Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1985 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 129, 130, 131, 132, 133  Prossimo
Autore Messaggio

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2560
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 25/05/2020, 11:50 
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Min..kia! questa è pure Filosofia!, chi te l'ha insegnata o forse te l'hanno impiantata nel cervello con un Microcip come credo che approvi questa pratica tutta filo...filo Occ. degli Zii?. [:296]

non è necessario che tu sappia queste cose basilari,
e che conseguentemente tu faccia improbabili considerazioni,
agli altri, ma pure a te, ricordo che la ghiandola pineale si calcifica col tempo
occorre non bere robe gassate ed evitare il fluoro

ti ricordo che ancora microcip non ne ha nessuno, salvo se addotto dagli alieni,
che non so se sono comunisti o americanisti

Vabbè, lo sai anche tu la proposta per gli Impianti sottocutanei da quale parte arrivano.

... ok... ma riguardo agli alieni, se un giorno si scoprisse che sono di orientamento comunista, tu non li accuserai?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12664
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 25/05/2020, 12:12 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Min..kia! questa è pure Filosofia!, chi te l'ha insegnata o forse te l'hanno impiantata nel cervello con un Microcip come credo che approvi questa pratica tutta filo...filo Occ. degli Zii?. [:296]

non è necessario che tu sappia queste cose basilari,
e che conseguentemente tu faccia improbabili considerazioni,
agli altri, ma pure a te, ricordo che la ghiandola pineale si calcifica col tempo
occorre non bere robe gassate ed evitare il fluoro

ti ricordo che ancora microcip non ne ha nessuno, salvo se addotto dagli alieni,
che non so se sono comunisti o americanisti

Vabbè, lo sai anche tu la proposta per gli Impianti sottocutanei da quale parte arrivano.

... ok... ma riguardo agli alieni, se un giorno si scoprisse che sono di orientamento comunista, tu non li accuserai?

Come no!, per ora sono chiaramente di orientamento Liberal- Imperialista e tu, è tu non li accusi o te ne guardi bene?.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17243
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 16:14 
ma questa cosa contro trump è incredibile,
prima il russia gate, poi il coronavirus,
le provano tutte..
adesso le rivolte dei neri, tanto meglio tanto peggio,
come in ucraina..

roba da pazzi..
il poliziotto ha ammazzato il nero,
si mette al gabbio, si evita la presa al collo (pericolosa)
e finita lì..

invece no, un casino pazzesco,
black live matter, gente in ginocchio..
saccheggi e black bloc,
ridicolo..
naturalmente per l'ideologia dem politically correct tutto ok..
quando saccheggi e devastazioni sono fatte
per un ideale che loro approvano,
vanno benissimo..
ma un bianco che si sente continuamente umiliato
ormai siamo al razzismo all'incontrario,
secondo voi alla fine chi vota??


Firefox_Screenshot_2020-06-12T14-12-57.933Z.png



https://comedonchisciotte.org/polizia-n ... ra-civile/

Ormai è ufficiale: il dipartimento di Polizia di Minneapaolis verrà chiuso, salvo che il sindaco democratico, Jacob Frey contrario alla decisione, non ponga il veto. E quello di New York subirà un drastico taglio di fondi. E mentre in tutto il mondo ci s’inginocchia in segno di solidarietà per la morte di George Floyd, Nancy Pelosi, la portavoce Dem alla Camera, dopo aver fatto anche lei l’inginocchiamento rituale di 8 minuti e 46 secondi, ha presentato il disegno di legge per la riforma della polizia americana. La riforma vieterebbe il “chokehold”, la stretta al collo, ma anche i mandati senza preavviso nei casi di droga, il cui spaccio è diffusissimo in molte comunità afroamericane. Inoltre, richiederebbe ai dipartimenti locali di polizia l’invio di dati sull’uso della forza al governo federale, e la creazione di un programma di aiuti finanziari che consenta ai procuratori generali di avviare un processo indipendente per indagare sulla cattiva condotta degli agenti.

sulla stretta al collo sono d'accordo, è pericolosa
e anche su un maggior controllo sulla polizia,
in modo che gli psicopatici e corrotti vengano cacciati,

sul resto è folle anarchia e (strategia del ) caos..

a minneapolis chi gestirà la sicurezza?
gli spacciatori narcos?

immagino uno scenario post-apocalittico dove le gang dettano legge..

est modus in rebus
ma i dem non c arrivano..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8488
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 17:30 
Cita:
roba da pazzi..

