Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4464 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 274, 275, 276, 277, 278, 279, 280 ... 298  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 14/03/2020, 09:52 
Christine Lagarde e il crollo in Borsa: ora intervengono i servizi segreti, "legittimo sospetto"

Adesso intervengono i servizi segreti. Dopo il discorso di Christine Lagarde i rappresentanti del Copasir hanno chiesto l'intervento della Consob per verificare "eventuali atti speculativi in connessione con le dichiarazioni rese dalla presidente della Bce" che giovedì hanno provocato il crollo delle Borse. Ed è solo apparentemente strano che sia stato il Copasir a intervenire dopo aver sentito i nostri 007, rivela Francesco Verderami sul Corriere della Sera.
"Anche loro", racconta uno dei membri del Copasir, "sono rimasti sbalorditi dalle esternazioni di Lagarde. Ci hanno riferito che non ce n'era sentore".
"Il Copasir non intende entrare nelle logiche di mercato. Tuttavia il nostro patrimonio industriale, tecnologico e scientifico deve mantenere la testa nel Paese", dice il leghista Volpi. La domanda che si fanno è dove sia finito "un quarto delle azioni" delle blue chips, che nel giro di poche ore tra giovedì e venerdì hanno oscillato paurosamente in Borsa. Per questo ci sarà una "indagine conoscitiva sui rischi di scalate estere in Italia": dopo la Consob, anche un' audizione con i vertici di Bankitalia. "Se qualcuno dall'estero pensa di sfruttare questa situazione per fare lo shopping dei nostri gioielli di famiglia, come accadde nel 1992 e nel 2010, ha sbagliato bersaglio".

Maggioranza e opposizione sono unite in questo senso perché c'è "un legittimo sospetto": un conto è il gioco speculativo ma un'altra cosa sono le operazioni ostili per acquisire il controllo di società d'interesse nazionale approfittando della crisi. E quella della Lagarde non è una gaffe.

https://www.liberoquotidiano.it/news/ec ... greti.html



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20145
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 14/03/2020, 13:06 
TheApologist ha scritto:
Christine Lagarde e il crollo in Borsa: ora intervengono i servizi segreti, "legittimo sospetto"

Adesso intervengono i servizi segreti. Dopo il discorso di Christine Lagarde i rappresentanti del Copasir hanno chiesto l'intervento della Consob per verificare "eventuali atti speculativi in connessione con le dichiarazioni rese dalla presidente della Bce" che giovedì hanno provocato il crollo delle Borse. Ed è solo apparentemente strano che sia stato il Copasir a intervenire dopo aver sentito i nostri 007, rivela Francesco Verderami sul Corriere della Sera.
"Anche loro", racconta uno dei membri del Copasir, "sono rimasti sbalorditi dalle esternazioni di Lagarde. Ci hanno riferito che non ce n'era sentore".
"Il Copasir non intende entrare nelle logiche di mercato. Tuttavia il nostro patrimonio industriale, tecnologico e scientifico deve mantenere la testa nel Paese", dice il leghista Volpi. La domanda che si fanno è dove sia finito "un quarto delle azioni" delle blue chips, che nel giro di poche ore tra giovedì e venerdì hanno oscillato paurosamente in Borsa. Per questo ci sarà una "indagine conoscitiva sui rischi di scalate estere in Italia": dopo la Consob, anche un' audizione con i vertici di Bankitalia. "Se qualcuno dall'estero pensa di sfruttare questa situazione per fare lo shopping dei nostri gioielli di famiglia, come accadde nel 1992 e nel 2010, ha sbagliato bersaglio".

Maggioranza e opposizione sono unite in questo senso perché c'è "un legittimo sospetto": un conto è il gioco speculativo ma un'altra cosa sono le operazioni ostili per acquisire il controllo di società d'interesse nazionale approfittando della crisi. E quella della Lagarde non è una gaffe.

https://www.liberoquotidiano.it/news/ec ... greti.html


ah menbo male qualcuno con lle antenne dritte a sto giro c'è, vedremo se si passerà dalle parole ai fatti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 14/03/2020, 14:41 
Meno male...
Un rinvio non è un annullamento, ma meglio di niente.


