Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 85, 86, 87, 88, 89, 90, 91 ... 175  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 14:34 
Beh, Di Maio uscirebbe dall'euro, l'ha anche dichiarato. Salvini idem. Se non ne parlano è perché la gente nell'euro ci vuole rimanere, e non c'è storia! Almeno così sembra... Quindi non si può andare apertamente contro la volontà popolare.

Rimane solo lo STRAPPO, ovvero uscire perché obbligati dalle circostanze.
Per adesso non sembra che sia così, ma è troppo presto, staremo a vedere...



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10350
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 16:14 
Secondo me 3/4 di italiani si sono rotti le scatole della Ue e dell'euro ma allo stesso tempo dopo tutti questi allarmismi su spread e debito pubblico molti sono spaventati all'idea di star peggio, gli han ripetuto allo sfinimento che senza euro finiremmo come un paese del 3 mondo.

Diamo tempo al tempo, se questa manovra inizierà a dare i frutti sperati allora molta gente inizierà a pensarla diversamente, aprendo gli occhi sulle potenzialità di questo governo. Per una eventuale uscita ogni cosa a suo tempo, prima di tutto speriamo nella riuscita di questa manovra e nella vittoria alle prossime europee.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13370
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 17:31 
C' è ancora troppo timore...ma prima o poi !!!!!



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 17:54 
sottovento ha scritto:
molti sono spaventati all'idea di star peggio, gli han ripetuto allo sfinimento che senza euro finiremmo come un paese del 3 mondo.

Già. Il brutto é che più in là si andrà nel tempo e più si cancellerà la memoria storica della Lira e di come eravamo prima dell'euro. Già adesso è in parte così.

Per esempio, i miei genitori hanno vissuto l'Italia senza immigrati, quindi sono piuttosto schifati dalla situazione attuale, per i miei nipoti invece é la normalità vedere negri in cazzeggio ovunque. Anzi, pure mi danno del razzista quando parto con le mie filippiche... (brainwashing scolastico). Ma generalmente li smonto in un minuto. :D
Ripetono il pensiero dominante che gli viene imposto, ma non hanno spirito critico.

La stessa cosa vale per l'Europa e l'euro: in tanti li difendono, ma la motivazione per cui lo fanno in genere è "ormai che ci sono...", oppure ascoltano Cottarelli e sono convinti che "finiremmo come il Venezuela". Bisogna scardinare queste bufale! Spero che Foa alla Rai prima o poi servirà a qualcosa!!



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15029
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 18:23 
TheApologist ha scritto:
Secondo il "The Indipendent", l'Italia sta diventando uno Stato fascista!
https://www.google.it/amp/s/www.tpi.it/ ... ndent/amp/

Eh, gli inglesi e i liquori, pessima accoppiata...



che koglioni..
se noi siamo proni, schiacciati e sottomessi,
e magari scodinzoliamo pure
sono contenti e felici,
siamo una nazione democraticissima,
si capisce..!
se facciamo i nostri interessi
viceversa diventiamo brutti sporchi e cattivi


ma tu guarda che strano..

c stanno prendendo in giro..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15029
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 18:27 
mik.300 ha scritto:
ma secondo me
bisogna proseguire per la propria strada
senza se e senza ma
(come si diceva una volta..)

se dai un dito a questi
poi si prendono la mano, tutto il braccio,

e il resto finchè non resta il cadavere a terra..

questi non fanno prigionieri..
vogliono la resa incondizionata..

e noi dobbiamo comportarci di conseguenza..
alla prima micro-diffcoltà
questi ricominciano a picchiare duro..

NESSUNA CONCESSIONE..

MEGLIO COMINCIARE A TOGLIERSI QUALCHE GUINZAGLIO
che pensare ad aggiungerne altri..


se fai così ti rispettano,
se ti pieghi ti maciullano..

