Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 650 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 44  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17680
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 11:53 
Ufologo 555 ha scritto:
... infatti.


La testimonianza: «Un rumore, lo schianto e poi un boato»
Marc Emy, uno dei testimoni che ieri ha assistito allo schianto dell’Airbus della German Wings, questa mattina ha raccontato che «ero in giardino e ho sentito un rumore strano, sordo. Mi sono girato e c’era quell’aereo che volava così basso... Poco dopo un boato, come la dinamite»; insieme a lui, nella loro casetta di Prads, a pochi chilometri dal luogo della tragedia, c’era anche la moglie: «Io ero in casa, ho solo sentito un rumore molto forte. Ce l’ho ancora nelle orecchie».

Avvistati i primi corpi.

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2015/ ... tero.shtml



testimoni parlano di rumori
"prima" dello schianto,
mi riferivo a quello..


http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/127559/ ... umore.html

"FACEVA STRANI RUMORI PRIMA DI SCHIANTARSI"

Un testimone del disastro aereo sulle Alpi francesi ha riferito che il volo Germanwings faceva "strani rumori" poco prima di schiantarsi. Il proprietario di un camping situato nelle vicinanze del luogo del disastro, Pierre Polizzi, ha riferito che "alle 11.30 ho sentito forti rumori dal cielo. Nella zona passano spesso jet militari ma guardando fuori non ho visto aerei di quel tipo. Il rumore è durato circa 8 secondi, sembrava volasse più lentamente di un aereo militare. Poi c'è stato un altro prolungato rumore, 30 secondi dopo".



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 493
Iscritto il: 12/01/2015, 08:44
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 11:55 
Di certo il fatto che i piloti si siano rifiutati di volare bloccando i voli, non dice nulla di buono.
Non si è mai visto che dopo un incidente i piloti di quella compagnia si siano rifiutati di volare!!!


Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 493
Iscritto il: 12/01/2015, 08:44
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 12:00 
E' palesemente finito fuori rotta:
http://www.flightradar24.com/data/fligh ... 5/#5d42675


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 12:01 
...consideriamo pure l'affermazionene fatta dal pilota del primo elicottero giunto sul posto,il quale diceva che sembrava che qualkuno si muovesse vicino ai resti dell'aereo................... [:291]
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
giorni precedenti. L'Airbus A320 della compagnia low cost tedesca Germanwings, l'altroieri era rimasto tutto il giorno a terra per problemi tecnici. Lo ha confermato allo Spiegel online un portavoce della Lufthansa, che controlla Germanwings. L'aereo presentava problemi alla "nose landing door", i portelli che aprendosi liberano il carrello in fase di atterraggio, mentre si richiudono in fase di decollo con il rientro del carrello. "Questo problema ero però stato completamente risolto e il velivolo era pronto per servizio regolare

notizia da repubblica .it


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 12:22 
Cita:
Dal mancato allarme al guasto di ieri rimangano poche certezze e molti punti da chiarire. Ecco gli 8 principali.


1) IL GUASTO DI IERI L’aereo caduto oggi nelle Alpi francesi sarebbe stato diverse ore fermo ieri a Dusseldorf per un problema tecnico. Lo ha detto la Lufthansa a Spiegel on line. Motivo dello stop un problema al «Nose Landing door» (il portello anteriore del carrello). «Un problema completamente superato però - ha sostenuto il portavoce della Lufthansa - al punto che l’aereo ha potuto, dalle 10 del mattino, riprendere di nuovo il suo servizio regolare». Il «nose landing door» è uno sportello ribaltabile della fusoliera, che viene aperto e chiuso quando il carrello viene estratto o ritirato. L’aereo sarebbe rimasto diverse ore fermo nel cosiddetto Aog Modus, «Aircraft on ground».

2) IL MANCATO ALLARME Il volo 4U 9525 era decollato alle 10.01 dall’aeroporto di Barcellona, Spagna, destinazione Dusseldorf, Germania, con 26 minuti di ritardo. Dall’aereo non è partito nessun segnale di allarme, secondo la direzione generale dell’aviazione civile francese.

3) IL PRIMO SOS Un segnale di soccorso è stato lanciato da un centro di controllo dopo che erano stati persi i contatti radio con l’Airbus. Dalla compagnia aerea non arrivano conferme su questo particolare: la Germanwings ha fatto sapere che dalla torre di controllo sono arrivate informazioni «contraddittorie» a questo proposito.

