Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8767 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 310, 311, 312, 313, 314, 315, 316 ... 585  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4897
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 16:10 
Ufologo 555 ha scritto:
[;)] (In questo caso) Trump ci aiuta; attendiamo la visita di Conte negli States poi vediamo ... (Ma er Mattarello ...) [8)]

Er Mattarello non dovrebbe essere un problema, la sua regione diventa stato indipendente, a breve, come dicono. [:306]



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 16:14 
ECCO! Così ce ne liberiamo; eletto da un Governo illeggittimo e appoggiato da ... illusi! (Berlusca e la galera) [:246]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 16:46 
Cita:
Marine Le Pen a Libero: "Immigrati, grazie all'Italia libereremo l'Europa. Macron? Finirà come Renzi"

http://www.liberoquotidiano.it/news/est ... -fine.html



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 18:08 
Cita:
Ecco perché fermare la rotta migratoria verso l’Europa è l’unica vera soluzione umanitaria: il caso Australia.

https://www.ilprimatonazionale.it/primo ... lia-88728/



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4897
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 18:16 
sottovento ha scritto:
Cita:
Ecco perché fermare la rotta migratoria verso l’Europa è l’unica vera soluzione umanitaria: il caso Australia.

https://www.ilprimatonazionale.it/primo ... lia-88728/

Ma gli australiani non hanno il Tevere(oltre) ???



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 41005
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 18:55 
NON E' TUTTO ORO QUELLO CHE LUCCICA
BREVE STORIA DELLO SFRUTTAMENTO FRANCESE E OCCIDENTALE DEL BURKINA FASO


36437236_1920747714889513_9060435335720206336_n.jpg



Il Burkina Faso è uno stato dell'Africa Occidentale sub sahariana, è una ex(?) colonia francese. I burkinabè vivono essenzialmente di agricoltura (83% del PIL) ed è una terra ricchissima di oro. I giacimenti di oro vengono minati da grandi multinazionali (perlopiù francesi) che drenano l'oro verso la Svizzera. Le multinazionali sfruttano il lavoro locale (a bassissimo costo) e la Francia guadagna in ogni esportazione grazie alla moneta coloniale Franco CFA, una moneta controllata direttamente dalla Banque de France e garantita dal Tesoro Francese che incassa circa il 70% dei depositi nelle esportazioni. Una forma di vero e proprio signoraggio usuraio nei confronti di un paese. Non solo: le miniere d'oro provocano la desertificazione dei terreni a discapito dell'agricoltura, unica fonte di sussistenza interna, a causa del massiccio utilizzo d'acqua. Per non parlare dei rifiuti tossici e dell'inquinamento ambientale che viene provocato dalla chimica delle tecniche estrattive. I minatori del Burkina Faso sono spesso bambini sotto i 10 anni, abbastanza piccoli da potersi infilare nei cunicoli minerari per 'grattare' il metallo prezioso. I bambini fanno uso di anfetamine per non sentire dolore e anestetizzare la fame. Questo è solo uno dei tantissimi esempi di sfruttamento neocoloniale francese di una terra africana, che avviene nell'anno domini 2018, con Macron che si permette di dare lezioni umanitarie sui migranti, ovvero su quei giovani che fuggono dai lager che i francesi hanno instaurato nei loro paesi d'origine, nella speranza di raggiungere la madrepatria che però li respinge a Ventimiglia. Il paradosso del colonialismo usuraio francese è che una terra ricca come il Burkina Faso venga impoverita a causa dei SUOI giacimenti auriferi.


Della serie... le cose sono sempre diverse da come appaiono ai più...



