Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

A che servono queste 500.000 bare?
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=4289
Pagina 1 di 31

Autore:  cagliari79 [ 25/11/2009, 10:50 ]
Oggetto del messaggio:  A che servono queste 500.000 bare?

Una domanda che gira come un incubo
A che servono queste 500.000 bare?

Immagine:
Immagine
33,3 KB

Mettiamola così: è una ca**ata. Ma a leggerla, a guardare il video, a farsi prendere dal tam tam strisciante che rimbalza in queste ore su internet fa il suo bell’effetto. Angoscia. Allo stato puro. E allora, anche se magari uno a queste cose non ci crede ve la raccontiamo, questa storia.
Da qualche parte, nel mondo, forse in una base segreta americana, qualcuno ha stipato cinquecentomila contenitori. Di plastica.
Sono bare. Cinquecentomila bare di plastica. Una sull’altra. Impilate, ordinate, messe in fila su acri e acri di terra brulla.
Tutta qui, la nostra storia. Se non fosse per una domanda. A che cavolo servono cinquecentomila bare di plastica? Partiamo da qui. E magari proviamo a capirci qualcosa.


di CLAUDIO A. POLPO

La notizia è di poche ore fa. Nel senso che è da poche ore che il suono lontano dei tamburi ha cominciato a scuotere il torpore sonnolento di via Internet. Prima è passato un video, sul solito You Tube, ovviamente. Poi qualcuno è riuscito anche a scriverci qualche riga e a infilare le coordinate precise della base segreta, quindi si è alzata una polvere fitta, spessa. Come la paura.

Partiamo dal video. Lo ha realizzato un blogger americano. La zona filmata deve essere in Georgia. Il nostro uomo si muove in auto. Poi scende e si avvicina. A piedi. E non ha nessun problema. Nel senso che non sembra ci siano divieti, o militari pronti a sparargli addosso.



Si muove lento, si sposta lungo una recinzione che ricorda quella dei campi di concentramento e filma, zumma, ferma i particolari. Una sequela di contenitori grigi e neri, che a detta degli esperti sono bare non biodegradabili, con delle guarnizioni che le rendono perfettamente ermetiche. Qualcuno le conosce bene. Sono quelle che possono contenere più cadaveri, in caso di malattie contagiose. Sono quelle poco costose, ma tristemente note in caso di epidemie, o attentati batteriologici.

Ok. Questo è il video. Lo guardi e già stai male. A che servono tutte quelle bare? La domanda ti batte in testa anche se ce la metti tutta a far finta di niente. A questo punto il passo successivo è una santissima ricerca su Google. Ne stanno parlando, la voce gira veloce. E allora ci deve pure essere una spiegazione.

Niente. Almeno mentre sto scrivendo le notizie si riducono a poche parole e ad una sequenza di numeri. Afton, Wyoming – 42.750018, -110.936857 – Madison, Georgia – 33°33#8242;57.36#8243;N 83°29#8242;6.26#8243;W Ennis, Texas – 32.320277, -96.608030.

Sono coordinate per Google Earth. Ma fanno riferimento a più luoghi. Questo significa…

Significa che ci sono più campi dove sono state stivate le bare. E quindi ci sono altre bare. Magari in arrivo. Semplice. Non basta più il video. Bisogna fare una ricerca seria. E qui cominciano le sorprese.

Una commessa del FEMA
Il sito che approfondisce la storia è uno di quelli che girano notizie che raramente trovi da altre parti. “Altra informazione”, si direbbe. Ma vale la pena leggerselo tutto.

Si chiama “scienza marcia”. E’ un blog, e questa storia sembra conoscerla bene.
Si, perché si tratta di una storia che va avanti già da un bel po’. Da quasi due anni. Da quando nel gennaio del 2008 si ebbe la notizia che un’azienda dell’Alabama aveva avuto una commessa per un milione di bare di plastica, capaci di contenere almeno sei corpi ciascuna.

Committente la Federal Emergency Management Agency (FEMA), un’agenzia indipendente del governo federale statunitense, fondata nel 1979, con sede a Washington.
La missione dell’agenzia, a detta del Formez, è quella di gestire le emergenze con l’obiettivo di ridurre le perdite di vite umane e salvaguardare le infrastrutture. Insomma sono quelli che intervengono in caso di disastri.

