Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 453 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 31  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12525
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 17/08/2019, 22:21 
sottovento ha scritto:
bleffort ha scritto:
Ma cosa vogliono questi quattro "scrafazzati"!. [:246]

Non lo sanno che sono senza speranza e che Hong Kong è territorio Cinese a tutti gli effetti?. [:305]

Questi sono trattati fatti anni fa da inglesi e cinesi senza interpellare i cittadini di Hong Kong. Si faccia un bel referendum per l'autonomia e fine della storia.

Nb: la cosa che mi stupisce maggiormente è che voi che vi schierate con la Cina contro Hong Kong tifavate per l'indipendenza catalana!!!!


Le notizie che ho senttito sono state quelle che la Premier di H. K. aveva ritirato il provvedimento di espulsione dei criminali nel continente, ma con tutto ciò vogliono che si dimetta!, [:0] ma che emigrassero questi quattro balordi dai loschi traffici e se ne andassero nei loro padroni colonizzatori Inglesi. [:305]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9244
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 17/08/2019, 22:54 
sottovento ha scritto:
Wolframio ha scritto:
I Gilet gialli protestavano contro gli aumenti.
Per gli sbarbatelli di Hong Kong, i 0.1% invece, hanno escogitato un inutile pretesto per fargli fare cagnara.,
"Hanno escogitato"??? E chi sarebbero costoro??... ahhh si aspetta, ci sono arrivato! i soliti che vanno in giro per il pianeta a organizzare primavere arabe e a prezzolare i manifestanti russi giusto? ergo, alla gente non possono mai girargli le palle per fatti loro se non sono prezzolati da qualcuno!


Guarda, la protesta è nata contro la Legge 2019, Pechino per accontentarli l'ha accantonata.
Rimaneva da mandare a casa la loro governatrice Carrie Lam, giudicata prona alla Cina e non ci sarebbe piu stato motivo di continuare il gran casino.




Immagine

Se siamo a questo punto è grazie all'ingerenza USA, che ha gettato benzina sul fuoco parlando di autonomia, libertà e democrazia.
Quindi è piu che evidente che i manifestanti di Hong Kong sono ispirati e sostenuti dall’estero.

Altro che coglionate come questa:


sottovento ha scritto:
Wolframio ha scritto:
sottovento ha scritto:
Ma perché vedete sempre tutto come un complotto? E' del tutto normale che gli Usa siano preoccupati per il personale del loro Consolato a Hong Kong!!!

[:302] sottovento.....ma come ti vengono certe idee?

Non sono idee, si chiamano "Aree Extraterritoriali" le quali stabiliscono che un'ambasciata straniera sia considerato territorio del paese di Bandiera (come una nave), e come tale inviolabile. In pratica l'ambasciata Usa in un altro paese giurisdizionalmente è un pezzo di Stati Uniti a tutti gli effetti, logico che gli Usa cerchino di salvaguardare il loro personale diplomatico.


E lascia stare che noi tifavamo per l'indipendenza catalana, che è tutta un'altra storia.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2270
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 00:51 
Wolframio ha scritto:
Zelman ha scritto:
... collima con il tuo pensiero...,
mi sembra di capire che non debba essere necessariamente quello dei fatti riportati...
se si trattava di un comico poteva essere uno scherzo...
non ce lo vedo lino banfi alla corrispondenza estera... eh sì che lo avevano proposto anche come rappresentate unicef se non ricordo male... [:291]

(ah rispondo anche qui [:297] )


A questo tipo di battibecchi, avevo già risposto preventivamente il 16 ottore 2012 ore 21:57 [:300]

ah ecco ho trovato la traccia, avevo inteso il genere della forma mentis dell' "aere" e pure persistente, in breve aggiungo questo:
post-21-1286013751.jpg




_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18974
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 13:42 
sottovento ha scritto:
Xanax ha scritto:
Perchè tanta simpatia con HongKong e non per il il Veneto secessionista ?

Io simpatizzo con tutti....basta che non mangiano pollo & vodka e che non facciano casini coi petardi nucleari (inclusi i loro compagni di merende).


Tipo gli americani che ne hanno schianti 2 sul Giappone? Intendi questo tipo di casini? No perchè se intendi i test beh sempre gli usa ne fanno a migliaia quindi...

