Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1805 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86 ... 121  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 11/12/2017, 19:36 
gippo ha scritto:
TheApologist ha scritto:
Sottovento è un altro! :)
Cosa vuoi che ti rispondano, su... Siete come Tom e Jerry.
Per loro gli Usa hanno sempre ragione e non sbagliano mai (tranne quando c'è un democratico alla presidenza, allora s'incazzano perché non fa abbastanza guerre).
Mia suocera è uguale... La lascio parlare. :D

Ufologo e Bleffort litigano su questo forum dal tempo dei tempi e continueranno a farlo per i prossimi 100 anni
Non è una questione di giusto o sbagliato, è solo che sono abituati a litigare ... è una simbiosi, se uno dei due smettesse l'altro ne sentirebbe la mancanza
Come si usa dire "fra moglie e marito non mettere il dito"
Li trovo divertenti, mi piace pensarli così (per chi non li conoscesse sono Statler e Waldorf dei Muppets)



Siamo gli ultimi dei "moicani"! [:D]
Bleffort è un inguaribile comunista (senza partito)
Mentre il sottoscritto è rimasto sul chi va là (rispetto ai vari compagnucci, sempre presenti e ben mimetizzati)



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 11/12/2017, 19:51 
L’Europa attacca Trump sulla riforma fiscale: «Penalizza le aziende non americane»

Un nuovo fronte tra Europa e Usa sta per aprirsi anche sul fronte fiscale dopo le misure varate all’amministrazione Trump. Il provvedimento non piace ai principali Paesi dell’Ue, che accusano Washington di protezionismo e di violazione delle regole del commercio internazionale. La riforma Trump, così come formulata al momento, “causa preoccupazioni significative dalla prospettiva europea”: così affermano i ministri delle Finanze di Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito in una lettera congiunta indirizzata al segretario americano al Tesoro, Steven Mnuchin. Per i ministri alcuni elementi della riforma rischiano di discriminare le società non americane.

Nella missiva, di cui l’Adnkronos è in possesso, si evidenziano le “forti preoccupazioni” dell’Europa per alcune misure legate alla tassazione delle imprese straniere. I ministri Ue del G5, nell’accogliere “con grande favore le misure degli Usa nella lotta all’erosione della base imponibile e il trasferimento degli utili”, tuttavia “nutrono forti preoccupazioni perché queste misure non sono indirizzate alla lotta contro gli abusi ma avranno un impatto sulle attività commerciali internazionali”. Proprio per questo tali misure “potrebbero portare a distorsioni a livello internazionale per quanto riguarda il sistema fiscale e sugli scambi commerciali e gli investimenti”.

egli ultimi anni, osservano, “abbiamo registrato un livello eccezionale di cooperazione internazionale. Con il compromesso Beps si è aperto un nuovo capitolo di cooperazione internazionale in materia fiscale e di equità fiscale in tutto il mondo. L’Ocse e il quadro Beps sono i luoghi per lavorare all’evoluzione dei principi fiscali internazionali su base multilaterale. Questo dialogo garantisce coerenza, che è cruciale per gli Stati e le imprese”. I ministri auspicano che queste preoccupazioni vengano accolte dal segretario del Tesoro Usa. “Siamo fiduciosi che troverà un compromesso saggio e ben equilibrato per creare una nuova, moderna e solida riforma fiscale Usa”, sottolineano nella missiva indirizzata a Mnuchin.

http://www.secoloditalia.it/2017/12/537125/


Mica è fesso! Da programma elettorale: AIUTA LE AZIENDE AMERICANE ... [^]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 16:29 
La "grandeur" di Trump: vuole tornare sulla Luna

Il presidente Usa firma una direttiva per portare gli astronauti americani anche su Marte


«No, ci dispiace, non torneremo più sulla Luna». Così quattro anni fa Charles Bolden, ex astronauta e attuale amministratore della Nasa, spense gli entusiasmi di chi chiedeva da tempo un'altra missione lunare da parte dell'uomo, a 40 anni dall'ultimo astronauta che camminò sul satellite della Terra, quell'Eugene Cernan comandante dell'Apollo 17.

