Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3286 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 206, 207, 208, 209, 210, 211, 212 ... 220  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 23/01/2018, 14:50 
Cita:

Violenti terremoti, tsunami e forti eruzioni vulcaniche contemporanee: cosa sta succedendo? Scatta l’allarme planetario
Scatta l'allarme planetario per i catastrofici fenomeni geo-vulcanici che stanno colpendo in queste ore una vasta area del Pianeta tra l'Indonesia e l'Oceano Pacifico: due terremoti violentissimi, tre forti eruzioni vulcaniche e un grande tsunami

Immagine

Il 2018 non era iniziato bene per quanto riguarda i terremoti che già nel giorno di Capodanno avevano colpito varie zone del Pianeta con scosse di magnitudo 5.0 in vari Paesi del Medio Oriente, dell’Indonesia, del Sud America e persino nell’oceano Atlantico alle isole Azzorre. Poi è stata un’escalation sempre più estrema con la forte scossa di magnitudo 7.6 del 10 Gennaio nel Mar dei Caraibi e quella di magnitudo 7.3 del 14 gennaio in Perù fino a stamattina, con la scossa di magnitudo 6.0 che alle 07:35 (ora italiana) ha colpito l’Indonesia scatenando il panico a Giacarta, e poi alle 10:31 (sempre ora italiana) la forte scossa di magnitudo 8.2 nel Golfo dell’Alaska, avvertita fino in Canada, che ha generato uno tsunami che preoccupa tutto l’oceano Pacifico. Milioni di persone sono in fuga dalle coste di USA, Canada e delle isole più settentrionali del Pacifico, ma si teme che lo tsunami possa arrivare addirittura in Giappone, Australia, Nuova Zelanda e Sud America entro domani. Qui gli aggiornamenti in tempo reale.

vulcano mayon filippineIntanto nelle ultime ore si tanno verificando tre violente eruzioni vulcaniche, sempre nell’oceano Pacifico: il Monte Shirane, nel cuore del Giappone, ha eruttato poche ore fa provocando un morto e decine di feriti. Nelle Filippine sta eruttando da giorni il vulcano Mayon: l’attività s’è intensificata stamattina e le autorità hanno ordinato l’evacuazione di 40.000 persone. Continua ad eruttare anche l’isola vulcanica Kadovar, in Papua Nuova Guinea: anche qui abbiamo molti evacuati e migliaia di voli cancellati per la nube di cenere, si teme il collasso dell’isolotto in mare con un conseguente tsunami.

Nei giorni scorsi avevano eruttato anche il vulcano Sinabung, a Sumatra, e il vulcano Agung, a Bali, entrambi in Indonesia. Che sta succedendo? Gli esperti di tutto il pianeta stanno valutando la situazione per capire se tutte queste catastrofi abbiano una relazione vista la contemporaneità e anche la distanza ravvicinata nella stessa macro-area intercontinentale.



http://www.meteoweb.eu/2018/01/terremot ... e/1034088/


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6994
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 06/02/2018, 19:16 
Cita:
Terremoto magnitudo 6,4 a Taiwan. Crolla hotel, persone sotto le macerie
La scossa ha colpito al largo della costa del nord-est di Taiwan ed è stata avvertita anche nella capitale Taipei. «Molti edifici danneggiati e diverse persone intrappolate»
Fonte


Guarda su youtube.com



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 14/02/2018, 16:43 
Cita:

Continui terremoti in Europa del sud, possibile risveglio dei due vulcani: avvertiti turisti e residenti


Continui terremoti in Europa del sud, possibile risveglio dei due vulcani: avvertiti turisti e residenti – Continue scosse di terremoto in Europa del sud negli ultimi giorni. Sabato scorso, 10 febbraio 2018, una nuova serie sismica è iniziata nel sud-est dell’isola di La Palma, nelle Canarie, in Spagna allertando non poco la popolazione. A partire dal 13 febbraio 2018, già 11 terremoti con magnitudo tra 2.2 e 2.6 avevano già colpito la zona e stanno proseguendo ancora adesso. Ora, un altro arcipelago, le Azzorre portoghesi, sta sperimentando un’alta attività sismica con più di 300 terremoti durante la notte, spingendo la protezione civile a chiedere ai residenti di essere vigili. I tremori sono iniziati poco prima della mezzanotte di domenica e sono proseguiti per tutto il lunedì mattina, 12 febbraio 2018. Impossibile stabilire le conseguenze di queste sequenze sismiche. […]

