Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3437
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: La vita è una anomalia dell'inorganico?
MessaggioInviato: 25/11/2019, 05:58 
Una idea eretica?State a sentire:
il 99% della materia che conosciamo è inorganica o organica ma non vivente!
Il resto,l'1% è vivente,e già questo dovrebbe fare riflettere E BENE :come mai solo una percentuale minima della materia è viva?
Ed eccovi l'eresia:la materia vivente è una derivata anomala dell' inorganico,nata dall'organico non vivente!
Questo ,a sua volta,è una derivata casuale dell'inorganico dovuta ad influenze ambientali:l'organico non vivente e l'organico vivente sono derivate dell'inorganico dovute ad influenze ambientali!
La terra non presentava vita fino ad un miliardo di anni fa,poi di colpo ecco apparire tutti insieme i Philadelphia che hanno poi dato origine a tutte le specie viventi terrene!
Panspermia?
Forse!
Per una volta ,mettiamo da parte ufo,alieni,Dio e scienza:ammettiamo che in quel periodo ci siano stati eventi tali da produrre materiale organico non vivente in quantità e ambienti diversi soprattutto marini:elettricità diffusa e fulmini dovuti a cataclismi,radiazioni provenienti da Supernovae,Novae o altri fenomeni spaziali,ecc...
Questo insieme di cose ha aumentato l'organico non vivente mutandolo quel tanto che bastava per innescare un processo strano e anormale nella materia: l'inizio di quella mutazione che originerà la vita!
La vita,un fatto casuale anomalo,vuoi anche anormale,derivato da mutazioni dell'inorganico in organico non vivente,a causa di fenomeni ambientali violenti e inaspettati,reiterati e continui,di origine terrestre e non!
Non una creazione,quindi ,ma una mutazione biochimica e fisica non prevista da un progetto ,non voluta ma accaduta per ragioni puramente naturali!
Questa idea cambia il modo di vedere i viventi,considerando la vita una stranezza problematica,una innaturalità di base,una trasformazione strana e inspiegabile della materia dovuta a cause materiali!
Vi dico queste cose non per svalutare la vita ma per capirne il COME senza occuparmi del perchè!
Questo,sull'onda del fatto che,la vita ,dal punto di vista naturale,sembra essere un assurdo impossibile e vi spiego il perchè:
a)i viventi consumano molta più energia di quanta ne producano:la teoria dei sistemi e la termodinamica spiegano questa veritá!
b)di conseguenza,i sistemi viventi non potrebbero neppure esistere,perchè si sarebbero entropizzati in breve tempo,sarebbero morti!
c)dato che esistono,si riproducono e si moltiplicano,dove trovano IL SURPLUS DI ENERGIA
che permette loro di consumare più energia di quanta ne producano?
Ecco una buona domanda:non solo la vita è una ANOMALIA in un universo materiale come il nostro ma sarebbe anche impossibile se,in questo universo NON CI FOSSE UNA FONTE IGNOTA DI ENERGIA CHE PERMETTE E ALIMENTA LA VITA STESSA!
Considerando l'inorganico un hardware,l'organico non vivente un primo hardware/software e l'organico vivente un software ....hardwerizzato,possiamo definire i viventi come dei robot biologici,un software hardwarizzato e un hardware softwarizzato funzionali ed evoluti!
TUTTO CIÒ,DOVUTO A UNA DERIVA DELL' INORGANICO DETERMINATA DAGLI EVENTI CHE VI HO CITATO,EVENTI DI CUI NON SAPPIAMO PRATICAMENTE NIENTE!
Beh,non proprio no:anni fa alcuni scienziati hanno messo in un contenitore acqua e sostanze inorganiche significative per una eventuale deriva organica,l'hanno sollecitata con scariche elettriche ottenendo quello che loro hanno poi definito "brodo primordiale"!
Acqua inorganico e ALCUNE MOLECOLE ORGANICHE naturalmente non viventi!
ECCO COME SI È SVILUPPATA LA VITA!!!
Resta da chiarire il mistero del surplus di energia INDISPENSABILE per la vita,un surplus che non si trova da nessuna parte ma che sembra esistere come fonte di energia un po' dappertutto dove si trovano i viventi!
ESSENDO CREDENTE SUPPONGO SIA UN REGALO DI DIO AI VIVENTI,un DIO che non li ha creati avendo creato,Lui ,un universo materiale ed energetico inorganico,libero!
Se questo universo ha generato organico non vivente e poi vivente,lo ha fatto liberamente casualmente e per le cause che vi ho spiegato tutte endogene all'universo stesso!
Dio,secondo me,ha SUPPORTATO CIÒ senza averlo causato,senza interferire,dando una mano al cosmo nel momento in cui era giusto e doveroso darla:il surplus di energia per i sistemi viventi, USANDO QUESTO SURPLUS AL SERVIZIO(!!!)DELLA TRASFORMAZIONE MATERIALENERGETICA LASCIANDO LIBERO TUTTO IL RESTO DI CAMBIARE....LIBERAMENTE!
EEH SI...CARI LUX & Co...illuminati e caterva di parassiti blableggioni e rumoristi...è proprio così vero?!
TUTTO CIÒ VI STENDE E VI RIDUCE A QUELLO CHE SIETE:DEI PARASSITI NON VIVENTI ,UN ORGANICO SPURIO E NON VIVENTE APPICCICATO ALL' ORGANICO VIVENTE!
CONTENTI DI QUESTO REGALO DI NATALE?
TUTTO PURCHÈ SERVA AD ELIMINARVI DALLA VITA LIBERA E CREATIVA!!!