4) LA MANUTENZIONE L’aereo precipitato aveva 24 anni, era uno dei più vecchi veicoli della compagnia. Il primo volo risale al novembre 1990. Lo riporta la stampa tedesca. I computer di bordo «erano stati sostituiti» - assicura il portavoce di Germanwings, Thomas Winkelmann - c’era «l’ultimissima versione» e l’ultimo controllo capillare «era stato effettuato nell’estate del 2013.



5) LA SPARIZIONE DAI RADAR L’aereo è scomparso dai radar alle 11.15 mentre sorvolava le Alpi dell’Alta Provenza, nei pressi di Bercelonette, a una quota molto bassa rispetto a quella prevista. Il sito che monitora il traffico aereo AirlLive.net ha accertato che lo stesso volo ieri aveva percorso esattamente la stessa rotta, smentendo quindi notizie secondo le quali l’aereo aveva percorso una rotta anomala.

6) L’ALTITUDINE Prima dello schianto l’aereo è disceso per almeno 8 minuti a una quota di 6.000 piedi (1.800 metri) piedi. Il contatto con la torre di controllo si è interrotto alle 10.53.

7) IL METEO Non sarebbero state le condizioni del tempo ad aver provocato la caduta dell’aereo di Germanwings: è quello che ha sostenuto più di un esperto, rilevando che al momento del volo non ci fosse un problema rilevante nelle condizioni meteo, e che non ci fosse nebbia.

8) L’AVARIA IMPROVVISA? È ancora troppo presto per capire cosa sia accaduto: gli elementi a disposizione al momento fanno pensare che l’aereo potrebbe aver avuto un’avaria improvvisa e quindi una discesa di emergenza, ma tutte le ipotesi restano aperte. Filippo Savini, pilota di aerei Airbus A320, si dice sorpreso di quanto accaduto visto che gli A320 «volano ogni giorno in tutto il mondo in perfetta sicurezza».
Fonte: http://www.lastampa.it/2015/03/24/ester ... agina.html

[:291]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 12:56 
mik.300 ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
... infatti.


La testimonianza: «Un rumore, lo schianto e poi un boato»
Marc Emy, uno dei testimoni che ieri ha assistito allo schianto dell’Airbus della German Wings, questa mattina ha raccontato che «ero in giardino e ho sentito un rumore strano, sordo. Mi sono girato e c’era quell’aereo che volava così basso... Poco dopo un boato, come la dinamite»; insieme a lui, nella loro casetta di Prads, a pochi chilometri dal luogo della tragedia, c’era anche la moglie: «Io ero in casa, ho solo sentito un rumore molto forte. Ce l’ho ancora nelle orecchie».

Avvistati i primi corpi.

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2015/ ... tero.shtml



testimoni parlano di rumori
"prima" dello schianto,
mi riferivo a quello..


http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/127559/ ... umore.html

"FACEVA STRANI RUMORI PRIMA DI SCHIANTARSI"

Un testimone del disastro aereo sulle Alpi francesi ha riferito che il volo Germanwings faceva "strani rumori" poco prima di schiantarsi. Il proprietario di un camping situato nelle vicinanze del luogo del disastro, Pierre Polizzi, ha riferito che "alle 11.30 ho sentito forti rumori dal cielo. Nella zona passano spesso jet militari ma guardando fuori non ho visto aerei di quel tipo. Il rumore è durato circa 8 secondi, sembrava volasse più lentamente di un aereo militare. Poi c'è stato un altro prolungato rumore, 30 secondi dopo".


Azz...leggete questa ipotesi...spiegherebbe diverse "contraddizioni", rumore sentito dai testimoni, "qualcuno" che si muoveva a terra nel luogo dello schianto e rifiuto di volare degli equipaggi...però non spiegherebbe l'abbassamento di quota del velivolo...

