Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 08/04/2015, 19:18 
Come non ricordare l'esempio di derinkuyu?

[:p]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 18/11/2015, 12:32 
Cita:
Quanta acqua è nascosta nella Terra?

Immagine

23 milioni di chilometri cubi, ben conservati nelle rocce sotto i nostri piedi. A tanto ammonta il volume d’acqua nascosto nelle viscere della Terra. Una quantità che potrebbe coprire il nostro pianeta con uno strato spesso 180 metri: a svelarlo, in uno studio appena pubblicato sulla rivista Nature Geoscience, un’équipe di scienziati canadesi della University of Victoria. Peccato che appena il 6% di questa massa d’acqua sia utile alla nostra specie: la restante porzione, fanno notare gli autori dello studio, è troppo lontana dalla superficie per poter essere estratta e utilizzata. “La porzione d’acqua utile, la cosiddetta acqua sotterranea moderna”, ammonisce sulle pagine della Bbc Tom Gleeson, uno degli autori dello studio, “è quella che si rinnova più velocemente, su scale temporali paragonabili alla vita umana, ed è la più sensibile ai cambiamenti climatici e alle contaminazioni ambientali: si tratta quindi di una risorsa preziosissima, che dobbiamo gestire al meglio”.

Per quantificare l’acqua immagazzinata nei primi 2 chilometri della superficie terrestre, l’équipe di Gleeson ha analizzato un vasto insieme di dati geologici e messo a punto un modello fisico predittivo, che teneva conto di permeabilità e porosità del suolo e serie storiche delle precipitazioni. Combinando queste informazioni, i ricercatori hanno messo a punto una mappa che che mostra la distribuzione di acqua sotterranea nel mondo.

Le zone blu scuro sono quelle di acqua moderna, in cui le riserve sono più fresche e si rinnovano più di frequente. Le zone più chiare sono quelle con acqua stagnante e non rinnovabile, “più salina di quella degli oceani e in cui sono dissolti molti metalli e altre sostanze chimiche”, spiega ancora Gleeson. “Tutti elementi che rendono quest’acqua inservibile per il consumo alimentare o agricolo”. Ed è per questo che tutti gli sforzi devono concentrarsi alla conservazione della porzione moderna dell’acqua, ricordando sempre, come sottolinea Ying Fan, della Rutgers University, in un pezzo a commento del lavoro, che si tratta di una risorsa finita ed estremamente sensibile alle attività antropiche inquinanti. Siamo avvisati.


http://www.galileonet.it/2015/11/quanta ... lla-terra/


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1030
Iscritto il: 03/12/2008, 16:32
Località: Sardegna
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 16/10/2017, 17:55 
Non so, se è già stato pubblicato, io lo posto ugualmente.
Introduzione enfatica (x me), ma filmato super

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A ... oVD-UC7bQw

mi sono dimenticata di questo

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A ... _vkj_7i2XA


Ultima modifica di donnacinzia il 16/10/2017, 18:00, modificato 1 volta in totale.


_________________
http://www.vecchimeli.it

viewtopic.php?f=26&t=5058

viewtopic.php?f=45&t=18452&p=430060&hilit=unicorno#p430060

topic.asp?TOPIC_ID=7098&whichpage=1
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2747
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re:
MessaggioInviato: 30/10/2018, 23:55 
Sognatore ha scritto:
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:
Su tutto aleggia sempre un bel : MAH!


Cita:
Vale@ ha scritto:

Praticamente una teoria basata sul nulla...!


Cosaaaaa?!! [8)]...sul nulla? [8)] [8)] [8)]
Bah...ragazzi...che devo dirvi....se ogni tanto quando vengono riportate delle fonti di informazione o espressi dei concetti li leggeste e li ascoltaste con attenzione...forse riusciremmo anche a trovare dei punti di discussione e confronto.
Ogni volta è sempre un fiorire di "teorie basate sul nulla" "non sappiamo" "non c'è nessuna testimonianza"...ecc.ecc.
Se per voi sono solo teorie basate sul nulla...allora è inutile parlarne. [:)]
Buona continuazione. [;)]


SUPER QUOTONE

MEGAGALATTICO ! [:264]



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2747
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 31/10/2018, 00:12 
Aggiorniamo.
Ma solo per chi ci Sente
e Vede Benissimo !

Il resto(almeno 3/4 min.) si astenga
a perdere e a far perdere
tempo prezioso :
non è roba per voi ed inoltre non sarete
più considerati.

LA NASA CONFERMA :
ARRIVANO RADIO MESSAGGI DAL CENTRO DELLA TERRA.