Una sequenza europea che comincia a preoccupare non poco, numerosissime le segnalazioni di avvertimento delle varie scosse.


https://www.centrometeoitaliano.it/terr ... ent-59453/


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 18/02/2018, 17:38 
Cita:

TERREMOTO ANOMALO IN GRAN BRETAGNA SCATENA IL PANICO TRA LA POPOLAZIONE

Immagine

Momenti di paura nel sud-ovest della Gran Bretagna e nel Galles dopo che migliaia di persone hanno avvertito una forte scossa di terremoto. Secondo quanto riferisce l'Istituto geofisico americano (Usgs) – a 3 km a nord di Clydach, nel Galles. Secondo il British Geological Survey la magnitudo è stata di 4.4 con una profondità di 7,4 km.Pensate che questa e' stata la scossa di terremoto piu' forte degli ultimi 30 anni in un paese noto per la sua asismicita'.



http://terrarealtime.blogspot.it/2018/0 ... tagna.html


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12848
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 08/03/2018, 19:47 
Cita:
Forte scossa di terremoto in Tunisia, panico e gente in strada a Tunisi


http://www.meteoweb.eu/foto/terremoto-t ... 1059242/#1

L'Africa si sta avvicinando?



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 08/03/2018, 19:51 
[:246] ... è! Da mo' ...........



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12378
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 08/03/2018, 20:38 
sottovento ha scritto:
Cita:
Forte scossa di terremoto in Tunisia, panico e gente in strada a Tunisi


http://www.meteoweb.eu/foto/terremoto-t ... 1059242/#1

L'Africa si sta avvicinando?

Si!, lo vuole Ufologo,per il Ponte.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18445
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 08/03/2018, 21:26 
sottovento ha scritto:
Cita:
Forte scossa di terremoto in Tunisia, panico e gente in strada a Tunisi


http://www.meteoweb.eu/foto/terremoto-t ... 1059242/#1

L'Africa si sta avvicinando?


Si, il mediterraneo è destinato a scomparire così come l'italia.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 09/03/2018, 10:07 
bleffort ha scritto:

Si!, lo vuole Ufologo,per il Ponte.



... veramente io ... li taglierei i ponti! (Ognuno per sé, dio per tutti!) Ognuno gestisce ciò che guadagna! [^]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 12/03/2018, 19:32 
La paura
Campi Flegrei, sale la preoccupazione per lo sciame sismico: 30 scosse in poche ore


Immagine

Dalle 14:34 è in atto uno sciame sismico nell’area del Napoletano dei Campi Flegrei. Sinora sono stati registrati una trentina di eventi sismici localizzati nell’area Solfatara-Pisciarelli con profondità comprese tra 1 e 3 km. L’evento di maggiore energia si è verificato alle 15:09 con una magnitudo 2.4. L’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv sta monitorando costantemente la situazione. Le scosse sono state avvertite dai residenti nell’area.

Leggi anche: Ecco qual è l'origina del magma sotto Napoli

Le prime scosse ci sarebbero state già dalle 13.34, secondo la direttrice dell'Osservatorio, Francesca Bianco, che a corriere.it ha chiarito: "Per ora abbiamo rilevato all’incirca 30 eventi. La scossa di maggiore energia si è verificata alle 14.09 con una magnitudo di 2.4,ed è stata rilevata nell’area Solfatara - Pisciarelli. La profondità calcolata è tra 1 e 3 chilometri. Questa - ha aggiunto - è una situazione che va avanti dal dicembre del 2012 e che non spaventa. L’Osservatorio tiene sotto monitoraggio costante tutta l’area interessata dall’evento".

http://www.liberoquotidiano.it/news/ita ... perta.html



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 09/04/2018, 13:27 
Cita:


Terremoto di magnitudo 6.1 in Giappone
Cinque feriti lievi, nessun pericolo tsunami

Immagine

Un violentissimo terremoto di magnitudo 6.1 si è verificato nel Giappone occidentale, con epicentro nella città di Ohda, a circa 800 chilometri a ovest di Tokyo. L'ipocentro è stato localizzato 12 km sotto terra. Ne dà notizia l'Agenzia meteorologica giapponese.