Ad ogni modo:

Cita:

Manifestazione di massa a Hong Kong per chiedere pace e mostrare supporto alla Cina

Immagine

Guarda su youtube.com


Negli ultimi due mesi, la città è scivolata in un abisso e i residenti locali sono indignati dai recenti attacchi illegali e assalti alla gente comune all'aeroporto di Hong Kong. L'assemblea ha anche chiesto la fine delle dimostrazioni illegali di manifestanti, la profanazione della bandiera, dell'emblema nazionale cinese e il vandalismo delle stazioni di polizia e delle strutture pubbliche, come scrive il quotidiano Global Times il cui giornalista Fu Guohao è stato vittima diretta di una brutale aggressione nell’aeroporto della città mentre seguiva le proteste dei rivoltosi.



I partecipanti alla manifestazioni hanno portato cartelli in piazza con messaggi chiari come «salvaguarda Hong Kong», «supporto alla polizia», e «sosteniamo il governo della Regione amministrativa speciale di Hong Kong. Sosteniamo Carrie Lam Cheng Yuet-ngor e sosteniamo la polizia di Hong Kong».

Immagine

«Rispetto alla precedente assemblea, vediamo più persone che si uniscono a noi e il nostro obiettivo è diventato più chiaro: anti-violenza, salva Hong Kong, ama la Cina, ama Hong Kong», ha dichiarato al Global Times un residente locale di nome Michael che ha partecipato all'evento.



Una madre che vive a Kowloon ha dichiarato di aver portato sua figlia in assemblea per dimostrare il loro sostegno alla polizia di Hong Kong.

«Vogliamo una vita pacifica. Alcuni insegnanti svolgono ruoli molto negativi, insegnando agli studenti in modo sbagliato», ha affermato al Global Times, dicendo che questo è il motivo per cui i giovani Hong Kong non si identificano come cinesi e protestano in modo così violento.


Anche alcuni noti rappresentanti delle imprese sono giunti a sostenere l'evento, poiché le violente proteste hanno danneggiato lo slancio della crescita economica locale.



Peter Woo Kwong-ching, magnate miliardario di Hong Kong, ha affermato che «la violenza è nemica della libertà».



«Un uomo sulla settantina è stato vittima di bullismo da manifestanti vestiti di nero all'aeroporto, il che mi sorprende molto», ha detto l'uomo d'affari di 72 anni a un gruppo di giornalisti. «La violenza è spaventosa. Se la gente tace, inevitabilmente ci sarà più violenza. Questo è il motivo per cui siamo qui per esprimere la nostra opposizione alla violenza».

Guarda su youtube.com


Stanley Ng Chau-pei, presidente della Federazione dei sindacati di Hong Kong e deputato di Hong Kong al Congresso Nazionale del Popolo, ha affermato che Hong Kong è entrata in un periodo critico dopo le proteste violente.



«Molti cittadini sono consapevoli della crisi, ecco perché il numero di persone che hanno partecipato alla manifestazione ha superato i precedenti», ha affermato Ng. «Il terrorismo è emerso nelle proteste, che non hanno motivo di continuare ad esistere».



Al termine dell'assemblea, molti partecipanti hanno scattato foto con agenti di polizia in servizio incoraggiandoli a continuare il loro lavoro.

Immagine



Alla faccia dei sottoventini gretini con crocifisso e la bandiera dei terroristi USA in mano.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12995
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 13:43 
Wolframio ha scritto:
Se siamo a questo punto è grazie all'ingerenza USA, che ha gettato benzina sul fuoco parlando di autonomia, libertà e democrazia. Quindi è piu che evidente che i manifestanti di Hong Kong sono ispirati e sostenuti dall’estero.

Come a dire che quindi non sono capaci di intendere, di volere e di protestare se non li imbecca qualcuno! Non possono semplicemente desiderare più libertà e indipendenza?? (penso che anche te protesteresti se ti imponessero il governatorato di un altro paese!).

Wolframio ha scritto:
E lascia stare che noi tifavamo per l'indipendenza catalana, che è tutta un'altra storia.

Io le trovo storie analoghe, sono infatti entrambi soggetti ad governi che non digeriscono più.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18974
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 13:44 
sottovento ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
quindi i babbei ad hong kong protestano con le bandiere USA al vento così per sfizio? Sveglia catto-bove.

Il bello sai qual è? Che difendevate i gilet gialli, i catalani e i no-Tav ma se la gente protesta contro le vostre icone Cina e Russia allora siete contro.

MaxpoweR ha scritto:
Sei proprio senza speranza, speriamo solo che saranno sempre meno le persone come te in questo paese se no non c'è speranza.

Quello sarà il giorno che tornerete a mangiare pollo & vodka e non te lo auguro!