Cita:
nvece no, un casino pazzesco,

infatti non si capisce più niente [xx(]
Guarda su youtube.com


floyd non è morto , i poliziotti attoritutto organizzato per creare disordini [:296] [xx(]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17243
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 17:51 
quindi il poliziotto non esiste?
il nero non è morto?
e nessuno dice niente?
mi pare strano..

allora quale poliziotto hanno arrestato?

di fatti così ne capitano..
i dem hanno preso la palla al balzo,
questo penso io..


https://it.wikipedia.org/wiki/Morte_di_George_Floyd

George Perry Floyd

George Perry Floyd era un uomo afroamericano di 46 anni.[16] Nato a Houston, in Texas, ha frequentato la Yates High School come atleta multisport diplomandosi nel 1993.[17] Era un rapper associato al gruppo hip hop di Houston Screwed Up Click e freestyle sotto lo pseudonimo di "Big Floyd" su mixtape pubblicato da DJ Screw. Nel 2007 Floyd era stato arrestato per rapina a mano armata aggravata con un'arma letale nei confronti di una donna texana e condannato nel 2009 a cinque anni di prigione.[18][19] Floyd si è trasferito in Minnesota intorno al 2014. Ha vissuto a St. Louis Park e ha lavorato nella vicina Minneapolis come guardia di sicurezza di un ristorante per cinque anni. Al momento della sua morte, Floyd aveva recentemente perso il lavoro a causa dell'ordine di residenza del Minnesota durante la pandemia di COVID-19. Floyd era il padre di due figli, Quincy Mason Floyd di 22 anni e Gianna Floyd di 6 anni, che erano rimasti a Houston.[20] Si è anche scoperto che al momento del decesso risultava positivo al COVID-19, ma quest'ultimo non ha influenzato le cause della morte secondo l'autopsia.

bah, magari aveva già la saturazione bassa,
lo hanno un pò stretto al collo e quindi la crisi respiratoria,
perchè no?


Poliziotti

Derek Michael Chauvin, un uomo di 44 anni, è un ufficiale del dipartimento di polizia di Minneapolis dal 2001.[21] Chauvin, al momento dell'omicidio, aveva 18 denunce a suo carico. Chauvin, durante la sua carriera, ha partecipato a 3 sparatorie con la polizia, causando una vittima. Secondo l'ex proprietario del club Maya Santamaria, Floyd e Chauvin lavoravano entrambi come guardie di sicurezza e avevano turni sovrapposti nella discoteca latina El Nuevo Rodeo. La proprietaria ha dichiarato che Chauvin aveva lavorato lì per 17 anni, nel corso dei quali spesso lei e Chauvin avevano avuto discussioni riguardanti il modo violento e irascibile di quest'ultimo nel trattare i clienti, Floyd invece aveva lavorato li per circa una dozzina di eventi, affermando però che non era chiaro se i due si conoscessero e che anzi lei crede di no.[22][23]

Tou Thao ha frequentato l'accademia di polizia nel 2009 ed è stato assunto a tempo pieno nel 2012, dopo un periodo di inattività di due anni.[24] Nel 2017 Thao era stato imputato in una causa per abuso di potere, risolta poi in via stragiudiziale per 25 mila dollari.[21]

attori??
Gli altri due agenti presenti erano Thomas Lane e J. Alexander Kueng.[25]



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17243
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 18:03 
mauro ha scritto:
Cita:
roba da pazzi..

Cita:
nvece no, un casino pazzesco,

infatti non si capisce più niente [xx(]
Guarda su youtube.com


floyd non è morto , i poliziotti attoritutto organizzato per creare disordini [:296] [xx(]

ciao
mauro


ho visto il video del complottista macchietta
del è tutto finto..
idioti del genere andrebbero presi a calci..
prendono una somiglianza e ci ricamano su un romanzo..

ma probabilmente è tutto calcolato..

Firefox_Screenshot_2020-06-12T16-06-22.480Z.png



ben bailey (google)




Immagine

derek mikael chauvin (google)

Immagine



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2518
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 20:50 
Quanta spazzatura, madonna mia...


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17243
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 12/06/2020, 21:21 
teorie assurde costruite sul niente..
questi pagliacci andrebbero presi a calci..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19740
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/06/2020, 12:51 
Cita:
Arcivescovo Viganò a Trump: ”prego per lei che sta combattendo contro il Nuovo Ordine Mondiale”

Immagine

di Cesare Sacchetti

Lacrunadellago.net

La lettera aperta che ha scritto l’arcivescovo Carlo Maria Viganò al presidente Trump è un appello accorato e potente che sgorga direttamente dal cuore della vera chiesa di Cristo.