Immagine

La Terra Cava
Guarda su youtube.com


https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... de-ignoto/
IL GRANDE IGNOTO

https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... erra-cava/
ALLA SCOPERTA DELLA TERRA CAVA

https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... ger%C3%A0/
EL DORADO RISORGERÀ

http://solexmalidiomauniversale.blogspo ... 5IHcg16Oog
Triangolo delle Bermuda



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 27/12/2018, 17:32 
vimana131 ha scritto:
Cita:
Quanta acqua è nascosta nella Terra?

Immagine

23 milioni di chilometri cubi, ben conservati nelle rocce sotto i nostri piedi. A tanto ammonta il volume d’acqua nascosto nelle viscere della Terra. Una quantità che potrebbe coprire il nostro pianeta con uno strato spesso 180 metri: a svelarlo, in uno studio appena pubblicato sulla rivista Nature Geoscience, un’équipe di scienziati canadesi della University of Victoria. Peccato che appena il 6% di questa massa d’acqua sia utile alla nostra specie: la restante porzione, fanno notare gli autori dello studio, è troppo lontana dalla superficie per poter essere estratta e utilizzata. “La porzione d’acqua utile, la cosiddetta acqua sotterranea moderna”, ammonisce sulle pagine della Bbc Tom Gleeson, uno degli autori dello studio, “è quella che si rinnova più velocemente, su scale temporali paragonabili alla vita umana, ed è la più sensibile ai cambiamenti climatici e alle contaminazioni ambientali: si tratta quindi di una risorsa preziosissima, che dobbiamo gestire al meglio”.

Per quantificare l’acqua immagazzinata nei primi 2 chilometri della superficie terrestre, l’équipe di Gleeson ha analizzato un vasto insieme di dati geologici e messo a punto un modello fisico predittivo, che teneva conto di permeabilità e porosità del suolo e serie storiche delle precipitazioni. Combinando queste informazioni, i ricercatori hanno messo a punto una mappa che che mostra la distribuzione di acqua sotterranea nel mondo.

Le zone blu scuro sono quelle di acqua moderna, in cui le riserve sono più fresche e si rinnovano più di frequente. Le zone più chiare sono quelle con acqua stagnante e non rinnovabile, “più salina di quella degli oceani e in cui sono dissolti molti metalli e altre sostanze chimiche”, spiega ancora Gleeson. “Tutti elementi che rendono quest’acqua inservibile per il consumo alimentare o agricolo”. Ed è per questo che tutti gli sforzi devono concentrarsi alla conservazione della porzione moderna dell’acqua, ricordando sempre, come sottolinea Ying Fan, della Rutgers University, in un pezzo a commento del lavoro, che si tratta di una risorsa finita ed estremamente sensibile alle attività antropiche inquinanti. Siamo avvisati.


http://www.galileonet.it/2015/11/quanta ... lla-terra/




Cita:


Mistero geologico confonde gli esperti: la crosta terrestre sta “ingoiando” 3 volte la quantità di acqua marina rispetto a quanto si pensasse
Il complesso ciclo dell’acqua del nostro pianeta è un argomento ancora oggi avvolto nel mistero: ecco cosa ha svelato un nuovo studio condotto sulla Fossa delle Marianne


Un mistero geologico sta disorientando gli scienziati dopo un nuovo studio sismico che ha svelato che la crosta terrestre sta “ingoiando” 3 volte la quantità di acqua marina rispetto a quanto si pensasse in precedenza. Lo studio, condotto dai ricercatori della Washington University e pubblicato su Nature, fa nuova luce sul complesso ciclo dell’acqua del nostro pianeta, un argomento ancora oggi avvolto nel mistero.

Quando le placche tettoniche della Terra convergono, una si muove al di sotto dell’altra in un processo noto come subduzione. La zona di subduzione più profonda, a circa 11km sotto il livello del mare, è la Fossa delle Marianne, sito principale dello studio. La fossa stessa è il risultato della subduzione della placca del Pacifico occidentale sotto la placca delle Marianne. “Il ciclo dell’acqua nelle zone di subduzione rimane poco compreso, anche se la subduzione è l’unico meccanismo per il trasporto dell’acqua nelle profondità della Terra”, sostiene lo studio.

