Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Colonia Italia
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=18343
Pagina 5 di 11

Autore:  MaxpoweR [ 02/03/2018, 13:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Ufologo 555 ha scritto:
Qualcuno dimentica che una società si fonda da principio sulla FAMIGLIA ... [^]



E questa idiozia chi le dice? Adinolfi? E quale famiglia? Quella che avete in mente del popolo e della famiglia?
La famiglia è un concetto astratto, per ognuno ha una forma diversa. Anche due gay sono una famiglia, il nonno col nipote, una anziana col suo cane ecc... ecc...

Uno stato si fonda su persone SANE DI MENTE che prendono decisioni razionali e non su una banda di bovini che si bevono qualunque scempiaggine purché sia ciò che volgono sentire.

Autore:  Ufologo 555 [ 02/03/2018, 13:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

ECCO, (modificato dall'Admin) ALLORA ... [^] Poi dagli la reversibilità!
Qui hai messo la tua FIRMA!

Anzi, da QUESTO (visto che per te discendiamo dalle scimmie)!


Immagine

Autore:  MaxpoweR [ 02/03/2018, 13:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Secondo me dovresti darti una calmata [:246]

Autore:  Ufologo 555 [ 02/03/2018, 13:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

.. dopo di te, prego!

Autore:  bleffort [ 02/03/2018, 15:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Ufologo 555 ha scritto:
Qualcuno dimentica che una società si fonda da principio sulla FAMIGLIA ... [^]

Il Commercio è la diputa delle acque territoriali è una cosa,i migranti sono un'altra cosa:
Allora tu spareresti ai gommoni in mezzo al mare che trasportano famiglie intere che decidono di emigrare uccidendoli tutti.
E BRAVO QUELLO CHE SI REPUTA CRISTIANO! [:303]

Autore:  MaxpoweR [ 02/03/2018, 15:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

I barconi vanno rispediti al mittente o non farli entrare proprio come fanno ad esempio in Australia e non mi pare che sia governata da mostri assetati di carne di bambini (come il dio dei cristiani).

Una volta sbarcati, nonostante le cretinate che dice Salvini, non si può far nulla per rispedirli indietro se non hanno documenti ed i paesi da cui fuggono non sanno nemmeno che esistono.

Va introdotto un metodo di identificazione biometrico in modo che l'identità sia rintracciabile (un bel chip come si fa con le mucche, dopotutto siamo animali d'allevamento, simil bovini, anche noi no?) a prescindere da quanto dichiarato ma qui entriamo in un campo minato che mescola problematiche reali a problematiche "complottiste" di schedatura ed etichettatura di massa da cui non se ne esce [:246]

Autore:  sottovento [ 02/03/2018, 15:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

MaxpoweR ha scritto:
Una volta sbarcati, nonostante le cretinate che dice Salvini, non si può far nulla per rispedirli indietro se non hanno documenti ed i paesi da cui fuggono non sanno nemmeno che esistono.

Immagino che per fare richiesta d'asilo debbano fornire le loro generalità altrimenti come fanno a riempire moduli e documenti? E la stessa cosa vale per la redistribuzione delle quote di migranti negli altri paesi europei, non a caso esistono i "Centri di Identificazione" altrimenti che li hanno creati a fare?

https://it.wikipedia.org/wiki/Centro_di ... espulsione

Autore:  MaxpoweR [ 02/03/2018, 16:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Appunto, che li hanno creati a fare?

Autore:  sottovento [ 02/03/2018, 16:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Non è così semplice. I principali problemi sono 4: il primo sono gli sbarchi (più ne arrivano più dovremo identificarne e mantenere), il secondo è la lentezza della macchina burocratica, il terzo è la mancanza di accordi bilaterali con alcuni dei paesi di provenienza, il quarto è avere un governo stabile e convinto di fare le espulsioni e di accelerare le procedure.

Autore:  Wolframio [ 02/03/2018, 16:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Bei tempi quando senza un documento non si varcava nessun confine [:)]

Autore:  Ufologo 555 [ 02/03/2018, 17:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

bleffort ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
Qualcuno dimentica che una società si fonda da principio sulla FAMIGLIA ... [^]

Il Commercio è la diputa delle acque territoriali è una cosa,i migranti sono un'altra cosa:
Allora tu spareresti ai gommoni in mezzo al mare che trasportano famiglie intere che decidono di emigrare uccidendoli tutti.
E BRAVO QUELLO CHE SI REPUTA CRISTIANO! [:303]



Bravo tu che come al solito non capisci una minchia!
Un conto è difendere i propri confini da intrusi, un altro salvare gente in mare ...
Comunque, quelli che tu chiami IMMIGRATI fanno parte di un'invasione programmata (e ce li siamo pure andati a ... PRENDERE!)

Autore:  lox1 [ 02/03/2018, 22:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

Quindi,sparare ad imbarcazioni troppo vicine alle acque territoriali sarebbe corretto?

Autore:  bleffort [ 02/03/2018, 22:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

lox1 ha scritto:
Quindi,sparare ad imbarcazioni troppo vicine alle acque territoriali sarebbe corretto?

Appunto questo vuole intendere il demente. [:297]

Autore:  sottovento [ 02/03/2018, 23:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

lox1 ha scritto:
Quindi,sparare ad imbarcazioni troppo vicine alle acque territoriali sarebbe corretto?

Per come la vedo io NO. Le vite vanno sempre salvate a prescindere, il problema è il rispetto delle regole, ergo accogliere chi ha diritto ed espellere chi è irregolare e che essendo tale finisce spesso a delinquere o comunque a fare lavoro in nero o nella peggiore delle ipotesi nelle patrie galere con un ulteriore costo per la collettività senza contribuire alla crescita economica e credo che questi dovrebbero essere concetti apolitici solo che sono stati negli ultimi anni politicizzati. La Lega chiede solo che queste cose vengano attuate con più fermezza e meno buonismo.

Autore:  Ufologo 555 [ 03/03/2018, 13:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Colonia Italia

sottovento ha scritto:
lox1 ha scritto:
Quindi,sparare ad imbarcazioni troppo vicine alle acque territoriali sarebbe corretto?

Per come la vedo io NO. Le vite vanno sempre salvate a prescindere, il problema è il rispetto delle regole, ergo accogliere chi ha diritto ed espellere chi è irregolare e che essendo tale finisce spesso a delinquere o comunque a fare lavoro in nero o nella peggiore delle ipotesi nelle patrie galere con un ulteriore costo per la collettività senza contribuire alla crescita economica e credo che questi dovrebbero essere concetti apolitici solo che sono stati negli ultimi anni politicizzati. La Lega chiede solo che queste cose vengano attuate con più fermezza e meno buonismo.



Ecco, "sottovento", spiegaglielo tu (forse sono troppo vecchio e non mi faccio capire) ... [:306]

Pagina 5 di 11 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/