Allegati:
IMG_20200314_143938.jpg


_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 14/03/2020, 15:03 
Tasse, contro il Coronavirus spunta l’ipotesi “virus tax”

Chi pagherà il costo, spropositato, dell'emergenza Coronavirus? L'aumento dell'Iva già deciso in Manovra aiuterà, ma già si ventilano misure eccezionali

La domanda a questo punto sorge spontanea: chi pagherà il costo, spropositato, del Coronavirus? Ancora lontanissimi da una possibile soluzione, e anzi in piena emergenza, si inizia a fare la conta dei danni. Gli effetti diretti come sappiamo colpiscono la sanità, le aziende, i trasporti, il turismo, le famiglie, solo per citarne alcuni.

Ma alla fine, cosa significa? Chi coprirà il salasso generato dalla diffusione dell’epidemia? Da dove si prenderanno i soldi dei tanti aiuti che il Governo Conte sta – ed è sacrosanto che lo sia – predisponendo?

Cosa si intuisce dallo scambio Italia-Ue
Nella sua lettera al Governo, la Ue da Bruxelles ha fatto capire che Conte, Gualtieri e gli altri hanno le mani piuttosto libere e potranno adottare le misure economiche che ritengono più opportune per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus. Questa, in estrema sintesi, la risposta arrivata dai vertici di Bruxelles alla richiesta dell’Esecutivo italiano di poter aumentare il deficit di bilancio e il rapporto deficit/Pil previsto nella Manovra 2020 approvata due mesi fa.

Nel piano presentato dal premier Conte erano previsti interventi per 7,5 miliardi di euro. Di questi, 6,4 miliardi sono interventi in deficit, con il rapporto tra deficit e Pil che passa dal 2,2% previsto nella Legge di Bilancio di dicembre al 2,5%. Numeri suscettibili sicuramente di ritocchi, visto che l’epidemia avanza a ritmi importanti.

Ciò che colpisce delle parole del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri alla Ue è che sembra anticipare una possibile richiesta di Bruxelles riguardo a un eventuale aumento delle tasse a carico dei contribuenti italiani. “Aumentare il carico fiscale per coprire il costo del pacchetto di emergenza in questa fase potrebbe aggravare i rischi al ribasso per l’economia italiana” ha detto Gualtieri.

Aumento Iva
Ma come faremo a pagare gli interventi emergenziali? Un incremento delle tasse in realtà è già stato deciso con l’aumento dell’Iva stabilito in Manovra, previsto dalle clausole di salvaguardia, che scatterà nel 2021.

Questa misura risponde alla linea suggerita dalla Commissione europea, che va nella direzione di spostare la tassazione dal lavoro ai consumi, con conseguenze peraltro impattanti sull’economia. Ma, dall’altra parte, consentirà di alleggerire la prossima Legge di Bilancio di 20 miliardi di euro.

Pagheremo la “virus tax”?
In molti in questi giorni stanno parlando di una possibile “virus tax”, un intervento una tantum oppure una speciale patrimoniale che prevedrebbe il ricorso al prelievo forzoso sui conti correnti. Una misura proporzionata al proprio reddito, per sostenere i costi dell’emergenza.


Buon risveglio.



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 04:24 
Coronavirus: Hollywood in calo e il soft power statunitense a rischio
Perdite di miliardi per il cinema hollywoodiano, ma non sono solo gli incassi a preoccupare

https://www.affaritaliani.it/culturaspe ... 58515.html



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13581
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 11:05 
La Germania stanzia 500 miliardi di euro per sostenere l' economia e noi 20 ????? Poi andiamo con il cappello in mano a chiedere l' elemosina all' UE, ma quando ci svegliamo ?
Appena finita l' emergenza, spero si mandi a quel paese quella banda di burocrati approfittatori e i loro complici nostrani.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 11:41 
greenwarrior ha scritto:
La Germania stanzia 500 miliardi di euro per sostenere l' economia e noi 20 ????? Poi andiamo con il cappello in mano a chiedere l' elemosina all' UE, ma quando ci svegliamo ?
Appena finita l' emergenza, spero si mandi a quel paese quella banda di burocrati approfittatori e i loro complici nostrani.

