Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 19/07/2020, 23:05 
bleffort ha scritto:
vimana131 ha scritto:
Cita:

Scoperti 6 vulcani sottomarini al largo della Sicilia Tra Mazara del Vallo e Sciacca, uno è a soli 7 km dalla costa

http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... refresh_ce

Questo è un unico vulcano con tante bocche e fu battezzato anni fa col nome di "Empedocle".
Ha un diametro superiore all'Etna.


Empledocle agrigentino

no, lo dico perchè ho citato Platone il palermitano...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5862
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 07/02/2021, 19:57 
Ischia, antica fumarola riaffiora dopo quattro secoli

In via Giorgio Corafà, a Barano d’Ischia, torna a registrarsi un fenomeno non riportato nelle carte geologiche recenti dell’isola

Immagine

Sepolta per quattro secoli, riaffiora in superficie una delle antiche fumarole dell'isola d'Ischia, testimone dell'effervescenza del suo sottosuolo. A individuarla, in seguito a piccoli eventi franosi di queste settimane, un laureando in geologia, Eugenio Di Meglio: il fenomeno, non riportato nelle carte geologiche recenti dell’isola d’Ischia, è stato registrato in via Giorgio Corafà, l’antica strada che collegava – a Barano d’Ischia – la frazione di Testaccio con la spiaggia dei Maronti.


L’attività vulcanica del sottosuolo di Ischia è ampiamente nota e la nuova emergenza non è legata a una particolare intensificazione dei fenomeni. A pochi metri dalla fumarola riemersa, peraltro, è presente il cosiddetto Sudatorio, una casa abbandonata celebre, dal ‘500, perché al suo interno usciva vapore caldo da una sorta di vasca dalla fenditura della roccia tufacea: una carta del 1568 dà traccia in particolare di una fumarola coincidente con quella riemersa in questi giorni.


Del resto l’isola è nel complesso interessata da un flusso di calore molto elevato e presenta due tipi di manifestazioni idrotermali: campi fumarolici o emissioni fumaroliche, con temperature elevate (100-115°), prevalentemente legate alle strutture tettoniche che bordano il blocco sollevato del monte Epomeo, e sorgenti termali naturali, sfruttate anche dalle attività ricettive.


In particolare, il campo fumarolico più attivo è quello di via Bocca, a Forio, ma ne sono presenti altri attivi a Casamicciola (Monte Cito, Fumarola del Re) e Forio (Monte Nuovo), sistemi legati alle faglie verticali che delimitano il blocco sollevato del Monte Epomeo, il cui abbassamento di 6 millimetri all’anno (tecnicamente si parla di subsidenza) è tra le cause delle scosse di terremoto, compresa quella del 21 agosto 2017, che causò due morti e migliaia di sfollati.


https://napoli.repubblica.it/cronaca/20 ... 286235496/


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5862
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 16/06/2021, 17:52 
Etna e Stromboli attivi nello stesso momento: esplosione e frana dal cratere di Nord-Est alle Eolie
Anche lo Stromboli fa sentire la sua voce: in concomitanza con un'esplosione al cratere di Nord-Est, si è innescata una frana che ha provocato un rotolamento di materiale



‘Iddu’ e ‘a Muntagna’, come sono noti rispettivamente lo Stromboli e l’Etna, sono attivi in contemporanea. Se il secondo ha dato origine oggi ad un violento parossismo, con un’enorme nube eruttiva che si diffonde verso lo Ionio e ricaduta di cenere anche su Catania, anche il vulcano delle Eolie ha fatto sentire la sua voce.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che “alle ore 13:28:50 in concomitanza con un’esplosione al cratere di Nord-Est, alla quota di circa 600 m s.l.m. si è innescata una frana che ha provocato un rotolamento di materiale che si è staccato dalla quota precedentemente citata. Il fenomeno è durato pochi minuti. Dalle ore 13:28 UTC è stato registrato un segnale sismico della durata di circa 2 minuti, associabile all’evento franoso osservato tramite le telecamere di sorveglianza”.

“Per quanto riguarda l’ampiezza del tremore, dalle 22:05 UTC fino alle 22:37 UTC di ieri è stato osservato un aumento su valori medio-alti, per poi oscillare tra medio-bassi e medio-alti. Attualmente è su livelli medio-bassi. La frequenza e l’ampiezza dei transienti riconducibili ad eventi esplosivi mostra un moderato incremento. L’ampiezza si mantiene generalmente su valori bassi con qualche evento di ampiezza medio-bassa ed alcuni eventi con ampiezza medio-alta. Attualmente, l’ampiezza è su valori bassi. I segnali delle reti di deformazione (tilt e GNSS) di Stromboli non hanno mostrato variazioni significative”, conclude l’INGV.


https://www.meteoweb.eu/2021/06/strombo ... t/1697820/


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2224
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 11/08/2021, 15:45 
Immagine




L’Etna ha una nuova vetta: Sud-Est a 3.357 metri

Con i circa 50 episodi parossistici che dal 16 febbraio 2021
hanno interessato il cratere di Sud-Est del vulcano, l’Etna ha
incrementato la sua altezza raggiungendo i 3357 metri sul livello del mare.

