Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16091
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 26/11/2018, 14:06 
ancora non si sa se sia vero o meno in ogni caso non ci vedo nulla di male, anzi è assolutamente auspicabile cominciare a manipolarci. siamo già un OGM non vedo dove sia il problema se non un sentimentalismo ipocrita.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4011
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 29/11/2018, 17:25 
La musica raggae diventa patrimonio mondiale dell’Unesco


Immagine


______________________________________________
Secondo l’organizzazione, la musica reggae ha "contribuito al dibattito internazionale su ingiustizia, resistenza, amore e umanità, sottolineando la dinamica del elemento come bianco in una sola volta cerebrale, socio-politico, sensuale e spirituale"
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯



¯
La musica reggae, che ha raggiunto la fama mondiale grazie a Bob Marley, ha conquistato un posto nella lista dei tesori culturali globali delle Nazioni Unite. L’Unesco ha infatti aggiunto il genere musicale originario della Giamaica alla sua lista di patrimoni mondiali immateriali dell’umanità, ritenuto quindi degno di protezione e promozione. Secondo l’organizzazione, la musica reggae ha “contribuito al dibattito internazionale su ingiustizia, resistenza, amore e umanità, sottolineando la dinamica del elemento come bianco in una sola volta cerebrale, socio-politico, sensuale e spirituale”.

Il comitato speciale dell’organizzazione, riunito a Port-Louis, capitale delle Mauritius, ha sottolineato la forza di quella musica alla presa di coscienza internazionale per merito non solo del più famoso dei suoi esponenti, Bob Marley, che fece conoscere al mondo il caratteristico groove che connota il reggae, ma di moltissimi altri colossi del genere, come Peter Tosh. I ritmi caraibici nati verso la fine degli anni Sessanta si sono poi espansi in mille forme e strutture arrivando in diversi ambiti socio-culturali, influenzando il costume, associando il consumo di marijuana alla meditazione e come ausilio alla preghiera nell’ambito del rastafarianesimo, la principale fede religiosa giamaicana, fino a varcare i confini della piccola isola e influenzando moltissimi ambiti musicali, in primis il punk e il rap, in Gran Bretagna e anche negli Usa.
_



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16091
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 30/11/2018, 21:28 
anche i muretti a secco [:246]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4011
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 06/12/2018, 16:57 
Il castoro è tornato in Italia, filmato in Friuli
Era scomparso nel Cinquecento, arrivato dall'Austria



Immagine


¯
Il castoro europeo è tornato in Italia, da dove era scomparso 450 anni fa. Un esemplare maschio è stato fotografato e filmato con fototrappole qualche giorno fa in un bosco a Tarvisio (Udine), al confine con l'Austria.

L'animale è arrivato probabilmente dallo stato vicino. A fare la scoperta è stato il ricercatore Renato Pontarini del Progetto Lince Italia dell'Università di Torino, in collaborazione con Luca Lapini del Museo Friulano di Storia Naturale. Il castoro europeo si era estinto in Italia nel Cinquecento, a causa della caccia per la pelliccia.
_



Guarda su youtube.com



Fonte



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 706
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 06/12/2018, 17:10 
Che amore, l' ho letta anch' io la notizia. Speriamo che trovi compagnia e che rimanga con tutta la famiglia... [:155]



_________________
" Se vuoi scoprire i segreti dell' universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni. " (Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4011
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 07/12/2018, 01:24 
argla ha scritto:
Che amore, l' ho letta anch' io la notizia. Speriamo che trovi compagnia e che rimanga con tutta la famiglia... [:155]



Se dopo l'inverno la zona è ideale, possibile che il numero cresca.

Che poi il castoro è gajardo. [:)]

Immagine



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8195
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/12/2018, 06:53 
“Pietà, basta pubblicità di bambini. Ho perso mio figlio”

https://www.blitzquotidiano.it/cronaca- ... o-2968872/


Beh, si sà che l'intelligenza degli algoritmi di profilazione utenti è programmata per venderti e proporti porcherie, non per condividere il tuo dolore.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16091
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/12/2018, 12:59 
ad-block e passa la paura



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8195
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/12/2018, 17:09 
Ad-Block blocca scripts e pubblicità che ti vogliono rifilare molti siti durante la navigazione.

