Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 106 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 15:21 
QUANDO SI HA POCA TECNOLOGIA E POCHE ... RISORSE.


Immagine

14 agosto 2019

Non sono settimane facili per la Russia. Mosca ha dovuto affrontare negli ultimi tempi problematiche ben più precipue e pervasive delle proteste che hanno riempito le testate internazionali ma occupato in misura molto ridotta i decisori strategici del governo di Vladimir Putin. Gli incendi della Siberia hanno mostrato le difficoltà della Federazione nel controllare il suo oriente e messo a repentaglio lo strategico comparto energetico; un’inchiesta internazionale ha rilevato che da un deposito di materiale nucleare russo è partita la misteriosa nube radioattiva che ha sorvolato l’Europa nel 2017; infine, una serie di incidenti ad impianti e strutture strategiche ha allarmato le autorità del Paese.


Paolo Mauri ha parlato con dovizia di particolari di tre gravi incidenti che hanno colpito la Russia nell’ultimo mese e mezzo (l’incidente al sottomarino As-12 costato la vita a 14 marinai, la gigantesca esplosione nel deposito munizioni della base di Achinsk, nella regione siberiana di Krasnoyarsk il cui smantellamento è previsto entro il 2022 e l’incendio nella base navale della Flotta del Nord di Severodvinsk, nella regione di Arcangelo, in cui sono morti cinque dipendenti di Rosatom) sottolineando le difficoltà occorse a Mosca nel gestire il suo enorme comparto strategico in una fase di grave carenza di fondi, crisi incipiente dell’economia e ritardi nella manutenzione di mezzi militari e strutture. Riguardo all’ultimo di questi casi sono emersi particolari di difficile lettura, nei giorni recentemente passati.


Le zone circostanti il poligono di Severodvinsk, infatti, hanno conosciuto un aumento notevole della radioattività registrata, da 4 a 16 volte i livelli ordinari. “Si tratta”, sottolinea La Stampa, “di un dato che smentisce quanto affermato nei giorni scorsi dal ministero della Difesa di Mosca, secondo cui il livello delle radiazioni era rimasto nella norma. A Severodvinsk avevano però registrato una breve impennata della radioattività durata circa 40 minuti e secondo Greenpeace le radiazioni erano aumentate di 20 volte. Di fronte a tanta incertezza, in questi giorni si è registrata una corsa alle farmacie della città per fare scorta di iodio, usato per ridurre gli effetti nocivi dell’esposizione a radiazioni”.

L’inequivocabile conferma dei dati sulle radiazioni e il timore di una psicosi per una “nuova Chernobyl” hanno spinto le autorità russe a fare le prime ammissioni. L’agenzia russa per l’energia nucleare Rosatom ha reso noto che è stata causata da un incidente avvenuto durante il test di “una fonte isotopica di energia per il motore di un missile a propellente liquido”, senza specificare l’arma in questione. “L’esplosione comunque è stata così potente da essere rilevata dalla rete delle stazioni di monitoraggio del CTBTO di Vienna”, scrive Il Sussidiario. “Nello specifico è stata rilevata a Baradfuss (Tromso), in Norvegia, che si trova a circa 1.030 chilometri in linea d’aria dal luogo dell’incidente nucleare. Questo vuol dire che l’esplosione è stata molto potente”.

Mosca, in una fase di rinfocolamento della tensione con gli Stati Uniti, sta studiando una serie di dispositivi per rinnovare i suoi arsenali, concentrandosi sul comparto balistico. Il Presidente Putin ha annunciato, alcuni mesi, una serie di armi supersoniche che dovrebbero contribuire a ristabilire la parità strategica con gli avversari a stelle e strisce, cruciale per il Cremlino dopo la fine dell’accordo Inf. I missili da crociera anti-nave Zirkon, il drone-siluro sottomarino Poseidon e il missile da crociera Buerevestnik sono tra questi.

E proprio il Burevestnik potrebbe essere il principale indiziato per l’esplosione: il missile, il cui nome significa “procellaria”, è pensato per poter avere tanto la testata quanto la propulsione a base nucleare e poter raggiungere, virtualmente, ogni angolo del globo. L’incidente ha messo in allarme le cancellerie e le autorità russe, ricordando i rischi collaterali della nuova corsa alle armi: la Russia non ha voluto, sinora, rivelare altri particolari complici le priorità di carattere strategico che la tutela della segretezza sulle nuove armi in via di sperimentazione impone.