è così che funziona..


http://www.wallstreetitalia.com/di-maio ... o-ragione/

In questo momento una fazione del governo prega che l’altra si convinca almeno a fare una concessione all’Europa. Inserire un controllo trimestrale dei conti direttamente in manovra. La vorrebbero il premier Giuseppe Conte, il ministro dell’Economia Giovanni Tria, il sottosegretario Giancarlo Giorgetti e il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi. Per un momento è circolata anche l’ipotesi, poi smentita, di inserirla nella lettera che oggi il governo italiano invierà a Bruxelles in risposta alla missiva – di fatto, una bocciatura – del commissario all’economia Pierre Moscovici.

ma per quale accidenti di motivo
dobbiamo fornire agli altri
la corda per farci impiccare??


bisogna finirla con questa mentalità da sudditi..
se vogliamo cominciare a farci rispettare all'estero..


ecco questo è un tipo di fisposta
remissiva e perdente
di chi si sente SUBALTERNO..
che la borsa bastona subito..
così vuol dire porgere il fianco al nemico..


https://www.corriere.it/economia/18_ott ... 40be.shtml

Manovra, la lettera del governo alla Commissione Ue: «Misure difficili ma necessarie; pronti a intervenire subito se la crescita non parte»
Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, ha inviato la lettera di risposta alla Commissione europea


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10350
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 20:52 
L'importante è far vedere che si è disponibili al dialogo, ergo a quelli della Ue bisogna addolcirgli la pillola quindi mostrarsi malleabili ma poi alla fine non cambiare quel benedetto 2.4% e così giorno dopo giorno, mese dopo mese, arriveremo a quella famigerata data delle elezioni europee e a quel punto manderemo a casa i mangiatori di cavoletti di Bruxelles.


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 22/10/2018, 21:25 
magari fossimo uno stato fascista


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 12:18 
xfabiox ha scritto:
magari fossimo uno stato fascista

Beh direi che siamo ben lontani anche solo dall'essere uno Stato. Io vedo un'azienda, che deve chiedere sempre e comunque i permessi agli AD europei per fare qualsiasi cosa.
La leggenda del "cambiare l'europa da dentro" è appunto, fuffa, perculamento. È come volere cambiare Cosa Nostra, sempre mafia rimane!


È essenziale il recupero della sovranità, non solo monetaria. Ma non si fa a parole o con i tweet, bisogna agire!
Finché non vedrò dei segnali in tal senso non mi fiderò di questo governo.
D'altronde fidarsi è bene, non fidarsi é meglio.



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15029
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 13:40 
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... a/4712863/

Dunque i giochi si sono chiusi qui in Trentino Alto Adige.

Per quanto riguarda i nostri cugini altoatesini (io sono trentino), in realtà non cambia molto la situazione, poiché la SVP mantiene il “pacchetto di controllo” del Consiglio provinciale di Bolzano, con ben 15 seggi su 35, quindi pur dovendo dialogare con altri per formare il futuro governo provinciale, non avrà problemi nel mantenere la gestione del Sudtirol, come ormai tradizione consolidata.

bèperò la maggioranza assoluta l'ha persa..
l'impressione che mi viene in mente
è che questi di bolzano
(anzi bozen, x l'esattezza)
sotto sotto, zitti zitti
puntano all'anschluss con l'austria..
sarà x quello che kurz c'ha il dente avvelenato con l'italia??
gli stiamo rovinando i piani??

la storia del doppio passaporto
la vedo un pò più difficile..


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 14:00 
Ma a cosa servono gli altoatesini? [:300]
Immagine

Se vogliono andare con l'Austria, che ci vadano!


Ultima modifica di TheApologist il 23/10/2018, 14:53, modificato 1 volta in totale.


_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 14:48 
4 novembre: il video censurato dal governo e la versione che piace al M5S

Roma, 22 ott – Non sembrano smorzarsi le polemiche per la celebrazione del centenario del 4 novembre.

