Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1672 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 112  Prossimo
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 132
Iscritto il: 25/01/2010, 15:05
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2010, 17:21 
la cina nel giro di qualche anno, diventerà la prima potenza militare, solo per il fatto che quelli sono un miliardo,e per indole se chiamati a combattere, combattono anche i contadini, e l'antica regola che l'esercito grosso soccombe al piccolo, vale ancora [;)]

io spero solo che un giorno questi discorsi possano finire nel dimenticatoio, questo cavolo de mondo ha bisogno di un pò di tranquillità


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12525
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2010, 20:17 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Lo scopo della "Gladio" era quello di contrapporsi ad un'eventuale invasione (di cui esistevano i piani); certo che non aveva invaso nessuno Stato (intanto si era già presa mezza Europa), ma il loro scopo era quello di espandersi nel futuro ...

Hai mai sentito parlare degli accordi di Yalta?.[:(]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49525
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2010, 20:20 
Hai mai sentito parlare degli obiettivi planetari del comunismo sovietico?
Vabbèh, cose passate; ma ... Il comunismo sovietico è morto ma i comunisti no ...

Rifondazione
PDCI
Sinistra popolare
Sinistra critica
PCL di Ferrando
Sinistra Critica
Partito d'Alternativa Comunista
Partito dei Carc
e poi tutti gli altri gruppi trotskisti, maoisti, che sopravvivono già da tempo a loro stessi...

E poi, tutti quelli che sono "travestiti", chiamati liberal ..
Sicuramente sarò ripreso per OT, ma ci siamo .... scivolati! [^]

Mi scuso e mi fermo qui.


Ultima modifica di Ufologo 555 il 19/08/2010, 20:33, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40804
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/08/2010, 23:49 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Hai mai sentito parlare degli obiettivi planetari del comunismo sovietico?
Vabbèh, cose passate; ma ... Il comunismo sovietico è morto ma i comunisti no ...

Rifondazione
PDCI
Sinistra popolare
Sinistra critica
PCL di Ferrando
Sinistra Critica
Partito d'Alternativa Comunista
Partito dei Carc
e poi tutti gli altri gruppi trotskisti, maoisti, che sopravvivono già da tempo a loro stessi...

E poi, tutti quelli che sono "travestiti", chiamati liberal ..
Sicuramente sarò ripreso per OT, ma ci siamo .... scivolati! [^]

Mi scuso e mi fermo qui.


Beh... visto che parli di cose che non esistono più,
io ti parlo di quelle che esistono ancora:


Progetto per un nuovo secolo americano

Fonte:
http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_p ... _americano

Il Progetto per un nuovo secolo americano o PNAC (Project for the New American Century) è un istituto di ricerca con sede a Washington. Tra i suoi fondatori spiccano Dick Cheney e Donald Rumsfeld.

Iniziò i suoi primi passi nella primavera del 1997 in forma di organizzazione non profit, con lo scopo di promuovere "La leadership globale americana". Il presidente è William Kristol, direttore di "the Weekly Standard" nonché prestigiosa firma della TV Fox News. L'iniziativa di costituirlo è partita dal New Citizenship Project, un'organizzazione non-profit finanziata dalla Sarah Scaife Foundation, dalla John M. Olin Foundation e dalla Bradley Foundation[1]

I membri attuali e precedenti includono svariati deputati del Partito Repubblicano e dell'amministrazione Bush, compresi Paul Wolfowitz, Jeb Bush, Richard Perle, Richard Armitage, Lewis Libby, William J. Bennett, Zalmay Khalilzad, e Ellen Bork (moglie di Robert Bork). Gran parte delle idee del PNAC e dei suoi membri sono associati col movimento neoconservatore. Nell'organigramma del PNAC figurano sette membri del personale a tempo pieno, che si aggiungono al suo Board di amministratori. Il PNAC ha svolto una funzione piuttosto controversa. Alcuni hanno sollevato obiezioni sul fatto che il progetto fosse volto al dominio economico e militare di terra, spazio, e cyberspazio da parte degli Stati Uniti, così da instaurare il predominio americano negli affari globali (Pax Americana) per il futuro - da qui il termine "Nuovo Secolo Americano" basato sull'idea che il XX secolo fosse il Secolo Americano. Alcuni analisti discutono sul fatto che la guerra USA contro l'Iraq, cominciata nel marzo 2003 con nome in codice Operazione Iraq Libero, non sia altro che il primo passo verso l'attuazione di questi obiettivi.


