Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1503 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82 ... 101  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 16:35 
Da incorniciare.....

Cita:
Marco Travaglio:"La sovranità appartiene al popolo"

Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14185
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 17:10 
sottovento ha scritto:
mik.300 ha scritto:
fai conto anche che vendere titoli al ribasso
=svendere
per il venditore/speculatore è una perdita.

non è una cosa che può andare avanti all'infinito..

prima o poi finicono le cartucce..
=fallisce anche il venditore...[/i]

Vorrei tanto darti ragione Mik, ma c'è un altro problemuccio: più aumenta lo spread più di conseguenza dobbiamo aumentare gli interessi sui nostri Btp altrimenti nessuno li compra, ergo lo Stato deve fare altro debito per pagare gli interessi sui titoli che ha venduto agli investitori (e parliamo generalmente di miliardi di titoli).

Ora questo discorso potrebbe essere frainteso a nostro vantaggio, ergo: se le rendite sui nostri Btp schizzassero alle stelle questi titoli diventerebbero molto appetibili ma per pagare tutti gli interessi rischieremmo di andare in bancarotta!



nessuno chi?

ma io cittadino italiano che non intende speculare sui titoli
potrei accontentarmi di un tasso politico del 2,5%, ecc.
anzichè del 3,5%..ecc
perchè dovrei spremere me stesso e i miei concittadini?
(nessuno vieta al singolo l'acquisto ipotetico di btp al tasso dell'1% o)
e così anche le banche italiane..

in ogni caso anche fosse alto il tasso,
quello è, quello rimane,

il singolo cittadino italiano e banca italiana
non si mette a vendere titoli
per specularci su..
se li tiene, incassa la cedola
e alla fine riottiene il capitale..

insomma non c sono brutte sorprese..

la cedola più ricca inoltre resta in famiglia,
cioè in italia e rientra in circolo..
più consumi, ecc.
=il paese si arricchisce
quindi nessun problema..
viceversa se il titolo è detenuto all'estero,
incassano gli altri..

=il paese si impoverisce.

io farei la prima asta di btp
riservata a cittadini e istituzioni finanziarie italiane..

poi se avanzano i titoli,
gli altri..


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 17:37 
Non so esattamente come funzionano le aste dei titoli di stato ma credo che siano rivolte solo ai cosiddetti investitori istituzionali i quali in virtù del rischio-paese stabiliscono tramite asta un valore di interesse legittimo. credo che sia da li che si determina poi il tasso di interesse per tutti i compratori inclusi i cittadini comuni. Del resto è risaputo che peggiori sono le condizioni economiche e di debito di un paese maggiore sarà l'interesse che quel paese pagherà sui propri titoli tantè che ci sono alcune obbligazioni di taluni paeselli africani e sudamericani che danno interessi parecchio alti col rischio però di rimanere con le mani nella marmellata qualora quel paese va a ramengo o se c'è un golpe. Purtroppo credo che noi cittadini anche qualora acquistassimo titoli italici come i Btp saremmo una minima parte rispetto alle movimentazioni di milioni di euro ad opera di fondi comuni etc.

MA LA COSA CHE A ME FA MAGGIORMENTE GIRARE LE SCATOLE E' CHE DOMANI UNA AGENZIA DI RATING DECIDE DI DARCI UN DOWNGRADE, LO SPREAD SCHIZZA IN ALTO E LA UE CI BASTONA MA NON TANTO PERCHE' LO SPREAD E' SALITO PER CAUSE ECONOMICHE FINANZIARIE (LA MANOVRA NON è ANCORA PARTITA...DI QUANTO PUO' ESSERE AUMENTATO IL NS DEBITO IN NEMMENO 4 MESI DI GOVERNO???), EPPURE UN'AGENZIA DI RATING HA IL POTERE DI INFLUENZARE QUESTE COSE!!!

Domanda: chi ci ha messo in questa situazione???


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13305
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:09 
Altra tranvata sui denti del cugino che si crede Napoleone.
Macron incassa un altra sconfitta e con lui la TOTAL.
Con il beneplacito di Trump e il lavoro diplomatico del governo giallo-verde, BP NOC Libia ed ENI firmano un accordo per lo sfruttamento dei giacimenti in Libia, con una partecipazione del 42% come ai tempi di Gheddafi.

2018: nuovo governo, tante speranze e sempre più certezze. [8D]



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3909
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:10 
sottovento ha scritto:

Domanda: chi ci ha messo in questa situazione???


