Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15731
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 20:09 
Robiwankenobi ha scritto:
mik.300 ha scritto:
comunque ok
gli italiani non sono dei geni
però di per sè lìargomento è piuttosto complesso..

giustamente uno dice..
"giacchè c sono, hanno fatto il buco,
che finiscano il greggio,
poi possono chiudere.."

il ragionamento medio è questo,
di per sè, preso nudo e crudo,
è inattaccabile..

il problema complesso di fondo è
l'informazione sottostante che
per chiudere un pozzo BISOGNA pagare i costi
di BONIFICA..che sono INGENTI..

ergo a questo punto anche il più cretino
capisce che i petrolieri tenderanno a procrastinare
il suddetto momento all'infinito (per non CACCIARE IL GRANO)
in quanto sono loro che decidono
quando il giacimento è finito o meno..

poi c'è il problema delle concessioni vigenti..
sulle nuove c'è il divieto, ok,
ma chi ce le ha, può fare buchi (-> RICERCHE)
e trivelle entro le 12 miglia
come e quanto gli pare..


è qui che casca l'asino..

questo andava spiegato,
ma se nessuno lo fa,
l'italiano medio come c arriva?

IL 30% HA CAPITO,
arrivandoci da solo col proprio cervello,
non è tanto ma nemmeno è poco..


Ecco Mik sei stato molto più bravo di me a spiegare cosa intendessi,le problematiche sono parecchie e il referendum in se ne risolveva forse mezza di una.
Stiamo parlando di un qualcosa che fondamentalmente,avessero vinto i SI,non ci avrebbe restituito nulla a livello ecologico e ambientalista;le oltre 100 piattaforme petrolifere nei nostri confini sarebbero potute andare avanti indisturbate ad estrarre petrolio e metano,nuove piattaforme si sarebbero costruite oltre le 12 miglia il che vuol dire che non sarebbe cambiato nulla e le centinaia di petroliere che ogni giorno viaggiano indisturbate nel mediterraneo non avrebbero avuto nessun blocco.
Ragazzi su dai i 300 milioni spesi per questo referendum erano solo ed esclusivamente un qualcosa per rompere le balle un pochetto a Renzi,niente più,con buona pace dei No-Triv e di Greenpeace che volevano farci credere che grazie a questo referendum i mari e le coste sarebbero tornate belle come e pulite come nel paleolitico.



veramente se avessero vinto i SI
al termine della concessione
finiva tutto: chiusura e bonifica..
non si è capito?


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4375
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 20:40 
Robiwankenobi ha scritto:
Ma tu esattamente sai perché si andava a votare e sai esattamente a cosa servono le trivelle?



Ciò che so esattamente (diciamo così), dopo averti letto, è che tu hai capito le cose alla carlona.


Se ti va'........ rileggiti.



E leggi anche questo qui sotto (potrebbe esserti utile). Poi fai come ti pare. [;)]

mik.300 ha scritto:
veramente se avessero vinto i SI
al termine della concessione
finiva tutto: chiusura e bonifica..
non si è capito?



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 20:47 
mik.300 ha scritto:
veramente se avessero vinto i SI
al termine della concessione
finiva tutto: chiusura e bonifica..
non si è capito?

Si di quelle 20 entro le 12 miglia.E delle altre 100 e passa che non possono toccare?E di quelle che apriranno a 12,1 miglia?


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 20:51 
ArTisAll ha scritto:
Ciò che so esattamente (diciamo così), dopo averti letto, è che tu hai capito le cose alla carlona.


Se ti va'........ rileggiti.

È evidente che sei uno di quelli che si è fatto abbindolare dai no-triv e da greenpeace.Rileggiti cosa sarebbe successo se avessero vinto i si e invece cosa non sarebbe cambiato.
Basta solo rileggere il referendum e capirai poi che le trivelle o piattaforme non sarebbero state toccate e purtroppo il mare è destinato a rimanere inquinato.
Se mi dite che il referendum andava bene per tirare un calcio in culo a Renzi sono d'accordo,ma se mi dite che era un toccasana ed una svolta per l'ecologia, vabbè vi piace credere alle favole e bona.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15731
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 22:58 
si ok al largo trivelle libere,
ma almeno entro le 12 miglia
(e nelle aree protette)
ce le saremmo risparmiate..
non ti basta?
non è una buona cosa?


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 23:12 
mik.300 ha scritto:
si ok al largo trivelle libere,
ma almeno entro le 12 miglia
(e nelle aree protette)
ce le saremmo risparmiate..
non ti basta?
non è una buona cosa?