Tuttavia viene da chiedersi come potrà, nel lungo periodo, la Russia far coesistere un sistema di vecchie infrastrutture strategiche in deperimento e ambiziosi programmi di rinnovamento degli arsenali coniugando gli obiettivi militari con le necessità di sicurezza.
La carenza di fondi può fare brutti scherzi e nuovi incidenti non sono, al momento, da ritenere improbabili.


https://it.insideover.com/guerra/i-test ... _Cot1uQzK0



(ULTIMAMENTE SE NE PARLVA VERO .......?)
[:291]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1693
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 16:23 
Forza Putin l'umanità ha bisogno che la Russia mantenga lo status quo.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 19:14 
Ufologo 555 ha scritto:
QUANDO SI HA POCA TECNOLOGIA E POCHE ... RISORSE.

Immagine

https://it.insideover.com/guerra/i-test ... _Cot1uQzK0

Evidentemente Chernobyl non gli ha insegnato niente ma i caxi rischiarono di essere anche nostri a causa del loro nuvolone radioattivo. Speriamo quindi che la smettano di giocare ai petardi nucleari perché quell'incidente poteva avere conseguenze ben peggiori.

Del resto........

https://www.quotidiano.net/esteri/incid ... -1.4737354



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1982
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 19:30 
Xanax ha scritto:
Forza Putin l'umanità ha bisogno che la Russia mantenga lo status quo.

Tutto è bene quel che finisce bene.



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 19:45 
Xanax ha scritto:
Forza Putin l'umanità ha bisogno che la Russia mantenga lo status quo.


Immagine



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 20:24 
Xanax ha scritto:
Forza Putin l'umanità ha bisogno che la Russia mantenga lo status quo.



... e vivremo tutti felici e CONTAMINATI! [:302]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 14/08/2019, 20:59 
Ufologo 555 ha scritto:
... e vivremo tutti felici e CONTAMINATI! [:302]

E con le pezze al cu.lo..........

Immagine



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 10:52 
Immagine



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8207
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 12:02 
Cita:
E con le pezze al cu.lo..........


ma dove sono ste pezze al culo ?[:296] [:246]
dalle foto che posti non ci sono neanche i polli, ma belle bistecche [;)] [:246]
e vestiti bene! ....sei una contraddizione unica, più di Ufologo [:246]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 4094
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 13:22 
Ufologo 555 ha scritto:
Xanax ha scritto:
Forza Putin l'umanità ha bisogno che la Russia mantenga lo status quo.

... e vivremo tutti felici e CONTAMINATI! [:302]

Di che ti preoccupi? Non hai detto che stai per passare a "miglior vita"?

Se la bomba zar l'avessero esplosa a Washington adesso non c'erano più problemi.

Ma il dio alieno USraeliano gli ordinò:

"Crescete, moltiplicatevi, riempite la Terra e... soggiogatela!"

Invece di castrarli.

Tornando IT, visto che la madre Russia con Hiroshima non c'entra, ritengo che gli USA debbano avere 100 Chernobyl simultanee, tanto per pareggiare i conti di 500 anni di crimini continuati. Vediamo se si vantano.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 13:57 
mauro ha scritto:
ma dove sono ste pezze al culo ?[:296] [:246]
dalle foto che posti non ci sono neanche i polli, ma belle bistecche [;)] [:246]
e vestiti bene! ....sei una contraddizione unica, più di Ufologo [:246]

ciao
mauro

A parte che ho seri dubbi che quelle in foto fossero bistecche, ma ne ho contate 12 ma da dividere con una fila probabilmente assai più lunga delle sole persone ritratte. Ma te hai idea di come si viveva in quei paesi? Quelle file si dovevano fare per ogni cosa e probabilmente con quelli che definisci bei vestiti dovevano farci tutto l'anno, ma soprattutto non potevano viaggiare, non avevano accesso a libri e cinema stranieri e altre imposizioni del regime. A te una vita così sarebbe piaciuta? A me onestamente no.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1982
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 15:55 
mi era sfuggito il post:
Morley ha scritto:
Zelman ha scritto:
quanto a morley evidentemente è meglio difendere i diritti di chi è capitato, malauguratamente a hiroshima-nagasaki, piuttosto che credere almeno possibile quello di cui sopra,