Il sito ufficiale del PNAC indica chiaramente i "propositi fondamentali" del gruppo:

- "la leadership americana è un bene sia per l'America che per il resto del mondo" [:13]

- "questa leadership richiede forza militare, energia diplomatica e affidamento a principi morali" [:13]

- "troppo pochi leader politici oggi stanno preparando la leadership globale" [:13]

Il PNAC ha anche fatto una "dichiarazione di principi" all'atto della fondazione nel 1997:

Mentre il XX secolo volge al termine, gli Stati Uniti restano la prima potenza mondiale. Avendo condotto l'Occidente alla vittoria nella guerra fredda, l'America si trova ora di fronte un'opportunità e una sfida: Gli Stati Uniti avranno la capacità di farsi forti delle conquiste dei decenni trascorsi? Gli Stati Uniti avranno la determinazione per formare un nuovo secolo favorevole ai principi e agli interessi americani?

Il PNAC è a favore a "una politica di forza militare e di chiarezza morale" [8)] che include:

- Un significativo incremento della spesa militare degli USA. [:13]

- Consolidare i legami con gli alleati degli USA e sfidare i regimi ostili agli interessi e ai valori americani [:13]

- Promuovere la causa della libertà politica ed economica al di fuori degli USA [:13]

- Preservare ed estendere un assetto internazionale favorevole alla sicurezza, alla prosperità e ai principi degli USA. [:13]

Il PNAC e i suoi membri hanno insistito a lungo affinché gli Stati Uniti abbandonassero il trattato per la limitazione dei missili anti-balistici (Anti-Ballistic Missile Treaty - 1972), stipulato fra gli USA e l'Unione Sovietica, da cui gli USA si sono tirati indietro nel 2002. Il PNAC propose anche di puntare al controllo dei nuovi "territori internazionali" dello spazio e del "cyberspazio" e perorò la creazione di un nuovo servizio militare - Forze Spaziali U.S.A. - con la missione del controllo spaziale. Nel 1998, Donald Rumsfeld presiedette una commissione bipartitica sul Trattato USA per i Missili Balistici volta al raggiungimento di questi obiettivi.





Emhmm.. devo continuare o mi posso fermare qui? [:D]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49525
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/08/2010, 10:08 
... E mica tanto sbagliato ... (Visto pure che quando all'ONU occorrono forze pronte, disponibili, può fare affidamento solo sugli USA !) [:D]
TTE, mi piacerebbe incontrarti ... [:)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12525
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/08/2010, 10:22 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

... E mica tanto sbagliato ... (Visto pure che quando all'ONU occorrono forze pronte, disponibili, può fare affidamento solo sugli USA !) [:D]
TTE, mi piacerebbe incontrarti ... [:)]

Stai attento TEE che ti addotta!. [:D]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12525
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/08/2010, 10:33 
Il sistema Capitalistico è un sistema molto naturale e cioè "il pesce grosso mangia il pesce piccolo",al contrario del sistema Comunista che per essere attuato,si deve elaborare un programma il quale è molto più difficile a mantenere in quanto l'Uomo ha la tendenza come ogni altro animale a farsi governare dalle leggi della natura,in questo modo l'organizzazione sociale attuata dal Comunismo è di un gradino più alto per una società sociale di esseri intelligenti.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49525
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/08/2010, 10:34 
[8D]

Immagine



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4772
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/09/2013, 01:09 
Cita:
Kim Jong-un fa fucilare l’ex fidanzata

L’ultima «purga» nordcoreana
ha falcidiato il mondo artistico
«Hyon condannata per la violazione delle leggi contro la pornografia»

L’ultima «purga» nordcoreana ha falcidiato il mondo artistico: una dozzina di personaggi noti, tra cui Hyon Song-wol, l’ex fidanzata del leader Kim Jong-un, è stata fucilata in pubblico il 20 agosto per la violazione delle rigide leggi contro la pornografia.



Hyon, cantante della Pochonbo Electronic Ensemble, band nota per le canzoni in salsa rivoluzionaria legata alla propaganda del regime, è stata prima arrestata con altre 11 persone il 17 agosto e poi giustiziata tre giorni dopo. L’accusa a carico di tutti, nella ricostruzione fatta dal quotidiano sudcoreano Chosun grazie a fonti interpellate in Cina, è stata di aver filmato incontri sessuali in seguito raccolti in video e venduti sui mercati illegali del porno, anche su quello cinese.



Oltre a Hyon, la cui ultima esibizione artistica risalirebbe all’8 agosto, figurano tra le vittime - precisa il Chosun Ilbo - musicisti e ballerini della Wangjaesan Light Music Band e Mun Kyong-jin, vincitrice nel 2005 di un concorso internazionale in Ungheria nel 2005 e a capo della Unhasu Orchestra, gruppo di cui faceva parte la cantante Ri Sol-ju prima delle sue nozze con Kim Jong-un. Il giovane generale e Hyon si erano incontrati circa una decina di anni fa, ma la loro relazione - nei rapporti dei servizi di intelligence - fu troncata per volere del caro leader Kim Jong-il, tanto che la ragazza sposò un militare.