Nonostante la violenza del sisma, al momento si contano soltanto cinque persone ferite in maniera lieve. Gravi, invece, i danni ad alcune strade. Circa mille le famiglie che hanno perso l'approvvigionamento idrico a causa della rottura di tubature, mentre sono dozzine le case rimaste senza elettricità.

Il terremoto ha anche scosso la città di Izumo, dove si trova uno dei santuari shintoisti più importanti del Giappone. L'edificio, però, non ha subito danni. Al momento, non si registra pericolo di tsunami.



http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/a ... 40910.html


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 10/04/2018, 13:16 
Cita:

Raffica di scosse nelle Marche


Le Marche tremano ancora. Una scossa di terremoto di magnitudo 4,6 della scala Richter è stata registrata alle 5.11 nella zona di Muccia, Pieve Torina e Pievebovigliana, in provincia di Macerata. La scossa è avvenuta a due chilometri a sudovest di Muccia e a una profondità di 9 chilometri.

Nelle due ore successive sono state registrate dalla Sala Sismica Ingv altre 30 scosse d'assestamento, tutte di magnitudo inferiore, tra 1 e 3.5.

C'è stata "tanta paura, gli abitanti sono fuori dalle case perché si sentono più tranquilli. I danni si sono verificati su strutture già lesionate" - è crollato infatti "il piccolo campanile della chiesa di Muccia del '600, già lesionato in precedenza" - "tuttavia faremo le verifiche in tutti gli edifici agibili per controllare se è tutto a posto". Così a Skytg24 Mario Barone, sindaco di Muccia. "A scopo precauzionale abbiamo chiuso la scuola materna - ha aggiunto Barone - e poi ci sono state pietre cadute dalle mura sulle strade. Non ci sono stati feriti. La paura è tanta, c'è tanta ansia e preoccupazione per quelle che potrà accadere ancora".

"Siamo in una situazione difficile, disperata anche per l'esasperazione delle persone. Non ci sono stati feriti ma registriamo nuovi crolli e danni e le abitazioni agibili sono davvero poche". Lo ha affermato a Skytg24 Alessandro Gentilucci, il sindaco di Pieve Torina. "Abbiamo evacuato tre famiglie perché le loro abitazioni non sono agibili - ha aggiunto il sindaco - e l'intesità della scossa è avvertita dalla popolazione molto più forte di quanto certificato dall'Ingv". Scuole chiuse a scopo precauzionale.

In seguito della scossa è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Civitanova-Albacina per accertamenti tecnici. E' quanto si legge sul sito di Trenitalia, secondo cui sono in corso le verifiche all'infrastruttura ferroviaria da parte dei tecnici di Rfi.

SCOSSA DI MAGNITUDO 3.3 VICINO ALL'AQUILA - Una scossa di magnitudo 3.3 è stata avvertita anche all'Aquila. L'epicentro è stato localizzato nel piccolo Comune di Ocre (1000 abitanti circa) alle porte della periferia est del capoluogo abruzzese. Non sono segnalati a cose o a persone. Il 30 marzo scorso la città è stata interessata da un terremoto di magnitudo 3.9.



http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/ ... QmlpM.html


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 19/04/2018, 16:25 
Cita:

Violento sisma in Iran ML 5.8 Richter
Immagine

Forte sisma di magnitudo 5.8 della scala Richter ha colpito la zona costiera del sud occidentale dell'Iran.L'evento sismico si e' verificato alle ore 06:34 UTC + 2 ore Italia,a 166 km SO da Shīrāz, popolazione: 1,250,000.