Loro possono!
Il problema è che se noi adesso facciamo 500 miliardi di deficit, poi ci dobbiamo pagare sopra gli interessi altissimi (che la Germania non ha), senza contare che dopo l'emergenza avremo perso almeno 10 punti di Pil, questo porterà le agenzie di rating a declassarci a livello "junk", e non potremo più vendere tds. Il che significa default. Questo è un controsenso, visto che si sa che l’austerità ammazza i consumi.

Ma comunque i soldi per "ripartire" li prenderanno dalle nostre tasche, con patrimoniali, aumento Iva e chissà cos'altro.

Ci sono due alternative: mettere in circolo statonote parallele, tipo i Minibot per intenderci, propedeutiche ad un'uscita graduale ma inevitabile, oppure metterci nelle mani di FMI, BCE e Troika, che faranno di noi quello che hanno fatto con la Grecia.

Temo che questi al governo opteranno per la seconda.



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4902
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 12:41 
TheApologist ha scritto:
greenwarrior ha scritto:
La Germania stanzia 500 miliardi di euro per sostenere l' economia e noi 20 ????? Poi andiamo con il cappello in mano a chiedere l' elemosina all' UE, ma quando ci svegliamo ?
Appena finita l' emergenza, spero si mandi a quel paese quella banda di burocrati approfittatori e i loro complici nostrani.

Loro possono!
Il problema è che se noi adesso facciamo 500 miliardi di deficit, poi ci dobbiamo pagare sopra gli interessi altissimi (che la Germania non ha), senza contare che dopo l'emergenza avremo perso almeno 10 punti di Pil, questo porterà le agenzie di rating a declassarci a livello "junk", e non potremo più vendere tds. Il che significa default. Questo è un controsenso, visto che si sa che l’austerità ammazza i consumi.

Ma comunque i soldi per "ripartire" li prenderanno dalle nostre tasche, con patrimoniali, aumento Iva e chissà cos'altro.

Ci sono due alternative: mettere in circolo statonote parallele, tipo i Minibot per intenderci, propedeutiche ad un'uscita graduale ma inevitabile, oppure metterci nelle mani di FMI, BCE e Troika, che faranno di noi quello che hanno fatto con la Grecia.

Temo che questi al governo opteranno per la seconda.

Se glielo permetteremo. [:305]



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 12:55 
ORSOGRIGIO ha scritto:
Se glielo permetteremo. [:305]


Ci facciamo andare giù tutto... Vedi per esempio adesso che continuano ad arrivare pagatori di pensioni nonostante la situazione. C'è qualcuno che s'incazza? No, cantano dalle terrazze...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4902
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 13:47 
TheApologist ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
Se glielo permetteremo. [:305]


Ci facciamo andare giù tutto... Vedi per esempio adesso che continuano ad arrivare pagatori di pensioni nonostante la situazione. C'è qualcuno che s'incazza? No, cantano dalle terrazze...

Hai ragione.
Ma nella strategia militare, per difendersi meglio cioè per salvare la pelle, si ricorre anche allaRIDOTTA:
Piccola opera fortificata, stabile o provvisoria, a scopo strategico o come punto di presidio nella sorveglianza di un territorio
, o come la zona rossa dove ci avevano cacciato e sbeffeggiato tanti pirla extraregionali.
Non dimentichiamocelo nè oggi nè mai.

Oppure in nome del volemose bbbene ed altre cag.ate simili dobbiamo crepare tutti?????



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 13:56 
Bisognerà vedere come sarà cambiato il mondo quando (e se) ne usciremo fuori...

Sinceramente, parlando dell'Italia non ho mai visto così tanta insofferenza delle regioni del Nord contro il governo di Roma, neanche ai tempi di Bossi (che alla fine era solo folklore e buffonate).
Sara pure un governo -tecnicamente- legittimo, ma nei fatti non lo è: non è rappresentativo di nessuna regione del nord ed è composto quasi solo da romani e/o meridionali, così come il PDR e buona parte della magistratura.

Chi lo sa come andrà a finire.. Può darsi che tu abbia ragione, e che prima o poi si arrivi allo strappo per non affondare assieme a tutta la barca.



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9570
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 13:58 
Guarda su youtube.com



_________________
ImmagineImmagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4902
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 14:06 
TheApologist ha scritto:
Bisognerà vedere come sarà cambiato il mondo quando (e se) ne usciremo fuori...