Cita:
Tuesday, March 24, 2015
WAS GERMANWINGS AIRBUS SHOT DOWN BY ISIS OR AQIM WITH A SHOULDER LAUNCHED MISSILE SMUGGLED ACROSS THE MEDITERRANEAN FROM LIBYA?
CBS NEWS - 3/25/15:

The U.S. has been unable to secure thousands of potentially dangerous shoulder-fired missiles known as "MANPADS" that were leftover from the Qaddafi regime in Libya, CBS News has learned. MANPADS stands for "Man-portable air-defense systems." According to a well-placed source, hundreds of the missiles have been tracked as having gone to Al Qaeda Islamic Maghreb (AQIM), an Algeria-based Sunni Muslim terrorist group fighting for control in Mali. "I would imagine they're trying to get their hands on as many weapons such as MANPADS as they can," says CBS News national security consultant Juan Zarate. "It's a danger both to the military conflict underway in Mali and a real threat to civilian aircraft if, in fact, terrorists have their hands on these MANPADS."
Fonte: http://astuteblogger.blogspot.it/2015/0 ... -down.html


http://it.wikipedia.org/wiki/MANPADS
http://it.wikipedia.org/wiki/FIM-92_Stinger

In ogni caso queste armi sono in giro...

Cita:
I missili stinger scomparsi dagli arsenali libici dopo la caduta di Muammar Gheddafi ricompaiono nel Sinai, nelle braccia dei salafiti di «Ansar Beit Al-Maqdis». È un video di questo gruppo jihadista a documentarlo, mostrando uno dei miliziani mentre lancia uno stinger contro l’elicottero egiziano abbattuto domenica nei pressi del confine con Gaza.
Il video documenta l’esplosione e le fiamme che hanno ucciso i cinque egiziani a bordo, facendo precipitare il relitto a Sheikh Zuweid, dove è bruciato per ore prima di consentire ai soccorritori di intervenire. Il video, accompagnato da riferimenti ad Al Qaeda, rivendica a «Ansar Beit Al-Maqdis» - i Sostenitori di Gerusalemme - il merito di aver colpito l’esercito responsabile di aver chiuso tutti i tunnel sotterranei con Gaza, innescando un peggioramento della situazione economica nella Striscia. Ma ciò che più conta per i responsabili della sicurezza egiziana è l’arma con cui i jihadisti hanno colpito, svelando per la prima volta di possedere alcuni contingenti dei temibili missili anti-aerei scomparsi nel nulla dopo la caduta di Gheddafi.
L’amministrazione Obama ha investito ingenti risorse - economiche e militari - per tentare di recuperarli ma finora senza grande successo e il video ha così spinto i responsabili dell’anti-terrorismo di Egitto, Israele e Giordania a una consultazione di emergenza sui «nuovi rischi che provengono dal Sinai».
Ehud Yaari, esperto israeliano di terrorismo in forza al Washington Institute, afferma che «da tempo c’era il sospetto che una considerevole quantità degli stinger di Gheddafi fosse nel Sinai» e proprio tale timore ha spinto gli aeroporti di Eilat e Aqaba a «ridisegnare le rotte di decollo e atterraggio dei voli» al fine di evitare rischi. Ansar Beit Al-Maqdis nasce come una cellula di Al Qaeda nel 2011, si insedia nel Sinai grazie alla collaborazione di tribù beduine nei traffici illeciti, e dall’indomani del rovesciamento del presidente egiziano Mahmud Morsi ha prima lanciato attacchi contro le forze nel Sinai, poi ha fatto esplodere ordigni al Cairo e ora con gli stinger punta a minacciare i cieli del Sinai, mettendo a rischio il flusso di turisti verso il Mar Rosso ovvero una delle ultime risorse di valuta straniera per il governo egiziano.
Fonte: http://www.informazionecorretta.it/main ... 0&id=52207


Ultima modifica di Angel_ il 25/03/2015, 13:09, modificato 2 volte in totale.


_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 493
Iscritto il: 12/01/2015, 08:44
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 12:59 
Angel_ ha scritto:
mik.300 ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
... infatti.


La testimonianza: «Un rumore, lo schianto e poi un boato»
Marc Emy, uno dei testimoni che ieri ha assistito allo schianto dell’Airbus della German Wings, questa mattina ha raccontato che «ero in giardino e ho sentito un rumore strano, sordo. Mi sono girato e c’era quell’aereo che volava così basso... Poco dopo un boato, come la dinamite»; insieme a lui, nella loro casetta di Prads, a pochi chilometri dal luogo della tragedia, c’era anche la moglie: «Io ero in casa, ho solo sentito un rumore molto forte. Ce l’ho ancora nelle orecchie».

Avvistati i primi corpi.

