Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 205 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 15:15 
A parte che i cinesi rischiano di auto-decimarsi nel giro di pochi anni a causa delle malattie da inquinamento che pur di far soldi non hanno controllato, a parte le sanzioni Usa che in men che non si dica ridurrebbero la Cina ad un agnellino, basterebbe a mali estremi, dipartire know-how e manodopera low-cost con altri paesi. Esempio al volo: immaginiamo solo cosa accadrebbe in Cina se metà delle commissioni tecnologiche venissero spostate nei paesi dell'ex Urss tutti bisognosi di lavoro e che ti costruirebbero uno smartphone per meno di 100$ al netto delle spese....i cinesi andrebbero gambe all'aria e tornerebbero a spingere l'aratro e a mangiar riso in bianco (e 1 pollo al mese!!!), in men che non si dica.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 16:48 
sottovento ha scritto:
A parte che i cinesi rischiano di auto-decimarsi nel giro di pochi anni a causa delle malattie da inquinamento che pur di far soldi non hanno controllato, a parte le sanzioni Usa che in men che non si dica ridurrebbero la Cina ad un agnellino, basterebbe a mali estremi, dipartire know-how e manodopera low-cost con altri paesi. Esempio al volo: immaginiamo solo cosa accadrebbe in Cina se metà delle commissioni tecnologiche venissero spostate nei paesi dell'ex Urss tutti bisognosi di lavoro e che ti costruirebbero uno smartphone per meno di 100$ al netto delle spese....i cinesi andrebbero gambe all'aria e tornerebbero a spingere l'aratro e a mangiar riso in bianco (e 1 pollo al mese!!!), in men che non si dica.


Riesci sempre a sorprendermi, la densità di pistolinate e luoghi comuni che riesci ad inserire nei tuoi scritti aumenta ogni giorno. Ci vuole coraggio a non sapere un cavolo di nulla e comunque scriverne. Sciapò.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8935
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 17:51 
Sottovento, guarda che i cinesi hanno un'alimentazione piu variegata della nostra, se gli togli il riso riceverai un sorriso.

Guarda su youtube.com



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 19:21 
MaxpoweR ha scritto:
Riesci sempre a sorprendermi,

Anche te, specialmente quando non rispondi alle considerazioni come nel caso:
immaginiamo solo cosa accadrebbe in Cina se metà delle commissioni tecnologiche venissero spostate nei paesi dell'ex Urss tutti bisognosi di lavoro e che ti costruirebbero uno smartphone per meno di 100$ al netto delle spese....i cinesi andrebbero gambe all'aria e tornerebbero a spingere l'aratro e a mangiar riso in bianco (e 1 pollo al mese!!!), in men che non si dica.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 19:23 
Wolframio ha scritto:
Sottovento, guarda che i cinesi hanno un'alimentazione piu variegata della nostra, se gli togli il riso riceverai un sorriso.

Io ho parlato principalmente di inquinamento (il quale si riflette anche sui cibi).

https://tg24.sky.it/ambiente/2018/10/03 ... ature.html



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10572
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 04/08/2019, 21:30 
Ma ti abbiamo già risposto con un articolo documentato,


l' ago della bilancia commerciale Cinese è passato dall' export ai consumi interni


grazie al fatto che i soldi non sono finiti tutti nelle tasche dell' elite
ma a creare saggiamente una Classe Media di Centinaia di Milioni di persone (!!!)

oltre al fatto che le materie prime per la tecnologia, le Terre Rare, sono monopolio Cinese quindi senza di loro torni alle V2
mentre loro mandano uno Tsunami radioattivo...


Lo scenario di una "China Crisis" può essere solo ambientale e su questo potresti beccarla,
ma dimentichi che si son dati da fare fin da subito e molto per scongiurarlo.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3295
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 05/08/2019, 12:44 
sottovento ha scritto:
Io ho parlato principalmente di inquinamento (il quale si riflette anche sui cibi).

https://tg24.sky.it/ambiente/2018/10/03 ... ature.html


Quando i tuoi "amici liberatori"sbarcarono in Italia per farne una colonia filomafiosa, hanno portato DDT, malattie vegetali e animali inedite, industrie che hanno avvelenato mari, fiumi, laghi, flora e fauna, cose mai viste prima, scatolette alimentari al cromo, malcostume sparso, irradiazioni elettromagnetiche e radiazioni nucleari.