Gli eventi succedutisi nell’anno in corso hanno accumulato notevoli
quantità di materiale piroclastico e strati di lava sul cono
del cratere di Sud-Est – il più giovane e più attivo dei quattro crateri sommitali
dell’Etna – portando ad una cospicua trasformazione della sagoma del vulcano.

Grazie all’analisi e all’elaborazione delle immagini satellitari,
il Cratere di Sud-Est è ormai di gran lunga più alto del “fratello maggiore”,
il Cratere di Nord-Est, da 40 anni la vetta indiscussa dell’Etna.

Questo dato storico, che ha un’incertezza di 3 metri, è stato ottenuto
tramite l’elaborazione di due triplette di immagini del satellite Pléiades
acquisite il 13 e il 25 luglio 2021, nell’ambito della partnership
internazionale Geohazard Supersites and Natural Laboratories,
permettendo di aggiornare il modello digitale della superficie dell’Etna.

Anche stamattina a partire dalle 7.20 è stato registrato un evento esplosivo
al Cratere di Nord-Est, generando una nube di cenere che ha raggiunto
l’altezza di circa 6.000 metri che successivamente si è dispersa verso sud-est.
A questa esplosione, avvertita nei centri urbani a ridosso del vulcano,
sono seguite ulteriori, deboli emissioni di cenere e vapore.






https://www.lasiciliaweb.it/2021/08/10/ ... 8Co_pKLJ2s



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2224
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 11/08/2021, 15:52 
ERUZIONE ETNA CON PAROSSISMO -
FORTISSIMI BOATI E TREMORI DEI VETRI - AGOSTO 2021


Guarda su youtube.com



ETNA - I BOATI del Parossismo del 9-8-2021

Guarda su youtube.com



Guarda su youtube.com



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13153
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 12/08/2021, 11:37 
catwalk ha scritto:
ERUZIONE ETNA CON PAROSSISMO -
FORTISSIMI BOATI E TREMORI DEI VETRI - AGOSTO 2021


Guarda su youtube.com



ETNA - I BOATI del Parossismo del 9-8-2021

Guarda su youtube.com



Guarda su youtube.com

Che meraviglia, che spettacolo catwalk!, anche se sono tuo corregionale non ho mai visto l'Etna in eruzione dal vivo.


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2224
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: I Vulcani Italiani: dove sono, quanto fanno paura.
MessaggioInviato: 12/08/2021, 16:12 
bleffort ha scritto:
Che meraviglia, che spettacolo catwalk!, anche se sono tuo corregionale non ho mai visto l'Etna in eruzione dal vivo.


Veramente Unica. [8D]

Bleffort mi meraviglio di te...siamo "corregionali"?!
Siamo siciliani è diverso...siamo in un'isola ...non
te lo scordare mai! [;)]
Questi termini lasciali pure ai "continentali"... eheheh!

...

Devi assolutamente rimediare...da siciliano poi !
Dal vivo le emozioni e le sensazioni sono molto più intense !
Fai questo grande regalo a tua moglie e magari porti anche
il tuo splendido coniglio bianco!
E non dovete venire solo per l'eruzione ma per visitare
i boschi incantati che ci stanno,ti riempiono di Energia,
sono proprio magici come è magica Lei.
La senti proprio a pelle l'Energia dell'Etna.
(Non a caso! il mio primo e più "grande" avvistamento,
quello che mi ha cambiato e stravolto completamente
la vita è stato proprio sopra l'Etna!)

Personalmente non potrei starle lontana a lungo
e me ne sono resa conto tutte le volte che sono
stata in viaggio in Italia o all'estero(poi!)
il mio desiderio più grande,ogni volta, appena
scesa dall'aereo o dal treno è stato sempre quello
di rivederla ...un punto di riferimento che altrove
mi manca tanto!

Ma cmq questo legame particolare è vivo nei cuori
della maggior parte dei catanesi se non tutti.
E questo video che sto per dedicarti, caro siciliano doc,
ne è la conferma :


U' Mungibeddu

Un omaggio alla nostra bellissima Regina incontrastata: l'Etna


Guarda su youtube.com



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 04/12/2021, 14:41
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org