Non serve a nulla se vai sui social a raccontare che sei incinta oppure che vuoi comperare un forno a microonde. La pubblicità te la mandano per posta.
Se sei loggato ad un account Google e cerchi con il motore, creme solari, frullatori, problemi di erezione, eccetera, ti arriva la pubblicità per email di creme, frullatori e Viagra. Perchè Google ha il tuo indirizzo di posta, vero o fasullo che sia.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8195
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/12/2018, 22:09 
Mi correggo: la seconda parte della mia risposta qui sopra è una ca z zata dettata dalla fretta.

Quelli che mandano email sono gli spammers che usano gli spambot per carpire gli indirizzi di posta pubblicati in giro dagli utenti di siti,forum,social, ecc..
Ma ci sono anche siti Web che sfruttano alcune vulnerabilità dei browser per captare idirizzi email direttamente dal pc.
La ricerca con Google centra solo nella misura in cui clicchi ad uno dei diversi link che ti vengono proposti ed arrivi ad una di quelle pagine che riesce a sfruttare le vulnerabilità.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2062
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 11/01/2019, 12:37 
Anche le giraffe in via di estinzione…
Niente da dire,

“l’essere umano è un virus,
un’infezione,
una piaga,
un cancro
su questo pianeta.”…!



https://terrarealtime.blogspot.com/2019 ... .html#more


Immagine



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9277
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/02/2019, 15:23 
Cita:
Aids, vaccino italiano abbatte il 90% del virus inattaccabile

http://www.ansa.it/canale_saluteebeness ... f5ef7.html


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4076
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/02/2019, 16:35 
ArTisAll ha scritto:
La musica raggae diventa patrimonio mondiale dell’Unesco


Immagine


______________________________________________
Secondo l’organizzazione, la musica reggae ha "contribuito al dibattito internazionale su ingiustizia, resistenza, amore e umanità, sottolineando la dinamica del elemento come bianco in una sola volta cerebrale, socio-politico, sensuale e spirituale"
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯



¯
La musica reggae, che ha raggiunto la fama mondiale grazie a Bob Marley, ha conquistato un posto nella lista dei tesori culturali globali delle Nazioni Unite. L’Unesco ha infatti aggiunto il genere musicale originario della Giamaica alla sua lista di patrimoni mondiali immateriali dell’umanità, ritenuto quindi degno di protezione e promozione. Secondo l’organizzazione, la musica reggae ha “contribuito al dibattito internazionale su ingiustizia, resistenza, amore e umanità, sottolineando la dinamica del elemento come bianco in una sola volta cerebrale, socio-politico, sensuale e spirituale”.

Il comitato speciale dell’organizzazione, riunito a Port-Louis, capitale delle Mauritius, ha sottolineato la forza di quella musica alla presa di coscienza internazionale per merito non solo del più famoso dei suoi esponenti, Bob Marley, che fece conoscere al mondo il caratteristico groove che connota il reggae, ma di moltissimi altri colossi del genere, come Peter Tosh. I ritmi caraibici nati verso la fine degli anni Sessanta si sono poi espansi in mille forme e strutture arrivando in diversi ambiti socio-culturali, influenzando il costume, associando il consumo di marijuana alla meditazione e come ausilio alla preghiera nell’ambito del rastafarianesimo, la principale fede religiosa giamaicana, fino a varcare i confini della piccola isola e influenzando moltissimi ambiti musicali, in primis il punk e il rap, in Gran Bretagna e anche negli Usa.
_



Fonte


Artis caro ragazzo [:X] [:X] ! Che bei ricordi che hai suscitato!!! quel poster di BOB lo avevo appiccicato nella mia cameretta da ragazzina [:I] ..grande Bob Marley!..faceva ciò che cantava, era una delle poche persone chiamate "artisti" che con gli introiti di concerti e vendite riusciva a sostenere 20mila famiglie !!!!! uuuuhhyyee!!! uuuuhhhyoyoyo!! [:298]
Erano molti gli artisti della musica reggae non dimentichiamo Peter tosh oppure il meno famoso Eek a mouse e tanti tanti altri ... [:264]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4076
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/02/2019, 16:45 
MaxpoweR ha scritto:
ancora non si sa se sia vero o meno in ogni caso non ci vedo nulla di male, anzi è assolutamente auspicabile cominciare a manipolarci. siamo già un OGM non vedo dove sia il problema se non un sentimentalismo ipocrita.


