Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2195 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 112, 113, 114, 115, 116, 117, 118 ... 147  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 22/09/2018, 14:57 
Cita:
“Per l’Italia che non ha paura”: il Pd prepara il flop del 30 settembre

https://www.ilprimatonazionale.it/polit ... bre-93356/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13425
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 25/09/2018, 15:11 
Antonio Socci spiega il trionfo di Matteo Salvini: "Perché le regioni rosse sono diventate leghiste"

24 Settembre 2018


Antonio Socci

«Guardate che i comunisti di una volta oggi votano Lega». Queste amare parole di Pier Luigi Bersani non sono una battuta a effetto, sono una constatazione. Basta farsi un giro in Toscana, in Umbria o in Romagna per toccare con mano la realtà. La quale in ogni caso si manifesterà da sola, uscendo fuori dalle urne delle prossime elezioni europee.

Ma lo stato maggiore del Pd non ha certo tempo da perdere con le persone comuni, anche perché frequentarle presenta sempre il rischio di venir presi a fischi come è accaduto al segretario Martina a Genova. Alle residue Feste dell’Unità, questa estate, era ben difficile trovare le folle, e i militanti reduci che ancora resistevano a cuocere bistecche, intervistati da un programma d’informazione di Rete4, manifestavano tutto il loro apprezzamento per Salvini, suscitando lo sconcerto dei capi partito.

Dunque se così stanno le cose si ripropone l’antico dilemma leniniano: “Che fare?”. La strada che i dirigenti hanno imboccato è proprio quella peggiore, quella che sarcasticamente Bertolt Brecht indicava ai caporioni comunisti della Ddr. Davanti al malcontento della gente e a qualche tentativo di sciopero il drammaturgo invitava i compagni al potere a Berlino est a sfiduciare il popolo che aveva deluso le loro aspettative ed eleggerne un altro. È quello che la sinistra dei salotti e dei giornali - l’unica rimasta - ha già cominciato a fare.

Infatti chi vota Lega si sente bollato, viene catalogato in quella “Italia peggiore” che - secondo questi illuminati - è incivile, xenofoba, populista, sovranista e sospetta di fascismo. Ci sarebbe anche un altro modo di affrontare la situazione descritta da Bersani. Lo stato maggiore della sinistra dovrebbe chiedersi: perché ci hanno mandato a quel Paese? Dove abbiamo sbagliato? Ma è una via impraticabile, perché la cosiddetta Sinistra soffre della “Sindrome di Fonzie” (quello di Happy Days), ovvero quella patologia gravissima che impedisce di pronunciare l’espressione “ho sbagliato” anche quando è provato che si ha torto marcio. Qualcuno obietterà che non è vero perché in realtà lo stato maggiore del Pd si sta dilaniando in una guerra di tutti contro tutti, senza esclusione di colpi.

Leggi anche: "Lecchini progressisti, ecco la verità sulla Ue": Socci da Antologia

Sì. Ma è, appunto, una guerra che viene combattuta all’insegna del “lui ha sbagliato”, accusa che viene lanciata da tutti contro tutti. Il colpevole è sempre un altro. L’espressione “io ho sbagliato” o - in questo caso - “noi abbiamo sbagliato” è irreperibile. Perché? Semplice. Invece di andare alla ricerca di capri espiatori o di ridicoli alibi del tipo “è stata colpa dei social” (o magari dei troll russi) dovrebbero cercare il vero, grande errore che sta all’origine del Pd e che è precisamente l’errore che ha portato tanti elettori di centrosinistra a mandarli al diavolo e a votare Lega (o M5S).

Qual è l’unica vera identità del Pd? È quella che gli dette Romano Prodi quando fondò l’Ulivo che fu la culla del Pd. Nell’Ulivo, Prodi - uomo della tecnocrazia - riuscì a fondere i post-comunisti e i post-democristiani con tre parole d’ordine: 1) antiberlusconismo, 2) Maastricht e 3) entrare nella moneta unica europea. L’antiberlusconismo serviva a motivare i rancori della base, ma era un pretesto per non spiegare gli altri due punti e comunque oggi è finito (sia perché Berlusconi non è al governo, sia perché il Pd renziano ha sgonfiato l’antiberlusconismo). Cercano di riconvertirlo in antisalvinismo, ma non funziona. La vera identità programmatica e ideologica dell’Ulivo e del Pd è data dall’adesione piena e incondizionata ai Trattati di Maastricht e all’euro. Questi traguardi avevano preso il posto del vecchio “sol dell’avvenire”. Si creò il mito dell’euro e dell’Europa come una terra dove scorre latte e miele e dove tutto sarebbe andato magnificamente.

A circa vent’anni da quell’esperimento, in cui abbiamo rinunciato alla moneta sovrana e a gran parte della sovranità politica ed economica, il bilancio è devastante: l’Italia ha perso quasi un quarto della produzione industriale, i poveri sono pressoché triplicati, il ceto medio è stato massacrato, la disoccupazione giovanile è al 35 per cento (una generazione perduta che spiega anche il crollo demografico record), le infrastrutture sono in condizioni penose, lo stato sociale (pensioni e sanità) non è nemmeno paragonabile agli anni della Prima Repubblica e abbiamo 600 mila immigrati sbarcati qua solo negli ultimi 6 anni che costano 5 miliardi ogni anno.