Tu dov'eri? Hanno contagiato pure i Cinesi ora, ma ciò che si semina si raccoglie, e il popolo USA ne sta già pagando le spese da decenni, dopo aver distrutto il continente dei Pellerossa inquinando tutto, questo è solo l'antipasto.
La grande brace lo attende, perchè non basterebbe una forca megagalattica per lo scopo, nè un immondezzaio cosmico.



_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 22/08/2019, 13:19 
Cita:
Global Times - L'interesse per la Groenlandia mostra il disperato bisogno di terre rare che hanno gli USA

Immagine

di Wang Jaimei - Global Times

L'interesse del presidente degli Stati Uniti Donald Trump per l'acquisto della Groenlandia, il territorio autonomo della Danimarca, ha fatto notizia.



Per il grande pubblico, la bizzarra idea del presidente di acquistare un'isola coperta di ghiaccio sembra uno scherzo. Molti si chiedono perché Trump abbia improvvisamente proposto di acquistare il territorio di una nazione sovrana. Una ipotesi è che la Groenlandia sia ricca di risorse naturali, compresi alcuni dei più grandi depositi di terre rare. Una società cinese è già stata impegnata in un progetto di estrazione di terre rare in Groenlandia acquisendo una partecipazione in una società australiana chiamata Groenlandia Minerali.



Quindi, anche se Trump sta scherzando, la fantasia ha messo in luce la sua ansia per il dominio cinese sulla produzione di metalli delle terre rare, che sono ampiamente utilizzati nei prodotti ad alta tecnologia dagli smartphone ai veicoli elettrici.



Dall'inizio della guerra commerciale USA-Cina, le terre rare sono state pubblicizzate come contromisure cinesi contro gli Stati Uniti. È assolutamente giustificato che il governo degli Stati Uniti si preoccupi della sua catena di approvvigionamento delle terre rare. Dopotutto, la Cina è il più grande produttore ed esportatore di terre rare al mondo e dal 2014 al 2017 ha fornito circa l'80% delle importazioni statunitensi di terre rare.

Sebbene l'amministrazione Trump sia stata impegnata a cercare e prendere il controllo delle risorse delle terre rare a livello globale, gli osservatori hanno generalmente notato che a causa della mancanza di capacità di trasformazione delle terre rare, gli Stati Uniti non possono davvero diversificare la propria fonte di approvvigionamento di terre rare dalla Cina.

Semmai, la ricerca da parte degli Stati Uniti delle miniere globali di terre rare può servire a ricordare alla Cina che deve garantire il suo dominio costante sull'industria globale delle terre rare.

Mentre la Cina possiede la più avanzata tecnologia di lavorazione delle terre rare e la più grande capacità di raffinazione e lavorazione al mondo, il paese deve ancora aggiornare le proprie tecnologie di lavorazione per migliorare la competitività sul mercato globale.

Negli anni a venire, le aziende dell'industria delle terre rare in Cina potrebbero ancora acquistare alcune risorse minerarie in tutto il mondo, ma non dovrebbe necessariamente essere la loro massima priorità.

Il passo più importante per garantire il dominio cinese delle terre rare è quello di mantenere una posizione di leadership nella tecnologia migliorando e aggiornando continuamente. Dopo anni di sforzi e costi elevati, la Cina ha sviluppato un sistema di elaborazione delle terre rare pulito ed efficiente. Ma l'industria delle terre rare ha ancora alcuni problemi ambientali che devono essere affrontati, che è uno degli aspetti importanti del progresso tecnologico.

Nel frattempo, i produttori cinesi di terre rare dovrebbero sforzarsi di creare una rete globale per competere meglio con i rivali d'oltremare. Il governo dovrebbe dare un sostegno prioritario a queste aree, poiché la Cina non può permettersi di perdere la sua posizione dominante nell'industria delle terre rare.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-global_times__linteresse_per_la_groenlandia_mostra_il_disperato_bisogno_di_terre_rare_che_hanno_gli_usa/82_30181/
(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Notizia del: 21/08/201



Inoltre...

Cita:
Immagine

La copertura del sistema di posizionamento BeiDou è ottimale per i paesi dell'Africa e dell'Asia ed è paragonabile a quella fornita dai satelliti americani anche a Londra e New York.