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 19:28 
.. SENZA PAROLE ... [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17660
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 19:38 
Thethirdeye ha scritto:
NON E' TUTTO ORO QUELLO CHE LUCCICA
BREVE STORIA DELLO SFRUTTAMENTO FRANCESE E OCCIDENTALE DEL BURKINA FASO


36437236_1920747714889513_9060435335720206336_n.jpg

Il Burkina Faso è uno stato dell'Africa Occidentale sub sahariana, è una ex(?) colonia francese. I burkinabè vivono essenzialmente di agricoltura (83% del PIL) ed è una terra ricchissima di oro. I giacimenti di oro vengono minati da grandi multinazionali (perlopiù francesi) che drenano l'oro verso la Svizzera. Le multinazionali sfruttano il lavoro locale (a bassissimo costo) e la Francia guadagna in ogni esportazione grazie alla moneta coloniale Franco CFA, una moneta controllata direttamente dalla Banque de France e garantita dal Tesoro Francese che incassa circa il 70% dei depositi nelle esportazioni. Una forma di vero e proprio signoraggio usuraio nei confronti di un paese. Non solo: le miniere d'oro provocano la desertificazione dei terreni a discapito dell'agricoltura, unica fonte di sussistenza interna, a causa del massiccio utilizzo d'acqua. Per non parlare dei rifiuti tossici e dell'inquinamento ambientale che viene provocato dalla chimica delle tecniche estrattive. I minatori del Burkina Faso sono spesso bambini sotto i 10 anni, abbastanza piccoli da potersi infilare nei cunicoli minerari per 'grattare' il metallo prezioso. I bambini fanno uso di anfetamine per non sentire dolore e anestetizzare la fame. Questo è solo uno dei tantissimi esempi di sfruttamento neocoloniale francese di una terra africana, che avviene nell'anno domini 2018, con Macron che si permette di dare lezioni umanitarie sui migranti, ovvero su quei giovani che fuggono dai lager che i francesi hanno instaurato nei loro paesi d'origine, nella speranza di raggiungere la madrepatria che però li respinge a Ventimiglia. Il paradosso del colonialismo usuraio francese è che una terra ricca come il Burkina Faso venga impoverita a causa dei SUOI giacimenti auriferi.


Della serie... le cose sono sempre diverse da come appaiono ai più...



ecco appunto,
l'africa trabocca d'oro, diamanti, petrolio, uranio,
piantagioni allevamenti ecc.
praticamente ogni ben di dio,
dovremmo essere noi a ficcarci sui barconi
e andare all'arrembaggio del continente africano
e farci sparare dai libici e tunisini..
o essere ospitati a sbafo dai locali per anni..
invece no,
succede l'incontrario..

è lì che bisogna agire..
impedire alle multinazionali di depredare quel continente
a vantaggio di pochissimi, l'1%..
(le tasse non le pagano perchè si registrano a panama o giù di lì..
i soldi finiscono alle cayman, ecc.
agli stati arriva poco e niente..
qualche lenticchia..)
non importare povertà in europa..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 03/07/2018, 21:35 
Cita:
Che fine fanno i nostri rifiuti elettronici: l’inferno tossico di Sodoma e Gomorra

http://formiche.net/2018/06/rifiuti-elettronici/

Si potrebbe parlare anche del Coltan https://www.corriere.it/esteri/17_april ... 2ddd.shtml dei legnami e di tante altre cose di cui l'Africa è ricca, ma il problema di sempre è che agli africani di queste enormi ricchezze vanno solo le briciole.

Chissà se i buonisti di sinistra sanno quando sfruttamento di manodopera africana pagata 4 spiccioli c'è dentro i loro pc e smartphone che usano quotidianamente per spalare veleno sui loro avversari politici e per parlare di accoglienza. Ma secondo voi perché quegli africani scappano? Secondo voi se per smantellare i ns rifiuti elettronici, per estrarre il coltan, l'oro e i diamanti li pagassero dignitosamente con uno stipendio di 1500 euro al mese lascerebbero la loro terra? Ma soprattutto se li pagassero quanto meriterebbero quanto costerebbero i nostri pc e i nostri smartphone?