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3437
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: La vita è una anomalia dell'inorganico?
MessaggioInviato: 26/11/2019, 03:18 
Dio opera nell'universo in due modi:
*energetico
*spirituale

L'aspetto energetico l'ho già spiegato:il quid che evita l'entropia dei viventi!
L'aspetto spirituale riguarda le Anime:l'unica cosa che interessa al Signore e non solo a Lui ....
La materia energia funziona bene per conto suo,si trasforma e evolve seguendo le sue leggi e i suoi limiti,non ha bisogno di Dei....basta a sè stessa
Le Anime contenute da essa,fanno un viaggio tramite essa che non sappiamo:perchè le Anime arrivano sulla Terra,qual è il senso di ciò,che cosa imparano o non imparano?
Non ci è dato di saperlo quindi ne deduciamo che mentre la materia energia va per conto suo essendo bene informata a proposito,le Anime lo sono solo fino ad un certo punto!
Per questo trovano difficoltà sulla terra,esse da sole sembrano a disagio ,incerte, perfino in genue e un tantino disarmate!
Nel contempo cercano informazioni utili e le trovano nella spiritualitâ che percorre il cosmo SENZA INTEFERIRE CON ESSO!
È lo spirito a SUPPORTARLE e non la materia energia che non saprebbe neppure come fare a farlo!
Lo Spirito che conta veramente per le Anime è uno solo ,il Grande Spirito degli Indiani d'America,ma esistono Spiriti che competono con esso oppure aspetti spirituali che sembrano contraddittori rispetto ad Esso!
Anima deve fare i conti con queste contraddizioni e non sbagliare ,scegliere cmq quelle indicazioni, scelte e opzioni che ritiene le migliori per Lei!
In questo è supportata dal Grande Spirito ,quindi, tutto sommato,se la cava anche sulla terra!
Questo in linea generale il quadro della situazione:un universo materialenergetico supoietato da una Spiritualità multi forme,che non interferisce mai veramente e in modo definitiva,in nessun senso:le Anime sono LIBERE,il cosmo è LIBERO,lo Spirito è LIBERO,tutti e tutto sono LIBERI!
Forse questo può stupire,ma non esiste niente e nessuno in questo universo che non sia LIBERO,non possa ESSERLO o DIVENTARLO,su questo possiamo stare tranquilli!
[:305]



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4031
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: La vita è una anomalia dell'inorganico?
MessaggioInviato: 28/11/2019, 10:52 
La "vita", questa vita, non è il frutto della casualità, ma un programma sviluppato nel MEST, dove materia, energia, spazio e tempo sono le variabili funzionali apparenti e non affatto casuali, ma bensì seguono un progetto spirituale (ossia informatico) in cui il Creatore rappresenta l'Ente attivo esterno al 3D, e che pertanto può ignorarlo fino a quando gli pare.

Nessun essere presenta degli organi in via di sviluppo evolutivo, ciò significa ad esempio che la talpa è stata progettata senza occhi e che gli occhi sono stati progettati completi ed immediatamente funzionanti, altrimenti, se fossero sviluppi evolutivi, sarebbero stati presenti in forma evolvente ed inutili per intere ere.

Non è così, il 3D Terra è progettato in modo finito, non esistono in natura "nuove specie" bensì l'estinzione progressiva dimostrabile del numero chiuso delle specie, ciò dimostra che questa realtà è virtuale e non autogena.

L'Anima è libera solo quando vive nel 3D come Admin del medesimo, non come pawn, in quanto come Admin è parte del Creatore, ma se diventa pawn è parte del Distruttore.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 10/12/2019, 19:55
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org