In questo caso il sentimentalismo ipocrita è qualcosa che viene da dentro, direi spontaneo come una sorta di istinto di conservazione, come dire "nun t'azzardà a toccamme" [:D] e che comunque tu stesso Luigi ne sei vittima dal momento che non parli gran bene dei nostri Dei manipolatori [:291]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9574
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: NEWS
MessaggioInviato: 13/02/2019, 20:48 
sottovento ha scritto:
Cita:
Aids, vaccino italiano abbatte il 90% del virus inattaccabile

http://www.ansa.it/canale_saluteebeness ... f5ef7.html

shighella ha scritto:
Epidemia di Ebola? Prove tecniche di controllo…
Marcello Pamio - 25 agosto 2014

Passano le stagioni e gli anni, cambiano apparentemente anche i burattini della politica che si alternano a marionette manovrate dagli stessi fili, eppure le strategie del Sistema sono sempre le medesime. Non cambiano di una virgola.
A parte qualche sfumatura infinitesimale, la strategia è sempre la stessa: controllare dal punto di vista fisico, mentale ed emozionale, la popolazione intera del pianeta, o una buona fetta di essa.
Come fare?

E’ più semplice di quello che si possa immaginare, e lo stile di vita moderno ne è la prova lampante: respiriamo aria avvelenata (scie chimiche, inquinamento), beviamo acqua sterilizzata la cui vitalità è meno di zero, mangiamo alimenti morti, pastorizzati, pregni di chimica e adesso anche transgenici. Se tutto ciò non bastasse ci intossichiamo quotidianamente il fisico e le menti con veleni quali droghe, farmaci e vaccini. Dall’altra parte, i super controllati e potentissimi mezzi di comunicazione massa (cinema, giornali, radio e televisioni), apparentemente disgiunti, lavorano invece in sinergia col Sistema, perché si occupano di tenere distratte le menti, le intasano e ingolfano di false notizie, spacciate però per informazione, e avvelenano le anime con emozioni e sentimenti deleteri e assolutamente devianti.

Ricordiamo che il fine ultimo è il controllo dell’uomo!
Un persona malata, intossicata, emotivamente destabilizzata è una persona che si manipola facilmente. Un vero e proprio suddito.
Non hanno bisogno di persone libere di pensare, sentire e agire, ma di sudditi ammansiti, di un gregge di pecore ammaestrate tenute a bada da qualche cane-pastore. Ogni tanto però qualche pecora scappa dal gruppo e cerca la libertà, cerca di capire cosa c’è aldilà del recinto.
Libertà che nonostante la tecnologia, i navigatori satellitari, gli i-phone e i cellulari, è sempre più risicata e sempre più a rischio.
L’odierno caso della epidemia di Ebola rientra in tutto questo?

Secondo dati dell’OMS, tra il 19 e il 20 agosto 2014 sono stati segnalati un totale di 142 nuovi casi, tra Guinea, Liberia, Nigeria e Sierra Leone. Mentre i morti accertati - sempre per l’Organizzazione sovranazionale di Ginevra – sono saliti a 1427.
Secondo le agenzie di stampa, ci sarebbero 70 morti per febbre emorragica “di origine sconosciuta” in Congo, e c’è chi addirittura parla di casi sospetti in Austria e Germania, quindi in piena Europa!
Il passato continua a ripetersi se non viene ben compreso…