In realtà non ci saremmo risparmiati nulla,semplicemente alla vittoria dei si, le piattaforme entro le 12 miglia esistenti (già c'è una legge che entro le 12 miglia di nuove non ne possano nascere)cessino di esistere al termine dei loro contratti che sono trentennali.Stiamo parlando di circa 40 piattaforme, mentre oltre 100 sono attive e lo saranno a tempo indeterminato perché dopo le 12 miglia e tante altre ne nasceranno negli anni a venire.Inoltre la maggior parte di trivelle che sono sulla terraferma non subiranno nessun tipo di stop.
Mi chiedi se non è una buona cosa e se mi basta?Ti rispondo di no,ecologicamente parlando lo stop a queste poche trivelle tra chissà quanti anni sarebbe valso meno di zero,politicamente invece (perché di questo si trattava in realtà),sarebbe stato uno schiaffo che Renzi avrebbe accusato.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 507
Iscritto il: 25/07/2015, 22:07
Località: Emilia Romagna
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 18/04/2016, 23:23 
...bisogna però dire che la legge che vieta le nuove trivellazioni entro le 12 miglia è facilmente aggirabile: non è retroattiva...in altre parole,chi ha chiesto e ottenuto di poter fare altri "buchi" prima dell'entrata in vigore della norma se ne può fregare del divieto...


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15731
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 00:28 
Robiwankenobi ha scritto:
mik.300 ha scritto:
si ok al largo trivelle libere,
ma almeno entro le 12 miglia
(e nelle aree protette)
ce le saremmo risparmiate..
non ti basta?
non è una buona cosa?

In realtà non ci saremmo risparmiati nulla,semplicemente alla vittoria dei si, le piattaforme entro le 12 miglia esistenti (già c'è una legge che entro le 12 miglia di nuove non ne possano nascere)cessino di esistere al termine dei loro contratti che sono trentennali.Stiamo parlando di circa 40 piattaforme, mentre oltre 100 sono attive e lo saranno a tempo indeterminato perché dopo le 12 miglia e tante altre ne nasceranno negli anni a venire.Inoltre la maggior parte di trivelle che sono sulla terraferma non subiranno nessun tipo di stop.
Mi chiedi se non è una buona cosa e se mi basta?Ti rispondo di no,ecologicamente parlando lo stop a queste poche trivelle tra chissà quanti anni sarebbe valso meno di zero,politicamente invece (perché di questo si trattava in realtà),sarebbe stato uno schiaffo che Renzi avrebbe accusato.



quindi siccome
non c possiamo opporre alle trivelle oltre le 12 miglia,
pur potendo evitarlo,
dobbiamo accettare anche quelle entro le 12 miglia?

boh..
strana logica..


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 06:52 
mik.300 ha scritto:
quindi siccome
non c possiamo opporre alle trivelle oltre le 12 miglia,
pur potendo evitarlo,
dobbiamo accettare anche quelle entro le 12 miglia?

boh..
strana logica..

Mik,se leggi cosa ho scritto io ed anche Akira (ma puoi tranquillamente andarlo a vedere da solo se non ci credi),non ci saremmo opposti a nulla.
È stato il classico specchietto per allodole che ha fatto buttare via al paese ulteriori 300 milioni.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 507
Iscritto il: 25/07/2015, 22:07
Località: Emilia Romagna
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 08:22 
Purtroppo è innegabile che questo referendum sia stato "azzoppato" alla fine dello scorso anno dal governo Renzi: vi erano 6 quesiti in merito che affrontavano la questione in maniera più approfondita e sono stati tolti tutti tranne uno...Ma come diceva giustamente TTE si potevano comunque risparmiare i soldi spesi accorpandolo con le elezioni di giugno, ma così facendo si sarebbe raggiunto il tanto agognato quorum, cosa che alla cricca governativa ed agli amici petrolieri non andava giù per nulla... L'election day era ovviamente l'idea più giusta, ma il buon senso è stato buttato nel cesso per evitare di dare un dispiacere alle multinazionali (ricordiamoci delle ridicole royalties che pagano) ma pure per fare un dispetto ai piddini ribelli NO Triv come Emiliano, che in fin dei conti volevano solo fare "casotto" all'interno del partito (infatti parecchi esponenti dei democratici, come Carbone, già sfottevano i loro "colleghi" per la sconfitta con le urne ancora aperte!)....Quindi ok, anche se avessero vinto i Sì non si sarebbe certo risolto il problema in maniera soddisfacente (ad esempio nella mia zona riguardava ben 2 trivelle!?!) ma comunque era meglio del non far nulla, in particolar modo per regioni come la Basilicata che hanno già enormi problemi a livello di inquinamento ambientale..