Difficile dire se nel caso - su cui è pressoché impossibile avere conferme - possa esserci la mano di Ri, viste le voci sulla liaison mai definitivamente chiusa tra i due, mentre la Unhasu Orchestra e la Wangjaesan Luce Music Band sarebbero state sciolte a causa dello scandalo.



Secondo una delle fonti citate, «le esecuzioni sono state effettuate con le mitragliatrici, mentre i componenti chiave della Unhasu, della Wangjaesan e della Moranbong (la band più in voga a Pyongyang e composta da almeno 10 ragazze tra musicisti e vocalist, ndr) e le famiglie delle vittime sono stati costretti ad assistere» al lavoro del plotone d’esecuzione.



Non è escluso che i campi di lavoro siano stato disposti per i familiari dei condannati a morte, come misura «rieducativa». «Kim Jong-un sta eliminando in modo brutale chiunque possa costituire una sfida alla sua autorità», ha osservato un’altra fonte. E le «ultime esecuzioni sarebbero la conferma del consolidamento ulteriore della sua leadership».


http://www.lastampa.it/2013/08/29/ester ... agina.html


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2089
Iscritto il: 24/01/2009, 17:17
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/09/2013, 10:37 
Pensavo che il panzone più ritardato fosse Peter Griffin, ma questo lo supera di gran lunga..



_________________
"meglio vivere nell'ignoranza che rimanere sconvolti dalla verità"
"dalla vita non ottieni ciò che meriti ma solo ciò che puoi sopportare"
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2307
Iscritto il: 03/12/2008, 21:09
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 16/04/2017, 13:36 
Io dico che è compito dei popoli sovvertire i regimi che li assoggettano.
Le politiche di ingerenza negli stati esteri come l'invasione dell'afganisthan dell'irak e della libia(sempre per un secondo fine legato allo sfruttamento delle risosre petrolifere di questi paesi) nn ha mai portato a nulla di buono.
L'iraq ora è diviso in una miriade di fazioni che si fanno la lotta tra lro e governa il caos,idem per la libia e l'afganisthan,in piu' abbiamo flussi migratori incontrollabili che ,grazie ad un'europa che pensa solo a sfruttare quei paesi che hanno classi politiche da loro corrotte(come italia e greci) sono tutti sulle nostre spalle.



_________________
"Bisogna cercare orizzonti lontani non solo per scopi pragmatici, ma perché l'immaginazione e l'anima vengano nutrite dalla meraviglia e dalla bellezza".
Verner Von Braun,1972
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 02:57 
Parata nordcoreana con sorpresa per Trump

La Corea democratica festeggiava il 105.mo anniversario della nascita del fondatore Kim Il Sung, o “Giorno del Sole”, il 15 aprile, con un’enorme parata militare a Pyongyang, dove sfilavano per la prima volta nuovi sistemi missilistici, tra cui missili balistici lanciati da sottomarini (SLBM) e missili balistici intercontinentali (ICBM). Gli SLBM erano i KN15 (Paekuksong-2), definiti anche missili balistici a medio-lungo raggio, destinati ad essere dotati probabilmente di testate nucleari, mente gli ICBM comprendevano i già noti KN-08 e KN-14, e un nuovo inedito missile balistico intercontinentale, molto simile al russo Topol. Choe Ryong Hae, numero due della Repubblica Popolare Democratica di Corea, nel discorso ai soldati prima della sfilata accusava Donald Trump di “creare una situazione di guerra” nella penisola coreana, promettendo che “Risponderemo a una guerra totale con una guerra a tutto campo e una guerra nucleare con un nostro tipo di attacco nucleare”. Inoltre, nei video della sfilata appariva sul palco Kim Won Hong, il capo dell’intelligence della Corea democratica che, secondo la CIA e i servizi segreti della Corea del Sud, sarebbe stato rimosso.

