Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 828 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 11/11/2018, 11:45 
bah,
se la tap si fa e anche la tav,
sicuramente la variante di valico in liguria la bloccano..
almeno 1 su 3..

comunque se fanno la tav, ridimensionata,
allora bisognerebbe bloccare il traffico pesante sul monte bianco
e dirottarlo tutto sulla tav..

almeno l'aria ne guadagna..

così avrebbe senso l'opera..
altrimenti è solo un buco nella mntagna..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 01/02/2019, 13:04 
sicuramente per il futuro le grandi opere saranno fatte a norma..
il problema è il passato..
come smaltire il pregresso senza svenarsi..

quello è il punto..

ho sentito di realizzare una tav ridotta,
cioè trasporto merci a velocità ordinaria
anzichè ad alta velocità..
forse è percorribile..
si risparmierebbero diversi miliardini..

premesso che la tav serve a un kaz.zo..
non fare la tav e pagare miliardi a imprese e alla francia(!)
è proprio un brutto colpo..

per mollare il progetto
bisognerebbe dimostrare che la tav
non solo è inutile..
è dannosa per la popolazione.
.

(alla salute x la storia dell'amianto, al territorio, ecc.)
cosa che giustificherebbe il pagamento di penali ecc. ecc.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 02/02/2019, 09:00 
Se si dirotta sulla tav (con o senza alta velocità)
(per legge e con l'accordo dei francesi,
"noi la tav la facciamo ma a condizione che
tutto il traffico pesante passa di là..")

il traffico pesante del monte bianco
(l'ho fatto svariate volte, code e pieno di camion)
quella può avere un senso..
altrimenti è solo un buco nel muro..

da tenere in considerazione
analisi costi/benefici e dannosità x la salute umana (amianto, ecc.)
in questo caso, come detto sopra,
non c sono benefici che tengano..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 02/02/2019, 17:18 
il problema è smaltire il pregresso (ereditato)
senza smenarci troppo,

sul futuro siamo tutti d'accordo..
la tav di per sè è inutile..
ma a quanto ammontano ste penali??
non s'è capito bene..
se dobbiamo pagare anche le penali sul versante francese
(imprese francesi) siamo apposto!!


https://torino.corriere.it/politica/19_ ... dcfe.shtml

Tav, Di Maio: «Con M5s al governo non si farà mai. Le peggiori lobby vogliono che comincino i lavori»
Il Vicepremier insiste: il cantiere è a zero, noi vogliamo opere utili


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3273
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
Località: WEST Prealpi OROBICHE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 02/02/2019, 17:30 
Ma perchè dovremmo metterci in condizione di pagare le penali??
1 - facciamo la TAV senza incorrere nelle penali.
2 - disponiamo, autonomamente, di far ripagare il tratto obbligando e TIR a viaggiare sulla TAV fini a Venezia o Trieste, hai visto mai che magari l'aria in Val Padana migliora??

3 - se proprio ci rompono i maroni, facciamo fare agli elettori 5STELLE, a costi loro, il ponte sulll stretto, così salvano faccia e...



_________________
(°_°)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4027
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 06:53 
Tav, M5s vs Salvini. Di Battista: “Lega insiste? Torni da Berlusconi e non rompa i c@gli@ni”. Di Maio: “La vogliono le lobby”


Immagine


______________________________________________
Dopo le dichiarazioni di Matteo Salvini, che ieri aveva riacceso le tensioni nel governo ribadendo il sostegno all'opera, arriva direttamente il ministro dello Sviluppo Economico a esprimere la linea dei Cinquestelle sulla Torino-Lione: "Noi stiamo dalle parte delle opere utili da fare, fino a quando il M5s sarà al governo non ci sarà". In serata l'affondo dell'ex deputato a margine di un comizio a Pescara. E infine la nota di Conte: "Il governo saprà assumersi la responsabilità politica della scelta nell'interesse dei cittadini"
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯



¯
“Questa storia che il Movimento 5 Stelle è per il no alle infrastrutture è una bugia totale che smantelleremo giorno per giorno. Siamo favorevoli alle infrastrutture giuste. Se la Lega intende andare avanti su un buco inutile che costa 20 miliardi e non serve a niente tornasse da Berlusconi e rompesse i c@gli@ni, chiaro?”. Una dura presa di posizione, quella di Alessandro Di Battista, a margine di un evento a Chieti per le Regionali in Abruzzo. Parole arrivate dopo quelle di Di Maio: “Finché M5s è al governo la Tav non si farà”. E al termine di una giornata in cui il ministro Toninelli ha annunciato “a breve” l’esito dell’analisi costi-benefici depositata da qualche settimana, arriva una nota ufficiale del presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “Sulla Tav ho preso un impegno a nome del governo: di procedere alla decisione finale non sulla base di sensibilità personali o di una singola forza politica. Il contratto di governo prevede una “revisione” del progetto. Abbiamo interpretato questa clausola quale necessità di procedere all’analisi costi-benefici e di riservarci la decisione all’esito di questa valutazione finale che contemplerà tutte le implicazioni tecniche, economiche, sociali. Il governo saprà assumersi la responsabilità politica della decisione nel rispetto e nell’interesse di tutti i cittadini. Renderemo trasparenti i risultati in modo che tutti gli italiani possano conoscere le motivazioni della nostra decisione”.

Formato file: mp4



Nella giornata di sabato, anche il vicepremier Luigi Di Maio ha usato toni duri sull’opportunità dell’opera, a 24 ore dalla visita ai cantieri di Chiomonte da parte di Matteo Salvini. “Finché il Movimento 5 stelle sarà al governo – ha detto Di Maio – la Tav non si farà. Le peggiori lobby di questo Paese vogliono che si inizi a fare la Tav, che è a zero. Noi stiamo dalle parte delle opere utili da fare, quando i grandi potentati cominciano a tifare per la Torino-Lione noi stiamo dall’altra parte. Finché ci sarà il Movimento 5 Stelle al governo per quanto mi riguarda la Tav non ha storia“, ha detto il ministro dello Sviluppo economico in diretta facebook.

Poi, parlando da Penne, in provincia di Pescara, il leader del M5s è tornato sul tema delle lobby. “Le peggiori lobby di questo Paese vogliono che si inizi a fare la Tav, che è a zero come cantiere. Ma quando tutti i signori che in questi anni hanno sostenuto Renzi e Berlusconi stanno da una parte, il M5s sta dall’altra, dalla parte delle opere utili come la nuova metro a Torino, una linea Roma-Pescara, la Tav Palermo-Catania. Quando i signori dei grandi potentati che hanno ridotto il Paese in queste condizioni tifano per un’opera inutile come la Torino-Lione il M5s sta col popolo”. Il leader del M5s ha poi sottolineato di non essere contro tutte le grandi opere. “Sono d’accordo- ha detto – sul velocizzare i cantieri: ho visto tanti appelli e io propongo subito un tavolo con l’associazione nazionale costruttori italiani per scrivere un decreto legge che velocizzi le procedure dei cantieri. Non possiamo smantellare il codice degli appalti con una legge ordinario. Dobbiamo farlo con urgenza. Acceleriamo i cantieri: non sono chiusi, semmai sono lenti, ma sono tutti aperti e stanno funzionando”.

Formato file: mp4


Meno definitivo, sull’alta velocità, il commento di Riccardo Fraccaro che da Trento commentava la visita di Salvini a Chiomonte: “Sulla Tav la posizione del Governo è che dobbiamo aspettare l’analisi su costi e benefici”, ha detto ministro per i rapporti con il Parlamento. Nelle stesse ore il ministro dell’Istruzione, il leghista Marco Bussetti, ha rispoto a Maria Latella su SkyTg24 spiegando che per lui l’opera “è necessaria, come tutte infrastrutture che possono migliorare la comunicazione nel nostro sistema Paese”.

