Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2747 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 173, 174, 175, 176, 177, 178, 179 ... 184  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12637
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 14:25 
mik.300 ha scritto:
Cioè stampi 1€ minibot ed è 1€ minibot..
Adesso stampi 1€ di bot ecc. e ti arriva 0.97€
( tasso di sconto)

Capito??

No, non mi trovo col tuo ragionamento e ti spiego il perché in due parole: come saprai i titoli di Stato pagano un interesse. Questo interesse dipende dallo spread (cioè dal differenziale col Bund tedesco che sarebbe il Btp della Germania). Più lo spread sale più lo Stato italico deve pagare più interessi sui propri titoli di Stato altrimenti non li piazza alle aste. Ora vorrei capire se questi mini-Bot risentono anch'essi dello spread oppure no. Se non ne risentono (ma non ho approfondito), allora può essere anche un discorso interessante, sta però a vedere se emettendo mini Bot ciò aumenta di riflesso lo Spread con le ripercussioni che ho pocanzi scritto.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10693
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 15:11 
Pecchè, why [?]


L' interesse lo pagano agli investitori stranieri.

Sei tu cittadino italiano ad accettare i Mini Bot come forma di compenso, è già quello il tuo guadagno,

il valore del titolo, che è PIENO ed EQUIVALENTE alla stessa somma in banconote BC€.


Che c' entra lo spread? Che interesse dovrebbero maturare? [:I]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16287
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 15:40 
sottovento ha scritto:
mik.300 ha scritto:
Cioè stampi 1€ minibot ed è 1€ minibot..
Adesso stampi 1€ di bot ecc. e ti arriva 0.97€
( tasso di sconto)

Capito??

No, non mi trovo col tuo ragionamento e ti spiego il perché in due parole: come saprai i titoli di Stato pagano un interesse. Questo interesse dipende dallo spread (cioè dal differenziale col Bund tedesco che sarebbe il Btp della Germania). Più lo spread sale più lo Stato italico deve pagare più interessi sui propri titoli di Stato altrimenti non li piazza alle aste. Ora vorrei capire se questi mini-Bot risentono anch'essi dello spread oppure no. Se non ne risentono (ma non ho approfondito), allora può essere anche un discorso interessante, sta però a vedere se emettendo mini Bot ciò aumenta di riflesso lo Spread con le ripercussioni che ho pocanzi scritto.



Allora non hai capito..

I minibot non subiscono lo spread
Sono titoli di stato che bypassano del tutto banche e speculatori..
Chiaro??

Lo spread sui titoli messi sul mercato
Sale x volere proprio..
Anzi..
Coi minibot diminuisce la quota
Di titoli dati in pasto alla finanza
Quindi incide meno il fattore spread

CAPUTO?!?!



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10693
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 15:58 
Infatti, SE tutti i titoli di Stato fossero in mani italiane lo spread sarebbe 0 zero.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18197
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 18:02 
più che altro se i titoli di stato e la moneta emessa sono garantiti dallo stato, per questo USa o Giappone possono fare quel che vogliono e se ne fottono del debito pubblico, hanno una monta sovrana. L'€ non è nostro ma della BCE, noi lo compriamo da loro e quindi dato che anche altre nazioni comprano da loro si crea una differenza di rendimento che poi è lo spread.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 19:59 
Immagine

... C'erano .......
Ma i grilloidi sono specialisti solo per il "vaffa" .... A governare no: stoppano TUTTO!


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18197
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 03/06/2019, 20:11 
mamma santa dici sempre le stesse cose, prendi un pò d'aria Ufò, fatti una passeggiata.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16287
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 04/06/2019, 08:32 
MaxpoweR ha scritto:
più che altro se i titoli di stato e la moneta emessa sono garantiti dallo stato, per questo USa o Giappone possono fare quel che vogliono e se ne fottono del debito pubblico, hanno una monta sovrana. L'€ non è nostro ma della BCE, noi lo compriamo da loro e quindi dato che anche altre nazioni comprano da loro si crea una differenza di rendimento che poi è lo spread.



era così anche in italia
ante andreatta ..
la banca centrale a un certo tasso
era obbligata ad acquistare titoli di stato..

(il debito era al 60%)
poi hanno abolito l'obbligo e dato in pasto i titoli agli speculatori..

ecco il risultato..

bene..
conte si è sfogato,
di maio si è sfogato..
salvini è sopravvissuto al linciaggio

si cominciasse al lavorare seriamente
che non c'è tempo da perdere..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18197
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 04/06/2019, 12:48 
mik.300 ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
più che altro se i titoli di stato e la moneta emessa sono garantiti dallo stato, per questo USa o Giappone possono fare quel che vogliono e se ne fottono del debito pubblico, hanno una monta sovrana. L'€ non è nostro ma della BCE, noi lo compriamo da loro e quindi dato che anche altre nazioni comprano da loro si crea una differenza di rendimento che poi è lo spread.



era così anche in italia
ante andreatta ..
la banca centrale a un certo tasso
era obbligata ad acquistare titoli di stato..