Dopo l’attacco dell’ex generale Bertolini, che aveva definito la locandina diffusa dal Ministero della Difesa "roba adatta alla festa della mamma", adesso arriva il video della discordia.

Il video per il 4 novembre è troppo “combat”
Secondo quanto riferito da fonti militari, lo spot ufficiale per il 4 novembre era stato approvato dal ministro della Difesa Trenta, incontrando però la censura della Presidenza del Consiglio.

Il problema? Troppo “combat”, troppo militaresco, si vedono i nostri soldati intenti a sparare (orrore!) o a curare feriti in azioni di guerra, invece che passare il tempo ad aiutare le vecchiette ad attraversare la strada.

Anche il testo, dove si parla di una scelta difficile, di amor di patria, è ritenuto troppo “hard”, troppo patriottico per la linea antimilitarista del 5 Stelle, che sogna un’Italia modello Costa Rica, ovvero senza forze armate e nulla sul piano internazionale.

In un primo momento sembrava fosse arrivata una censura totale, ora sembra che verrà edulcorato.

Nel dubbio noi vi mostriamo il video come è stato prodotto, anche con grandi sforzi tecnici ed economici a giudicare dall’alta qualità. Ecco il video:
Guarda su youtube.com


Questo sembra invece un video che potrebbe sostituire il precedente (o accompagnarne la versione edulcorata) totalmente diverso e improntato ad un pacifismo patetico, dove i soldati appaiono come il “braccio armato” della Caritas e con lo stile denunciato da Bertolini della “Festa della Mamma”. Ecco il video:
Guarda su youtube.com


[:25] [:142]



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15029
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 16:06 
qui vedo la zampa di fico e compagni..

a proposito della bocciatura da parte dell'ue
stra attesa e scontata..


https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/1 ... a/4713689/

La Commissione europea, come da attese, ha deciso di respingere il Documento programmatico di bilancio presentato il 15 ottobre dal governo italiano e di chiederne uno nuovo. Roma ha tre settimane per inviare a Bruxelles una nuova versione del testo con saldi modificati: quello attuale “non rispetta né le raccomandazioni del Consiglio né gli impegni assunti dall’Italia stessa”, sottolineano i commissari. E’ la prima volta l’esecutivo comunitario opta per una bocciatura diretta, possibilità prevista dal 2012 dal Patto di stabilità e crescita. Subito dopo la notizia il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e quelli tedeschi – che dopo l’apertura si era attestato sui 305 punti base – si è allargato oltre i 310, ma ha subito ripiegato.

già il patto di stabilità..
imposto con la pistola alla testa
e firmato sotto costrizione..

bisogna cominciare a mettere mano ai trattai..
togliersi qualche guinzaglio..

x il resto ormai i mercati hanno fatto il callo..
si aspettano già che l'italia tirerà dritto..
il punto è la crescita per l'anno prossimo..
se la finanziaria spacca,
non ce n'è per nessuno..


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4749
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 16:28 
mik.300 ha scritto:

bisogna cominciare a mettere mano ai trattati..
togliersi qualche guinzaglio..

È quello che dico io... Altrimenti é inutile PARLARE di sovranità nazionale, sovranismo, cambiamento, se poi nei fatti si continua a lasciare comandare gli altri.
Per es. sulla questione della polizia francese che viene a scaricare i migranti in Italia, io avrei ritirato l'ambasciatore francese.

Provate a immaginare se fosse successo con Craxi... Qua invece si reagisce pontificando su Facebook e mandando 3 poliziotti al confine...
Se cambieranno il DEF poi, quella sarà l'inc.... definitiva.



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 23/10/2018, 20:29 
quello si che era uno spot da regime miliatare come si deve, sti cinque stelle al governo o almeno alcuni di loro sono proprio dei cagoni.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2612 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 85, 86, 87, 88, 89, 90, 91 ... 175  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/05/2019, 22:17
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org