Le pandemie inventate precedenti
Senza andare troppo in là nel tempo, e ridestare alla memoria pandemie come la Spagnola del 1918 o l’Asiatica, è bene però ricordare cos’è accaduto al mondo nell’ultimo decennio.
Tra il 2002 e il 2003 il mondo ha iniziato a sentir parlare di SARS (Severe Acute Respiratory Syndrome), forma atipica di polmonite apparsa nella provincia del Guangdong in Cina.
Dopo pochi anni, nel 2005 è apparsa dal nulla l’influenza aviaria H5N1 che allarmò il mondo, ma rimase una pandemia mancata. E’ solo nel 2009 con la mitica influenza suina, che si iniziò a parlare della prima pandemia del nuovo secolo.
Oggi sappiamo bene come sono andate a finire simili bufale: sono servite per inoculare la paura e il panico nelle masse; spacciare farmaci (antibiotici) e vaccini, ingrassando le lobbies della chimica e farmaceutica; modificare e allargare la definizione stessa di pandemia, esattamente come è avvenuto a maggio del 2009 durante l’epidemia di suina, per opera dell’OMS.

Sono trascorsi solo cinque anni dall’ultimo vergognoso terrorismo virale, e oggi tocca a Ebola.
L’Ebola, secondo le fonti ufficiali, sarebbe un virus della famiglia Filoviridae estremamente aggressivo per l’uomo (virus di tipo A), che causa una febbre emorragica e uccide nel giro di pochissimi giorni. Il tasso di mortalità è altissimo: va da un 50% all’89%.
Potenzialmente - dicono sempre le fonti autorevoli - il virus Ebola potrebbe essere utilizzato come arma biologica, come un agente di bioterrorismo. L’unico inghippo, come arma, sta paradossalmente proprio nella sua altissima mortalità: infatti una epidemia termina velocemente perché muoiono tutti gli ospiti.

Per quale motivo i militari americani hanno sperimentato in questi anni l’Ebola in Sierra Leone e negli altri paesi africani? Forse per trovare un sistema che ne riduca la mortalità in modo tale da avere nelle mani un’arma biologica perfetta e potentissima?
Forse tra qualche giorno i media mainstream, pubblicheranno la notizia che il virus Ebola ha mutato geneticamente, diminuendo da una parte la sua altissima mortalità, ma permettendo dall’altra il contagio virale di massa. Contagio che forse qualcuno sta desiderando?
Magari verranno pubblicate notizie che il vaccino contro l’Ebola è stato trovato, esattamente come quanto ha riportato la Pravda dell’11 agosto 2014: “Si scopre che c’è un vaccino contro Ebola. Gli scienziati del Pentagono lo stavano sviluppando da 30 anni, e tutti i diritti della cura appartengono al governo degli Stato Uniti. Due medici statunitensi infetti hanno ricevuto iniezioni di vaccino e hanno cominciato il recupero dalla malattia immediatamente”.
Quindi si parla già di vaccino.

Un vaccino i cui diritti sono del governo statunitense, o meglio, del ministero della Difesa: il Pentagono. Per cui ci stanno già dicendo che tale vaccino funziona perché due medici americani infettati dal virus Ebola sono guariti. Il miracolo della scienza e delle coincidenze!
Per tanto, chi vorrà vaccinarsi per non morire, dovrà chiederlo in ginocchio al governo americano, altrimenti, se renderanno obbligatorio il vaccino per tutti, a guadagnarci, sarà sempre il governo democratico a stelle e strisce. Il paese che salverà il mondo dalle pandemie.
Pandemie che prima creano e poi aiutano a debellare…e non sarebbe certo la prima volta.

Il dott. Leonard Horowitz in un suo articolo “SARS: Great Global Scam”, ne è convinto.
Il dottor Horowitz è l'autore di tredici libri compreso il bestseller nazionale: “Virus emergenti: AIDS & Ebola, incidenti o intenzionali?”
In questo articolo egli sostiene che questo attacco virale senza precedenti è, alternativamente, o un ingegnoso esperimento del bioterrorismo istituzionalizzato, o uno strumento per il controllo psicosociale diffuso.
Quale modo migliore di vendere giornali, che guerre e disastri? Quale modo migliore per aumentare i preventivi per gli ospedali ed il personale dell’ennesima “emergenza sanitaria”? Quale modo migliore per aumentare le vendite di farmaci e vaccini, riempiendo la gente di spavento e convincendola che queste malattie siano allarmanti e che la loro speranza migliore è un’inoculazione inoffensiva? Quale modo migliore per deviare l’attenzione di un Paese da importanti questioni estere e da problemi interni, che spaventandolo presentandogli un problema mondiale che lo colpisce così da vicino?