Ecco. Un’agenzia del genere ordina ad una ditta americana un milione di bare e nell’arco di sei mesi la commessa viene rispettata. Nell’estate del 2008 la metà dell’ordinativo arriva in un campo aperto della Georgia. Quello che abbiamo visto nel video. Ma la domanda rimane. E batte. Batte nel cervello. A che servono quelle bare?
Il sito su questo non ha dubbi. Si stanno preparando a gestire una drammatica emergenza.

Ma per capirci qualche cosa bisogna fare un passo indietro.

Air Force 2025
Il 17 Giugno del 1996, l’aviazione militare degli U.S.A. realizza Air Force 2025, “uno studio che ha lo scopo di conformarsi a direttive del comandante in capo dell’Aviazione Militare per esaminare le idee, la capacità, e le tecnologie che saranno necessarie agli Stati Uniti per rimanere la potenza dominante nel futuro nel campo aero-spaziale.”

Nello studio vengono predisposte diverse “rappresentazioni fittizie di scenari/situazioni” che si sarebbero potute verificare nel futuro più prossimo.
Ebbene, a guardare il documento con attenzione, c’è da saltare dalla sedia. Nel 2009 è prevista un’influenza che ucciderà 30 milioni di persone.

“E’ interessante notare – scrivono nel sito – che questa pandemia viene descritta come sconosciuta e non è chiarito se il virus è originato da una mutazione naturale o artificiale”.

Siamo nel 1996. Da questo momento nel mondo cominciano a morire misteriosamente diversi microbiologi di fama internazionale. Tutta gente che avrebbe potuto gestire un’emergenza batteriologica.

E da questo momento vengono realizzati negli Stati Uniti più di 600 campi di detenzione. Tutti interamente operativi e pronti a ricevere prigionieri.
Circondati da mura e filo spinato, questi campi sarebbero destinati ad essere utilizzati dalla FEMA. Ma per cosa? Per gestire un’emergenza che si chiama guerra batteriologica?
Mettiamola così. E’ una ca**ata. Ma a che servono quelle cinquecentomila bare?

(20 novembre 2009)
http://www.gialli.it/a-che-servono-queste-500000-bare

Autore:  nemozero [ 25/11/2009, 11:18 ]
Oggetto del messaggio: 

ha qualche riscontro questo:

Nel Febbraio del 2009 la Multinazionale Panasonic emanò ordini a tutti i suoi dirigenti di massimo livello che risiedevano fuori dal Giappone affinché vendessero le loro case e ritornassero in Giappone assieme alle loro famiglie non più tardi della fine del settembre 2009.

perche' loro sapevano?

Autore:  vimana131 [ 06/06/2010, 19:14 ]
Oggetto del messaggio: 

Centinaia di campi di concentramento statunitensi

Negli U.S.A. sono stati costruiti centinaia di campi di Concentramento, in zone poco abitate di ciascuno stato. Questi campi sono composti da recinti metallici elettrificati, torrette di controllo, linea ferroviaria interna, varchi controllati, ampi capannoni, grande parcheggio antistante. Cosa assai inquietante... ogni campo ha in dotazione migliaia di bare di plastica impilate, capaci di contenere da uno a tre corpi ciascuna.



Esistono in proposito centinaia di testimonianze, fotografie, video ed interpellanze di coraggiosi rappresentanti della popolazione che guardano sbigottiti ed increduli il recinto della legge marziale che si stringe intorno a loro.



Esistono dei siti Web in cui, alcuni cittadini statunitensi raccontano la loro esperienza di come hanno lasciato il paese per altre mete nel mondo, considerate più sicure degli U.S.A..

Secondo la giornalista austriaca Jane Burgermeister, l’inquinamento prodotto dalla falla “casuale” della piattaforma della B.P. nel Golfo del Messico, potrebbe innescare una crisi che, assieme ad altri fattori quali, ad esempio, una recrudescenza dell'influenza suina ed un nuovo crack finanziario, potrebbero portare all’instaurazione della legge marziale.

Le leggi attuali statunitensi consentono già ad Obama ed ai governatori degli stati di imporla senza particolari vincoli giuridici. La strategia dei disastri combinati continua.

Fonte
http://www.ecplanet.com/node/1503

Autore:  Sirius [ 06/06/2010, 19:35 ]
Oggetto del messaggio: 

se fosse vero che è tutto pianificato sarebbe molto agghiacciante! ... a che pro, scatenare tutto questo pandemonio, per poi sterminare la popolazione ci vile? qual'è il vantaggio? chi ne trarrebbe beneficio?