Una dichiarazione che inevitabilmente incendia i rapporti con l’alleato di governo. Ieri Salvini aveva visitato il cantiere di Chiomonte per ribadire il sostegno al Tav, con un chiaro “prima si fa e meglio è“. Parole alle quali il M5s aveva fatto muro, col gruppo in consiglio comunale a Torino che aveva definito la passeggiata del leader del Carroccio in val di Susa come “l’ennesima provocazione“. “Io a Chiomonte non vado perché lì non è stato scavato ancora un solo centimetro: c’è solo un tunnel geognostico. Per me il cantiere non è un’incompiuta, ma una mai iniziata“, ha replicato Di Maio già ieri. “Salvini non è andato a vedere il cantiere del Tav, ma un buco di 5 metri“, ha aggiunto il sottosegretario M5s Manlio Di Stefano, rinforzando il concetto in un tweet: “Basta chiacchiere inutili su un’opera inutile, che non si farà. Punto”. Ancora più dura Valentina Sganga, capogruppo M5s a Torino: “La visita di Salvini a Chiomonte è una inutile provocazione che mette a rischio il governo“. Mentre il premier Giuseppe Conte ha tentato di ridurre lo scontro ricordando che “non c’è solo la Tav”.

Dopo la visita al cantiere, invece, Salvini ha rilasciato un’intervista alla Stampa dove ha esposto posizioni meno nette: “Non mi farete mai litigare con i 5Stelle. La stabilità di governo non è messa in discussione. Sono fiducioso che la Tav si faccia. Ragioneremo con pacatezza e, come facciamo sempre, troveremo un compromesso“. Quale sia il compromesso al momento non è dato sapere. Il leader della Lega, però, insiste: “Siamo di fronte a una grande opera ingegneristica, un miracolo italiano – sostiene – Poi possiamo metterci attorno a un tavolo e discutere perché i 5Stelle hanno ragione nel dire che il progetto originario è stato sovrastimato. Possiamo, anzi dobbiamo rivederlo”. Sempre al quotidiano di Torino ha parlato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli: “Sappiamo che su questo dovremo trovare un punto di caduta con la Lega, esattamente come prevede il Contratto di governo. Salvini parla di un milione di Tir l’anno tolti dalla strada grazie alla Tav. Sembra un numerone; peccato che si tratti in realtà di appena 2-3 mila Tir al giorno, quando sulla tangenziale di Torino passano quotidianamente circa 60mila mezzi pesanti”. Ecco perché, prosegue, “si capisce come il tema sia quello delle priorità nelle scelte. Io non ho pregiudizi e infatti l’analisi costi-benefici serve proprio a questo: a capire ad esempio se valga la pena spendere 5 miliardi di soldi pubblici sulla Tav, del cui tunnel di base non c’è ancora un metro, per far risparmiare 1 minuto e 20 secondi a quei relativamente pochi che viaggiano in auto tra Milano e Lione, visto che si parla di presunti benefici dell’opera anche in termini di congestione. Oppure se sia davvero utile, visto che toglie in media appena 5 secondi dal percorso medio dei tanti torinesi che ogni giorno attraversano la tangenziale di Torino”.
_



Fonte

[:264]



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 08:42 
ma è uscita questa analisi costi-benefici?

dovrebbe essere pubblicata,
così uno si fa un'idea..

a quanto ammontano le penali?
dobbiamo risarcire anche le imprese francesi?

in ogni caso tra alleati,
qualche volta si vince,
qualche volta si perde,
una volta si dà una volta si riceve,

vincere sempre (o stra-vincere) non è saggio..
se un alleato trionfa e l'altro crolla,
il risultato comunque è negativo..

si può sempre barattare la tav col voto in giunta,
e un più deciso sostegno alla politica anti-immigratoria,
ecc.

comunque nel caso si decida,
bisogna obbligare i tir a utilizzarla,
(sono d'accordo i francesi?)

altrimenti è solo un'opera inutile e dannosa x la popolazione..
=la solita cattedrale nel deserto


comunque come detto sopra
vorrei capire a quanto ammontano le penali totali



https://www.corriere.it/politica/19_feb ... dcfe.shtml

Tav, l’aut aut di Di Maio: basta provocazioni o finisce qui
L’obiettivo è chiudere la questione in 2 settimane. La valutazione costi benefici, tradotta anche in inglese e francese, è in arrivo e «fortemente negativa»


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4142
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 10:49 
È evidente che Salvini abbia il timore di inimicarsi la famigerata 'parte produttiva del paese', ovvero gli (im)prenditori, che ci guadagnerebbero assai.

Comunque per me è un'opera inutile.
La vedo più come una mangiatoia, che un'opera di interesse pubblico.