George Bush per esempio ha aggiunto la SARS alla lista delle malattie per le quali è necessaria la quarantena con l’ordine esecutivo nr. 13295. Il governo dell’Ontario, sempre per la SARS aveva dichiarato l’ ”emergenza sanitaria” che richiede la quarantena (se necessario con la forza) per chiunque sia ritenuto sospetto di poter diffondere l’epidemia o abbia avuto contatti con persone che potrebbero essere malate.

Stessa cosa oggi con l’Ebola, con la differenza che in questo caso si tratta di una potenziale arma biologica di tipo militare molto pericolosa. E le parole del coordinatore dell’Onu contro il virus Ebola, non lasciano spazio a molti dubbi. Ha dichiarato qualche giorno fa di voler essere pronto ad “affrontare una fiammata se necessario” dell’epidemia. A quale fiammata si riferisce? Alla pandemia vera e propria? La stanno per caso attendendo? O peggio ancora, inducendo?

Strani incidenti…chi tocca il virus muore!
Ovviamente si tratta della classica coincidenza, ma nel Boeing 777 della Malaysia Airlines, abbattuto nei cieli tra Ucraina e Russia vi era tra le persone presenti, un certo Glenn Thomas. Un nome non molto conosciuto…
Glenn Thomas era un autorevole consulente dell’OMS a Ginevra, esperto in AIDS e, soprattutto, in virus come l’Ebola. Egli era anche il coordinatore dei media ed era coinvolto nelle inchieste che stavano portando alla luce tutte le controverse operazioni di sperimentazione del virus Ebola nel laboratorio di armi biologiche presso l’ospedale di Kenema in Sierra Leone. Ora questo laboratorio è stato chiuso per volontà del Governo, ma stanno emergendo particolari interessanti in merito agli interessi nascosti dietro la sua gestione…
Ovviamene queste cose non le sentiremo dire in televisione.

Tra gli interessati, la coppietta del secolo: il miliardario Bill Gates e sua moglie Melinda, con la loro omonima fondazione “Bill & Melissa Gates”. I due filantropi, che guarda caso, lavorano in ambienti eugenetici e contribuiscono, mediante le vaccinazioni di massa, alla sterilizzazione delle donne dei paesi del Sud del mondo, hanno connessioni con i laboratori di armi biologiche situati proprio a Kenema, epicentro, guarda caso, dell’epidemia di Ebola sviluppatasi dall’ospedale dove erano in corso trial clinici sugli esseri umani per lo sviluppo del relativo vaccino.

Anche l’ebreo George Soros non manca mai. Il miliardario ungaro-statunitense, onnipresente quando si tratta di finanziare la destabilizzazione di un paese (le varie rivoluzioni colorate e arabe sono una sua creazione), tramite la sua Fondazione, finanzia lo stesso laboratorio di armi biologiche. Sono sempre banali coincidenze…
Attraverso la Fondazione “Soros Open Society”, per molti anni ha attuato “investimenti significativi“ nel “triangolo della morte Ebola” della Sierra Leone, Liberia e Guinea.

Glenn Thomas, lo sfortunato esperto di virus precipitato con il Boeing, era a conoscenza di prove concrete che dimostravano come il laboratorio, finanziato dai sopra filantropi, aveva manipolato diagnosi positive per Ebola, per conto della Tulane University, al fine di giustificare un trattamento sanitario coercitivo alla popolazione e sottoporla al trattamento sperimentale del vaccino che, in realtà, trasmetteva loro Ebola!
Purtroppo per noi che vogliamo capire, e per fortuna per coloro che invece stanno gestendo il gioco, i testimoni di questa criminale operazione spariscono, muoiono o precipitano…
Qual è alla fine l’operazione che stanno cercando di mettere in atto?
Innanzitutto è bene comprendere che si tratta di un’operazione militare.
Il virus Ebola esce infatti da un laboratorio militare di massima sicurezza. Lo stanno sperimentando in segreto da anni sulla ignara popolazione locale di vari paesi africani. Ogni tanto sfugge al controllo qualcosa, ma poi il focolaio epidemico viene gestito. Fino ad ora…
Dopo anni di esperienze dirette sul campo africano, vogliono forse creare una e vera e propria epidemia o pandemia (Problema) che interessi il mondo intero?