Si, io difendo le cause che ritengo giuste non ho i paraocchi e non devo leccare il culo a ZIO SAM per ogni scoreggia che fa nè devo sventolare la sua bandierina a prescindere come dovete fare voi FEDELI ATLATISTI catto-bonivi. Quindi posso sostenere i gillet gialli, i siriani i palestinesi i cinesi i no tav i catalani i venezuelani gli aborigeni i campani i siciliani i corsi e chi c.azzo mi pare :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9244
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 15:27 
sottovento ha scritto:
Wolframio ha scritto:
Se siamo a questo punto è grazie all'ingerenza USA, che ha gettato benzina sul fuoco parlando di autonomia, libertà e democrazia. Quindi è piu che evidente che i manifestanti di Hong Kong sono ispirati e sostenuti dall’estero.

Come a dire che quindi non sono capaci di intendere, di volere e di protestare se non li imbecca qualcuno! Non possono semplicemente desiderare più libertà e indipendenza?? (penso che anche te protesteresti se ti imponessero il governatorato di un altro paese!).

Wolframio ha scritto:
E lascia stare che noi tifavamo per l'indipendenza catalana, che è tutta un'altra storia.

Io le trovo storie analoghe, sono infatti entrambi soggetti ad governi che non digeriscono più.


Se ad Hong Kong desiderano piu libertà ed indipendenza, protestare per queste cose è proprio un sintomo che questi manifestanti non sono in grado di intendere e di volere.

Ma che cavolo dici?



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12995
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 21:09 
Wolframio ha scritto:
Se ad Hong Kong desiderano piu libertà ed indipendenza, protestare per queste cose è proprio un sintomo che questi manifestanti non sono in grado di intendere e di volere

Dato che noi atlantisti siamo dei bovini e non ci arriviamo, potresti almeno illuminarci sul perché di quanto scrivi?

nb: anche in virtù del fatto che oggi i media parlano di oltre 1 milione 700 mila manifestanti......

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... a/5394253/



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9244
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 21:41 
Rispondo subito alla caz zata di 1 milione 700 mila manifestanti, che ovviamente è quanto dichiarano gli organizzatori di Civil Human Rights Front.
Ti devo spiegare anche il perchè?

E tu........Immagine


Secondo la stima diffusa in serata dalla polizia, i partecipanti alla manifestazione pro-democrazia iniziata nel pomeriggio al Victoria Park sono stati 128'000, nella fase di massima affluenza.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9244
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 18/08/2019, 22:04 
Per illuminarti su quanto scrivo te lo faccio raccontare da un italiano che ad Hong Kong ci vive.




Enzo Michelangeli, professionista informatico, nel 1987 decide di lasciare l'Italia per andare a lavorare in Cina,
precisamente a Hong Kong. Questa è stata la sua esperienza di vita e lavoro nella lontana terra d'Oriente.


Immagine

Perché ha deciso di trasferirsi in Honk Kong per esercitare la sua professione?

In realtà per ragioni diverse: avevo deciso di prendermi una pausa dal lavoro di tipo tecnico e farmi un po' di esperienza di business.

Ha deciso lei di trasferirsi in Cina oppure è stata un'opportunità le che si è presentata?

Un mio amico, purtroppo scomparso qualche anno fa, aveva un'attività di import di sottosistemi elettronici dall'Asia (prevalentemente Taiwan) e mi chiese se ero interessato ad aprire una ditta di import-export in Hong Kong e agire da intermediario nel reperimento dei prodotti.

Quali erano i suoi principali dubbi o paure prima di partire, se ne ha avuti?

No, non ne ho avuti anche perché pensavo di fermarmi per due o tre anni. Ma si sa che fine fanno i piani... Comunque, dopo alcuni anni i margini operativi si ridussero considerevolmente e tornai a fare l'informatico, stavolta a Hong Kong. In certi periodi lavorai per società internazionali di telecomunicazioni, software e servizi finanziari, e in altri come consulente indipendente. Attorno al 1993 fondai anche un'organizzazione no profit per la promozione della tecnologia Internet (Association for Internet Resources) e poco dopo misi su il primo webserver commerciale a Hong Kong per uno dei primissimi Internet providers locali. Al momento sono semi-ritirato.

Quali sono stati le più grandi difficoltà all'inizio della sua esperienza in Cina?

A dire il vero nessuna. All'inizio ovviamente ero poco fluente con l'inglese, ma siccome qui lo parlano male un po' tutti non avevo remore a far pratica. Scherzi a parte in realtà la lingua più parlata dalla popolazione locale è il Cantonese (un dialetto cinese) ma almeno un po' di inglese è compreso da una grossa fetta della popolazione, specialmente quella a contatto con l'estero per motivi di lavoro.

Ha incontrato molti ostacoli dal punto di vista culturale e in generale di inserimento? Qual è l'atteggiamento della popolazione cinese verso gli stranieri?

