Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5457
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 25/11/2017, 14:21 
Esattamente... Giusto ora leggevo che le famiglie sono giustamente incazzat€ nere.. la marina argentina sapeva benissimo che erano tutti morti già da giorni.
Allora a che pro imbastire tutta questa farsa??



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15397
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 25/11/2017, 14:22 
appunto..
cortine fumogene, notizie poi smentite..
ecc.

pare tutto un insabbiamento generale


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11141
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 25/11/2017, 14:52 
TheApologist ha scritto:
Allora a che pro imbastire tutta questa farsa??

Le farse sono alla base dei complotti. Ciò non significa che non possa essere realmente andata così (esplosione a bordo), ma dovrebbero anche dire che tipo di esplosione e perché. Inoltre se il 15 novembre hanno rilevato, come dicono, quell'esplosione ascrivendola al sottomarino scomparso come mai fino ad oggi cioè a distanza di ben 10 giorni non hanno ancora ritrovato nulla? Se qualcosa esplode in mare dovrebbe lasciare come minimo delle tracce: parti del natante, corpi, chiazze di carburante etc, in questo caso è tutto sparito nel nulla manco fosse il Triangolo delle Bermuda.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5457
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 25/11/2017, 15:18 
sottovento ha scritto:
... dovrebbero anche dire che tipo di esplosione e perché. Inoltre se il 15 novembre hanno rilevato, come dicono, quell'esplosione ascrivendola al sottomarino scomparso come mai fino ad oggi cioè a distanza di ben 10 giorni non hanno ancora ritrovato nulla?


Appunto, a quello mi riferivo... Perché illudere, alimentare speranze per nulla? Forse non sanno neanche loro che fine ha fatto.
O forse lo sanno benissimo ma non si può dire.



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 25/11/2017, 15:39 
C'è il padre di un marinaio imbarcato nel sottomarino che dichiara di avere dei pesanti dubbi sulla vicenda... [8D]

Cita:
A su vez, el familiar afirmó que las autoridades se comprometieron con él a buscarlo “hasta que lo encuentren”, pero dijo que hay varias cosas que no lo convencieron y se planteó tres dudas respecto a lo sucedido con el sumergible.

“En primer lugar dicen que esta implosión fue a 30 millas del punto de la última comunicación, cuando se supo tuvo una avería en las baterías de proas, que las anularon e iban a navegar en una ruta directa a Mar del Plata a cinco nudos”, indicó Tagliapietra.

Según el familiar del marino, “si la implosión fue 10.45 y un nudo significa una milla por hora, tres horas después de la comunicación debieron haber recorrido 15 millas, no 30. Para eso el capitán tendría que haber desobedecido la orden e ir al doble, lo que es improbable”, especuló.

También cuestionó la ruta, ya que le “ordenan ir directo a Mar del Plata y el lugar de la implosión habría implicado una desvío que sería improbable porque esta gente es muy profesional”.

Por último, en lo relativo a las causas de la implosión, contó que el jefe de su hijo le dijo que “según la teoría tendría que haber habido gran acumulación de hidrógeno producido por la sulfatación de la batería y que una chispa provoque la explosión. Para eso tendrían que haber fallado los instrumentos porque tienen detectores de hidrógeno”.

Para el padre, quien confió que las autoridades navales le reconocieron que en 30 años nunca vieron algo de este tipo, “todo esto es difícil de creer porque implicaría una falta de profesionalismo en los que estaban a cargo y que fallaron los instrumentos porque no detectó el hidrógeno”.
Fonte


Tradotto da google:
Cita:
A sua volta, il parente ha detto che le autorità si sono impegnate a cercarlo "finché non lo trovano", ma ha detto che ci sono molte cose che non lo convincono e ha sollevato tre dubbi su quanto accaduto con il sommergibile.

"Prima dicono che questa implosione era a 30 miglia dal punto dell'ultima comunicazione, quando si sapeva che c'era un guasto alle batterie degli archi, che li cancellava e stavano andando a navigare su una rotta diretta per Mar del Plata a cinque nodi" disse Tagliapietra.

Secondo il membro della famiglia del marinaio, "se l'implosione fosse 10,45 e un nodo significasse un miglio all'ora, tre ore dopo la comunicazione avrebbero dovuto percorrere 15 miglia, non 30. Per questo il capitano avrebbe dovuto disobbedire all'ordine e andare al doppio , che è improbabile ", ha ipotizzato.