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2015/ ... tero.shtml



testimoni parlano di rumori
"prima" dello schianto,
mi riferivo a quello..


http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/127559/ ... umore.html

"FACEVA STRANI RUMORI PRIMA DI SCHIANTARSI"

Un testimone del disastro aereo sulle Alpi francesi ha riferito che il volo Germanwings faceva "strani rumori" poco prima di schiantarsi. Il proprietario di un camping situato nelle vicinanze del luogo del disastro, Pierre Polizzi, ha riferito che "alle 11.30 ho sentito forti rumori dal cielo. Nella zona passano spesso jet militari ma guardando fuori non ho visto aerei di quel tipo. Il rumore è durato circa 8 secondi, sembrava volasse più lentamente di un aereo militare. Poi c'è stato un altro prolungato rumore, 30 secondi dopo".


Azz...leggete questa ipotesi...spiegherebbe diverse "contraddizioni", rumore sentito dai testimoni, "qualcuno" che si muoveva a terra nel luogo dello schianto e rifiuto di volare degli equipaggi...però non spiegherebbe l'abbassamento di quota del velivolo...

Cita:
Tuesday, March 24, 2015
WAS GERMANWINGS AIRBUS SHOT DOWN BY ISIS OR AQIM WITH A SHOULDER LAUNCHED MISSILE SMUGGLED ACROSS THE MEDITERRANEAN FROM LIBYA?
CBS NEWS - 3/25/15:

The U.S. has been unable to secure thousands of potentially dangerous shoulder-fired missiles known as "MANPADS" that were leftover from the Qaddafi regime in Libya, CBS News has learned. MANPADS stands for "Man-portable air-defense systems." According to a well-placed source, hundreds of the missiles have been tracked as having gone to Al Qaeda Islamic Maghreb (AQIM), an Algeria-based Sunni Muslim terrorist group fighting for control in Mali. "I would imagine they're trying to get their hands on as many weapons such as MANPADS as they can," says CBS News national security consultant Juan Zarate. "It's a danger both to the military conflict underway in Mali and a real threat to civilian aircraft if, in fact, terrorists have their hands on these MANPADS."
Fonte: http://astuteblogger.blogspot.it/2015/0 ... -down.html


http://it.wikipedia.org/wiki/MANPADS

Mi sembra la più strampalata delle ipotesi complottiste...


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17680
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 13:02 
Si ma l'aereo volava
A 11km di quota..

Mi pare difficile arrivare al velivolo
Con missili spalleggiabili..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 13:11 
mik.300 ha scritto:
Si ma l'aereo volava
A 11km di quota..

Mi pare difficile arrivare al velivolo
Con missili spalleggiabili..


Vero, gli stinger hanno questo range di utilizzo:

Cita:
Leggero da trasportare e relativamente semplice da usare, il FIM-92 Stinger è un missile terra-aria a puntamento passivo agli infrarossi, che può essere lanciato con un lanciatore spalleggiabile da un singolo uomo, anche se ufficialmente richiede due operatori. Il FIM-92B può agganciare un velivolo fino a 4.800 metri di distanza (15.700 piedi) e ad altitudini che vanno da 180 a 3.800 metri (da 600 a 12.500 piedi).
http://it.wikipedia.org/wiki/FIM-92_Stinger



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 17:21 
Potrebbe esserci un collegamento?

Magari un esperimento del CERN ha mandato in tilt i comandi...

CERN, posticipata La riaccensione dell’accelleratore di particelle per un cortocircuito
Gli scienziati del CERN di Ginevra hanno dovuto rimandare la rimessa in funzione del Large Hadron Collider (LHC), prevista inizialmente per mercoledì.

Immagine

La causa è un cortocircuito nel cablaggio di uno dei magneti del più potente acceleratore di particelle al mondo. “Il ritardo può essere di alcuni giorni come di settimane”, si legge in un comunicato rilasciato martedì dallo stesso centro per la ricerca nucleare. L’LHC è stato spento per due anni per una revisione. Mercoledì dei fasci di protoni avrebbero dovuto cominciare a percorrere nelle due direzioni i 27 km di galleria sotterranea del macchinario. Per il prossimo maggio erano previste delle collisioni fra particelle a una velocità doppia rispetto a quella degli esperimenti svoltisi tra il 2010 e il 2013. Lo scopo è quello di riprodurre quanto accaduto nell’universo subito dopo il big bang. Nel 2012 il CERN aveva annunciato la scoperta di una nuova particella che sembra sia il bosone immaginato e battezzato mezzo secolo prima dal fisico Peter Higgs.