A questo punto viene in mente la solita strategia: Problema-Reazione-Soluzione.
Il Problema è l’epidemia inventata e creata a tavolino.
La Reazione è sempre la stessa: la paura. Emozione che blocca e paralizza le coscienze e che permette a lorsignori di fare qualsiasi cosa. La paura di morire di febbre emorragica spingerà la gente a fare la fila per farsi iniettare veleni e vaccini sperimentali. La paura farà accettare senza battere ciglio, ulteriori leggi repressive che violano tutti o quasi i sacrosanti diritti civili. La paura è il collante emotivo, il vero e proprio virus che quando ha infettato la popolazione permetterà alla Sinarchia mondialista, di andare avanti indisturbata nei suoi progetti…
La Soluzione è sempre pronta: vaccinare tutta la popolazione mondiale (iniettando non si sa bene cosa!); far passare leggi e decreti, in nome della sicurezza nazionale, ancor più repressivi di quelli post 11 settembre 2001 (l’auto-attentato o per meglio dire il false flag più famoso degli ultimi decenni); instaurare la legge marziale e prepararsi a mettere in quarantena chiunque possa essere un intralcio o un pericolo.

Insomma, l’agenda è fitta e sempre molto ricca, ma la fantasia è finita da tempo.
Il Sistema è assolutamente monotono e si trova alle strette, oramai è alle corde del ring e non sa più cosa fare, se non accelerare il disegno con la dottrina dello shock ad awe, dello shock e sgomento. Fa sempre più rumore un albero che cade, rispetto una foresta che cresce.
Trovandosi all’ultima spiaggia, stanno abbattendo sempre più alberi per shoccarci e impaurirci.
Ma tale dottrina non sta funzionando, e quindi non ce la faranno nel loro intento, e la prova sta nel fatto che la strategia adottata per i piani di dominio globale è sempre la medesima.
Le forze in atto non hanno più fantasia, sono diventate, per così dire, monotone.
Mentre le coscienze odierne dell’umanità, una volta totalmente addormentate e obnubilate, ora si stanno lentamente destando da questo grande Truman Show planetario.
Tale risveglio è il pericolo numero uno per i grandi manovratori che lavorano nell’ombra.
Una persona sana, una persona non addormentata, che conosce la propria interiorità, il proprio mondo emozionale, e sa come agire, è una persona libera.
Libertà non intesa nel senso esteriore del termine, ma libertà interiore!
Questa persona non potrà mai essere ingabbiata, e sicuramente saprà decidere in libertà di coscienza se farsi vaccinare oppure no…
http://www.disinformazione.it/ebola2.htm

nemesis-gt ha scritto:
Alcuni misfatti sull'abbattimento dell'aereo Malaysian MH17

Aggiornamento: quanti erano gli esperti di AIDS a bordo? Non si riesce ancora a capirlo con precisione. Alcune fonti parlano di oltre 100 (vedi rainews, Focus e molti altri) mentre secondo altre fonti, sarebbero "solo" 6 gli scienziati morti. http://www.lapresse.it/mondo/europa/su- ... s-1.547030

Che il volo Malaysian MH17 sia stato abbattuto per errore o per casualità, ci appare un'eventualità ben poco credibile.