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 12:27 
Immagine

Governare o comunque limitare i flussi migratori può essere determinante nel salvare le vite dei migranti. Una banalità che solo la sinistra liberal e politicamente corretta sembra non comprendere. La lezione, come riporta The Spectator, viene dall’Australia, Paese che ha affrontato una crisi di rifugiati simile alla nostra all’inizio di questo secolo. “Il governo australiano – osserva il giornale inglese – ha risposto adottando una politica di respingimento delle imbarcazioni. Il bilancio delle vittime è poi crollato. Quando questa politica fu invertita, sette anni dopo, più di 50.000 persone arrivarono su quelle imbarcazioni, e in 1.000 persero la vita. Fu una repulsione contro queste morti che portò il governo australiano a riconoscere che la politica di accogliere le imbarcazioni provocava anche delle morti”. Un sistema di asilo umano, osserva, “non deve mettere i bambini in gabbia, ma dovrebbe ridurre l’incentivo a intraprendere viaggi mortali”.

“Gli italiani – osserva The Spectator nel suo editoriale – ne hanno avuto abbastanza delle morti in mare e della gestione dei 690.000 migranti che sono sbarcati sulle coste italiane negli ultimi anni. Due settimane fa, il nuovo governo italiano ha rifiutato di consentire a una ong che trasportava 630 migranti di attraccare nei suoi porti. Secondo le norme dell’Ue, i migranti dovrebbero ricevere asilo nel primo Paese in cui approdano: una politica che ha gravato pesantemente sull’Italia e sulla Grecia”.
Fermare i flussi per salvare le vite dei migranti

E se l’atto veramente “disumano” fosse quello di indurre i migranti a navigare in acque poco sicure per attraversare il Mediterraneo? Lo stesso New York Times, in un articolo pubblicato nell’estate 2017, osservava che ”le strategie adottate finora per salvare i migranti nel Mar Mediterraneo e smantellare le reti di contrabbando hanno avuto conseguenze mortali e inaspettate – sottolineavano Stuart A. Thompson e Anjali Singhvi -. Ogni sforzo per ridurre la crisi migratoria può essere controproducente e pericoloso. I migranti sono finiti in una situazione ancora più disperata”.

Come affermava il Nyt, ”prima del 2014, i salvataggi in mare avevano luogo vicino alle coste italiane. Alla fine dell’anno, si sono spostati sempre più a sud e dal 2015 verso la sponda libica. Naturalmente, tutto questo ha incoraggiato e incentivato le partenze, con imbarcazioni sempre più fatiscenti, rendendo il viaggio degli stessi migranti, seppur più breve, molto più pericoloso. Le operazioni di soccorso dei migranti vicino alla costa libica hanno salvato centinaia di persone in mare. Ma questo ha introdotto un incentivo potenzialmente mortale, incoraggiando altri rifugiati a rischiare di mettersi in viaggio e gli scafisti a far partire un numero maggiore di navi”.
Oltre 1000 morti dall’inizio dell’anno

Come riporta Skytg24, sono quasi mille i migranti morti nel Mediterraneo dall’inizio dell’anno. Secondo gli ultimi dati resi noti a Ginevra dall’Oim, l’Agenzia delle Nazioni Unite per la migrazione, dal primo gennaio 2018 al 27 giugno scorso, 972 uomini, donne e bambini hanno perso la vita mentre tentavano di raggiungere l’Europa via mare. Di questi 653 sono deceduti sulla rotta del Mediterraneo centrale tra l’Africa del nord e l’Italia. Un bilancio destinato ad aggravarsi, con l’ultimo naufragio al largo della Libia. Con la riduzione degli arrivi, anche il dato sulle vittime nel 2018, indicano i dati dell’Oim, è calato, ed è pari a meno della metà dei morti segnalati nello stesso periodo del 2017, (2.172).
Ong: gli “agents provocateurs” dell’immigrazione

Secondo Kelly M. Greenhill, professoressa di scienze politiche e relazioni internazionali alla Tufs University e autrice del libro Armi di migrazione di massa. Deportazione, coercizione e politica estera, le Ong agiscono spesso nel ruolo di agents provocateurs delle crisi migratorie: “Gli agents provocateurs possono alternare le minacce alle misure dirette a trasformare migrazioni di proporzioni limitate in crisi su vasta scala, facendo pressione o pubblicizzando le emergenze. Possono perfino incoraggiare flussi migratori per stimolare cambiamenti di regime”.