Culturalmente mi sono sentito subito a mio agio: Hong Kong è la patria del "vivi e lascia vivere", e il periodo coloniale ha lasciato per lo più buoni ricordi: l'ostilità verso gli stranieri è molto ridotta, e quella verso gli occidentali praticamente inesistente.

Dopo quanto tempo ha iniziato a sentirsi davvero a suo agio in Cina?




Da subito. Ma Hong Kong è "Cina" sino a un certo punto.


Immagino abbia avuto modo di uscire da Hong Kong, che è una Regione Amministrativa Speciale, molto diversa al livello legislativo dal resto della Cina, in queste occasione ha percepito la differenza tra queste due realtà orientali? In cosa è più evidente la differenza?

Dipende dai posti: le grandi città come Shanghai, Guangzhou, Shenzhen, Wuhan etc. stanno rapidamente trasformandosi in metropoli e internazionalizzandosi (anche se la percentuale di chi parla inglese è molto più bassa). Le campagne sono ancora povere. Comunque le differenze più sostanziali non sono di tipo umano, ma istituzionale: nella Mainland China lo stato si identifica col partito, mentre in Hong Kong vige uno stato di diritto con separazione dei poteri. In particolare, la magistratura è molto indipendente e non esita a prendere decisioni che possono infastidire l'esecutivo (che è nominato dal governo centrale cinese). L'assemblea legislativa è per metà eletta a suffragio universale e per l'altra metà da associazioni professionali (camere di commercio e simili). La stampa è libera e aggressiva nei confronti del potere, e Internet non è soggetta a filtraggio censorio come invece accade a nord del confine.

Immagine

Cosa apprezza di più del paese in cui si trova?

Lo spirito imprenditoriale; la tolleranza; la capacità ad adattarsi ai tempi che cambiano (negli anni '80 l'industria manifatturiera si delocalizzò in Cina, ma la manodopera si ricollocò nei servizi con tassi trascurabili di disoccupazione). Sono qualità di cui l'Italia avrebbe grande bisogno.

Cosa ancora non riesce a capire?

Nulla di specifico, direi. Ci sono invece cose che non capisco dell'Italia...

Al livello professionale, e sociale, cosa le ha offerto questo paese che in Italia non avrebbe potuto raggiungere facilmente?

Libertà dalle pastoie burocratiche. Il peso e l'invadenza dello Stato in Italia è sempre stato elevato, e sta raggiungendo limiti intollerabili. Non si tratta solo della pesantezza del prelievo fiscale: la pubblica amministrazione pare congegnata in modo da rendere difficile il rispetto delle leggi, che a loro volta sono oscure, complicatissime e in perenne cambiamento.

Cosa le manca di più dell'Italia? tornerebbe a lavorare in Italia?

Passo dall'Italia alcune volte all'anno, quindi non ha il tempo di mancarmi molto. Ma certo non mi ci ristabilirei per lavorare: l'Italia è un paese eccellente per viverlo da turista, ma assai inospitale verso chi vuole avere un'attività, soprattutto se autonoma. È anche l'unico paese OCSE ad avere un bilancio negativo nel flusso di laureati: ne emigrano più di quanti vi immigrino, e un motivo ci sarà...


Solo chi non è in grado di intendere e di volere si riversa nelle strade ed aeroporti a manifestare per non si sà bene cosa.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18974
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 19/08/2019, 13:33 
Per tutti i BABBEI ATLNTISTI che non guardano al di là del loro naso e sventolano bandiere senza manco sapere la causa che sostengono.

Cita:
Global Times - È ironico che i manifestanti che sostengono di difendere i diritti umani di Hong Kong alla fine proteggano un assassino

Immagine

di Mu Lu - Global Times

Il nome Chan Tong-kai non dovrebbe suonare strano per gli Hongkongers. Si potrebbe dire che l'escalation della violenza di massa a Hong Kong inizi con il suo caso di omicidio, ma ora quanti Hongkonger si preoccupano della giustizia per la donna che presumibilmente è stata assassinata?



Chan, nato nel 1998, avrebbe ucciso la sua ragazza Poon Hiu-wing, che aveva 20 anni, durante un viaggio di San Valentino nell'isola di Taiwan nel febbraio 2018. Chan fece ritorno a Hong Kong prima che la polizia di Taiwan potesse emettere un ordine di arresto per lui - il 3 dicembre 2018 - della durata di 37 anni e 6 mesi.



Poiché non esiste un accordo formale di estradizione tra Hong Kong e Taiwan, Chan non è stato inviato sull'isola per le indagini sull'omicidio. È stato accusato di riciclaggio di denaro solo a Hong Kong e condannato alla reclusione di 29 mesi.