Quella Chiesa che in tutti questi anni è stata umiliata, perseguitata e messa ai margini si rivolge direttamente al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, per porgere una preghiera e una sincera esortazione a contrastare le forze massoniche del nuovo ordine mondiale che ormai sono penetrate nei gangli vitali della società, avvelenandola e contaminandola.

Quando si leggono le parole di Viganò non si può fare a meno di pensare ad un passo delle sacre scritture, quello della lettera agli Efesini, che descrive perfettamente il momento storico che si sta vivendo.

“La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti.”

E’ questo il messaggio che il monsignore sembra voler trasmettere al presidente degli Stati Uniti.

In questo momento storico così colmo di tormenti e di disordini, si sta avvicinando un appuntamento cruciale per l’umanità.



Una sorta di redde rationem che vede da un lato, come ricorda l’ex nunzio apostolico negli Stati Uniti, il popolo di Dio che, seppur “con mille difetti e debolezze”, non mira a portare morte e distruzione ma piuttosto a “compiere il bene, essere onesti, costituire una famiglia, impegnarsi nel lavoro, dare prosperità alla Patria, soccorrere i bisognosi e meritare, nell’obbedienza alla Legge di Dio, il Regno dei Cieli.”

Chi vuole servire Dio vuole la prosperità della sua nazione, fondata sul suo caposaldo imprescindibile, la famiglia naturale.

Chi invece vuole servire il principe di questo mondo è animato da una sconfinata volontà di potenza fine a sè stessa che mira solamente al vacuo principio di accumulare ricchezze e potere.

Non esiste solidarietà in questo campo. Non esiste amore per il prossimo, ma esiste solo la sconfinata brama di ergersi al di sopra dei propri fratelli a costo della loro stessa distruzione.

Questi uomini, scrive Viganò “servono se stessi, non hanno principi morali, vogliono demolire la famiglia e la Nazione, sfruttare i lavoratori per arricchirsi indebitamente, fomentare le divisioni intestine e le guerre, accumulare il potere e il denaro: per costoro l’illusione fallace di un benessere temporale rivelerà – se non si ravvedono – la tremenda sorte che li aspetta, lontano da Dio, nella dannazione eterna.”

La dicotomia del popolo di Dio contro il popolo di Satana è quello che sta caratterizzando questo momento storico così tormentato, tanto da assomigliare a quanto profetizzato da Giovanni nell’Apocalisse dove si narra appunto questo scontro finale che si consumerà alla fine dei tempi.

Ma nel mondo ultimo che descrive l’apostolo è il popolo del principe delle tenebre ad essere padrone delle istituzioni terrene mentre chi vuole seguire la parola di Cristo è chiamato a dure prove.





I cristiani devono unirsi per combattere il nuovo ordine mondiale

Ed è in quest’ottica che Viganò si rivolge a Trump. Per combattere la madre di tutte le battaglie e scacciare definitivamente il male che ha contaminato il mondo occorre che il popolo di Dio sia unito.

C’è bisogno di costruire un asse tra la vera Chiesa di Cristo e quanti nelle istituzioni terrene non vogliono vedere sorgere quel nuovo ordine mondiale che in nome di una falsa fratellanza è pronto a perseguitare e distruggere le nazioni del mondo, pur di edificare un governo unico mondiale guidato da un falso messia pronto a sostituirsi a Dio.

E’ questa la battaglia che sta combattendo il presidente Trump, come si è avuto modo di ricordare precedentemente.

Una battaglia contro quei poteri dei grandi banchieri che dominano l’Europa e il mondo da 200 anni, come la famiglia Rothschild o il famigerato finanziere George Soros che bramano appunto la fine della sovranità delle nazioni e la nascita di questo Leviatano globale.

La crisi da Covid ha fatto emergere ancora più chiaramente la volontà di dominio del mondo di queste élite internazionali.

Non c’è nulla fatto nella società post-Covid che vada nella direzione di assicurare il bene della comunità.

Al contrario sta prendendo vita un inquietante tecno-totalitarismo che vuole avere il controllo totale della vita di ogni singolo cittadino.

Viganò sa perfettamente che non si può vincere questo scontro solamente con armi terrene, ma ci vuole un’armatura spirituale per poterlo fare.