Secondo me andrebbero ampliare le tratte ad alta velocità in tutta l'Italia... Il Frecciarossa che prendo io é 'alta velocità' solo da Firenze a Bologna, 90 km su 350 totali. Da lì in poi 150 km/h fissi fino al capolinea. Ma a che cacchio serve acquistare etr nuovi per poi farli andare al rallentatore su linee degli anni '60?!



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16107
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 14:15 
il problema è che son state versate valanghe di tangenti a mio parere e chi le ha prese si troverà a doverle restituire se l'opera, come giusto che sia, venisse cestinata.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9307
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 14:36 
Io invece credo che la Tav vada terminata ma non tanto perché a me piaccia il progetto ma perché mi chiedo (e vi chiedo): se continuarla ha dei costi, quanto costerebbe invece riempire e mettere in sicurezza il traforo fatto finora???


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16107
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 15:02 
come si termina qualcosa che non è nemmeno cominciato?

Il cantiere del TAV è a 0, MAI INIZIATO, lo sai si? Del tav sono stati costruiti esattamente 0 km.

Il traforo, come l ochiami tu, è un buco di 5\10 metri detto SONDAGGIO GEOGNOSTICO, non fa parte del tunnel del tav.

Bisogna informarsi se no si è una "madamina qualunque" che va a protestare perchè "SI FIDA DEL PRECEDENTE GOVERNO".



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1567
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 03/02/2019, 16:30 
La messa in sicurezza idrogeologica dell' Italia sarebbe socialmente utile
e darebbe lavoro.
Ma gli "amici degli amici" vogliono guadagnare tanto e subito.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 04/02/2019, 10:07 
i 5s si sono esposti molto
sul fatto dei migranti

forse è giunto il momento di concedere qualcosa..
x pareggiare i conti..

se le penali non sono eccessive,
si può pensare anche a sospendere sine die..
"x il momento non serve, domani chissà.."

ma la francia è pronta ad obbligare i tir
a utilizzare eventualmente la tav??

se le cose stanno così..
tolte le penali non vedo altro motivo
per realizzare questa roba..


https://www.luogocomune.net/LC/17-polit ... rino-lione

Si tratta dell'inutile e faraonico doppione della ferrovia che esiste già, e che da 150 anni collega Torino a Lione attraverso la valle di Susa e il Traforo del Fréjus, riammodernato qualche anno fa (costo, 400 milioni di euro) per consentire il transito dei treni con a bordo i Tir e anche i grandi container “navali”, della massima pezzatura. L'unico problema è che non ci sono più merci da trasportare: l'asse strategico del terzo millennio è quello che unisce Genova e Rotterdam, mentre la direttrice Torino-Lione è ormai un binario morto, dal destino segnato. Secondo la Svizzera, incaricata dall'Ue di monitorare il traffico alpino, l'attuale Torino-Modane, semideserta, potrebbe incrementare addirittura del 900% il suo volume di trasporti. E allora che bisogno c'è di scavare – da zero – un nuovo traforo, lungo 57 chilometri, di cui non esiste ancora neppure un metro?


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8210
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 04/02/2019, 11:45 
Quella della penale miliardaria è una baggianata, non esiste nessuna clausola che prevede una penale in caso di recesso sia da parte italiana che francese.
Al massimo una penale spetta a qualche ditta che ha investito per intraprendere l'opera, ma finora non è stato aggiudicato (e nemmeno bandito) nessun appalto, per il tunnel di base.
Chi ha lavorato finora è già stato pagato e chi ci stà ancora lavorando sarà pagato.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14460
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: TAV e incompetenza
MessaggioInviato: 05/02/2019, 15:28 
Ho sentito che l'Europa vuole indietro
1,2 miliardi.

Ma che storia è questa?
Hanno già fatto 1,2 miliardi di lavori?

Boh..
È tutto un casino..

E non s'è ancora capito a quanto ammontano
Ste penali..

Fossi salvini mollerei la TAV,
Tra alleati qualche volta si prende e qualche volta si dà..
Ora è il turno di dare qualche libbra di carne ai grillini.
A voler vincere sempre, poi si perde..
c sarà modo di fare investimenti utili..


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 828 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/02/2019, 09:58
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org