Nel corso di un anno, i ricercatori hanno ascoltato il rumore ambientale causato dai terremoti utilizzando una rete di sismografi impiegata lungo la Fossa delle Marianne e ulteriori sismografi posizionati in 7 isole vicine. I ricercatori sono stati in grado di determinare i diversi tipi di rocce che possono trattenere l’acqua e con quale capacità. Quando l’acqua degli oceani viene risucchiata nella crosta terrestre e nel mantello superiore nella zona di subduzione, vi rimane intrappolata ed è soggetta all’immensa pressione e temperatura del pianeta. A causa di queste condizioni estreme, le reazioni chimiche trasformano l’acqua in una forma non liquida, conosciuta come “rocce umide”. I risultati dello studio hanno dimostrato che per la sola Fossa delle Marianne, subduce 4 volte la quantità di acqua rispetto a quanto si pensasse in precedenza.

I ricercatori hanno poi utilizzato questi risultati per estrapolare le condizioni di altre fosse oceaniche del mondo, ma condurranno ulteriori studi anche in futuro. “Le stime del flusso d’acqua globale nel mantello a profondità maggiori di 100km devono essere aumentate di un fattore di circa 3 rispetto alle stime precedenti”, sostengono gli autori.

Con tale aumento, i ricercatori non sono sicuri di dove va a finire l’acqua una volta che è stata assorbita nella crosta e nel mantello superiore. Anche se si ritiene che la maggior parte dell’acqua venga espulsa nell’atmosfera terrestre dalle eruzioni vulcaniche, le stime superano notevolmente la quantità di acqua che viene rilasciata. “Le stime dell’acqua che viene riemessa attraverso l’arco vulcanico sono probabilmente molto incerte”, ha spiegato Douglas Wiens, professore di Scienze della Terra e Planetarie. Wiens e un team di ricercatori stanno attivando una rete di sismografi in Alaska per condurre uno studio simile. Non è chiaro se la quantità di acqua vari da una zona di subduzione all’altra sulle base delle variazioni nei confini delle placche, ha aggiunto.





http://www.meteoweb.eu/2018/12/crosta-t ... a/1198096/


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2747
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 24/01/2019, 10:22 
Immagine

Immagine

http://paisajeya.blogspot.com/2011/11/c ... Hk5_aelCSY


“La Terra cava”

Sin dai tempi antichi diverse teorie hanno sostenuto l'esistenza di regni e territori sotterranei,
sia come teorie relative a ipotetici veri territori sia come metafore per condizioni dello spirito.

La teoria di Edmund Halley nell'opera Philosophical Transactions of Royal Society of London (1692)
propose l'idea che la Terra fosse formata da un guscio esterno spesso 800 km,
con due altri gusci interni concentrici e un nocciolo interno.
Questi gusci avrebbero avuto le dimensioni dei pianeti Venere, Marte e Mercurio,
e sarebbero separati da atmosfera.
Ogni guscio avrebbe i propri poli magnetici, e i vari gusci ruoterebbero a velocità differenti.

Halley propose questa teoria per cercare di spiegare alcuni risultati anomali ottenuti dalla bussola,
per poi spingersi a teorizzare che l'atmosfera interna fosse luminescente,
che i continenti interni fossero abitati e che i gas sfuggiti dai passaggi ai poli
fossero la causa dell'aurora boreale.

Nel 1818 John Cleves Symmes, delegato al Congresso continentale dal New Jersey,
avanzò l'ipotesi che la Terra sia formata da un guscio cavo di 1300 km di spessore,
con due cavità di 2300 km di diametro su entrambi i poli geografici.
Oltre alla crosta esterna ci sarebbero quattro gusci interni, anch'essi con aperture ai poli.

Symmes ottenne grande rilievo come uno dei primi e più famosi assertori
della teoria della Terra cava e fu il primo a proporre una spedizione alla ricerca
del foro che sarebbe collocato al Polo Nord, che venne sostenuta di fronte
al Congresso degli Stati Uniti da parte del senatore Richard M. Johnson
il 28 gennaio 1823. Portò avanti il progetto con l'aiuto del pioniere James McBride,
ma il neoeletto presidente statunitense Andrew Jackson lo bloccò
e Symmes morì nel 1829 poco dopo tale rifiuto.

Sotto l'espressione di teoria della Terra cava è raccolto un filone di diverse teorie
formulate da pensatori in varie epoche storiche,
secondo cui il pianeta Terra sarebbe cavo al proprio interno.

Una conoscenza così particolare fu trasferita nella letteratura europea
dal geniale poeta italiano DanteAlighieri.
"La Divina Commedia", un'opera scritta a partire dal 1303,è divisa
in tre parti: Inferno,Purgatorio e Paradiso.
Si descrive la vicenda storico umana attraverso un viaggio eccezionale nel
mondo ultraterreno che pur partendo dalla visione tragica dell'Inferno,
il viaggio si concluderà in maniera positiva.