Un’armatura di cui si può essere investiti solamente attraverso l’aiuto di uomini di fede che non vogliono vedere morire la vera Chiesa e permettere la nascita della religione unica mondiale che accompagnerà la nascita del governo globale.

Ecco perchè se esiste un’alleanza tra questi falsi profeti di questa religione anticristiana e il futuro governo mondiale, sarebbe fondamentale che esistesse di converso un’alleanza tra la vera religione cattolica e i governanti al servizio di Dio.

Lo spiega perfettamente lo stesso arcivescovo.

“Gli schieramenti cui ho accennato si trovano anche in ambito religioso. Vi sono Pastori fedeli che pascono il gregge di Cristo, ma anche mercenari infedeli che cercano di disperdere il gregge e dare le pecore in pasto a lupi rapaci. E non stupisce che questi mercenari siano alleati dei figli delle tenebre e odino i figli della luce: come vi è un deep state, così vi è anche una deep church che tradisce i propri doveri e rinnega i propri impegni dinanzi a Dio. Così, il Nemico invisibile, che i buoni governanti combattono nella cosa pubblica, viene combattuto dai buoni pastori nell’ambito ecclesiastico. Una battaglia spirituale della quale ho parlato anche in un mio recente Appello lanciato lo scorso 8 Maggio.”

Il fumo dell’apostasia è quindi penetrato da tempo nei luoghi che invece dovrebbero preservare e custodire la fede cristiana.

Esiste una falsa chiesa, per evocare le parole di Padre Pio che molti decenni prima aveva visto i segni della corruzione, che si è prostata ai piedi del mondo e non è interessata a rendere gloria a Dio.

Ed è questa deep church che sta di fatto legittimando un chiaro attacco rivolto al presidente Trump raffigurato come razzista da una falsa “narrazione mediatica orchestrata non per combattere il razzismo e per portare ordine sociale, ma per esasperare gli animi.”

Sono questi vescovi, scrive Viganò, che, “con le loro parole, danno prova di essere schierati sul fronte opposto. Essi sono asserviti al deep state, al mondialismo, al pensiero unico, al Nuovo Ordine Mondiale che sempre più spesso invocano in nome di una fratellanza universale che non ha nulla di cristiano, ma che evoca altresì gli ideali massonici di chi vorrebbe dominare il mondo scacciando Dio dai tribunali, dalle scuole, dalle famiglie e forse anche dalle chiese.”

L’arcivescovo prega per la nazione americana e perchè Trump possa riuscire a sconfiggere queste forze nemiche di Dio e dell’umanità intera.

Ma per farlo Trump ha certamente bisogno di un aiuto dall’alto, dal momento che questa battaglia travalica i confini terreni.

L’avvento del falso leader di questo governo mondiale sembra essere imminente e gli uomini di buona volontà, laici ed ecclesiastici, debbono unirsi per poter affrontare questo nemico che prometterà pace, ma che in realtà seminerà violenza e devastazione nel folle proposito di cancellare le nazioni e le loro inestinguibili tradizioni.

Viganò sta dicendo al presidente americano qualcosa di molto semplice. C’è bisogno di Dio per combattere questo nemico invisibile e ne hanno bisogno tutti coloro che vorranno opporsi ai servi del mondialismo.

Il popolo di Dio sta per combattere la sua ultima battaglia, ma deve farsi trovare pronto all’appuntamento.

Le menzogne e gli inganni del globalismo sono destinati a crollare inevitabilmente.

Viganò ha teso una mano a Trump e gli ha mostrato la via. Se la resistenza cristiana si fortificherà, alla fine ne uscirà vincitrice.

Non praevalebunt, nè ora, nè mai.

Fonte: https://comedonchisciotte.org/arcivescovo-vigano-a-trump-prego-per-lei-che-sta-combattendo-contro-il-nuovo-ordine-mondiale/


L'unica cosa da fare è che qualcuno mandi 6/7 silurotti nucleari negli USA e ci liberi della feccia Democratica e del loro politicamente corretto.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9430
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 13/06/2020, 20:44 
Donald Trump il 24 maggio disse pubblicamente che stava combattendo il Deep State..
Il 25 maggio viene ucciso Floyd e cominciano le manifestazioni.
E' solo casualità?


http://anglotedesco.blogspot.com/2020/0 ... disse.html



_________________
ImmagineImmagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17243
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 14/06/2020, 10:21 
Di negri e di bianchi
La polizia ne ammazza tutti i giorni..
I dem hanno colto la palla al balzo del primo morto ammazzato negro..

