Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

6 Agosto 1945
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=20234
Pagina 4 di 8

Autore:  Morley [ 10/08/2019, 11:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

I Russi li difendo io:

Non hanno mai fatto il giro del mondo a colle-zion-are colonie.

Autore:  bleffort [ 10/08/2019, 22:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Zelman ha scritto:
vedo che vedi svicoli ovunque,
avresti dovuto pensare almeno a difendere i russi, visto che è quello che sosterrebbe il mirabile governo comunista, salvo ostacoli al suo corpus dottrinale che, quindi, viene prima del popolo a quanto risulta, anche da quello che ti rende felice di sostenere


Oltre che da Stalin, vuoi che li difendo da Putin?. [:302]

Autore:  Morley [ 11/08/2019, 12:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Ufologo 555 ha scritto:
[:306] ... HAI CAPITO COME "RAGIONANO" QUI ........!? [:298]


Ragionate invertendo i topic, questo si intitola 6 Agosto 1945, non Stalin assassin.

Negare l'evidenza e coprirla con altro è tipico dei rei. Ma la Giustizia non perdona.

Se i Giapponesi rispondessero con le armi microbiologiche in USA la bilancia sarebbe pari. Di cosa si potrebbero lamentare? Che hanno violato la Convenzione di Ginevra?

Gli USA sono segnati per la Geenna, con i loro burattinai che si credono giù-dèi.

Autore:  Zelman [ 11/08/2019, 12:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

bleffort ha scritto:
Oltre che da Stalin, vuoi che li difendo da Putin?. [:302]

si devono difendere da un nemico oltre confine: i comunisti occidentali, cioè comunisti che non vivono nel territorio comunista, in cerca dell'autorità che non hanno per i quali anche le torture in terra comunista, non per loro ovviamente, sono paradiso, logico.

Autore:  Morley [ 11/08/2019, 13:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Zelman... lo so che sei zelante come quelli che battono la testa dura contro il muro, ma a parte la sintassi... ti consiglio di migliorare pure il tiro, che altrimenti i comunisti ridono.

Autore:  Zelman [ 11/08/2019, 13:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

avevo lasciato il beneficio del dubbio, inutile: evidentemente per comunisti occidentali mi riferisco a bleffort e pure a te

ecco:
comunisti occidentali sconoscenti le torture e le restrizioni, troppo liberi qui, e quindi in cerca delle figure autoritarie (non autorevoli) capaci di infliggere le predette per avere così un confine e un sollievo, che qui non avete.

Autore:  Morley [ 11/08/2019, 13:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Diagnosi errata:

1) Non sono mai stato comunista, nè altro idiota politicizzato, e ci mancherebbe pure.
2) Non mi serve un confine, non ho limiti, presento solo il conto a chi pensa che il passato sia passato esente da condanne, una credenza giudaico-anticristica assai di moda.

Bene, tornando IT, il 6 Agosto di 74 anni fa un'immane esplo-sione nucleare devastò il Giappone, ed i vapori delle membra umane salirono al cielo,ma i criminali terroristi di quell'azione sono ancora interi e in piedi.

Restiamo in attesa del 72° anniversario di un'altra infame inva-sione in Palestina, poi vorrò proprio vederli i potentissimi Sioni...

Autore:  Zelman [ 11/08/2019, 18:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Oltre che da Stalin, vuoi che li difendo da Putin?. [:302]

si devono difendere da un nemico oltre confine: i comunisti occidentali, cioè comunisti che non vivono nel territorio comunista, in cerca dell'autorità che non hanno per i quali anche le torture in terra comunista, non per loro ovviamente, sono paradiso, logico.


Morley ha scritto:
Zelman... lo so che sei zelante come quelli che battono la testa dura contro il muro, ma a parte la sintassi... ti consiglio di migliorare pure il tiro, che altrimenti i comunisti ridono.


non era una questione di sintassi ma di punteggiatura, che mancando il senso in chi legge, posso capire che fosse difficile da interpretare, come di usanza:

rispondevo allo sviluppato comunista a sud (apparentemente integrale: in quanto fa uso di quanto proviene dagli usa ritenuti peste completa ed esclusiva del mondo) in questo rivelando non coerenza:

"si devono difendere da un nemico oltre confine: i comunisti occidentali" = questo è chiaro: gli abitanti in russia, chiamati generalmente comunisti, si devono difendere dai sostenitori* del governo "russo=con ancora metodi comunisti", *all'estero, in questo, i predetti abitanti in russia, quelli confinati a loro danno per i quali si fa felicitazione, sempre dai predetti comunisti ad occidente, uno bleffort almeno, del danno! (il che risulta alquanto di parte) si devono difendere (esplicito meglio) da quel fenomeno folkloristico e comico (un sintomo l' emoticon [:246] ) che fa burattinaggio allo status, da coloro anelato, ma non realizzato, in russia, mentre dovrebbero lasciare tutto: famiglia, patria, beni e quant'altro per coibentarsi in russia, non qui da semplici e limitati opinionatori

"cioè comunisti che non vivono nel territorio comunista, in cerca dell'autorità che non hanno per i quali anche le torture in terra comunista, non per loro ovviamente, sono paradiso, logico."