Lo stesso Dante spiega che il viaggio, attraverso i tre mondi ultraterreni,
rappresenta un'esperienza effettiva vissuta dal poeta ed ha valore letterale
non di simbolo, ma di realtà, pur essendo stato descritto
in senso religioso, psicologico e fantastico.

Sono esistiti anche diversi esploratori alla ricerca del mondo sotterraneo
e tra i piu rappresentativi della storia fu l'Ammiraglio USA Richard Evelyn Byrd,
quando iniziò la sua avventurosa vita tra i ghiacci con la terza spedizione
Mac Millan alla ricerca della Terra di Croker.

Nel 1926, Byrd organizzerà una spedizione aerea per sorvolare il Polo Nord
il quale riuscirà in quest’impresa il 9 Maggio.
Tanto fu il clamore suscitato che gli americani, in preda ad un entusiasmo incredibile,
lo elessero eroe degli USA e lo accolsero al suo ritorno in patria con tutti gli onori del caso.


A testimoniare questo grande evento fu anche Eugenio Siragusa
il quale è stato tra i personaggi più interessanti che in oltre quaranta anni
di logorante divulgazione ha fornito all'umanità tutta una serie di informazioni
che non hanno eguali, sia per l'alto contenuto scientifico che spirituale.

Eugenio Siragusa conferma che sotto la crosta del pianeta esistono due grandi continenti:

Agartha ed El Dorado.

L'entrata principale del continente Agartha si trova al Polo Nord,
mentre quella del continente El Dorado si trova al Polo Sud.
Ambedue i continenti sono comunicanti attraverso tunnel sotterranei
percorsi da mezzi scientificamente e tecnologicamente perfetti.

Non è esatto affermare che questi abitanti sotterranei sono solo dei terrestri
sopravvissuti del continente Mù e del continente Atlantide.
È vero, invece, che esiste una numerosissima colonia sorretta
ed istruita da Esseri provenienti da altre Costellazioni
e portanti caratteristiche dimensionali diverse da quelle sino ad oggi conosciute.






Immagine



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 21997
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 24/01/2019, 16:08 
Ha fatto più danni Dante al cristinesimo con la sua visione dell'aldilà che un millennio di islam reazionario. Ormai manco più lo sforzo di inventarvi qualcosa di nuovo, sempre le stesse sciocchezze...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 24/01/2019, 18:06 
catwalk ha scritto:
Aggiorniamo.
Ma solo per chi ci Sente
e Vede Benissimo !

Il resto(almeno 3/4 min.) si astenga
a perdere e a far perdere
tempo prezioso :
non è roba per voi ed inoltre non sarete
più considerati.

LA NASA CONFERMA :
ARRIVANO RADIO MESSAGGI DAL CENTRO DELLA TERRA.



Immagine

La Terra Cava
Guarda su youtube.com


https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... de-ignoto/
IL GRANDE IGNOTO

https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... erra-cava/
ALLA SCOPERTA DELLA TERRA CAVA

https://www.eugeniosiragusa.com/libri-i ... ger%C3%A0/
EL DORADO RISORGERÀ

http://solexmalidiomauniversale.blogspo ... 5IHcg16Oog
Triangolo delle Bermuda


Niente di più ovvio, lassotto comincia a fare caldo, quel croop conferma la loro fatidica trepidazione. Bellissimo, grazie.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 24/01/2019, 18:10 
MaxpoweR ha scritto:
Ha fatto più danni Dante al cristinesimo con la sua visione dell'aldilà che un millennio di islam reazionario. Ormai manco più lo sforzo di inventarvi qualcosa di nuovo, sempre le stesse sciocchezze...


Ma dimmi la verità, tu sei immortale? Non credi nemmeno a quello che sta lassotto?



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 21997
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 25/01/2019, 13:33 
ho smesso di credere a ste coglionate più o meno quando ho smesso di credere a babbo natale ed alla befana.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 25/01/2019, 14:40 
Ora capisco quella faccia, e ora che ti resta?

Secondo me sai bene cosa ci fanno là sotto.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2747
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Il Mistero della Terra Cava
MessaggioInviato: 20/01/2022, 16:10 
Eugenio Siragusa

Eldorado


Guarda su youtube.com


Eugenio Fonte Inesauribile di Verità... !
Papà...! un ultimo pezzo di Puzzle !GRAZIE ...[8D]



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/05/2022, 22:26
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org