Sinceramente, parlando dell'Italia non ho mai visto così tanta insofferenza delle regioni del Nord contro il governo di Roma, neanche ai tempi di Bossi (che alla fine era solo folklore e buffonate).
Sara pure un governo -tecnicamente- legittimo, ma nei fatti non lo è: non è rappresentativo di nessuna regione del nord ed è composto quasi solo da romani e/o meridionali, così come il PDR e buona parte della magistratura.

Chi lo sa come andrà a finire.. Può darsi che tu abbia ragione, e che prima o poi si arrivi allo strappo per non affondare assieme a tutta la barca.

Di Bossi, "pifferaio di Hamelin", non avevo nessuna fiducia, già dal 1982, tempo che lavoravo sopratutto a Varese.
Di Salvini, a parte qualche momento all'inizio, non avevo e non ho nessuna aspettativa.
Zaia, non mi sembra che sia un eccelso e Fontana lo vedo troppo "inserito".
Spero proprio che venga fuori qualcuno al nord, magari anche un altoatesino che comincia a far costruire una linea
mentale a noi poveri polentoni APPESTATI.



_________________
):-
Globalizzazione mondiale o nazionale = cag.ata.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20145
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 14:35 
Intanto mentre gli italiani si fanno mandare nel panico da un paio di migliaia di morti grazie all'incessante propaganda catastrofista della RAI altri fanno i fatti, curando i propri interessi. Bravi continuate a farvi fottere dalla TV. Perchè ovviamente siamo sempre no ii più furbi di tutti vero?

Cita:
IL TRUCCHETTO CONTABILE CHE PERMETTE ALLA GERMANIA DI "STAMPARE" SOLDI

Immagine

di Thomas Fazi


Luigi Marattin definisce una "bufala" la notizia secondo cui la Germania avrebbe stanziato 550 miliardi per l'emergenza #coronavirus, perché quelli non sono soldi che caccerà lo Stato tedesco ma solo garanzie che lo Stato tedesco ha attivato a favore della banca pubblica tedesca KfW (l'equivalente della nostra Cassa Depositi e Prestiti), che è stata autorizzata a concedere liquidità alle imprese tedesche in affanno per un ammontare equivalente. Dunque, dice Marattin, non si tratta di spesa pubblica, almeno non nell'immediato, nel senso che lo Stato tedesco dovrà effettivamente tirare fuori i soldi solo se in futuro la banca non dovesse essere in grado di riscuotere dei crediti.



Tecnicamente è vero. Dal punto di vista macroeconomico, però, cambia poco. Quello di utilizzare la KfW - che opera a tutti gli effetti come una banca privata - per finanziare l'economia senza impattare sul bilancio pubblico è infatti un trucchetto contabile a cui la Germania ricorre da anni. Come recita un articolo del "Sole 24 Ore" di qualche anno fa, «attraverso la KfW, il governo tedesco canalizza tutta una serie di operazioni - finanziamenti a tassi agevolati a piccole e medie imprese, infrastrutture locali e sociali, export, sviluppo ecc. - che altrove figurerebbero nei conti dello Stato per cifre ingenti». Basti pensare che la banca ha un attivo di quasi 500 miliardi, che se fossero conteggiati nel deficit/debito pubblico tedesco lo farebbero lievitare enormemente.


Come si diceva, la KfW è per certi versi simile alla nostra CDP: anche quest'ultima, come la KfW, è all'80% di proprietà dello Stato. E allora non potremmo fare lo stesso anche noi, utilizzando la CDP per iniettare nell'economia tutta la liquidità necessaria senza far pesare tale spesa sul debito pubblico e dunque senza preoccuparci dell'autorizzazione degli strozzini di Bruxelles? Purtroppo no. I debiti contratti dalla CDP, infatti, entrano nel conteggio del debito pubblico italiano; i debiti contratti dalla KfW no. Merito di una regola contabile dello Stato tedesco che esclude dal debito pubblico le società pubbliche che si finanziano con pubbliche garanzie ma che coprono la metà dei propri costi con ricavi di mercato e non con versamenti pubblici, tasse e contributi.