Ha anche messo in discussione il percorso, dal momento che gli è stato "ordinato di andare direttamente a Mar del Plata e il luogo dell'implosione avrebbe comportato una deviazione che sarebbe stata improbabile perché queste persone sono molto professionali".

Infine, per quanto riguarda le cause dell'implosione, ha detto che la testa di suo figlio gli ha detto che "secondo la teoria ci dovrebbe essere un grande accumulo di idrogeno prodotto dalla solfatazione della batteria e che una scintilla provoca l'esplosione. Per questo, gli strumenti devono aver fallito perché hanno rilevatori di idrogeno ".

Per il padre, che ha confessato che le autorità navali hanno riconosciuto che in 30 anni non hanno mai visto nulla di simile, "tutto questo è difficile da credere perché implicherebbe una mancanza di professionalità nei responsabili e che gli strumenti fallirono perché non rilevarono l'idrogeno ".
Fonte



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15397
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 11:19 
mik.300 ha scritto:
comunque a pensarci bene
e far ragionare un pò il cervello..
se sono saltati per aria come dicono:
1-hanno la posizione dell'ultimo collegamento
2-conoscono la velocità di crociera del mezzo
3-sanno quando è avvenuta questa esplosione

non dovrebbe essere difficile
circosrcrivere la zona delle ricerche,
no??

invece..
porto, anzi mare delle nebbie..


appunto..

http://www.repubblica.it/esteri/2017/11 ... 182382425/
"Entra acqua, c'è un principio d'incendio". L'ultimo messaggio dal sottomarino scomparso

Pubblicato da una televisione argentina il testo dell'ultimo drammatico contatto radio. "Batterie di prua fuori servizio, navighiamo in immersione". Poche ore dopo l'esplosione avvertita dai segnalatori internazionali
BUENOS AIRES - L'ultimo messaggio del sottomarino argentino San Juan scomparso nell'Atlantico meridionale con 44 marinai a bordo parlava di un corto circuito nel vano batterie e dell'inizio di un incendio. Lo ha rivelato la tv A24 di Buenos Aires che ha pubblicato il contenuto dell'ultimo contatto avvenuto mercoledì 15 novembre qualche ora prima che le comunicazioni venissero completamente interrotte.

Sembra che l'acqua sia entrata dal il cosiddetto snorkel, il tubo che consente ai sottomarini alimentati a diesel come il San Juan di far funzionare i motori durante la fase di immersione. "L'ingresso dell'acqua di mare nel sistema di ventilazione verso il vano delle batterie numero 3 ha provocato un corto circuito e il principio di un incendio", aveva segnalato l'equipaggio, secondo il testo pubblicato.

La Marina argentina aveva annunciato che il sottomarino aveva denunciato un'avaria alle batterie, ma che era stata risolta. La comunicazione era arrivata la mattina di mercoledì 15 novembre mentre il San Juan navigava nel golfo di San Jorge, a circa 450 chilometri dalla costa argentina.

Poco dopo era stata registrata dai radar un'esplosione nei pressi dell'ultima posizione conosciuta del sommergibile. "Sfortunatamente non abbiamo ancora localizzato il sottomarino", ha dichiarato il portavoce della marina, Enrique Balbi dopo giorni di ricerche che si concentrano nella zona di 36 chilometri intorno al punto dell'esplosione.

sanno orari, luoghi e circostanze..
praticamente a colpo sicuro..
forse sanno già tutto
e tutta questa pantomima per preparare le masse
al peggio..

quelli morti tutti sul colpo o quasi..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17200
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 12:24 
Speriamo siamo morti sul colpo, purtroppo per loro non credo sia andata così per tutti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1182
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 13:52 
TheApologist ha scritto:
Esattamente... Giusto ora leggevo che le famiglie sono giustamente incazzat€ nere.. la marina argentina sapeva benissimo che erano tutti morti già da giorni.
Allora a che pro imbastire tutta questa farsa??