Come a dire: i soldi sono quelli che sono e la Luna è un libro ormai letto e messo da parte, meglio concentrarsi su nuovi obbiettivi. Mai perdersi d'animo se c'è gente tosta (e potente) come Donald Trump. Che anche stavolta sorprende tutti con un annuncio che fa scalpore. La la spinta per riportare gli americani sulla Luna arriva, infatti, da un documento intitolato «Space Policy Directive 1». La Casa Bianca fa sapere che porta in calce la firma del presidente degli Stati Uniti Donald Trump ed è - come da titolo - una direttiva volta a inviare gli americani di nuovo alla Luna e poi a fare altre scoperte sul pianeta rosso. In questo documento il presidente di fatto «ordina alla Nasa, l'agenzia spaziale americana, di condurre un innovativo programma di esplorazione spaziale per rispedire gli astronauti americani sulla Luna, e alla fine Marte», ruiferisce il portavoce Hogan Gidley. Questi ha detto che la mossa di Trump si basa sulle raccomandazioni del Consiglio spaziale nazionale. «Il documento cambierà la politica dei voli spaziali umani della nostra nazione per aiutare l'America a diventare la forza trainante dell'industria spaziale, acquisire nuove conoscenze dal cosmo e stimolare una tecnologia incredibile». La Disney ringrazia, in settimana esce Star Wars...

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 73313.html

[:107]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3878
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 16:38 
"Fummo severamente redarguiti"... Forse non gli hanno ancora fatto leggere il dossier secretato! :)



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 16:56 
..... [:305] [:246] .....



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 19:59 
TheApologist ha scritto:
"Fummo severamente redarguiti"... Forse non gli hanno ancora fatto leggere il dossier secretato! :)




Guarda su youtube.com


E' successo una volta, mo' basta! [:297]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1887
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 21:32 
Ecco il video più recente che vi dice le intenzioni di Trump;a partire dal 5 minuto ascoltate bene le parole del vice presidente,sono raggelanti:

https://youtu.be/A01WjWq3KHM

Evidentemente gli usa puntano ad una occupazione! militare dello spazio e della luna,lo dicono in modo inequivocabile,una cosa che nessun leader ha mai detto fino ad ora!

Trump e il suo tirapiedi affermano la leadership usa sul mondo e sullo spazio circostante,NON SOLO,ma, dicono,PER CONFERMARLA E RINFORZARLA STRATEGICAMENTE!

Una specie di dichiarazione unilaterale di guerra,insomma,una violazione di quella che dovrebbe essere la neutralitá politico militare dello spazio e della luna:
un "grande" passo in avanti per loro ,uno schiaffo al resto del pianeta!

USA ÜBER ALLES


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10314
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 22:52 
Trump ha detto che vuole che l'America deve andare di nuovo sulla Luna per RAGIONI POLITICHE, prima che gli mettano piede i Cinesi. [8)] [:293]



_________________
Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.
Si distruggono i loro libri,la loro cultura,la loro storia.
E qualcun'altro scrive loro altri libri,li fornisce un'altra cultura,inventa per loro una storia.
Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che è stato.
E il mondo attorno a lui lo dimentica.
MILAN KUNDERA
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3878
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/12/2017, 23:56 
Si ma tanto sono decenni che dicono che ci tornano, ma qua passano anni, decenni, ere geologiche...



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/12/2017, 14:40 
Gerusalemme capitale di Israele? È il trionfo diplomatico di Putin



Il clamore non si placa. La decisione del presidente Usa Trump di spostare l’ambasciata Usa a Gerusalemme continua a tenere banco per i suoi risvolti provocatori, a cui sono seguite interpretazioni e deduzioni spesso monodirezionali.

Tutto ruota intorno all’idea che finita (quasi) la guerra in Siria con l’ormai indiscutibile vittoria di Assad, il fronte pro sunnita abbia bisogno di un nuovo focolaio di crisi e insorgenza, così da evitare una stabilizzazione dell’area sotto l’egida del deus ex machina Iran e della sua alleata Mosca.