Uno dei tanti "trucchetti" che in questi anni hanno permesso alla Germania di sostenere le proprie imprese con centinaia di miliardi e allo stesso tempo di presentarsi come i virtuosi d'Europa. E che oggi permette alla Germania di avere liquidità infinita per combattere il coronavirus mentre noi dobbiamo elemosinare ogni singolo centesimo all'Europa e ai mercati. Ma sbaglieremmo a prendercela con la Germania, che non fa altro che difendere i propri legittimi interessi nazionali. Piuttosto dovremmo prendercela con le élite economiche e politiche italiane che hanno sacrificato il nostro interesse nazionale sull'altare del "sogno" - o meglio dell'incubo - europeo.


AGGIORNAMENTO DEL 15 MARZO: RETTIFICA SULLA QUESTIONE CASSA DEPOSITI E PRESTITI (CDP)

Ieri ho fatto un post in cui mettevo a confronto la banca pubblica tedesca KfW - al centro del piano straordinario da 500 miliardi appena messo in campo dalla Germania - e la nostra Cassa Depositi e Prestiti (CDP), sostenendo che la differenza principale tra le due consisteva nel fatto che i debiti della prima non erano conteggiati nel debito pubblico tedesco mentre i debiti della CDP, in virtù di un diverso regime contabile adottato dall'Italia, entravano nel computo del debito pubblico italiano. Mi ero basato su diverse fonti "autorevoli", tra cui un articolo dell'ex vicedirettore ad personam del "Corriere della Sera" Massimo Mucchetti in cui si afferma che «le obbligazioni della KwF magicamente non entrano nel conto del debito pubblico tedesco», mentre «il debito della CDP è per tutta la parte coperta da garanzia pubblica conteggiato nel debito pubblico».

A quanto pare, però, ho preso un granchio (in effetti, mai fidarsi del "Corriere della Sera"). Diverse persone, che ringrazio, mi hanno infatti fatto notare che in base alle regole della contabilità europea i debiti della CDP - con o senza garanzia pubblica - sono esclusi dal conteggio pubblico esattamente come quelli della KfW. Da questo punto di vista, dunque, non sembrerebbero esservi differenze tra le due banche.

Esistono però differenze di altro tipo, che potrebbero spiegare il ruolo molto più "interventista" giocato dalla KfW in questi anni rispetto alla CDP: la KfW è, appunto, una banca pubblica che dunque può essere considerata a tutti gli effetti un "braccio" dello Stato tedesco, che infatti la utilizza per offrire crediti alle imprese e agli enti locali a tassi agevolati (non di mercato) ecc.; la CDP, invece, pur essendo per l'80% di proprietà dello Stato, a differenza della KfW - e delle altre sue controparti europee - non è un ente di diritto pubblico ma una società per azioni (S.p.A.), che dunque è tenuta ad operare a condizioni di mercato - «requisito fondamentale per il mantenimento della sua classificazione al di fuori del perimetro delle pubbliche amministrazioni (con conseguente deconsolidamento del suo debito dal debito pubblico ai sensi della contabilità europea)», secondo le parole del suo ex presidente Franco Bassanini - e a cui lo Stato, almeno formalmente, non può imporre di svolgere o di non svolgere una determinata attività.

Ciò detto, pur tenendo presente che sarebbe auspicabile una trasformazione di CDP in banca pubblica quanto prima, è lecito immaginare che anche queste distinzioni formali vadano a farsi benedire in una situazione di emergenza come questa. Ci aspettiamo dunque che il governo utilizzi tutta la "potenza di fuoco" di CDP per sostenere l'economia in questo momento di crisi.

Notizia del: 14/03/2020

fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-il_trucchetto_contabile_che_permette_alla_germania_di_stampare_soldi/33535_33605/




_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7306
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: Collasso Economico Globale
MessaggioInviato: 15/03/2020, 23:57 
Allora che i nostri facciano lo stesso, usino i fondi di cassa depositi e prestiti no?

Non lo fanno perché sono dei servi di quelli che "fanno i loro interessi"!

Magari pure ricattati: chissà quali segreti hanno Conte e gli altri, che vengono tenuti per le palle come marionette... :)



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4464 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 274, 275, 276, 277, 278, 279, 280 ... 298  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/10/2020, 17:13
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org