Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 941 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 63  Prossimo
Autore Messaggio

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4937
Iscritto il: 17/07/2009, 09:40
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 12:07 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Eh già...... solo che, già che c'erano, potevano spruzzare
un pò di fosforo bianco... invece di perdere tempo.

Non gliel'ha mica ordinato nessuno di fare le barricate dove devono lavorare e di lanciare sassi.Hanno ricevuto il giusto compenso.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 12:10 
Cita:
robs79 ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Eh già...... solo che, già che c'erano, potevano spruzzare
un pò di fosforo bianco... invece di perdere tempo.

Non gliel'ha mica ordinato nessuno di fare le barricate dove devono lavorare e di lanciare sassi.Hanno ricevuto il giusto compenso.


Ma almeno, ti sei documentato per conoscere le eventuali
ragioni che spingono quelle persone a ribellarsi?

Ti sei chiesto PERCHE', padri di famiglia e madri di famiglia,
si prodigano per far valere i propri diritti?

Oppure pensi che la gente non abbia di meglio da fare?



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4937
Iscritto il: 17/07/2009, 09:40
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 12:19 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Ma almeno, ti sei documentato per conoscere le eventuali
ragioni che spingono quelle persone a ribellarsi?

Ti sei chiesto PERCHE', padri di famiglia e madri di famiglia,
si prodigano per far valere i propri diritti?

Oppure pensi che la gente non abbia di meglio da fare?

La seconda che hai detto é tipicamente Italiana.
La tav c'é in tutta Europa ed in buona parte d'Italia,la smettessero di rompere le balle e facessero avanzare i lavori su.


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3020
Iscritto il: 07/05/2011, 21:43
Località: rovigo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 12:41 
Cioè, io voglio fare una strada vicino a casa di Robs, lui dice che non gli va bene, e io allora gli mando i carri armati. Come Mussolini a tirar giù Borgo Pio, insomma.

Domanda: perchè in questi tre anni non hanno tentato di risolvere meglio la questione? Muovere la polizia non è mai una bella pubblicità, in Italia. Se fosse contro tunisini e zingari, sì, ma contro piemontesi... O si è brave persone solo se si dice sissignore?

Vuoi che ti dica cosa avrei fatto io? Se questi del no tav sono davvero pochi disperati ideologizzati, ci avrei messo poco a creare un gruppo alternativo. Caspita, a Chiomonte il sindaco è del PDL, mica di Rifondazione, e la Val di Susa non è al 99% in mano ai centri sociali: avrai pure dei politici locali in grado di convincere, no? Qua si dimostra ancora una volta che la politica "di base", le tecniche di base, non si conosce.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 12:43 
... Se vogliamo stare alla pari degli altri ....[^]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12063
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 14:46 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

... Se vogliamo stare alla pari degli altri ....[^]

Se vogliamo stare alla pari degli altri ,innanzitutto bisognerebbe sistemare le cose in casa nostra per esempio come si può volere il ponte sullo stretto di Messina quando tutte le infrastrutture stradali della Calabria e della Sicilia sono disastrate!.
Personalmente io sarei felice di andare in Continente in macchina avendo in primo luogo le strade Siciliane e Calabresi veloci e comodi e sarei ancora più felice di prendere il Traghetto a Messina per attraversare lo stretto (in fondo è bello),non sono quei 20 minuti "persi" nel traghettare che fanno scoraggiare gli automobilisti che si spostano tra Nord e Sud.
Lo sviluppo di una Nazione passa in primo luogo dal suo sviluppo interno,come hanno fatto e fanno tuttora tutte le nazioni molto più avanzate di noi!,gli Italiani del nord non hanno saputo mai che la loro Italia continua anche dopo Roma,hanno avuto il viso rivolto sempre verso Nord e credono che i soldi investiti nelle infrastrutture al Sud siano soldi persi,niente di più sbagliato per loro.
Se non lo hanno capito,lo capiranno presto,quando la crisi li attanaglierà ancora di più,per il motivo di sperare di andare avanti solo con il mercato internazionale.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 14:53 
Cita:
sezione 9 ha scritto:

Cioè, io voglio fare una strada vicino a casa di Robs, lui dice che non gli va bene, e io allora gli mando i carri armati. Come Mussolini a tirar giù Borgo Pio, insomma.