Il sistema di posizionamento satellitare BeiDou, sviluppato dalla Cina, ha superato di gran lunga il suo concorrente americano, si legge su Nikkei Asian Review. Il sistema di posizionamento globale degli Stati Uniti (GPS) È stato per molti anni il leader mondiale nella tecnologia di navigazione satellitare, ma la sua posizione di predominio sarebbe al termine.

Almeno questo è dimostrato da un'analisi degli specialisti Nikkei sui dati satellitari di Trimble, il principale produttore di ricevitori di segnale e telemetri laser negli Stati Uniti. Le cifre ottenute rappresentano una rapida crescita del cluster orbitale BeiDou.

Solo nel 2018, la Cina ha lanciato 18 satelliti per il suo sistema di posizionamento. Alla fine di giugno, erano in orbita 35 satelliti funzionali BeiDou, rispetto ai 31 che erano al servizio del sistema GPS. Nel frattempo, il russo Glonass ha 24 satelliti di posizionamento e l'UE Galileo ne ha 22. Il Giappone e l'India ne hanno 10 tra loro, qualcosa che fornisce loro solo una copertura locale.

Guarda su youtube.com


A partire dal 28 giugno, i satelliti cinesi sono stati osservati più frequentemente di quelli del GPS in 130 dei 195 paesi membri delle Nazioni Unite, oltre a Vaticano e Palestina. Più di 20 satelliti BeiDou hanno fornito copertura per la Cina continentale.

Circa 10 satelliti cinesi erano disponibili da New York e Londra. Sebbene quel numero sia inferiore a quello corrispondente alle città asiatiche, è quasi uguale a quello dei satelliti americani ed europei sulle stesse città.

Il media sostiene che la Cina si avvale della sua Via della seta per promuovere i vantaggi della navigazione con BeiDou. I suoi satelliti sono i più frequenti nel cielo di almeno 100 dei 137 paesi che hanno aderito al progetto.

Uno studio del Congresso degli Stati Uniti ha stimato che l'investimento di Pechino nel suo sistema di posizionamento satellitare potrebbe raggiungere i 10,6 miliardi di dollari tra il 1994 e il 2020. Per questo ultimo anno, l'operatore BeiDou dovrebbe mettere in orbita altri 10 satelliti. Maggiore è la sua costellazione, più preciso sarà il posizionamento.



Conseguenze dell'avanzata cinese

La crescita di questo gruppo satellitare ha profonde implicazioni per le imprese. Pertanto, smartphone e sistemi di navigazione per veicoli cinesi sono compatibili con BeiDou per impostazione predefinita. Alcuni produttori stranieri seguono l'esempio per un migliore accesso a diversi servizi e mercati.

Da parte sua, il produttore Qualcomm è stato il primo negli Stati Uniti nella fornitura di "chip" per smartphone compatibili con BeiDou. I principali produttori di telefonia mobile statunitensi, ad eccezione di Apple, utilizzano questi "chip" sui propri dispositivi.

Oltre al suolo americano, l'esercito pakistano si affida a BeiDou per seguire le sue attrezzature belliche e le sue operazioni dirette. Inoltre, lo scorso aprile è stato condotto in Tunisia un test di trattori robotici condotti dal sistema cinese.

Più di 30 paesi in Medio Oriente, Africa e altre regioni hanno optato per il sistema del gigante asiatico e se mantengono le loro preferenze in futuro, la Cina sarà in una posizione di vantaggio quando introdurrà nuove tecnologie e prodotti, prevedono gli specialisti.

Notizia del: 21/08/2019

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-lalternativa_cinese_al_gps_ha_gi_pi_satelliti_rispetto_al_sistema_statunitense/82_30185/


Ma sicuramente le tensioni che i terroristi americani stanno alimentando, con scarsi risultati politici, in cina sono per motivi umanitari per donare ai cittadini di Hong Kong ciò che hanno già :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 22/08/2019, 13:26 
Morley ha scritto:
Quando i tuoi "amici liberatori"sbarcarono in Italia per farne una colonia filomafiosa, hanno portato DDT, malattie vegetali e animali inedite, industrie che hanno avvelenato mari, fiumi, laghi, flora e fauna, cose mai viste prima, scatolette alimentari al cromo, malcostume sparso, irradiazioni elettromagnetiche e radiazioni nucleari.