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Rimanda ... 49737.html

http://terrarealtime.blogspot.it/2015/0 ... re-di.html



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 17:36 
sono convinto che ci sia di mezzo un ufo o qualcosa di simile ad ustica


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17680
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 18:36 
ragazzi,
questi cominciano a prenderci
per il kulo..

http://www.repubblica.it/esteri/2015/03 ... ref=HREA-1

Gli investigatori della Bea hanno fatto sapere di aver recuperato le registrazioni contenute nella stessa scatola: "Dati utilizzabili sono stati estratti dalla scatola nera. E' una buona notizia, una notizia confortante. Ora è troppo presto per trarre la minima conclusione su ciò che è successo. Ci sarà lavoro dettagliato per capire i suoni e le voci di questa scheda audio", ha detto ancora il responsabile del Bea nel corso della conferenza stampa all'aeroporto parigino di Le Bourget. "Non abbiamo ancora analisi precisa di tutti i suoni e le voci di questo file". Serve un "lavoro di comprensione dei suoni, delle voci, degli allarmi", ha insistito, parlando di un lavoro che "prenderà diverse settimane se non dei mesi".

avete capito?
mesi..

La seconda scatola nera. Il presidente francese Hollande ha fatto sapere che l'involucro della seconda scatola nera dell'aereo è stato ritrovato, ma "non la scatola nera stessa".

qui poi..
trovano la scatola..
senza scatola..
se la sono mangiata i lupi?
il fatto che la dichiarazione venga dal presidente
indica che la responsabilità è al massimo grado..

A quanto si apprende da fonti dell'Eliseo, è stata Angela Merkel a chiedere a Francois Hollande di sorvolare brevemente in elicottero il luogo dell'incidente aereo dell'Airbus della GermanWings. Un sorvolo che non era inizialmente previsto dal presidente francese, che aveva invece preferito tenersi distante da quella visione.

questa cosa è strana davvero..
un cinico professionista,
si impressiona x qualche cadavere..
qui sento puzza di coscienza sporca..
ha fatto abbattere l'aereo??

ma è possibile che
da un pò di tempo a questa parte
sia tutto un mistero ?



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17680
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 18:39 
a proposito di caccia,
terroristi, ecc.
c sono precedenti..

http://tv.liberoquotidiano.it/video/117 ... talia.html



Su Livesicilia.it è stato pubblicato un video che mostra un airbus Alitalia in volo da Amsterdam a Fiumicino che viene scortato da due caccia tedeschi. I passeggeri hanno riferito che il misterioso "accompagnamento" è avvenuto mentre erano in territorio austriaco. Alcuni, impauriti e preoccupati, hanno chiesto delucidazioni al personale di bordo ma l'unica risposta che hanno ottenuto è stata: "Il comandante non vuole dire nulla".

Pare che il volo sia stato scortato per il timore che a bordo ci fossero dei terroristi. Il Corriere della Sera riporta la spiegazione rilasciata dallo Stato Maggiore dell'Aeronautica: "Sembrerebbe che ci sia stato un errore nell'inserimento dei codici all'interno di un trasponder Tbt (terra-bordo-terra). E che questo inserimento erroneo abbia fatto pensare che ci fosse qualcosa a bordo. Questo avrebbe fatto scattare la procedura di sicurezza dei voli: si sono alzati in volo due Eurofighter e hanno affiancato l'aereo. Giusto il tempo di capire che non c'erano terroristi a bordo e poi sono tornati indietro".



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 18:58 
Aereo caduto in Francia, tra ipotesi esplosione pile al litio in cabina o difetto a portellone

http://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2 ... WpdYJ.html

si spera ci venga detta tutto in merito all'accaduto,senza tirare tanto x le lunghe,......................... [:291]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Crash aereo Germanwings
MessaggioInviato: 25/03/2015, 19:22 
Un difetto di un portellone o fa depressurizzare immediatamente (tramite esplosione) oppure in modo graduale (e allora avrebbero potuto indossare tutti le maschere ad ossigeno!) Ma a quella quota si disintegra tutto per la differenza di pressione!
Invece è stato visto volare basso ......... Per cui, o piloti complici o zittiti! Per ora non mi viene imn mente altro.
Se i piloti non hanno potuto (o voluto) parlare con il Controllo nelle "black box" però si possono ascoltare i dialoghi interfonici di tutto l'equipaggio!
Resta da vedere se ci riveleranno cosa hanno detto ........ [:303]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 650 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 44  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/10/2020, 22:45
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org