Come ricorda l’esperta, “nei primi anni Duemila, per esempio, una vasta e disomogenea rete di attivisti e di organizzazioni non governative (Ong) adottò una simile strategia nell’ambito di un più ampio progetto inteso a provocare il collasso della Corea del Nord. Come già in Algeria e in Bosnia, gli agents provocateurs sapevano bene che le loro azioni avrebbero comportato notevoli conseguenze umanitarie, ma ritenevano che l’obiettivo rendesse accettabili i costi potenziali. Naturalmente, “alcuni periranno, ma la maggior parte riuscirà a fuggire. Vi sarà un flusso costante fino alla fine”, come disse il direttore di una Ong internazionale implicata in questo palese tentativo di coercizione”.

Ricorrere alla retorica dell’umanità per stabilire in maniera manichea chi è “umano” e chi invece no, spesso cela delle enormi ipocrisie. E soprattutto non aiuta a risolvere un fenomeno complesso come quello dell’attuale crisi migratoria.

http://www.occhidellaguerra.it/migranti ... e-le-vite/



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 19:29 
Cita:
Migranti, in Libia primi campi della Guardia di confine

http://www.adnkronos.com/aki-it/sicurez ... refresh_ce



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 19:33 
BLEFFORT, RIPRENDETEVELO ... [:290]



Immagine
Roma, 4 lug – Attualmente il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita ufficiale nei Paesi baltici e, come al solito, non cessa di parlare di immigrazione e fedeltà assoluta a Bruxelles. Il capo dello Stato ha infatti dichiarato in conferenza stampa a Tallinn che «è poco responsabile mettere a rischio la libertà di movimento degli europei», con riferimento alla volontà del premier austriaco Sebastian Kurz di chiudere la frontiera al Brennero per evitare l’ingresso di immigrati illegali.

Mattarella ha inoltre affermato che «vi sono molte cose che contrassegnano l’Ue e la sua storica integrazione, ma due ne esprimono appieno l’anima: Erasmus e Schengen». L’inquilino del Colle, dunque, anche stavolta non ha perso occasione per attaccare il nuovo governo gialloverde, che invece proprio sulla rinegoziazione dei trattati europei ha basato il suo programma. Ed è una cosa che fa riflettere: un capo dello Stato si schiera di fatto contro quella che è la volontà della maggioranza del popolo che dovrebbe rappresentare.

Ad ogni modo, anche sui flussi migratori Mattarella dà una stoccata al nuovo esecutivo, peraltro sulla scorta delle consuete e ormai logore argomentazioni di chiaro stampo globalista. Innanzitutto, il capo dello Stato ha chiesto di non lasciarsi andare a reazioni emotive. E poi fornisce le solite cifre decontestualizzate: «Da metà del 2017 a metà del 2018 gli arrivi attraverso il Mediterraneo in Italia sono diminuiti dell’85%, la pressione si è abbassata e questo dovrebbe consentire a tutti i governi, come loro responsabilità, razionalità senza cedere all’emotività». Insomma anche Mattarella si dà alle «supercazzole»: non c’è assolutamente alcuna emergenza, il disagio è solo percepito, se sono arrivati solo 50mila «migranti» (che peraltro si sommano ai 600mila arrivati dal 2015) è tutto a posto. Certo, tanto è il cittadino comune che sconta gli effetti nefasti dell’immigrazione di massa. Al Quirinale, invece, non hanno installato alcun campo profughi. E non lo faranno mai.

https://www.ilprimatonazionale.it/polit ... one-88786/



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7291
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 19:48 
Mattarellum ha bisogno di un aggiornamento software...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 19:51 
TheApologist ha scritto:
Mattarellum ha bisogno di un aggiornamento software...


A guardarlo ... più di UNO! [:246]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7291
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Continuano gli sbarchi di Immigrati sulle coste italiane
MessaggioInviato: 04/07/2018, 20:02 
Questo è peggio del napuliello...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8767 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 310, 311, 312, 313, 314, 315, 316 ... 585  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/10/2020, 02:32
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org