Esatto..... e l'uomo campa.... [:D]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 14:54 
Cita:
bleffort ha scritto:

Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

... Se vogliamo stare alla pari degli altri .... [^]

Se vogliamo stare alla pari degli altri ,innanzitutto bisognerebbe sistemare le cose in casa nostra per esempio come si può volere il ponte sullo stretto di Messina quando tutte le infrastrutture stradali della Calabria e della Sicilia sono disastrate!.
Personalmente io sarei felice di andare in Continente in macchina avendo in primo luogo le strade Siciliane e Calabresi veloci e comodi e sarei ancora più felice di prendere il Traghetto a Messina per attraversare lo stretto (in fondo è bello),non sono quei 20 minuti "persi" nel traghettare che fanno scoraggiare gli automobilisti che si spostano tra Nord e Sud.
Lo sviluppo di una Nazione passa in primo luogo dal suo sviluppo interno,come hanno fatto e fanno tuttora tutte le nazioni molto più avanzate di noi!,gli Italiani del nord non hanno saputo mai che la loro Italia continua anche dopo Roma,hanno avuto il viso rivolto sempre verso Nord e credono che i soldi investiti nelle infrastrutture al Sud siano soldi persi,niente di più sbagliato per loro.
Se non lo hanno capito,lo capiranno presto,quando la crisi li attanaglierà ancora di più,per il motivo di sperare di andare avanti solo con il mercato internazionale.


Caro Bleffort...... non ricominciamo con la Sicilia e la Padania eh? [:)]
Il topics si chiama "TAV e incompetenza" [;)]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12063
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 15:08 
E' la stessa cosa! vogliono fare Opere poco utili che non servono,inoltre le popolazioni non approvano queste Cattedrali nel Deserto!. [;)] [:D]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 17:16 
Ostaggi dei No Tav:

No Tav, sasso nello stagno, Sergio-Chiamparino


L’ex sindaco del Pd di Torino, Sergio Chiamparino, ha detto che «la Tav è necessaria perché è nient’altro che la ferrovia del XXI secolo». In un’intervista a il Messaggero inoltre si è detto soddisfatto della presenza ieri di 2.500 agenti delle foze dell’ordine chiamati a proteggere il cantiere: «Lo Stato ha dimostrato di esserci». Ma quanti a sinistra la pensano come lui?

A naso si direbbe pochi. Il riformismo da quelle parti non va più di moda, se non ai piani alti. Nella base, invece, prevale la rabbia contro lo Stato. Un esempio? Basta guardare la stampa online di orientamento progressista, cartina di tornasole del sentiment del popolo di sinistra: dà ampio spazio ai protagonisti della protesta, alle iniziative dei No Tav e alle loro ragioni (tipo qui e qui), mentre il partito del sì compare solo in qualche riga. E chi ha provato, invece, a fare il punto della situazione, criticando, anche se in maniera velata, l’operato dei molti agit-prop che hanno gettato benzina sul clima già teso di questi giorni in Val di Susa (tipo qui), s’è beccato più critiche che apprezzamenti. Spesso infatti è più facile cavalcare l’onda delle contestazioni che far capire le ragioni dei pro e contro; soprattutto per chi fa informazione (ma anche politica) e si rivolge a un pubblico di sinistra.