L’interpretazione è difficile da confutare, ma probabilmente non esaustiva.

Se pensiamo a Trump come lo sceriffo in stile Bush, pronto a scaricare bombe e tensione là dove capiti, il discorso fila: gli Usa cercano di riprendersi dalla brutta figura in Siria e facendo pressione sul mondo arabo e sui palestinesi in particolare, provano a rilanciare il ruolo di una malconcia Arabia Saudita, potenziale mediatore di futuri accordi fra Stato ebraico e Palestina.

L’argomento reggerebbe soprattutto se si continuasse a considerare Trump come un decisore estemporaneo, ostaggio di umori oscillanti, diversi a seconda del tempo e delle stagioni.

In realtà il presidente Usa dispone di una coperta corta e deve gestire con estrema cautela i disequilibri lasciati in eredità dall’era Obama, non più supportati da un mandato presidenziale ad essi coerente.

Per chiarire basta pensare al controverso attacco missilistico in Siria del 7 aprile, con cui Trump ha fatto intendere il ritornello che avrebbe caratterizzato il suo mandato: una cosa sono gli accordi strategici con la Russia stipulati sotto banco; altra sono le mosse di facciata, necessarie per cautelarsi dagli attacchi di chi lo vuole asservito alla causa russa ed eccessivamente sensibile al carisma di Putin.

Con questa premessa, la decisione di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele, assume un valore diverso.

Proprio nel giorno in cui Washington dichiara l’azzardo, Putin a seguito di una visita lampo in Siria, annuncia il ritiro delle truppe russe dal Paese arabo. Il cerchio si chiude: da una parte i russi annunciano l’incontestabile vittoria militare e politica in Siria; dall’altra viene posta da Washington l’ultima e più delicata tessera del mosaico mediorientale, cioè la soddisfazione, per quanto simbolica, di Israele.

Nel settembre del 2015, con l’intervento russo in Siria già in corso, Netanyahu aveva immaginato un piano strategico direttamente con Mosca, scavalcando l’infido Obama (che gli aveva remato contro alle elezioni politiche del marzo 2015, sponsorizzando i laburisti di Herzog, ndr).

In sostanza Israele chiedeva garanzie in cambio della permanenza al potere d Assad e in particolare la messa sotto controllo di Hezbollah e delle milizie oltranziste sciite filoiraniane, uniche vere nemiche dello Stato ebraico.

Nonostante l’impegno di Mosca, le evoluzioni della guerra in Siria non hanno soddisfatto Israele. L’ossessione per il nuovo asse sciita sorto fra Libano e Iran (via Damasco e Baghdad) unito al peggioramento dei rapporti con la Turchia e al riposizionamento dell’Egitto, hanno messo in agitazione Tel Aviv, sempre più bisognosa di un segnale forte dagli alleati storici.

Niente di meglio che l’annuncio di Trump su Gerusalemme, pensato da tempo e capitato giusto nel momento della quadratura del cerchio.

Ben oltre la provocazione, l’azzardo del presidente Usa rientra in una logica calcolata, che comporta rischi reali ma punta al tempo stesso su risultati immediati. Facendo i conti, Trump, riconoscendo Gerusalemme come capitale di Israele ottiene:

il rafforzamento dell’alleanza con lo Stato ebraico, che rassicura una lobby necessaria e sempre decisiva negli equilibri della politica americana;
rassicura Israele, come già detto turbato oltre le aspettative dalla deriva sciita e dall’aumentato potere dell’Iran seguito alla vittoria di Assad in Siria;
allontana i gossip sulle sue posizioni filorusse soprattutto in virtù delle dichiarazioni ufficiali di Putin seguite all’annuncio;

A questo proposito, è abbastanza probabile che nel fugace incontro di novembre a Danang in Vietnam, Putin e Trump si siano capiti su quella che sarebbe stata la prossima mossa americana in Medio Oriente. Stando all’intesa galeotta e clandestina di cui tanto si vocifera, potrebbe essere bastato un cenno.