Autore:  superpippo [ 06/06/2010, 20:11 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Sirius ha scritto:

se fosse vero che è tutto pianificato sarebbe molto agghiacciante! ... a che pro, scatenare tutto questo pandemonio, per poi sterminare la popolazione ci vile?

proprio per questo
Cita:
qual'è il vantaggio? chi ne trarrebbe beneficio?

Chi rimane!

Autore:  NOcoverUP [ 06/06/2010, 21:29 ]
Oggetto del messaggio: 

Agghiacciante !!!

Autore:  Angel_ [ 06/06/2010, 21:42 ]
Oggetto del messaggio: 

Stiamo sull'orlo del baratro economico globale, è possibile che molte monete non varranno più nulla e quando i popoli capiranno che i loro risparmi saranno andati in fumo si solleveranno.
Le bare ed i campi di concentramento servono a quello, "contenere" in un modo o nell'altro i più rivoltosi...

Autore:  vimana131 [ 26/09/2010, 21:35 ]
Oggetto del messaggio: 

La direzione dei campi della F.E.M.A. cerca collaboratori

Immagine

La Guardia Nazionale di New York sta cercando specialisti in internamento, come guardie per la popolazione civile presso le sue “strutture di insediamento”.

I campi di concentramento nella Germania nazista venivano chiamati anch'essi “strutture di insediamento”.

È accettabile che una serie di governi criminali abbia creato un'infrastruttura genocida, come quella dei campi della F.E.M.A., in territorio statunitense per poi usarla contro il proprio popolo?

È accettabile che i media non segnalino la presenza di queste infrastrutture (campi di concentramento) oppure dei pericoli delle vaccinazioni di massa, proprio come i giornali non denunciarono l'esistenza dei campi di concentramento nel Terzo Reich? Il verdetto del processo di Norimberga per i criminali di guerra nazisti tedeschi era che nessuno stato di emergenza avrebbe potuto giustificare gravi violazioni dei diritti civili per opera di qualsiasi governo o organismo militare ed in nessuna circostanza. I funzionari del governo nazista tedesco ed i militari furono considerati colpevoli di crimini contro l'umanità: non importa quale fosse stato il loro rango.

Immagine

Il Feldmaresciallo, Wilhelm Keitel, capo delle forze armate tedesche di Hitler, sostenne che i gerarchi non sapevano che cosa succedeva nei campi di concentramento, ma la sentenza del processo di Norimberga fu che avrebbero dovuto sapere, che avrebbero dovuto prendersi la briga di sapere: era loro dovere essere informati.

[…] Gli Stati Uniti d'America hanno bisogno di un secondo processo di Norimberga e questa volta per giudicare gli esponenti dell'esecutivo ed i militari, dai generali alle guardie dei campi, che lavorano per i banchieri, per l'O.M.S. e per l'O.N.U.?

I militari statunitensi si stanno preparando per sgomberare quaranta milioni di persone nella regione del Golfo Del Messico, area interessata dalla fuoriuscita del petrolio.

Questi cittadini potrebbero essere “ospitati” nei famigerati campi della F.E.M.A., costruiti in molti paesi e simili ai campi di concentramento o a prigioni con annessi inceneritori.

Immagine

Questi spostamenti nei campi sembra che verranno "venduti" alla popolazione come sistemazione temporanea: si nutre un forte sospetto che la fuoriuscita del petrolio sia stata causata deliberatamente per instaurare la legge marziale e trovare così una scusa per rinchiudere le persone nei campi di prigionia della F.E.M.A.

Tutto ciò rientra nei piani del Gruppo Bilderberg per destabilizzare e distruggere gli Stati Uniti.

Fonte
http://www.ecplanet.com/node/1731

Autore:  robs79 [ 26/09/2010, 22:10 ]
Oggetto del messaggio: 

Siamo sicuri che siano bare???Potrebbero essere dei semplici contenitori per qualsiasi evenienza.
Anche fossero bare non potrebbereo essere magari gia' pronte in caso di catastrofe o guerra nucleare??
Non capisco come si possa creare un caso da 0 prove,bisognerebbe sapere esattamente a cosa servono prima di avanzare ipotesi "campi di concentramento" etc.
Certe volte si fanno discorsi senza neanche immaginare la gravita' di quello che si dice;parlare nel 2010 di campi di concentramento stile nazisti é quantomeno azzardato,ripeto bisognerebbe avere quintalate di prove in mano per poter supporre una cosa del genere e accusare un governo di starlo progettando.