"autorità", nel senso di figure di comando, dato che la libertà qui sarebbe inutile che risulta invece funzionale ad approvare fastidi non vissuti) , e dopo una virgola: " , " e dopo "non hanno" ci voleva un'altra virgola
"per i quali ( i predetti comunisti sviluppati ad occidente ) anche le torture in terra comunista, non per loro ovviamente, sono paradiso" dopo paradiso il punto: " . "
= per i quali comunisti ad occidente, anche le torture in terra comunista sono irrilevanti, dato che il confine è abbuonato tra qui e lì, parlando ovviamente della libertà che i predetti comunisti ad occidente non hanno avuto modo di opinionare nella terra russa promessa, ma da loro ritenuta paradisiaca e auspicabile
non vado avanti perchè le conclusioni non mie sono spesso argomento congestionato
decongestionarlo da parte mia è quello che si imporrebbe, ma non riguarda la mia responsabilità

se ancora non si capisce, non posso farci nulla:
non vi resta che esercitare la vita in russia anzichè farne una valutazione, per alcuni simulazione (ovviamente posticcia) molto annacquata e ripeto, per alcuni, a livello da "fan" cioè di chi parla entusiasta ossessivamente senza vivere la situazione anelata

Autore:  sottovento [ 11/08/2019, 20:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Morley ha scritto:
I Russi li difendo io:
Non hanno mai fatto il giro del mondo a colle-zion-are colonie.

Toh! Questa è da incorniciare!...e per te le 15 "Repubbliche Socialiste Sovietiche" tenute oltre 70 anni sotto lo schiaffo comunista con carri armati, pollo & vodka cosa erano se non colonie???

Autore:  bleffort [ 11/08/2019, 22:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Criticando le storture del Sistema occidentale per forza si deve essere Comunisti?. [:291]
la vostra idea di pensare o con me o contro di me è una cosa che mi fa imbestialire ,perchè è una imposizione.
Io dato che ci vivo non posso fare altro che criticare le cose che non vanno e sono tante di questo marcio Sistema, nemmeno la libertà di pensiero ci volete dare? carissimi nuovi fascisti?. [:305]

Autore:  sottovento [ 12/08/2019, 12:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

bleffort ha scritto:
Criticando le storture del Sistema occidentale per forza si deve essere Comunisti?. [:291] la vostra idea di pensare o con me o contro di me è una cosa che mi fa imbestialire ,perchè è una imposizione. Io dato che ci vivo non posso fare altro che criticare le cose che non vanno e sono tante di questo marcio Sistema, nemmeno la libertà di pensiero ci volete dare? carissimi nuovi fascisti?. [:305]

Bleffort, ciò che dici è corretto ma ti faccio presente che i modelli socio-economici sono molto chiari e definiti per cui è assai difficile che chi apprezza un modello non ne critichi fortemente quello di tipo opposto.

Oltretutto non ho ancora capito tu che modello socio-economico proporresti e chi dovrebbe rappresentarlo altrimenti parli di aria fritta, di congetture, di utopia.

Autore:  Morley [ 12/08/2019, 12:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

sottovento ha scritto:
Morley ha scritto:
I Russi li difendo io:
Non hanno mai fatto il giro del mondo a colle-zion-are colonie.

Toh! Questa è da incorniciare!...e per te le 15 "Repubbliche Socialiste Sovietiche" tenute oltre 70 anni sotto lo schiaffo comunista con carri armati, pollo & vodka cosa erano se non colonie???


Rileggiti bene le date e le premesse, sono sempre i tuoi amici dell'ovest a lanciare la prima pietra, scatenando rea-zioni a catena:

https://it.wikipedia.org/wiki/Patto_di_Varsavia

E nel mio Mondo chi incomincia è il reo.

Autore:  Morley [ 14/08/2019, 13:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Il sigore dei dannati, ai quali ha fornito armi terrificanti nel nome della croce, ha firmato in Giappone la sua ufficiale divina discesa planetaria, non ci credete?
Bene, una prova certa sta nella data, che per somma cabalistica da:

6 + 8 + 1 + 9 + 4 + 5 = 6

Autore:  sottovento [ 14/08/2019, 14:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

Morley ha scritto:
Rileggiti bene le date e le premesse, sono sempre i tuoi amici dell'ovest a lanciare la prima pietra, scatenando rea-zioni a catena

In parte hai ragione, infatti Gesù venne crocifisso dai romani.

Autore:  Morley [ 14/08/2019, 14:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: 6 Agosto 1945

E cosa pensano ora, di crocifiggere il Boia?

Pagina 4 di 8 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/