Come al solito vaneggi, spero passato il forte caldo ti riprenderai. Gli Usa ci han salvato le chiappe per oltre 70 anni e continuano a farlo anche se te non te ne rendi conto.

Morley ha scritto:
Tu dov'eri?

A beneficiare del progresso portato dagli Usa e di cui anni dopo la guerra ho beneficiato anch'io.

nb: esci da questo incubo in cui vivi, il mondo è diverso da come lo concepisci.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48858
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 22/08/2019, 15:32 
sottovento ha scritto:
Morley ha scritto:
Tu dov'eri?

A beneficiare del progresso portato dagli Usa e di cui anni dopo la guerra ho beneficiato anch'io.

nb: esci da questo incubo in cui vivi, il mondo è diverso da come lo concepisci.



E personalmente ... DI FATTO! [8D]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
viewtopic.php?p=363955#p363955 U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo)
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 22/08/2019, 20:38 
Che poi continuano a criticarmi quando gli ripeto che il boom economico cinese è solo dovuto all'occidente e da esso dipende, in primis dagli Usa. Una semplice dimostrazione....

http://www.affaritaliani.it/politica/ge ... 21424.html

Toh! Ma guarda che coincidenze! Kim ha calato la cresta dopo i colloqui fra Trump e Xi e adesso dopo i dazi Usa la Cina non compra più il petrolio venezuelano! [:297]

nb: ci scommettete che dopo si ammorbidirà pure l'Iran??!!!



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11957
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 22/08/2019, 21:42 
Minacce e sempre minacce degli USA contro nazioni sovrane che non si piegano ai loro Diktat!

Quelli che vogliono bene ai popoli, volendoli portare al benessere, alla liberta e alla democrazia!. [:297]

http://www.affaritaliani.it/politica/ge ... 21424.html
I lunghi mesi di sanzioni e soffocamento diplomatico sembrano aver prodotto risultati importanti per Washington, che vuole sbarazzarsi di uno degli ultimi regimi socialisti rimasti in America Latina, che la Casa Bianca non ha mai smesso di considerare come il proprio "giardino di casa". Soffocamento culminato con la mossa di inizio agosto, quando Donald Trump ha congelato tutti i beni del Venezuela sul territorio statunitense, bloccando trasferimenti, pagamenti, esportazioni e ritiri.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 23/08/2019, 12:07 
qua si parla di cina, cerca di rimanere in topic per piacere.

Cita:
La Cina sfida Boeing e Airbus con il prossimo lancio dell'aereo Comac C919

Immagine

Il primo aereo passeggeri commerciale di medio raggio progettato e prodotto interamente in Cina, il Comac C919, sarà sottoposto a una nuova e intensa fase di voli di prova prima della certificazione.

La Commercial Aircraft Corporation of China (COMAC) effettuerà i test di sei prototipi bimotore nella seconda metà di quest'anno, secondo il produttore stesso e anche da quanto riferito da Asia Times. Quattro di loro sono già stati collaudati nel periodo tra il 5 maggio 2017 - data del volo inaugurale del modello - e all'inizio di agosto.

Si prevede che il C919 otterrà nel 2021 la certificazione di volo delle autorità dell'aviazione civile del paese e quindi avvierà la sua produzione in serie. La sua incorporazione già successiva è molto rilevante per il secondo più grande mercato dell'aviazione civile al mondo, che alla fine della prima metà di quest'anno aveva un totale di 3.722 aerei.

Più di 800 ordini

In soli 10 anni il Comac "ha percorso un cammino per il quale molte aziende hanno avuto bisogno di decenni", ha spiegato la redazione dell'edizione russa della rivista Popular Mechanics. Inoltre, in un articolo sul nuovo modello, lo hanno definito l'imminente "assassino" dei loro principali concorrenti, in riferimento diretto agli aerei Boeing e Airbus.

I media sottolineano che i progettisti del velivolo hanno tenuto conto delle preferenze della più grande compagnia aerea a basso costo in Europa, la britannica RyanAir, che sta emergendo come uno dei maggiori acquirenti del C919. Senza aver ancora lanciato la sua produzione in serie, l'aereo cinese accumula già oltre 800 ordini da 27 compagnie aeree, qualcosa che assorbirà tutte le capacità del produttore per diversi anni.