A distanza di 24 ore dal misfatto, anche se è presto per avanzare ipotesi fondate, sono già emersi alcuni dettagli che meritano di essere approfonditi. Uno di questi, il più importante, è il fatto che il volo stesse trasportando oltre 100 esperti mondiali di AIDS, che si stavano recando ad un importante convegno mondiale organizzato dalle nazioni unite. http://informatitalia.blogspot.it/2014/ ... o-nel.html

Avevo ipotizzato sin da subito che la lista dei passeggeri avrebbe potuto fornire elementi da approfondire, come spesso "casualmente" avviene quando un aereo si schianta da qualche parte (il volo Malaysian scomparso nel nulla a Marzo, per esempio, trasportava i titolari di un importante brevetto) http://informatitalia.blogspot.it/2014/ ... ono-i.html ora sarebbe importante passare al setaccio gli studi portati avanti da questi scienziati, per capire se avevano fatto scoperte rilevanti, che avrebbero potuto danneggiare in qualche modo le lobby farmaceutiche.

Avevano trovato una cura? Visto che più volte sembrava che fosse stata trovata, ma poi le "terapie rivoluzionarie" ed i vaccini capaci di curare e prevenire la malattia sono sempre spariti nel nulla?

Aids, la fine del vaccino italiano: stanziati 49 milioni, ora è in mano ai privati
http://www.nocensura.com/2014/06/aids-l ... liano.html
AIDS, ricercatori italiani scoprono cura rivoluzionaria, ma mancano finanziamenti!
http://www.nocensura.com/2012/06/aids-r ... -cura.html

Degno di menzione il fatto che i voli delle compagnie statunitensi e di altri paesi occidentali avessero deciso già da diverse settimane di evitare di sorvolare la regione del Donetsk, teatro di guerra: come mai la Malaysian airlines non ha fatto altrettanto?!? C'è da dire che anche altre compagnie asiatiche non avevano deciso di evitare tale zona, e da parte delle autorità non erano stati disposti divieti in tal senso, nonostante nella zona siano stati abbattuti diversi aerei militari.

L'Ucraina da alcuni giorni aveva interdetto il sorvolo della Regione del Donetsk agli aerei che viaggiano ad altitudine inferiore ai 7.900 metri, in quanto ritenevano che i ribelli non disponessero di armi capaci di colpire aerei che viaggiano ad altezze superiori; però ora che il volo Malaysian è stato abbattuto - viaggiava a 10.000 metri, la classica altitudine di crociera dei voli civili - le autorità ucraine sin da subito hanno puntato il dito contro i ribelli filorussi.

Dobbiamo tenere presente che i missili Buk - ovvero quello che avrebbe abbattuto l'aereo - vengono trasportati da rampe di lancio mobili, installate su grossi autocarri, e necessitano di un sistema radar: pertanto sono facilmente avvistabili da satellite. Essendoci un conflitto in corso, e una situazione assai delicata, con scambi di accuse circa l'utilizzo di armi, e non solo, sicuramente la zona sarà stata monitorata dai satelliti di diverse nazioni: sicuramente USA e Russia. Se c'è la volontà di farlo, non faticheranno a stabilire da dove è partito il missile, e per mano di chi.

Sul web hanno iniziato a circolare numerosi articoli, che analizzano la vicenda; questo articolo per esempio, evidenzia alcune questioni interessanti. Ma ci sono anche teorie fantasiose, per esempio secondo qualcuno il fatto che questo aereo sia della Malaysian come il velivolo scomparso a Marzo (circostanza certamente strana) porterebbe ad ipotizzare una "false flag": l'aereo abbattuto potrebbe essere quello scomparso a Marzo; abbatterlo sarebbe un ottimo modo per farlo scomparire. Una teoria che appare assurda: sia perché il velivolo abbattuto è decollato da Amsterdam con 300 persone a bordo, sia perché non si capisce come sarebbe arrivato li (visto che è scomparso dai radar a migliaia di km di distanza) passando inosservato ai radar di tutto il mondo, e infine: se l'aereo abbattuto è quello di Marzo... che fine ha fatto il volo decollato da Amsterdam?

Come al solito quando si verificano fatti strani, c'è sempre chi propone teorie assurde che fanno più confusione che chiarezza... certo le circostanze non sono chiare, e devono essere approfondite, ad iniziare dall'ecatombe di scienziati...


A.R. per nocensura.com


Anno del Signore 2014... 3 anni prima di Brexit, Trump e gli altri governi del cambiamento...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/02/2019, 12:03
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org