Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Colonia Italia
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=18343
Pagina 8 di 10

Autore:  Ufologo 555 [ 28/03/2018, 13:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

E .. non solo gli americani ma anche il resto del mondo ci tratta come MERDACCIA! (Abbiamo TRADITO, ricordatevelo)
I giapponesi ed i tedeschi sono super rispettati; ve la sapete fare una DOMANDA? [^]


[:287]

Autore:  Ufologo 555 [ 28/03/2018, 13:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

..e infatti .......... [:291] [:306]




Immagine

Roma, 28 mar – Quanto ci costa seguire pedissequamente i diktat Ue-Usa e metterci conto la Russia? Tanto, troppo. Senza entrare nel merito delle conseguenze che può avere per la nostra economia un’ulteriore chiusura di Mosca dopo l’allontanamento da parte nostra di due diplomatici in risposta al caso Skripal nel Regno Unito, le sanzioni in atto le stiamo già pagando davvero salate.

Il costo per il nostro sistema industriale è stato “di svariati miliardi di euro”. A dirlo è il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, intervenuto alla trasmissione “Circo Massimo” su Radio Capital. “È evidente che ogni tensione con qualsiasi Paese essendo noi Paese esportatore può creare un rallentamento nella crescita del Paese e delle aziende con vocazione export in quelle aree di riferimento”, spiega Boccia.

Poi il numero uno di Confindustria punta il dito contro i Paesi che aggirano le sanzioni: “Noi non siamo irresponsabili e quindi seguiamo la linea del nostro governo”, ma se gli altri non lo fanno si crea una “distonia economica” e “un rischio di asimmetrie con gli altri Paesi”. Certo, detta così non suona proprio una condanna, ma dietro certi eufemismi in ” economichese” ci sono due fatti chiari e tondi: le nazioni che aggirano le sanzioni alla Russia stanno facendo più affari di noi, alterando il mercato, e rappresentano – in virtù di questo mancato rispetto degli accordi – una concorrenza sleale sul fronte dell’export.

Più in generale, al di là delle legittime obiezioni e del sincero allarme di Boccia – anche Coldiretti parla di dieci miliardi in fumo dal 2014, quando sono entrate in vigore le sanzioni – , perdere così tanti soldi per una nazione messa male come la nostra è una follia. Ridurre l’export verso la Russia significa Pmi che chiudono, posti di lavoro persi. Le sanzioni contro Mosca sono la conseguenza delle politiche di Putin fatte nell’interesse della propria nazione. Il punto è proprio questo: Gentiloni e prima di lui chi ha sottoscritto le sanzioni non hanno fatto gli interessi dell’Italia. Anzi.

http://www.ilprimatonazionale.it/econom ... osi-82352/

Autore:  MaxpoweR [ 28/03/2018, 14:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

E' assurdo che un primo ministro dimissionario possa fare quello che è a tutti gli effetti assimilabile ad un atto di guerra e prendere una decisione di tale portata in tutta autonomia senza discussione parlamentare. Per me è uno sgarbo enorme fatto da gentiloni alle istituzioni italiane entranti ma soprattutto AL POPOLO ITALIANO che ha il diritto di veder rappresentata la propria volontà e con m5s e lega queta volontà è di smetterla a rompere il cavolo alla Russia, e non per il bene della Russia, ma per il bene dell'Italia.

Questi scendiletto invece non fanno altro che avallare decisioni prese altrove, da governi terzi che fanno i propri interessi a scapito di tutti gli altri.

Autore:  TheApologist [ 28/03/2018, 14:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Tutto corretto.

Tra l'altro mi stupisco del fatto che Salvini e la Meloni siano stati gli unici a incazzarsi, mentre dalle altre forze politiche silenzio totale.

Autore:  bleffort [ 28/03/2018, 14:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Ufologo 555 ha scritto:
lox1 ha scritto:
Noi una colonia Usa?Ma state scherzando?Diglielo ufologo,diglielo Sottovento:siamo noi italiani a vivere in un territorio Nato....si nato per essere democratico ed indipendente:vabbè sono solamente 73 anni che sono qui.Ancora un centinaio di anni e poi andranno via.....



C'hai 'na CAPOCCIA .....!
L'ho scritto un sacco di volte: se il governo vuole gli americani se ne vanno!
Ma ti rendo conto che abbiamo 4 navi e 2 aerei?
Uno Stato non può rimanere sguarnito ... Oppure 1000 Sarkosy c'inchiapetteranno a ripetizione (che poi già lo fanno!).
Hanno bloccato i turchi la nostra nave a Cipro e non s'è mosso un Paese della NATO! Però cacciamo 2 "spie" russe per far piacere agli altri ....
Per cui: via dalla NATO; rientro di tutte le cosiddette missioni di pace; e costituzione di un Esercito degno del suo nome! (Ma i sinistronzi hanno paura del ..."fascismo"!) [:o)]
(Ma siccome, tipo rifondazione coomunista, vorrebbe "smantellare" perfino la nostra Pattuglia Acrobatica", che caxxo mi venite a raccontare! Polli!) [:294]

Forse è meglio che entriamo in guerra decisa e trascinati dagli Americani anche se noi non la vogliamo?. [:291]
Come ha fatto il Fascismo che; quatro studentelli di città figli di Papà nelle manifestazioni il loro entusiamo arrivava alle stelle e poi dopo la guerra siamo rimasti con le pezze al cu..o........? [:303]

Autore:  Ufologo 555 [ 28/03/2018, 20:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

... ma capisci o no quando scrivo ...?
Sottovento, traduciglielo tu per favore quello che ho scritto ... [;)]

Autore:  sottovento [ 28/03/2018, 20:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Ufologo 555 ha scritto:
... ma capisci o no quando scrivo ...?
Sottovento, traduciglielo tu per favore quello che ho scritto ... [;)]

Massimo c'è poco da tradurre, certe persone non guardano la realtà dei fatti ma soltanto cose ideali. Non hanno capito che le cose non sono così facile a farsi come a dirsi e non hanno capito che l'Italia è un paese strategicamente rilevante per cui non essendo una superpotenza, avrà sempre degli ospiti (che nel nostro caso ci hanno salvato le chiappe prima dai nazisti e poi dai sovietici). Molti oggi dicono che siccome sono trascorsi 70 anni gli amerricani se ne possono (devono) andare dimenticandosi che Putler non si perderebbe l'occasione per accopparci come la Crimea, ergo non comprendono che la Nato è importante oggi come allora.