Premesso che nessuno deve uccidere nessuno,
Faccio notare che
Questo Floyd era un criminale pregiudicato
Non un pacifista in odore di santità..

Si diceva e leggeva già da febbraio
Che i dem avrebbero usato
L'arma etnica contro trump,
Dopo il Russia gate, coronavirus, ecc.

Aspettavano solo il casus belli giusto.
Se non era questo sarebbe stato un altro.



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2518
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 14/06/2020, 10:24 
Wolframio ha scritto:
Donald Trump il 24 maggio disse pubblicamente che stava combattendo il Deep State..
Il 25 maggio viene ucciso Floyd e cominciano le manifestazioni.
E' solo casualità?


http://anglotedesco.blogspot.com/2020/0 ... disse.html

Quindi Trump è il nuovo idolo degli anti-elite? [:297]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19740
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 14/06/2020, 13:38 
Wolframio ha scritto:
Donald Trump il 24 maggio disse pubblicamente che stava combattendo il Deep State..
Il 25 maggio viene ucciso Floyd e cominciano le manifestazioni.
E' solo casualità?


http://anglotedesco.blogspot.com/2020/0 ... disse.html


No per niente, che tuttala vicenda floyd sia mera propaganda DEM lo sanno anche i sassi.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9430
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 17/06/2020, 21:13 
Trump doma il Deep State?

Guarda su youtube.com



_________________
ImmagineImmagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4952
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Mr. President Trump
MessaggioInviato: 19/06/2020, 17:06 
Difesa USA, siglato accordo per la produzione interna di microchip


Globalfoundries e SkyWater Technology hanno firmato un accordo con il Dipartimento della Difesa statunitense per la produzione di chip destinati al settore militare e spaziale.
di Manolo De Agostini pubblicata il 19 Giugno 2020, alle 09:01 nel canale Processori


L'amministrazione Trump ha sempre manifestato l'intenzione di riportare la produzione tecnologica, o almeno una fetta più consistente di quella attuale, entro i confini statunitensi. Da una parte l'intento di non lasciare alla Cina il pallino della produzione di tutta la tecnologia mondiale, dall'altra la necessità di realizzare in casa propria tecnologie sensibili per la Difesa, in modo da minimizzare i rischi di eventuali operazioni di spionaggio.

Nei mesi scorsi TSMC ha annunciato la costruzione di un impianto produttivo in Arizona attivo dal 2024, sulla scia di un'operazione di moral suasion proprio dal governo a stelle e strisce. Quell'impegno appare più a vantaggio di realtà commerciali, mentre di tutt'altro tenore è il Memorandum of Understanding (MOU) siglato nelle scorse ore da Globalfoundries e SkyWater Technology con il Dipartimento della Difesa per la produzione di chip e la cooperazione nello sviluppo di tecnologie emergenti.

"La partnership rafforzerà l'offerta domestica e fornirà un accesso sicuro a tecnologie avanzate, estendendo allo stesso tempo la disponibilità e la sostenibilità della produzione di semiconduttori sicuri negli Stati Uniti", si legge in una nota. Le due aziende esploreranno inoltre la possibilità di realizzare processi produttivi più simili per facilitare la produzione nei rispettivi impianti degli stessi progetti e allineeranno le roadmap.

"Questo accordo mostra come una collaborazione industriale proattiva possa integrarsi con lo sviluppo della politica del governo incentrata sul ripristino della leadership americana per la produzione di semiconduttori", ha dichiarato Brad Ferguson, Chief Technology Officer di SkyWater.

GlobalFoundries, per chi non lo ricordasse, è nata in seguito alla dismissione da parte di AMD del suo business produttivo (a cui poi sono seguite altre acquisizioni) ed è di proprietà del fondo d'investimenti degli Emirati Arabi Uniti. SkyWater Technology è nata dall'acquisizione di un impianto di Cypress Semiconductor nel 2017, situato nel Minnesota, ed è interamente statunitense. L'anno scorso, SkyWater ha ricevuto fino a 170 milioni di dollari dal Dipartimento della Difesa per sviluppare chip progettati per resistere alle radiazioni degli attacchi nucleari e ai viaggi nello spazio.



https://www.hwupgrade.it/news/cpu/difes ... 90215.html


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1985 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 129, 130, 131, 132, 133  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 05/07/2020, 10:24
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org