Beh, abbiamo voluto noi entrare nell'Ue e in questo sistema... Per "noi" intendo quei politicanti (soprattutto di sinistra) che ci hanno legato un bel cappio al collo, separando la banca d'italia dal tesoro (facendo schizzare il debito pubblico), svendendo le aziende di Stato, facendoci entrare nell'euro e cedendo la nostra sovranità all'Europa e ai mercati.
In cambio di cosa è facile da intuire: un mucchio di quattrini e posizioni professionali prestigiose ben remunerate.
Che poi dietro a tutto questo autolesionismo ci siano i "fili" della massoneria, per portare avanti un disegno superiore sconosciuto a noi "non affiliati", è più che probabile. (Britannia)
Del resto la finanza agisce a livello globale, e abbiamo visto negli ultimi 15 anni di che cosa sono capaci, dalla crisi dei mutui, alla Grecia, al "golpe" del 2011.

Le agenzie di rating fanno una manipolazione sistematica del mercato tramite informazioni distorte e tendenziose, a seconda delle convenienze. E a chi volete che rispondano? Non al metalmeccanico di Vigevano, ma ai soliti "soggetti privati", speculatori, ecc. Tanto l'obiettivo è sempre quello, ricattare gli Stati. Puro e semplice neoliberismo. [:305]


Ultima modifica di TheApologist il 11/10/2018, 18:12, modificato 1 volta in totale.


_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:11 
greenwarrior ha scritto:
Altra tranvata sui denti del cugino che si crede Napoleone.
Macron incassa un altra sconfitta e con lui la TOTAL.
Con il beneplacito di Trump e il lavoro diplomatico del governo giallo-verde, BP NOC Libia ed ENI firmano un accordo per lo sfruttamento dei giacimenti in Libia, con una partecipazione del 42% come ai tempi di Gheddafi.

2018: nuovo governo, tante speranze e sempre più certezze. [8D]

Davvero una ottima notizia!!! [:264]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:13 
TheApologist ha scritto:
Beh, abbiamo voluto noi entrare nell'Ue e in questo sistema... Per "noi" intendo quei politicanti (soprattutto di sinistra) che ci hanno legato un bel cappio al collo, separando la banca d'italia dal tesoro (facendo schizzare il debito pubblico), svendendo le aziende di Stato, facendoci entrare nell'euro e cedendo la nostra sovranità all'Europa e ai mercati.
In cambio di cosa è facile da intuire: un mucchio di quattrini e posizioni professionali prestigiose ben remunerate.
Che poi dietro a tutto questo autolesionismo ci siano i "fili" della massoneria, per portare avanti un disegno superiore sconosciuto a noi "non affiliati", è più che probabile. (Britannia)
Del resto la finanza agisce a livello globale, e abbiamo visto negli ultimi 15 anni di che cosa sono capaci, dalla crisi dei mutui, alla Grecia, al "golpe" del 2011.

Le agenzie di rating fanno una manipolazione sistematica del mercato tramite informazioni distorte e tendenziose, a seconda delle convenienze. E a chi volete che rispondano? Non al metalmeccanico di Vigevano, ma ai soliti "soggetti privati", speculatori, ecc. Tanto l'obiettivo è sempre quello, ricattare gli Stati. Puro e semplice neoliberismo. [:305]

Mi pare che ce ne sia abbastanza per uscire dall'euro...e dalla Ue. Del resto non mi pare che gli inglesi siano messi alla stessa gogna come l'Italia.


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3909
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:31 
sottovento ha scritto:
Mi pare che ce ne sia abbastanza per uscire dall'euro...e dalla Ue. Del resto non mi pare che gli inglesi siano messi alla stessa gogna come l'Italia.

Paolo Savona lo dice chiaramente...
O l'Europa cambia, o si esce dall'Euro. [:298]
E io francamente credo che il piano B prima o dopo verrà messo in atto.
Guarda su youtube.com



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14185
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:49 
sottovento ha scritto:
Non so esattamente come funzionano le aste dei titoli di stato ma credo che siano rivolte solo ai cosiddetti investitori istituzionali i quali in virtù del rischio-paese stabiliscono tramite asta un valore di interesse legittimo. credo che sia da li che si determina poi il tasso di interesse per tutti i compratori inclusi i cittadini comuni. Del resto è risaputo che peggiori sono le condizioni economiche e di debito di un paese maggiore sarà l'interesse che quel paese pagherà sui propri titoli tantè che ci sono alcune obbligazioni di taluni paeselli africani e sudamericani che danno interessi parecchio alti col rischio però di rimanere con le mani nella marmellata qualora quel paese va a ramengo o se c'è un golpe. Purtroppo credo che noi cittadini anche qualora acquistassimo titoli italici come i Btp saremmo una minima parte rispetto alle movimentazioni di milioni di euro ad opera di fondi comuni etc.