La capacità produttiva dell'azienda cinese è stata stabilita a 150 unità all'anno e 2.000 in totale per i prossimi 20 anni, a partire dal 2021. Naturalmente, la cifra non raggiunge il tasso di produzione del Boeing-737, con i suoi 40 aerei al mese , ma il media non dubita che il Comac sostituisca quel modello, il più popolare in tutto il mondo, almeno nel mercato cinese.

Vantaggi durante la sostituzione

Il produttore mira a diventare uno dei più grandi al mondo e, a tal fine, collabora con diversi fornitori occidentali di aciazione e altri componenti. Tuttavia, è prevista la sostituzione nel tempo dei motori franco-americani CFM Leap-1C con i locali CJ-1000A, il che ridurrebbe il prezzo del C919.

La presenza di materiali compositi è inferiore nel nuovo modello, rispetto al concorrente russo MC-21-300, che completerà anche i suoi test di certificazione in due anni. L'aereo cinese ha una fusoliera più stretta e può trasportare da 158 a 174 passeggeri, meno del previsto per il russo.

Tuttavia, è un aereo molto moderno e può volare per circa 30 anni. Le buone prospettive sul mercato interno sono dovute al fatto che il governo cinese è stato il principale motore dello sviluppo di questo nuovo modello. E il fattore decisivo del suo successo futuro è il suo prezzo di listino, che supera a malapena i 60 milioni di dollari, molto meno del costo dei suoi concorrenti.

Al momento ci sono quattro prototipi del Comac C919.
L'aereo ha un'apertura alare di 38,9 metri e 35,8 metri di lunghezza.
Il suo peso massimo al decollo è di 77.300 chilogrammi.
Raggiunge a seconda della modifica: 4.075-5.550 chilometri.
Velocità massima: 920 chilometri orari.


Fonte: Asia TimesNotizia del: 22/08/2019

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_cina_sfida_boeing_e_airbus_con_il_prossimo_lancio_dellaereo_comac_c919/82_30205/



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 23/08/2019, 12:32 
Caro Max, per quanto l'iniziativa dei cinesi del settore dell'aviazione civile sia ammirevole e certamente frutto di grande impegno vorrei evidenziare 3 critiche sul C-919:

1. I cinesi avranno anche progettato e realizzato l'aeromobile tutto da soli ma i motori, cioè il cuore di un aereo, sono della franco-americana CFM international (e dell'avionica non sappiamo nulla - avionica = sistemi di elettronica di bordo).

2. Il C-919 è un aeromobile a medio raggio e quindi andrà a sfidare un settore dominato principalmente da Airbus col suo A-320 ma la vera concorrenza al C-919 arriva dal russo Mc-21 della Irkut Corporation che avendo parti in fibra di carbonio riduce i consumi di ben il 25%.

3. C'è infine l'aspetto forse più critico legato ad assistenza e manutenzione negli (eventuali), paesi che ordinerebbero gli aeromobili cinesi.

nb: logicamente lascio la parola a Massimo-555 perché è il più esperto di tutti.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Cina è vicina a darci scacco matto
MessaggioInviato: 23/08/2019, 13:00 
Cita:
l produttore mira a diventare uno dei più grandi al mondo e, a tal fine, collabora con diversi fornitori occidentali di aciazione e altri componenti. Tuttavia, è prevista la sostituzione nel tempo dei motori franco-americani CFM Leap-1C con i locali CJ-1000A, il che ridurrebbe il prezzo del C919.


Magari leggere tutto l'articolo e non solo il titolo la prossima volta non sarebbe male prima di commentare.

p.s.: le terre rare cioè il materiale fondamentale per l'elettronica di bordo dei velivoli boing o airbus e di qualunque altro mezzo di trasporto da dove credi che venga dalla luna? Il titanio necessario per le componenti principali? Russo.

Senza di questi l'aereo non lo fai proprio :) Ciò che lamenti tu invece può essere appreso da chiunque e riprodotto visto che si tratta di TECNICA.

siamo noi che dipendiamo da loro non viceversa, prima te lo metti intesta prima capirai determinate cose.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 205 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/09/2019, 00:16
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org