Un mio carissimo amico, Juan Carlos Guerra, argentino del DNIEM, responsabile (non solo lui) dell'Intelligenza argentina, mi ha detto che sta storia che la marina sapeva che erano morti da tempo, non e' affatto vera.
le ricerche sono state fatte con buona fede e speranza, ma che hanno utlizzato le risorse della ricerca, per organizzare esercitazioni estive nell'atlantico del sud.
Insomma, vedete sempre misteri, insabbiamenti e sospetti



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 47324
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 13:54 
Mah ... ora non si può nemmeno avere un incidente che subito si pensa a qualsiasi complotto! [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1182
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 14:06 
Ufologo 555 ha scritto:
Mah ... ora non si può nemmeno avere un incidente che subito si pensa a qualsiasi complotto! [8)]


Esatto. Capisco che 70 anni di insabbiamenti su praticamenti tutti i temi sociali dell'essere umano hanno creato isterismi e complottisti, ma non esageriamo.
Spiace per i familiari delle vittime, e per una morte orribile, punto.



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15397
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 15:08 
ma che c'entra il complottismo ecc.
sapevano tutto da giorni,
dell'esplosione, dei problemi alla batteria,
e non hanno detto un kaz.zo..

questo è insabbiare e mentire..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17200
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 15:18 
Ma che ne vuoi sapere tu... A lui l'ha detto l'amico dell'nteligenSzSzsz [:246]

Ufologo 555 ha scritto:
Mah ... ora non si può nemmeno avere un incidente che subito si pensa a qualsiasi complotto! [8)]


che fosse un incidente qualunque cosa significhi questo termine generico visto che comprende una casistica variegatissima era abbastanza ovvio. Ciò che non torna è la pantomima. Io sono convinto abbiano fatto sta manfrina per "diluire" l'impatto mediatico dell'accaduto a prescindere dalle cause.

con lo stillicidio di notizie è stata fatta svanire piano piano la speranza controllando l'impatto emotivo della notizia.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11141
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 15:39 
La cosa che non capisco è, ammesso che sia andata come dicono ora (corto circuito nel vano batterie), perché non hanno subito attuato una manovra di emersione liberando le casse di zavorra? Cioè quale pazzo rimarrebbe in profondità in una situazione di pericolo?

In questo articolo 6 ipotesi inquietanti....
Cita:
Il sottomarino San Juan: intelligence e versioni alternative

https://aurorasito.wordpress.com/2017/1 ... ternative/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 15:51 
Adesso arrivano i russi per recuperarlo...e la faccenda apre nuovi interrogativi...non è complottismo osservare che l'intera vicenda è poco chiara...

https://aurorasito.wordpress.com/2017/1 ... -san-juan/



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1182
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Il sottomarino scomparso
MessaggioInviato: 28/11/2017, 15:57 
Può dare fastidio a qualcuno il cercare di risolvere certe questioni grazie alle conoscenze specifiche di persone che stanno al posto giusto, nel momento giusto.
Un caro amico, Juan Carlos Guerra della DNIEM argentina, mi scrive e mi conferma:
Incidente che ha portato a un non programmato "entrenamiento en aguas meridionales"

poi si possono scrivere altri 6000 post sull'argomento, liberissimi di farlo.
Complotti, misteri, segreti...ce ne sono già troppi, non credete?
Io do il mio contributo.
Dall'altra parte, c'e' il solito invidioso smanettone del PC rosicando e divorandosi il fegato perche' tutto ciò che conosce lo impara dal TG5 delle 8.00.
E l'invidia e' brutta. Porta a rancori, violenze verbali, isterismi e ironie.
Ma che ne vuoi sapere tu... A lui l'ha detto l'amico dell'nteligenSzSzsz ...
Che ridere.
L'ironia e' figlia dell'invidia, lo sanno anche le mucche.

POI:
macspauer scrive: Ciò che non torna è la pantomima. Io sono convinto abbiano fatto sta manfrina per "diluire" l'impatto mediatico dell'accaduto a prescindere dalle cause.

Diluire l'impatto mediatico? Come? dando adito a mille ipotesi, grazie alla mancanza di trasparenza nello spiegare cronologicamente i fatti post-incidente? ottima analisi [:302]
Siamo seri.

Delle 6 ipotesi linkate da sottovento, avrei rifiutato la prima, (se ci fosse qualche caso strano da analizzare) e portato avanti le altre 5 per l'ennesima trafila di analisi e intrighi e sospetti senza arrivare al nulla.

Ma mi fido di Juan carlos Guerra: incidente per l'età non giovanissima del sottomarino, tentativo di recupero, e viste le spese, esercitazione non programmata.



Adelante!



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 143 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/07/2019, 07:04
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org