MA LA COSA CHE A ME FA MAGGIORMENTE GIRARE LE SCATOLE E' CHE DOMANI UNA AGENZIA DI RATING DECIDE DI DARCI UN DOWNGRADE, LO SPREAD SCHIZZA IN ALTO E LA UE CI BASTONA MA NON TANTO PERCHE' LO SPREAD E' SALITO PER CAUSE ECONOMICHE FINANZIARIE (LA MANOVRA NON è ANCORA PARTITA...DI QUANTO PUO' ESSERE AUMENTATO IL NS DEBITO IN NEMMENO 4 MESI DI GOVERNO???), EPPURE UN'AGENZIA DI RATING HA IL POTERE DI INFLUENZARE QUESTE COSE!!!

Domanda: chi ci ha messo in questa situazione???


ma io sapevo che il tasso era deciso
dal (mercato) secondario sul primario..

cioè se sul secondario offrono il 3%,
il primario per vendere deve offrire allo stesso tasso
o di più..

poi sul resto tecnicamente
come sono svolte queste aste
non conosco con esattezza..


faccio presente che le agenzie di rating
sono le stesse che certificavano AAA lehman brothers,
parmalat, banca etruria, ecc. ecc. ecc.



Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3909
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:55 
mik.300 ha scritto:

faccio presente che le agenzie di rating
sono le stesse che certificavano AAA lehman brothers,
parmalat, banca etruria, ecc. ecc. ecc.



E HAI DETTO TUTTO!
Ma, nonostante i fatti di cui sopra, godono ancora di un credito quasi divino.



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:57 
mik.300 ha scritto:
faccio presente che le agenzie di rating
sono le stesse che certificavano AAA lehman brothers,
parmalat, banca etruria, ecc. ecc. ecc.

La cosa ridicola è che buona parte di quelle agenzie di rating sono americane eppure rompono le scatole a noi italici quando gli Usa hanno un debito pubblico di 20mila miliardi di dollari!!! [:297]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 18:58 
Ma poi scusate, come si spiega che il Giappone che ha un debito 4 volte quello italiano e un rapporto debito/pil del 240% (il nostro è del 132%), nessuno ai giapponesi gli rompe gli zebedei con lo spread, i downgrade e la troika????

Sticazzi! hanno un debito pubblico di 7500 miliardi di euro me li chiami affidabili??? No!!! la risposta è un'altra: i giapponesi non stanno nella UE, non hanno l'euro e fanno quello che cavolo gli pare perché hanno una sovranità monetaria!!! Infatti quei furbi dei giappo fanno manovre a debito, creano ricchezza a deficit, hanno un'economia che corre come un treno e una delle disoccupazioni più basse al mondo.


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3909
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 19:06 
sottovento ha scritto:
La cosa ridicola è che buona parte di quelle agenzie di rating sono americane eppure rompono le scatole a noi italici quando gli Usa hanno un debito pubblico di 20mila miliardi di dollari!!! [:297]

Sono americane sulla carta... I proprietari non sono certo texani con gli stivali, ma hanno sempre cognomi "tedescheggianti" di lontana origine... :)
Fusaro li chiama, non a caso, "i signori apolidi della finanza"!


Ultima modifica di TheApologist il 11/10/2018, 20:03, modificato 1 volta in totale.


_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14185
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 19:21 
ah ecco..
tutto quadra..
non solo i piddini hanno lasciato
12 miliardi di salvaguardia iva al governo successivo
(=0,7% del deficit)
hanno pure preso impegni per gli altri..!!


va da sè che se vincevano loro,
in cambio di migranti, taglio alle pensioni, ecc.
facevano tranquillamente il deficit al 2,4%..
e nessuno in europa fiatava..

praticamente hanno inquinato i pozzi..


https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... e/4685683/

Moscovici ricorda che “il debito pubblico italiano rappresenta il 130% del prodotto interno lordo e ammonta a 2.300 miliardi di euro” e che “vi sono forti preoccupazioni sul fatto che le intenzioni del nuovo governo di Roma di aumentare le spese, e di conseguenza i debiti, possano far scoppiare un’altra crisi del debito nella zona euro”. Per questo “esorto le autorità italiane ad essere più vicine agli obiettivi di medio termine“. Al contrario, stando alla Nota di aggiornamento al Def il deficit strutturale – ovvero quello che esclude i fattori congiunturali – dovrebbe aumentare di 0,8 punti percentuali nel 2019, contro l’impegno preso dal precedente governo di una riduzione di 0,6 punti.

capito come si fa??
ma andassero a zappare la terra..


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9085
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 11/10/2018, 19:39 
Cita:
Referendum contro l'euro (e non solo): si può fare. Basta volerlo

https://www.lantidiplomatico.it/dettnew ... o/6_25543/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1503 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82 ... 101  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 11/12/2018, 03:15
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org