Beh, mettevi d'accordo, il Cristo dice che non si ammazza il nemico, si prega per lui, mentre le guide di Andreacorazza dicono che gli UFO non permettono bombardamenti atomici sulle città, due cose ampiamente smentite, con grave dolo dei "buoni cristioti" in Giappone.
Zelman ha scritto:
adesso se uno approva in parte queste circostanziate bombe atomiche, non vedo cosa c'entra Dio e quello che vuole fare e ha fatto,

Solo un delinquente può approvare le atomiche e gli armamenti e dire di essere Cristiano. Contraddi-zione bi-mortale.
Zelman ha scritto:
altrimenti conta pure sulla tua autenticità e se il copione di considerare tutti degli abbabbati è logoro e prima ancora generico e senza criteri, vedi dove arrivi tu ma che tu possa essere proprietario di azioni che non appartengono nè a te nè a nessun umano o creatura non è nemmeno pensabile, è solo un tuo esercizio di rivendicazione collaterale, non ci vedo altro,

Non sono un arrivista, non devo "arrivare" a fare nulla, il mio compito è solo fare tabula rasa degli ipocriti. E' il Giudizio.
Zelman ha scritto:
siete troppo abituati ai percorsi comuni delle persone, liberi da dolore, nemmeno vissuto, e parlo dei fatti di sopra, e della coltivazione del dolore, oggi sconosciuta, bastano le semplici litanìe delle critiche a ciò che è fuori dal vissuto

Mi sa che stai parlando del popolo USAto.

Morley a te non riguarda pregare per il nemico, a quanto pare.
Tantomeno dire che il nemico tuo debba pregare per il suo nemico, altrimenti che contestazione sarebbe la tua?
parli di giudizio ma i criteri sono ampiamenti trascurati, senza menzione dei documenti;
adesso in tempo di guerra bisognava fermarsi ed evangelizzare i giapponesi?
posto che, a me, dispiace per i cittadini delle città colpite dalle bombe atomiche, tu non ci riesci ad evangelizzare gli usa? ancora il peggio non è certo venuto, nè è stato dichiarata la fine dei tempi, come vorresti precorrere e giungere al giudizio finale a quanto pare
per quanto mi riguarda parlare è una cosa, trascinato da un fondo di critica sempre e comunque antiusa...
che è come un disco che gira sempre uguale,
non risulta chiara l'origine di questa "avversione", se su scelta morale-idealistica o causata da fatti contingenti;

certo gli usa potrebbero avere potuto scusarsi, la germania ha cercato in parte di risarcire alcune vittime, alcune, gli usa certo non hanno lasciato i paesi sconfitti nella loro rovina, e questo è un pò un risarcimento, basta con la manfrina composita del regime capitalistico che avrebbe addirittura previsto così e che poi ci avrebbe sguazzato come obiettivo pregresso, ci sono stati aiuti forniti gratuitamente, normalmente in passato sono stati i paesi sconfitti, che avevano causato la guerra O NO a risarcire... cosa? sono gli usa andati a inglobare nella loro area di influenza il giappone? bè allora i morti e le spese fatte per la ww2 subiti dagli usa chi li paga? la guerra non l'hanno voluta gli usa, non ci sono andati lì svegliandosi un matttino, pearl harbour o meno sarebbe comunque finita così, VISTA LA 'POLITICA' ESPANSIONISTICA degli giapponesi... cosa? gli usa sono responsabili di aver fatto reagire il giappone? [:297]
i giapponesi per quanto eroi come si vogliono vedere con loro sacrificio, ricordarsi che lo facevano avendo iniziato la predetta politica espansionistica mondiale
gli usa risulta invece che hanno scelto di essere NEUTRALI, come fecero all'inizio! e lo fecero!
non avevano occasione o motivo di andare a invadere di primo mattino, neanche svegli, stati altrove [:297]
se ci fu la loro espansione fu post ww2 che non iniziarono loro, cosa? hitler sionista con questi negli usa che sotto sotto provocarono la ww2 nascostamente? : una notevole acrobazia il cui fine è dare la colpa agli usa, come premessa, e il discorso finirebbe qui

comunque, per un riguardo verso quello che avrei pensato più vicino a me, lasciando stare la reazione all'anti-usanesimo, estremamentefantaipoteticamente riguardo al ruolo (OVVIAMENTE) dico che non avrei lanciato le bombe, però la guerra non è tempo di pace, allora hanno deciso così, certo non ci sono più le persone in ruoli di comando di quel tempo, c'è ancora la nazione certo... ma vedasi quanto fatto dagli usa nel dopoguerra in giappone...