(il debito era al 60%)
poi hanno abolito l'obbligo e dato in pasto i titoli agli speculatori..

ecco il risultato..

bene..
conte si è sfogato,
di maio si è sfogato..
salvini è sopravvissuto al linciaggio

si cominciasse al lavorare seriamente
che non c'è tempo da perdere..


Secondo me invece se continuano con questa linea "polemica" è molto meglio purchè in parlamento facciano ciò che devo così i PDioti si sfogano parlando di ste scemenze e non si accorgono delle cose serie, per i MINIBOT ha funzionato mi pare



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 17:16 
[:296] Come farà .....?


Immagine

Le raccomandazioni di Bruxelles di fatto mettono nel mirino uno dei pilastri della manovra varata dal governo gialloverde: quota 100. Bruxelles ci chiede di fatto di annullare la riforma pensinistica e di aumentare ancora una volta l'età pensionabile che non goderbbe più dello scivolo previsto dalla riforma di Salvini. Ed è proprio il vicepremier nel corso di un comizio a rispondere per le rime alla Commissione Ue: "Il dibattito sui giornali in questi giorni è incredibile: ’Ma l’Europa vi manda la lettera, l’Europa richiama, l’Europa vigila...’. Noi non vogliamo andare in Europa a chiedere i soldi degli altri. Non abbiamo bisogno dei soldi degli spagnoli, dei tedeschi e dei francesi. Noi vogliamo andare in Europa a chiedere la dignità e il diritto al lavoro per gli italiani, usare per gli italiani i soldi degli italiani. Non abbiamo bisogno di altri che ci paghino il debito. Ma se gli italiani non lavorano il debito cresce".

Poi dal palco di Ascoli Piceno, Salvini rincara la dose: "Non ci vuole uno scienziato per capirlo basta guardare quello che si è fatto negli ultimi dieci anni: taglia, taglia, taglia; e il debito cresce. Dobbiamo fare il contrario altrimenti non puoi assumere poliziotti, medici e giudici. È il momento di riaprire, ricostruire". Poi rilancia la riforma fiscale: "L’unico modo per ridurre il debito creato in passato è tagliare le tasse (Flat tax) e permettere agli italiani di lavorare di più e meglio. Con i tagli, le sanzioni e l’austerità sono cresciuti debito, povertà, precarietà e disoccupazione, dobbiamo fare il contrario. Non chiediamo i soldi degli altri, vogliamo solo investire in lavoro, crescita, ricerca e infrastrutture". Insomma a quanto pare all'orizzonte c'è un braccio di ferro durissimo tra il governo e la Comissione.
La data chiave è quella del prossimo 9 luglio. All'Ecofin potrebbe essere ufficializzata la procedura di infrazione. Intanto il governo dovrà trovare le contromisure per evitare il peggio...

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 06619.html


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 17:22 
[:305] [:264] [:306]

Immagine

Bruxelles picchia, Roma risponde. La faccia feroce con l’Italia della Commssione Ue che conferma la richiesta della procedura d’infrazione per i conti pubblici e il debito fuori controllo, per quanto prevista, non lascia in silenzio Salvini e Di Maio, che, seppure con toni diversi, replicano all’Europa matrigna. «Sono anni che diamo senza ricevere, o che riceviamo meno di quanto ci spetterebbe, anni che siamo totalmente ignorati sulla questione migranti, ad esempio. Ci lasciano tutto il peso e, come se non bastasse, poi ci fanno pure la morale. Così non va bene, così è troppo facile», scrive il vicepremier 5Stelle in un lunghissimo post su Facebook alla notizia del primo via libera alla procedura d’infrazione contro l’Italia.

Di Maio: «Non si mette in croce chi pensa a investire»

«Non è concepibile – va all’attacco – che un Paese con 6 milioni di disoccupati reali e migliaia di aziende che producono sotto il loro potenziale venga messo in croce perché vuole investire sulla crescita, il lavoro e la riduzione delle tasse». Nel mirino di Bruxelles le riforme del governo gialloverde a partire da quota 100 che avvrebbero peggiorato le prospettive di ripresa. «Lasciatemi dire che come sento parlare di doveri, mi piacerebbe sentir parlare anche di diritti. Diritti degli italiani e delle loro famiglie! Non chiedo tanto: diritti! Che tradotto significa la possibilità di aiutare le famiglie, le imprese, le scuole, la nostra sanità. Quindi rimbocchiamoci le maniche tutti. E con tutti, intendo anche Bruxelles! Per ultimo due cose: Quota 100 non si tocca e, sia chiaro, le pensioni degli italiani non si toccano!». Sul prossimo futuro, invece, sottolineala serietà dell’Italia che rispetta la parola data. «Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma per costruire. Però è molto seccante che ogni giorno si trovi un motivo diverso per parlare male dell’Italia e di questo governo!»