Il gesto di Trump di riconoscere Gerusalemme capitale, in effetti, non fa altro che portare acqua al mulino del presidente russo, ormai conclamato demiurgo dei nuovi assetti in Medio Oriente e a questo punto protagonista di un vero trionfo diplomatico.

La mossa di Washington in prospettive concrete comporta:

un ulteriore allontanamento degli USA dall’Unione Europea, ben contenta di trovare un’occasione per contraddire il tycoon newyorchese;
una vittoria simbolica per Israele, che al di là delle dichiarazioni ufficiali di Putin, conviene anche alla Russia, quanto meno per scongiurare iniziative unilaterali di Netanyahu in Siria in grado di compromettere i risultati ottenuti dai russi in due anni di guerra;
il consolidamento dell’antistorico asse fra Russia e Turchia, da considerare forse il più grande colpo dell’era Putin. Le dichiarazioni bollenti di Erdogan su Gerusalemme capitale gelano i già raffreddati rapporti fra Ankara e Tel Aviv e assestano un altro colpo all’attuale debole feeling fra America e Turchia;
un rialzo della temperatura nel mondo arabo, sempre più orientato a rinverdire gli storici legami con Mosca;
un credito enorme per il presidente russo, che mentre agli occhi dell’opinione pubblica mondiale appare come uomo di mediazione e di pace, lascia recitare il ruolo del provocatore guerrafondaio al presidente americano.

Putin incassa anche l’imbarazzo delle cerchie progressiste legate all’establishment europeista, che al cospetto dell’ennesima “trumpata” sono costrette a mettere in secondo piano le riserve ideologiche su di lui e sul suo sistema di potere. Le dichiarazioni abuliche della Mogherini, responsabile di un’inesistente politica estera europea, non fanno altro che confermarlo indirettamente.

In concreto, la mossa di Trump su Gerusalemme capitale non sortirà effetti concreti e non cambierà gli equilibri, rinnovati dai risvolti della guerra siriana. Il clamore probabilmente continuerà e avrà un’eco lunga, ma appare sempre più chiaro che i frutti della lungimiranza di Mosca e degli errori fatti da Washington negli ultimi quindici anni di politica mediorientale siano ormai maturi.

http://www.occhidellaguerra.it/38337-2/


Insomma, difficile rimediare a tutti i casini fatti da Obama ... [8)]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9029
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/12/2017, 14:55 
Con Gerusalemme Trump ha dimostrato di voler proseguire quella politica fallimentare basata sul destabilizzare i paesi eppure gli ultimi avvenimenti hanno dimostrato che questo teorema è fallimentare specie se dall'altra parte c'è uno come Putin. Lo si è visto in Siria, in Egitto e in Turchia, lo si vedrà probabilmente in Libia dove i russi hanno offerto il loro aiuto e probabilmente lo stesso accadrebbe in caso di guerra con l'Iran. Gli Usa destabilizzano, Putin offre il suo contributo e alla fine imbastisce solide alleanze in barba agli americani. Del resto cosa si può pretendere da un ex palazzinaro arricchito tutto chiacchiere e distintivo che chiederà ai suoi consiglieri pure come vestirsi per la cerimonia del giorno del ringraziamento?


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/12/2017, 15:02 
Oppure potrebbe aver risolto un annoso ... problema; mah chissà. [:291]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2692
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/12/2017, 20:22 
come no, infatti oggi si sono riuniti tutti i capi di stato dei paesi arabi capitanati da erdogan dove ha detto che la capitale è gerusalemme est.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 14/12/2017, 10:01 
... ecco; e se attaccano Israele ce le riprendono tutti insieme! [:293]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2692
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 14/12/2017, 18:38 
questo video spiega delle strane coincidenze su barron trumo il filgio di trump e anche su trump stesso. il finale dove parla della stirpe immortale ecc... sono pistolinate ma lo dice lo stesso autore del video che sono balle. però le coincidenze con i libri sono curiose.

Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1805 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86 ... 121  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/11/2018, 20:54
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org