Per correggere le lacune che potrebbero verificarsi in casi simili, il governo della Regione amministrativa speciale di Hong Kong ha proposto nel febbraio 2019 di modificare le due ordinanze relative ai fuggitivi che hanno presto suscitato l'attenzione di tutte le parti.



Dopo che il governo de facto ha annunciato la legge di estradizione come "morta" a giugno, come una risposta agli appelli dei manifestanti, questi, tuttavia, sono diventati sempre più estremisti e hanno provocato un escalation. La dimostrazioni originariamente pacifiche si sono trasformate in una cappa di terrore nero che incombe sulla città conosciuta come centro finanziario internazionale.



I rivoltosi hanno attaccato ufficiali di polizia, aggredito turisti e giornalisti, danneggiando l'ordine della città. Hanno tentato di provocare il caos in città, paralizzare il governo e ripristinare la "gloria" dell'era coloniale.

Hanno cercato di raggiungere la loro cosiddetta democrazia usando la violenza, il che rende la parola "democrazia" uno scherzo.


I manifestanti chiedono giustizia ma hanno selettivamente ignorato che il disegno di legge di estradizione mirava a difendere proprio la giustizia.



Secondo la legislazione sui criminali fuggitivi, anche se Chan confessa l'omicidio alla polizia di Hong Kong, l'ufficio di sicurezza di Hong Kong non può accusarlo di omicidio.



Questa è in realtà una potenziale minaccia per la sicurezza sociale di Hong Kong. Se un assassino o qualche altro criminale fugge a Hong Kong dalla Cina continentale, da Macao o da Taiwan, dovrebbe essere trattato in conformità con le leggi applicabili. Altrimenti, Hong Kong diventerà un paradiso per i criminali e danneggerà gravemente la sicurezza dei residenti di Hong Kong, ha affermato ad aprile Kennedy Wong Ying-ho, avvocato dell'Alta Corte di Hong Kong.



Purtroppo, rivoltosi e manifestanti si rifiutano di ammettere che il disegno di legge di estradizione doveva proteggere i diritti umani di Hong Kong. Si sono rifiutati di accettare gli sforzi del governo per allentare le tensioni e continuare a sfogare la loro rabbia. Hong Kong sarà un posto migliore se continuano il caos? Non ci hanno mai veramente pensato.



Chan dovrebbe essere rilasciato a metà ottobre. Se non è accusato di altri crimini, godrà pienamente della libertà come qualsiasi altro divino Hongkonger, inclusa la libertà di lasciare Hong Kong.



È ironico che i manifestanti che sostengono di difendere i diritti umani di Hong Kong alla fine proteggano un assassino.



(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Notizia del: 19/08/2019

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-cina_e_corea_del_nord_si_impegnano_a_rafforzare_i_loro_legami_militari_di_fronte_alle_minacce_degli_stati_uniti/82_30129/




_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12995
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 19/08/2019, 14:05 
Ragazzi ma rilassatevi un po dai!!! Alla fine che siano di più o meno di 1 milione poco importa, il messaggio arriva comunque ai 4 angoli del pianeta ed è che quella gente non si sta lasciando intimorire né piegare da nessuno e alla fine vedrete che otterranno ciò che è un loro sacrosanto diritto: l'indipendenza!!!..... e questa cosa sarà contagiosa potete scommetterci perché oramai il mondo 'è globalizzato e la gente vuole Democrazia e libertà.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 20/08/2019, 14:44 
sottovento ha scritto:
alla fine vedrete che otterranno ciò che è un loro sacrosanto diritto: l'indipendenza!!!..... e questa cosa sarà contagiosa potete scommetterci perché oramai il mondo 'è globalizzato e la gente vuole Democrazia e libertà.


Ma perchè, in Italia come in Venezuela siete indipendenti dagli USA e liberi di gestirvi?
La tua "democrazia" è davvero un cappio.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9244
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 20/08/2019, 15:14 
Quei bovi (2 milioni?) che pascolano per le strade di Hong Kong ad urlare libertà e democrazia sono cosi ignoranti da non accorgersi che libertà e democrazia ce li hanno già da un bel pezzo.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12995
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Hong Kong: non sopporta la Cina ...
MessaggioInviato: 20/08/2019, 20:48 
Wolframio ha scritto:
Quei bovi (2 milioni?) che pascolano per le strade di Hong Kong ad urlare libertà e democrazia sono cosi ignoranti da non accorgersi che libertà e democrazia ce li hanno già da un bel pezzo.

Ora riconosci che sono 2 milioni neh??!!!



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 453 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 31  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 02/04/2020, 20:38
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org