Autore:  CRASH3 [ 26/09/2010, 23:37 ]
Oggetto del messaggio: 

e tranquillamente si riesce ad entrare in quel campo con 500.000 bare, fare un filmato di parecchi minuti, piazzarlo in rete e farcelo stare per oltre un anno........

il tutto contornato con la notizia di campi di concentramento, guerre batteriologiche e compagnia bella........se fosse vero, credete che la notizia sarebbe stata cosi facilmente divulgata????

mi puzza parecchio............[:(]

Autore:  BlitzKrieg [ 27/09/2010, 00:29 ]
Oggetto del messaggio: 

Sono perfettamente d'accordo con le osservazioni fatte da robs79 e CRASH3, aggiungo anche che per i cadaveri, si usano sacchetti di plastica, molto piu` convenienti logisticamente.

Autore:  Thethirdeye [ 27/09/2010, 00:41 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
robs79 ha scritto:

Non capisco come si possa creare un caso da 0 prove



E quindi? A che cosa servirebbero per voi "scettici" questi contenitori?
Per metterci gerani e gardenie?

Autore:  rmnd [ 27/09/2010, 01:37 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
robs79 ha scritto:

Non capisco come si possa creare un caso da 0 prove



E quindi? A che cosa servirebbero per voi "scettici" questi contenitori?
Per metterci gerani e gardenie?


Servono per metterci le bare dei veterani americani che muoiono ogni anno per vecchiaia, malattia, ecc....e seppellirle nei cimiteri militari. Queste 'burial vault' sono di misure standard e servono per proteggere la bara da infiltrazioni d'acqua e umidità.


http://miseryindex2008.blogspot.com/2008/12/conspiracy-theory-on-fema-coffins.html


http://vantageproducts.com/


500mila "portabare" . Qualcuno le ha contate?, dal sito sopra , si parla di non più di 80 mila di quelle cose.

Autore:  Thethirdeye [ 27/09/2010, 01:44 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
rmnd ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
robs79 ha scritto:

Non capisco come si possa creare un caso da 0 prove



E quindi? A che cosa servirebbero per voi "scettici" questi contenitori?
Per metterci gerani e gardenie?


Servono per metterci le bare dei veterani americani che muoiono ogni anno per vecchiaia, malattia, ecc....e seppellirle nei cimiteri militari. Queste 'burial vault' sono di misure standard e servono per proteggere la bara da infiltrazioni d'acqua e umidità.


http://miseryindex2008.blogspot.com/2008/12/conspiracy-theory-on-fema-coffins.html


http://vantageproducts.com/


500mila "portabare" . Qualcuno le ha contate?, dal sito sopra , si parla di non più di 80 mila di quelle cose.




Meno male che c'è qualcuno che ha una risposta a tutto.

Autore:  rmnd [ 27/09/2010, 02:11 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
rmnd ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
robs79 ha scritto:

Non capisco come si possa creare un caso da 0 prove



E quindi? A che cosa servirebbero per voi "scettici" questi contenitori?
Per metterci gerani e gardenie?


Servono per metterci le bare dei veterani americani che muoiono ogni anno per vecchiaia, malattia, ecc....e seppellirle nei cimiteri militari. Queste 'burial vault' sono di misure standard e servono per proteggere la bara da infiltrazioni d'acqua e umidità.


http://miseryindex2008.blogspot.com/2008/12/conspiracy-theory-on-fema-coffins.html


http://vantageproducts.com/


500mila "portabare" . Qualcuno le ha contate?, dal sito sopra , si parla di non più di 80 mila di quelle cose.




Meno male che c'è qualcuno che ha una risposta a tutto.



Senti se preferisci che si avvallino sempre le fanfaluche , basta dirlo.
La logica,piatta, grigia ovvietà è noiosa ma sempre meglio che prendersi per i fondelli da soli.


Vogliamo credere allo sterminio di massa pianificato dagli illuminati o amenità varie? Va bene. Ripeto , basta dirlo.

[:(]

Pagina 1 di 31 Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/