Da noi il reddito pro capite è crollato rispetto a venti anni fa e oltretutto - dopo anni di sacrifici lacrime e sangue e di tassazione selvaggia - il debito pubblico è addirittura aumentato. Infine - tramite la UE - siamo diventati sudditi di Germania e Francia che spadroneggiano qua da noi. È come se avessimo perso una guerra. Siamo in macerie e non abbiamo neanche più le chiavi di casa nostra. Ecco perché gli italiani non votano più quella classe dirigente che li ha portati in questo “paradiso”. È il Pd stesso che è nato su un programma rivelatosi fallimentare e mai riusciranno a dire: “abbiamo sbagliato”.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 25/09/2018, 15:22 
Il bello è che tutti i partiti della galassia Pd nonostante la batosta del 4 marzo e nonostante il continuo calo nei sondaggi continuano a batter chiodo su ciò che gli ha fatto perdere voti: fascismo, accoglienza, ius soli etc.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 25/09/2018, 18:03 
Cita:
Gino Strada attacca il decreto Sicurezza: “È un atto di guerra”

https://www.tpi.it/2018/09/25/strada-dl ... -migranti/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5483
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 25/09/2018, 18:39 
Eccone un altro! :)



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 17475
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 26/09/2018, 14:14 
legato mani e piedi e gettato in un fosso. Sotto a chi tocca...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 03/10/2018, 13:57 
Cita:
La tratta dei clandestini un “peccato di umanità”: Saviano riscrive il diritto

https://www.ilprimatonazionale.it/polit ... tto-94035/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 03/10/2018, 15:28 
che schifo saviano schiavo dei dem e dell'elite ormai. difende un criminale suo amico, ormai è alla frutta.
pensate se un sindaco di destra fosse stato beccato con le stesse accuse, secondo voi questi radical chic di sinistra lo avrebbero difeso?


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 17475
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 04/10/2018, 13:16 
Avranno attivato il tasto dell'autodistruzione al PD non si spiega altrimenti ^_^



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 04/10/2018, 13:43 
A me sorge spontanea una riflessione: ma la Calabria non è una delle regioni più povere d'Italia? Allora perché non creare un "modello Calabria" col fine di aiutare i calabresi anzicchè spendersi per gli africani???



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 13/10/2018, 23:05 
Cita:
“Meno Salvini, più Bangla”. La ridicola campagna di +Europa

https://www.ilprimatonazionale.it/appro ... opa-94577/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5483
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 14/10/2018, 01:44 
sottovento ha scritto:
Cita:
“Meno Salvini, più Bangla”. La ridicola campagna di +Europa

https://www.ilprimatonazionale.it/appro ... opa-94577/

Non c'è da stupirsi...
Immagine
Per fortuna questi due non ne avranno ancora per molto... [:305]Immagine



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 14/10/2018, 19:12 
Cita:
Istat: 5 milioni di poveri, 1,6 sono stranieri

https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... 27615.html

Toh! 1 milione e 600mila stranieri in povertà assoluta, cioè l'equivalente di una città come Milano, e la sinistra buonista e radical-chic continua a professare l'accoglienza!!! per far cosa??? per creare altri disperati oltre a tutti quelli che abbiamo???



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4337
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 23/10/2018, 19:15 
Cita:

Beppe Sala: “Gli immigrati africani? Istruzione pari a zero e non sanno lavorare”

Milano, 23 – Un Beppe Sala “illuminato”: e il Nirvana certo non c’entra. Intervistato da Mario Giordano per il quotidiano “La Verità”, il sindaco di Milano riflette sul tema dell’immigrazione. Non risparmiando certo critiche alla gestione della sinistra: “Penso che sull’immigrazione la sinistra abbia sbagliato tutto. Non siamo stati per niente chiari nell’affrontare il problema. Serve un piano nazionale. E in primis bisogna distinguere tra immigrazione degli africani e altri immigrati. In Italia gli immigrati sono il 9 per cento della popolazione, a Milano il 19 per cento. Però io sfido i milanesi dicendo: quando arrivavano i filippini ti lamentavi?“.

Il Sala che non t’aspetti. Proprio lui, che sempre si è scagliato contro discriminazione e “razziali discorsi” (riecheggiano, tuttora, le polemiche su Attilio Fontana), pare redimersi. Sala sembra fare dietrofront. E, soprattutto, fa un distinguo che lo bollerebbe con l’appellativo di “razzista”: “L’immigrazione africana porta persone che hanno livello di istruzione pari a zero e che non hanno mai lavorato. Questa è la verità”. Tradotto: gli immigrati africani non sono una risorsa, bensì un peso “per noi altri”.

Il coming out di Beppe Sala, ricorda molto quello di De Luca. Il governatore campano, contestate le politiche adottate dal Pd, aveva persino definito gli immigrati “ubriachi e spacciatori”. Che Milano sia martoriata da episodi di violenza e criminalità, è agli atti. Che prendere un treno o salire in metro provochi spesso stati d’ansia, altrettanto vero è. Che a Milano si noti meno perché ci sono i grattacieli, le mostre, la fashion week e la movida, non attutisce certo il colpo. Che il sindaco si sia destato dal lungo torpore? Chissà. Nel frattempo, tutto deve cambiare. Ma nulla, cambia veramente.


https://www.ilprimatonazionale.it/appro ... are-95170/

https://www.facebook.com/beppesalasinda ... 2289329661


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11541
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: A sinistra intanto..ovvero, compagni che sbagliano
MessaggioInviato: 02/11/2018, 19:21 
Cita:
Fascistometro, l’ultimo delirio della sinistra

https://www.nicolaporro.it/fascistometr ... -sinistra/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2195 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 112, 113, 114, 115, 116, 117, 118 ... 147  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/08/2019, 14:22
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org