http://terrarealtime.blogspot.it/2018/0 ... chter.html



Cita:

Indonesia: terremoto 4.4 con 3 morti
In isola di Giava. Oltre 2.000 persone evacuate da aree colpite


(ANSA) - GIACARTA, 19 APR - Un terremoto superficiale di magnitudo 4.4 nel centro dell'isola di Giava, in Indonesia, ha ucciso tre persone e danneggiato oltre 300 case. Lo rendono noto oggi le autorità locali, dichiarando un'emergenza di due settimane per le aree colpite.
L'Agenzia di meteorologia e geofisica indonesiana ha dichiarato che il sisma ha avuto ipocentro a soli 4 km di profondità ed epicentro 52 km a nord di Kebumen, distretto densamente popolato della provincia di Giava Centrale. Le vittime sono due anziani e un ragazzo di 13 anni, rimasti schiacciati da edifici crollati; 21 persone sono state ricoverate in ospedale per ferite e oltre 2.100 sono state evacuate in rifugi temporanei.
L'Indonesia è soggetta a terremoti ed eruzioni a causa della sua posizione lungo la 'cintura di fuoco' del Pacifico. Nel 2004 un potente terremoto di magnitudo 9.1 e il successivo tsunami nell'Oceano Indiano hanno ucciso 230.000 persone in una dozzina di Paesi, la maggior parte delle quali in Indonesia.




http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews ... 24653.html


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 25/04/2018, 18:50 
Cita:


Forte scossa di terremoto in Molise, magnitudo 4.2
Epicentro Acquaviva Collecroce (Campobasso)
Localizzazione del terremoto del 25 aprile 2018 nella zona di Capobasso

Immagine


Un forte terremoto, di magnitudo 4.2, ha fatto tremare il Molise. La scossa è stata registrata alle 11.48 con epicentro Acquaviva Collecroce (Campobasso), ad una profondità di 31 chilometri. La scossa è stata avvertita anche in Abruzzo fino a Pescara. Tanta paura, al momento non vengono segnalati danni.

"E un evento nuovo", ha detto all’ANSA il presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni.

Un'altra scossa di 3.5 era stata registrata alle 3:08 tra Muccia e Pieve Torina, in provincia di Macerata, con ipocentro a 7 km di profondità.


Acquaviva, 'capitale' dei croati d'Italia, distrutta già nel 1456 - Ad Acquaviva, 400 abitanti, epicentro della scossa, si parla croato. Acquaviva, infatti, assieme a Montemitro e San Felice è in Molise uno dei tre paesi di lingua madre croata, unicum del centro Italia. L'immigrazione croata servì a ripopolare queste zone dopo un devastante terremoto che nel 1456 rase completamente al suolo questa zona. La magnitudo sarebbe stata intorno al 7.1 e quel sisma e' stato considerato dagli esperti, sulla base di calcoli rapportati ovviamente alle fattezze dei nuclei abitativi dell'epoca, il piu' devastante della storia italiana. In precedenza Acquaviva era un feudo dei Cavalieri di Malta, e una colonia di slavi provenienti dalla Dalmazia che scappavano dall'invasione turca che furono portati a ripopolare queste zone. Kruch è infatti il nome in croato di Acquaviva come appare in una targa davanti al comune che racconta le vicende del piccolo centro molisano.

Acquaviva è quindi il cuore della conservazione del dialetto croato in Italia. Anche i ragazzi parlano un dialetto che risale a quell'epoca e ti spiegano che stavolta "dopo il movimento sussultorio c'è stato un boato". Alternando dialetto croato e italiano con marcato accento molisano, i ragazzi di Acquaviva ci spiegano che "a parte le case nuove, antisismiche, nessuno ha mai fatto lavori particolari, specie nel centro storico".



http://www.ansa.it/molise/notizie/2018/ ... 35ec3.html





Cita:

