavoro???

Nb: ricordo male (Bleffort ci illuminerà certamente), ma negli anni 70 per una cosa del genere Berlinguer avrebbe dichiarato sciopero generale ad oltranza bloccando l'intero paese??? ... devo ammetterlo: in quegli anni la sinistra quella con la "S" maiuscola c'aveva 2 palle così e anche se di fatto (per fortuna come paese NATO, non han mai governato da soli), esercitavano un fortissimo contrappeso dalla parte dei lavoratori che oggi è assente.

Scusate ma a me questa storia dell'Ilva mi fa davvero girare i ******** perché al di là che io sia di destra e a favore del Capitalismo trovo assolutamente ingiusto che a rischiare siano i lavoratori (e relative famiglie), problematiche che peraltro se ricordo bene non si erano mai verificate ne durante i vari Governi Dc degli anni 70 ne tantomeno con i Governi di Centrodestra della seconda Repubblica.

Autore:  sottovento [ 08/11/2019, 21:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

TheApologist ha scritto:
Ma anni fa non volevano farci la "fabbrica di cozze" al posto dell'ilva? :D

Così ci metteranno iMigranti a lavorare a 2 euro all'ora e i tarantini potranno respirare finalmente aria pulita da sotto i ponti. Dopo che le banche avranno fottuto loro le case, dato che i mutui in genere non si estinguono da soli.

Un bel casino...

Ma comunque è #colpadelnord e di #salvinofascista [:304] [:291]

Questa davvero mi mancava ma fai sul serio??? Le cozze al posto dell'Ilva??? E tutti quei dipendenti e relative famiglie più tutto l'indotto che fine farebbero poi???

Autore:  Aztlan [ 08/11/2019, 23:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

sottovento ha scritto:
TheApologist ha scritto:
Poi non si considera tutto l'indotto: se chiude l'ilva, chiuderanno parecchie aziende sparse, altri disoccupati lasciati per strada..

Però mi conforta sapere che il nostro presidente della repubblica si sia risvegliato per ricordarci che "intolleranza e odio sono fatti concreti".

Vivono in un universo parallelo...


Quindi in caso di chiusura (speriamo non si verifichi), quanti sarebbero complessivamente fra dipendenti diretti e dell'indotto a perdere il lavoro???

Nb: ricordo male (Bleffort ci illuminerà certamente), ma negli anni 70 per una cosa del genere Berlinguer avrebbe dichiarato sciopero generale ad oltranza bloccando l'intero paese??? ... devo ammetterlo: in quegli anni la sinistra quella con la "S" maiuscola c'aveva 2 palle così e anche se di fatto (per fortuna come paese NATO, non han mai governato da soli), esercitavano un fortissimo contrappeso dalla parte dei lavoratori che oggi è assente.

Scusate ma a me questa storia dell'Ilva mi fa davvero girare i ******** perché al di là che io sia di destra e a favore del Capitalismo trovo assolutamente ingiusto che a rischiare siano i lavoratori (e relative famiglie), problematiche che peraltro se ricordo bene non si erano mai verificate ne durante i vari Governi Dc degli anni 70 ne tantomeno con i Governi di Centrodestra della seconda Repubblica.


Quoto.

Le cifre sono ballerine, al tiggì si parla solo dei posti interni, quelli "diretti", nell' ordine di circa 10 mila più o meno...

Ma non è un mistero che l' intera città di Taranto (sopra)viva con l' Ilva...

Autore:  TheApologist [ 09/11/2019, 00:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: L'altro Matteo.

E che problema c'è?
Basta dire "è colpa di Salvini" e per quelli al governo è tutto a posto.

Pagina 163 di 171 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/