Del resto i referendum e le amminstrative hanno ampiamente suggellato l’egemonia della fazione più populista e radicale del centrosinistra, il cui simbolo è forse la promessa non mantenuta del neosindaco di Napoli, Luigi De Magistris, di liberare la città dai rifiuti in strada in soli cinque giorni. Quel popolo, insomma, protagonista delle proteste negli scorsi anni contro l’apertura delle discariche nel Napoletano e la costruzione di un secondo inceneritore, e che da dieci anni intralcia i lavori in Val di Susa, rischiando di far perdere all’Italia i finanziamenti di 671 milioni di euro dall’Europa. E che ha votato in massa sì al ritorno dell’acqua pubblica, perché concepisce le liberalizzazioni (e le infrastrutture) solo come modi per arricchire le grandi aziende a scapito dei cittadini.

Certo, sventrare le montagne per far passare strade e ferrovie o innalzare ciminiere comporta oltre che dei vantaggi anche dei rischi. Il paesaggio, poi, perde il suo fascino. Ma viviamo in una società complessa e per andare avanti abbiamo bisogno anche di impianti, strade, ponti e gallerie. Discorso banale, ma che pare non sia arrivato alle orecchie di chi dice sempre no. Con quali conseguenze? Ieri, per esempio, Scaroni (ad di Eni) ha ricordato che il prossimo inverno dovremmo fare a meno del gas dalla Libia. E ciò significa, molto probabilmente, che pagheremo di più il gas che ci arriva coi tubi dalla Russia, dalla Norvegia e dall’Algeria, che «già si sfregano le mani». Grazie anche a quegli enti locali e comitati che in tutti questi anni si sono opposti alla costruzione dei rigassificatori che ci avrebbero permesso di diversificare l’approvvigionamento.

massimo morici
Martedì 28 Giugno 2011

http://blog.panorama.it/italia/2011/06/ ... more-38831


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3020
Iscritto il: 07/05/2011, 21:43
Località: rovigo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 19:07 
Ufologo, infatti a Torino ha vinto Fassino. E comunque: ha vinto l'IDV? Non so, di sicuro ha perso il PDL e la LN. Che poi, che abbia vinto Di Pietro non lo credo proprio, viste tutte le manovre e manovrine di riposizionamento che sta facendo. Le tendenze di tutti i sondaggi dicono PD e SEL in crescita (PD E SEL) e IDV in calo, così come PDL, LN e Terzo Polo. Nega pure l'evidenza...

L'articolo dice: ostaggi dei No Tav. Io dico: chi comanda doveva fare una cosa sola, e cioè distinguere tra cittadini (quasi tutti) che non sono d'accordo (perchè pensano sia inutile, uno spreco, o anche solo perchè, per motivi fondati o meno, hanno paura) da quelli (che magari vengono pure da fuori Valle) che cercano solo lo scontro. Ti piacciono i romani, no? Ecco, divide et impera: sostieni i cittadini per bene, dandogli risposte (e qui però le idee bisogna anche avercele) e isola i "facinorosi". Così facendo ora, anche se i No Tav fossero solo dei delinquenti, ora sono vittime della repressione. Bel risultato, complimenti!


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 19:50 
Se le opere sono pubbliche, i carriarmati ci manderei io ... Ma dai! Le stesse cose succedevano 100 anni fa nel ... Far West! Non ve ne rendete conto, èh, no.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13486
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 21:05 
Tutti daccordo finche non la fanno sotto casa, tipico di un popolo senza anima. 30 contusi tra gli appartenenti alle forze dell' ordine contro 4 manifestanti. Questo dice tutto mi pare.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13486
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/06/2011, 21:08 
Cita:
bleffort ha scritto:

E' la stessa cosa! vogliono fare Opere poco utili che non servono,inoltre le popolazioni non approvano queste Cattedrali nel Deserto!. [;)] [:D]


Se parli del ponte ti do ragione, ma l' alta velocita e un altra cosa.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16146
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/06/2011, 08:21 
Cita:
sezione 9 ha scritto:

La Lione-Torino fa parte di un piano di infrastrutture che coinvolge tutta l'Europa.

Riporto alcune dichiarazioni a seguito degli scontri di oggi.