andando fuori tema, sospetto un pò di no, se la nazione o il regime non ci fosse e nemmeno la sequenza delle decisioni documentate, che a quanto pare c'è (quel consigliere dicasi maligno di truman al quale questo si affidava e quel grosso dubbio sul comunicato fatto per la resa ai giapponesi, da loro rifiutata o "non risposta") chi si dovrebbe andare ad incolpare?
per l'esempio era giunto gheddafi favorito dal recente padre consumistico a chiedere il risarcimento per i danni alla libia fatti dai fascisti in tempo coloniale e di guerra [che non ci sono più: eliminati dal popolo italiano] non so come si sia fermato a chiedere anche i danni fatti dai romani nelle guerre puniche,

e così vengo alla domanda finale: andando oltre le scuse "morali" il risarcimento (più materiale ma non meno fattuale (come direbbe, ehm, feltri ( [:297] ) vale anche per tutti gli stati o solo per gli usa, che RISPOSERO alla guerra, non la iniziarono, mentre hanno comunque e non poco aiutato la ricostruzione in giappone, quando invece sarebbe dovuto essere, come è stato, nelle guerra pregresse, lo stato sconfitto che veniva SACCHEGGIATO delle sue risorse e lasciato in rovina cosa questa DIVERSA DAL PASSATO, a quanto pare dopo la seconda guerra mondiale questo non è avvenuto, o lo DIMENTICATE?

gli altri stati o regimi che siano lo avrebbero fatto?
in nazisti "di sion" se avessero vinto la guerra per esempio?
la manfrina staliniana se avesse dilagato in europa a trattare gli invasi con fiori nei carriarmati?
e senza la presenza oltremare di uno stato composito di popoli, gli usa, a fare da sponda?
ah sì! : usa da assassini, reietti carcerati, e ce ne furono, ma appare evidente che qui ci sia una generalizzazione che va oltre il comune
ah sì! . i territori! tolti agli indiani! a me dispiace per gli indiani, anche, o i popoli del centro america che accolsero benignamente, mi sembra, colombo e i galeotti delle navi spagnole a seguire che invasero e decimarono, adesso ognuno farà un giudizio finale e pagherà per le colpe dei galeotti spagnoli sterminatori,
ma perchè non un processo per tutti quelli che si trovano OGGI in terre appartenute prima ad ALTRI POPOLI ED ETNIE, nella notte della storia, e diversamente orientati?
perchè non fare pure un processo e vedere le responsabilità nel nostro modo di pensare,
ci sarà stato un qualcosa apportato dai romani, dalle loro grezze leggi di diritto poi sempre più perfezionate,
perchè non ideare (tale è, e sarebbe pienamente coerente) il modus vivendi (senza ricorrere nemmeno a questa locuzione latina) che ci sarebbe se l'italia non fosse nata, se il medioevo non fosse avvenuto, se i romani non avessero invaso le altre zone di italia, se i popoli stanziali oriundi ed indigeni non avessero avuto alcuna influenza colonizzante...?
perchè non ci cominciamo a sbarazzare di tutte le influenze che ci sono state nella storia tornando, in libertà, allo status umano non toccato da alcuna influenza, privandosi di quelle che rendono tale il vissuto odierno?
non so se ridere o piangere o ridere o piangere

o altrimenti morley facci una disanima dello status come intonzo dalle origini del primo pensiero dell'uomo, bonificandolo da tutte le influenze! perchè solo quelle degli usa?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 17:56 
Ufologo 555 ha scritto:
QUANDO SI HA POCA TECNOLOGIA E POCHE ... RISORSE.

Sono così tecnologici che non riescono a evitare nemmeno un bird strike.......

https://www.quotidiano.net/esteri/video ... -1.4738940



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9029
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 18:24 
E come si fà ad evitare l'impatto con uccelli con la tecnologia?



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: 6 Agosto 1945
MessaggioInviato: 15/08/2019, 18:55 
Wolframio ha scritto:
E come si fà ad evitare l'impatto con uccelli con la tecnologia?

Generalmente essendo le aree monitorate (trattandosi generalmente di uccelli provenienti da nidificazioni situate in prossimità delle piste), conoscendo le specie si interviene con i cosiddetti "scarecrow" i quali altro non sono che dei dissuasori sonori o se preferisci una sorta di spaventapasseri elettronici.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 106 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/12/2019, 20:11
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org