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 08:46 
Akira ha scritto:
Purtroppo è innegabile che questo referendum sia stato "azzoppato" alla fine dello scorso anno dal governo Renzi: vi erano 6 quesiti in merito che affrontavano la questione in maniera più approfondita e sono stati tolti tutti tranne uno...Ma come diceva giustamente TTE si potevano comunque risparmiare i soldi spesi accorpandolo con le elezioni di giugno, ma così facendo si sarebbe raggiunto il tanto agognato quorum, cosa che alla cricca governativa ed agli amici petrolieri non andava giù per nulla... L'election day era ovviamente l'idea più giusta, ma il buon senso è stato buttato nel cesso per evitare di dare un dispiacere alle multinazionali (ricordiamoci delle ridicole royalties che pagano) ma pure per fare un dispetto ai piddini ribelli NO Triv come Emiliano, che in fin dei conti volevano solo fare "casotto" all'interno del partito (infatti parecchi esponenti dei democratici, come Carbone, già sfottevano i loro "colleghi" per la sconfitta con le urne ancora aperte!)....Quindi ok, anche se avessero vinto i Sì non si sarebbe certo risolto il problema in maniera soddisfacente (ad esempio nella mia zona riguardava ben 2 trivelle!?!) ma comunque era meglio del non far nulla, in particolar modo per regioni come la Basilicata che hanno già enormi problemi a livello di inquinamento ambientale..


In realtà le piattaforme entro le 12 miglia in Basilicata sono solo 5,cosi come in Sicilia.Diverso il discorso in Romagna e Marche dove sono oltre 40.
Un referendum che avesse avuto un minimo di senso sarebbe stato:
-Volete che dall'abrogazione vengano chiuse tutte le trivelle entro le 12 miglia seduta stante e che non siano mai più fatte concessioni?
Tra l'altro,ma avete mai considerato quante trivelle ci sono su terraferma??Pensate che quelle non inquinino??


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4375
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 09:13 
Robiwankenobi ha scritto:
È evidente che sei uno di quelli che si è fatto abbindolare dai no-triv e da greenpeace.


Immagine

Non avere troppe certezze, sei completamente fuori strada.
Se tanto ti garba continua pure a pensarla così (non mi meraviglio).

Se non ti dispiace (ma anche se ti dispiace, poco importa) non mi faccio abbindolare da chicchessia.
Comunque meglio chiuderla qui con questo nostro dialogo sterile, o, il thread rischia di diventare un botta e risposta/ri-botta che non porta a nulla.


Ad maiora!



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15731
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 09:19 
arrivisti senza vergogna..

http://www.corriere.it/politica/16_apri ... b897.shtml

Boschi: dal referendum costi per tutti
Le Regioni ora pensino alla sanità
La ministra per le Riforme dopo il voto sulle trivelle: «Emiliano ha perso
e nella sua Puglia non ha avuto neanche il quorum».
Sulla consultazione di ottobre:
«Sarà bello vedere insieme Salvini, Grillo e Vendola contro il testo costituzionale»

lei invece pensi meno al papà..
e più agli italiani

potevano accorpare con amministrative
invece no..
e parlano di costi, di quorum,
come se loro non avessero fatto di tutto
per scongiurarlo..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15731
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 09:20 
ArTisAll ha scritto:
Robiwankenobi ha scritto:
È evidente che sei uno di quelli che si è fatto abbindolare dai no-triv e da greenpeace.


Immagine

Non avere troppe certezze, sei completamente fuori strada.
Se tanto ti garba continua pure a pensarla così (non mi meraviglio).

Se non ti dispiace (ma anche se ti dispiace, poco importa) non mi faccio abbindolare da chicchessia.
Comunque meglio chiuderla qui con questo nostro dialogo sterile, o, il thread rischia di diventare un botta e risposta/ri-botta che non porta a nulla.


Ad maiora!



sarà quello l'obiettivo?
sato lo stesso..


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1184
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Referendum Trivelle: le balle degli astensionisti
MessaggioInviato: 19/04/2016, 09:30 
ArTisAll ha scritto:
Immagine

Non avere troppe certezze, sei completamente fuori strada.
Se tanto ti garba continua pure a pensarla così (non mi meraviglio).

Se non ti dispiace (ma anche se ti dispiace, poco importa) non mi faccio abbindolare da chicchessia.
Comunque meglio chiuderla qui con questo nostro dialogo sterile, o, il thread rischia di diventare un botta e risposta/ri-botta che non porta a nulla.
Ad maiora!


Dovresti argomentare come stiamo facendo tutti su questo topic.
Non c'è nessun discorso sterile ne botta e risposta,secondo il tuo punto di vista ho detto le cose alla carlona,benissimo sono pronto a sentire qual è la realtà della cose,sempre che tu comunque abbia voglia di discuterne.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 25/08/2019, 20:37
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org