Maroni: "E' andata bene, e' stato aperto il cantiere, le Forze dell'Ordine si sono comportate molto bene".

Matteoli (ministro infrastrutture): "Lo Stato non puo' assolutamente arrendersi di fronte a dei protestatari: la Tav e' considerata una priorita'".

Marcegaglia: "Un paese civile e democratico come l'Italia" non può permettersi "la permanenza di un presidio come quello del villaggio Maddalena, al di fuori della legalita'".

Casini: "Non si puo' arrestare un'opera fondamentale per l'economia del Nord".

Di Pietro: "Le infrastrutture e l'intermodalita' sono fondamentali per lo sviluppo, ma non si costruiscono con i manganelli".

Vendola: "Inaccettabile l'idea che al dissenso legittimo delle popolazioni si debba rispondere con la violenza, con la repressione".

Bersani: serve "il confronto e il dialogo" tuttavia "non si puo' arrivare al blocco dei cantieri. Noi siamo contrari a che il processo di decisione venga bloccato da frange limitate".

Realacci (sempre PD, responsabile ambiente, ma la metto lo stesso perchè mi piace di più di quella di Bersani [:6]): "Era necessario trovare una soluzione più pacifica al conflitto sulla Tav in Val di Susa. E' anche vero che bisogna trovare delle sedi in cui la gente accetta o non accetta. Quel progetto avrebbe potuto essere fatto anche meglio, però in Francia è stato realizzato e con un consenso molto più esteso".

Grillo: "la Tav in val di Susa è una truffa da 17 miliardi, i blindati della polizia contro la popolazione inerme li ha mandati Maroni, quello di 'padroni a casa nostra' ".

Carossala (capogruppo Lega al Consiglio regionale Piemonte): "Abbiamo visto come si può far rispettare la legge con la giusta fermezza".

Pinard (sindaco di Chiomonte, PDL): "Pensare che si potesse risolvere questa situazione con il dialogo significava essere eccessivamente ottimisti: i margini di trattativa erano inesistenti. Sono due posizioni che viaggiano su due binari paralleli. Non c'era altra soluzione. Un dato positivo è che i Comitati hanno saputo gestire la soluzione rispetto agli esponenti dei centri sociali. Nulla di eccessivo nelle forze dell'ordine."

Plano (lista no tav, centro sinistra, presidente comunità montana Val di Susa): "La necessità di un'azione di forza testimonia il fallimento nella gestione politica di questa vicenda. La decisione di aprire formalmente un cantiere per un tunnel geognostico, inutile ai fini della progettazione, non risponde alle richieste dell'Unione europea sull'effettivo avvio dei cantieri".


Opinione personale? Chi governa deve sapersi assumere la responsabilità anche di imporre, se ritiene davvero fondamentale fare l'opera contestata. Un politico intelligente dovrebbe però anche sapere che se un'opera la fai col consenso della popolazione, alle successive elezioni prendi una barca di voti. Se sei bravo oltre che furbo certe cose non le fai: l'azione di forza l'hanno fatta un po' per necessità, e un po' per lanciare sempre il solito messaggio. Chissà perchè contro quelli delle quote latte non ci mandano l'esercito per farsi dare i soldi delle multe.


qui di fondamentale c vedo solo i soldi..


lo stato, lo stato..
qui non siamo al tempo dei faraoni..
diciamo pure il governo di turno..

vorrei sapere chi c va a kiev in treno..
e vorrei sapere quante merci partirebbero per l'ucraina,
con la necessità di viaggiare a 200 km/h ..
per me fa la fine del tunnel sotto la manica..
deficit cronico in aumenmto..


ma l'europa non può finanziare
anche la manutenzione ordinaria?
l'ammodernamento dell'esistente
magari in funzione ecologica?
c sarebbero meno danni e cattedrali nel deserto..
e opere più sostenibili..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 941 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 63  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/10/2019, 01:41
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org