Salvini: «Non abbiamo bisogno dei soldi degli altri»


Dal palco di Ascoli Piceno gli fa eco Matteo Salvini che non gradisce i diktat dell’Europa, che boccia uno dei pilastri del lavoro del governo, quota 100 e la riforma pensionistica. «Noi non vogliamo andare in Europa a chiedere i soldi degli altri, degli spagnoli, dei tedeschi o dei francesi, ma vogliamo andare in Europa a chiedere la dignità e il lavoro per gli italiani, in Europa noi andremo a chiedere di usare i soldi degli italiani. Non abbiamo bisogno di altri che ci paghino il debito. Ma se gli italiani non lavorano il debito cresce». Nessuno scontro frontale, anche perché a guerra è lunga, ma la richiesta di un restyling nei rapporti con l’Ue . «Non ci vuole uno scienziato per capirlo basta guardare quello che si è fatto negli ultimi dieci anni: taglia, taglia, taglia; e il debito cresce. Dobbiamo fare il contrario altrimenti non puoi assumere poliziotti, medici e giudici. È il momento di riaprire, ricostruire». Il braccio di ferro è appena cominciato, il verdetto finale arriverà il 9 luglio con il vertice Ecofin. «Si fa e si farà tutto il possibile per rimanere nei parametri stabiliti, ma se suo figlio ha fame e per dargli da mangiare va ridiscusso un parametro studiato a tavolino in un ufficio cosa fa? Sta al parametro e lascia suo figlio con la fame o va a ridiscuterlo col capufficio?», ha detto il vicepremier leghista dai microfoni di Radio anch’io, «viene prima mio figlio del capufficio è un ragionamento che fanno tutti i governi europei e tutti i padri di famiglia. Stiamo in Europa ma rivedendo le norme». Moscovici a sopresa apre uno spiraglio, «la porta è ancora aperta», dice in italiano, mentre il premier Conte si mostra ottimista e cauto: «Non ho ancora letto le raccomandazioni ma quello che posso dire è che il monitoraggio dei nostri conti, in particolare per il 2019, sta evidenziando che le entrate tributarie e contributive sono maggiori rispetto alle previsioni. Farò ogni sforzo per scongiurare una procedura di infrazione che ovviamente non fa bene al paese».


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16287
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 20:28 
sentito oggi dombrovskis..
"l'italia non cresce perchè ha rinnegato la fornero..
e se vuole crescere non deve spendere soldi che non ha.."

questa gente è folle..

fermateli !!

capito??
c bastonano perchè abbiamo smontato
le loro riforme pro austerità..


colonialismo..

basta, non se ne può più..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 20:30 
mik.300 ha scritto:
sentito oggi dombrovskis..
"l'italia non cresce perchè ha rinnegato la fornero..
e se vuole crescere non deve spendere soldi che non ha.."

questa gente è folle..

fermateli !!

capito??
c bastonano perchè abbiamo smontato
le loro riforme pro austerità..


colonialismo..

basta, non se ne può più..

Chi li ferma??
NOI??
GRILLO??
GIGGINO??
FICO???
SALVINI???
B?????



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 944
Iscritto il: 05/12/2008, 21:35
Località: pederobba(tv)
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 21:08 
ORSOGRIGIO ha scritto:
mik.300 ha scritto:
sentito oggi dombrovskis..
"l'italia non cresce perchè ha rinnegato la fornero..
e se vuole crescere non deve spendere soldi che non ha.."

questa gente è folle..

fermateli !!

capito??
c bastonano perchè abbiamo smontato
le loro riforme pro austerità..


colonialismo..

basta, non se ne può più..

Chi li ferma??
NOI??
GRILLO??
GIGGINO??
FICO???
SALVINI???
B?????


Il POPOLO [:289] [:289] [:289]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: 2018: NUOVO GOVERNO (e tante speranze)
MessaggioInviato: 05/06/2019, 21:33 
xkjes ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
mik.300 ha scritto:
sentito oggi dombrovskis..
"l'italia non cresce perchè ha rinnegato la fornero..
e se vuole crescere non deve spendere soldi che non ha.."

questa gente è folle..

fermateli !!

capito??
c bastonano perchè abbiamo smontato
le loro riforme pro austerità..


colonialismo..

basta, non se ne può più..

Chi li ferma??
NOI??
GRILLO??
GIGGINO??
FICO???
SALVINI???
B?????


Il POPOLO [:289] [:289] [:289]

Ma su quale popolo possiamo contare??
Quello dei Cappotti?
Quello degli ex "adoratori" del nano??
O quale???



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2747 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 173, 174, 175, 176, 177, 178, 179 ... 184  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/11/2019, 11:44
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org