Stromboli, “intensa sequenza esplosiva” sul vulcano delle isole Eolie: le immagini VIDEO
Stromboli, gli esperti dell'INGV spiegano cosa sta succedendo sul vulcano delle isole Eolie dopo l'intensa sequenza esplosiva delle scorse ore. Spettacolari le immagini

Questa mattina, 24 aprile, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha registrato una intensa sequenza esplosiva sul vulcano Stromboli che ha coinvolto le bocche dell’area centro-sud poste sulla terrazza craterica. Una prima esplosione, avvenuta alle 11.05 locali, ha emesso abbondante cenere frammista a materiale incandescente e blocchi lavici di grosse dimensioni che sono ricaduti in zona sommitale e lungo la Sciara del Fuoco. I prodotti emessi hanno superato un’altezza di 250 metri sopra la terrazza craterica, come evidenziato dalle telecamere di videosorveglianza dell’Osservatorio Etneo dell’INGV-OE. Tale esplosione è stata seguita da un secondo evento esplosivo alle 11.06, caratterizzato da un modesto fontanamento. Alle 11.10, l’evento di chiusura della sequenza con il lancio di materiale piroclastico di intensità minore, rispetto alla prima esplosione. Complessivamente, tale sequenza esplosiva ha prodotto una nube di cenere che è stata rapidamente dispersa verso i quadranti sudorientali dell’isola. Il lancio di materiale piroclastico grossolano è stato radiale ed è ricaduto oltre la terrazza craterica e lungo la Sciara del Fuoco.



Violente sequenze esplosive, come quella descritta e classificate come esplosioni maggiori, si sono verificate anche di recente, lo scorso 18 e 7 marzo, e nel corso del 2017, il 1 dicembre, il 1 novembre , il 23 ottobre e il 26 luglio. Si tratta di esplosioni più violente di quelle dell’attività stromboliana ordinaria, durante le quali viene emesso materiale grossolano e cenere, che ricade in zona sommitale. Questi eventi, occasionali e imprevedibili, interrompono bruscamente l’attività stromboliana ordinaria. Fanno comunque parte della fenomenologia vulcanica tipica dell’attività sommitale di Stromboli, caratterizzata da esplosioni di variabile energia. L’attività dello Stromboli è continuamente monitorata dall’INGV mediante le sue Sezioni di Catania, Napoli e Palermo.





http://www.meteoweb.eu/2018/04/strombol ... e/1083874/


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4584
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: terremoto in arrivo
MessaggioInviato: 05/05/2018, 13:39 
Cita:


Eruzione Kilauea, terremoto del 6.9
Zona evacuata, non risultano vittime, ma è il più forte dal 1975

(ANSA) - PAHOA (HAWAII), 5 MAG - Una scossa di terremoto del 6.9, la più forte mai registrata dal 1975 ad oggi, ha scosso oggi Big Island, nelle Hawaii, dove da giorni si susseguono sismi di ingente entità collegati all'eruzione del vulcano Kilauea. Migliaia di persone erano state evacuate, e al momento non si hanno notizie di vittime.



http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews ... 36b9f.html


Cita:

fortissimo TERREMOTO nelle Filippine di magnitudo 6.1 a Parubcan, 5 Maggio 2018 ore 08:19 italiane
Evento sismico del 05 Maggio 2018 ore 08:19

Il 05 Maggio 2018 ore 08:19 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 e profondità 17.87 a Parubcan (Filippine). Leggi qui per approfondire.

Secondo la scala Ritcher, un evento sismico di magnitudo 6.1 è classificato come terremoto "forte"e descritto nel modo seguente: può avere un raggio di azione di 160 km dove può essere distruttivo se la zona è densamente popolata.

iLMeteo.it controlla costantemente le zone colpite dai recenti terremoti e fornisce le previsioni meteo per i comuni vicini all'epicentro, supportando per quanto possibile le operazioni di aiuto alle popolazioni in difficoltà.


https://www.ilmeteo.it/notizie/terremot ... fresh_cens


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3286 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 206, 207, 208, 209, 210, 211, 212 ... 220  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 27/01/2020, 00:28
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org