Autore:  Ufologo 555 [ 28/03/2018, 20:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

[;)] ... e infatti .. si legge in giro ...... [8D]

Autore:  sottovento [ 28/03/2018, 20:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Ci sono certamente delle cose discutibili della presenza americana sul ns territorio ma anche degli indiscussi vantaggi (vedi Nato) ed è solo grazie alla Nato che non siamo diventati una colonia sovietica finendo ad abitare in case popolari senza riscaldamento con la "Zaz" come utilitaria e un pollo al mese [:297]

Autore:  lox1 [ 28/03/2018, 22:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Non ho bisogno di traduzioni:siamo in un paese Nato che sono il braccio legittimo ed armato degli Usa(in politica estera e pronti in caso di guerra).Nella Nato c'è anche un paese che si chiama Turchia:democrazia secondo Trump(quindi anche per Ufologo e Sottovento),dittatura sistematica ed erratica secondo me,lox1.Vi lamentate come mammole impaurite di fronte all'orso russo e di quanto ci costino le sanzioni al paese aggressore,dimenticando che queste sanzioni sono il braccio amministrativo-giudiziario-esecutivo-economico dei vostri tanto cari(in tutti i sensi)Usa.Qui non si tratta di comunismo,fascismo,perbenismo oppure nichilismo(il vostro):sono fatti.

Autore:  greenwarrior [ 28/03/2018, 22:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Concordo pienamente.
Siamo nel bel mezzo di una guerra economica e politica. Forse riconquistando la sovranità economica e monetaria.........

Autore:  sottovento [ 28/03/2018, 22:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

lox1 ha scritto:
Non ho bisogno di traduzioni:siamo in un paese Nato che sono il braccio legittimo ed armato degli Usa(in politica estera e pronti in caso di guerra).Nella Nato c'è anche un paese che si chiama Turchia:democrazia secondo Trump(quindi anche per Ufologo e Sottovento),dittatura sistematica ed erratica secondo me,lox1.Vi lamentate come mammole impaurite di fronte all'orso russo e di quanto ci costino le sanzioni al paese aggressore,dimenticando che queste sanzioni sono il braccio amministrativo-giudiziario-esecutivo-economico dei vostri tanto cari(in tutti i sensi)Usa.Qui non si tratta di comunismo,fascismo,perbenismo oppure nichilismo(il vostro):sono fatti.

Tutti vorremmo una società migliore, tutti non vorremmo essere succubi di altri, tutti non vorremmo essere parte di certi giochi di potere ma te lo ripeto alla fine non possiamo scegliere o meglio possiamo scegliere il male minore cioè da che parte stare. Erdogan mi sta sulle scatole, lo caccerei oggi stesso dalla Nato. Berlusconi non lo digerisco e sarei felice se si ritirasse dalla vita politica, la Nato non mi piace ma ne riconosco l'utilità, non avrei voluto basi in Italia ma ci hanno comunque difeso da una eventuale avanzata sovietica e sono comunque un deterrente.

Autore:  lox1 [ 28/03/2018, 23:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Tu approvi l'esistenza della Nato e della presenza americana in Italia.Approvando la Nato,approvi anche la Turchia,in quanto membro fondamentale e alleato degli Usa:ergo,tu stai con i turchi.Sillogismo perfetto.

Autore:  TheApologist [ 28/03/2018, 23:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

« Lo scopo della NATO è di tenere dentro gli americani, fuori i russi e sotto i tedeschi»

(Affermazione attribuita a Lord Ismay, primo Segretario generale della NATO)

Questo si diceva negli anni '40/'50, e questo è ancora il mantra di Sottovento.
Mah.

Intanto si continua a battere il chiodo, e io sinceramente più che di "Putler" mi preoccuperei di quei simpatici guasconi dei nostri alleati, che insistendo e insistendo, prima o poi ci trascineranno in una guerra che segnerà la definitiva cancellazione dell'Italia dalle cartine.
Si sa che "grazie" alla presenza degli americani e della NATO, saremo in prima linea in caso di rappresaglia russa.
D'altronde a quello serviamo...

Sottovento sarà pure disposto a finire incenerito per gli Usa, io invece vorrei vivere ancora per qualche decennio, se possibile.

http://www.linkiesta.it/it/article/2018 ... ter/37595/

Autore:  bleffort [ 29/03/2018, 00:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

TheApologist ha scritto:

Sottovento sarà pure disposto a finire incenerito per gli Usa, io invece vorrei vivere ancora per qualche decennio, se possibile.

/

Mi sa che ha il sintomo (come si dice?) di Stoccolma? [8] ,meglio farsi incenerire da chi lui ama. [:246]
Ma non ha capito che chi ci può tirare fuori da questa " matassa" in cui ci hanno fatto cadere alla luce di come si son messe le cose in Italia economicamente può essere solo la Russia?. [:305]

Pagina 8 di 10 Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/