I nuovi missili svelati alla parata militare di Pyongyang impressionavano gli esperti. Vladimir Khrustalev, specialista del programma nucleare e missilistico della Corea democratica, esprimeva le sue impressioni. Prima di tutto menzionava i nuovi missili antinave (KN09), la cui esistenza fu confermata nel 2015. I sistemi renderanno la difesa costiera della Corea democratica molto efficace. Un’altra novità era un missile balistico derivato dall’R-17 Elbrus sovietico. “Nelle foto pubblicate ho visto gli elementi aerodinamici della testata. E’ difficile dire se sia guidato o meno. In ogni caso, è chiaro che questi elementi siano destinati ad aumentare la precisione del tiro e a neutralizzare le difese antimissile“. Notava inoltre come le piattaforme di lancio fossero cingolati, come nel caso del missile KN11. “Oltre a considerazioni di ordine pratico, i nordcoreani preferiscono i cingolati perché la Corea democratica è in grado di produrli e, in questo senso la dipendenza dalle importazioni è minima. Così possono aumentare le rampe di lancio nonostante i vari embarghi”. Un altro missile, la cui ogiva e ad altri aspetti richiamano il missile intercontinentale KN08, anche se montato su un autoveicolo di lancio dal passo più corto. Questo missile avrebbe una gittata di circa 14000 km, sufficiente a colpire qualsiasi punto degli Stati Uniti dalla Corea democratica. Gli altri missili balistici intercontinentali potevano essere dei KN14, altro missile capace di raggiungere il continente americano. Gli autocarri che trasportavano i contenitori per questi missili si basano su quelli cinesi venduti al Ministero delle Foreste della Corea democratica e mai esibiti nelle precedenti parate militari. “La sensazione principale è che questi sono i due ultimi modelli di missili balistici. Il primo è ovviamente in un contenitore trasportare-lanciatore montato su un semirimorchio, come le prime versioni dei missili cinesi DF-21 e DF-31. Il secondo è sempre in un contenitore per il trasporto e il lancio montato su un potente autocarro a più assi, a quanto pare dello stesso modello utilizzato per trasportare i missili KN08 e KN14. A prima vista, assomiglia ai missili sovietici SS-25 o cinesi DF-31 e DF-41. I nordcoreani hanno una buona probabilità di aver successo in questi programmi“.

Il portavoce del ministero della Difesa nazionale della Corea del Sud si rifiutava di commentare l’esibizione delle forze militari di Pyongyang, mentre l’esperto di armamenti della Corea democratica dell’Istituto di Studi Internazionali Middlebury di Monterey, Dave Schmerler, affermava che il nuovo materiale sembrava essere molto più avanzato di quanto previsto, “Siamo totalmente spiazzati in questo momento. Non mi aspettavo di vedere tanti nuovi progetti missilistici”. Tali nuovi missili possono aumentare le opzioni di Pyongyang nel costituire una forza di ICBM in grado di colpire gli Stati Uniti con testate nucleari, come il leader nordcoreano Kim Jong Un indicò a gennaio. Secondo Melissa Hanham, esperta del James Martin Center for Nonproliferation Studies della California, i nordcoreani “Indicano i loro progressi nello sviluppo dei missili a combustibile solido”, che a differenza di quelli a combustibile liquido, possono essere lanciati più velocemente, evitando il rilevamento dai satelliti-spia nemici. Gli analisti lavorano per identificare i nuovi missili esibiti nella parata, come già indicato, un nuovo missile a lunga gittata e i due nuovi tipi di veicoli lanciatori per missili mai visti prima, e che ospiterebbero missili più grandi di quanto mai mostrato pubblicamente, “Hanno nuovi carri armati e sistemi lanciarazzi di produzione nazionale, e missili a combustibile solido, il che significa che possono lanciarne molti di più e più rapidamente, senza doversi rifornire”.
E’ evidente che la parata militare del 105.mo anniversario della nascita di Kim Il Sung abbia impressionato, e probabilmente scioccato, il Pentagono e gli Stati vassalli degli USA nella regione, tanto che subito dopo si è diffusa la voce, ad opera del Comando del Pacifico degli USA e dello Stato Maggiore sudcoreano, del fallimento del lancio di un ‘missile non identificato’. Una notizia non confermabile diffusa proprio da coloro appena usciti mediaticamente a pezzi dalla sfilata militare nordcoreana, che riduceva a miti consigli proprio il Pentagono. Se non ci fosse stato una test missilistico nordcoreano fallito, andava inventato. E forse le parole di un ufficiale cinese sembrano indicare proprio questo, una manovra di propaganda per ridimensionare il successo nordcoreano e sollevare il morale scosso delle fazioni belluine atlantiste: “Forse gli USA e i loro alleati anche creato interferenze per interrompere il lancio e causarne il fallimento, ma la possibilità di ciò è molto bassa. Se il lancio avveniva in tempo di guerra, gli Stati Uniti avrebbero interrotto o addirittura distrutto immediatamente il sistema di lancio. Ma ora non siamo in guerra, e gli USA devono anche osservare fino a che punto la Corea democratica può arrivare. Gli Stati Uniti preferiscono lasciare che la Corea democratica termini i suoi test, piuttosto che interromperli, in modo da raccogliere informazioni utili monitorandoli, a patto che i missili non puntino su Stati Uniti e alleati“.

Difatti, la capitale della Corea del Sud, Seoul, si trova a 40 km dal confine con la Corea democratica, ed è perciò vulnerabile alla risposta da Pyongyang. Sam Gardiner, ex-colonnello dell’Air Force, dichiarava che gli Stati Uniti “non possono proteggere Seoul almeno per le prime 24 ore di guerra, e forse per le prime 48”. E perfino l’ex-presidente degli Stati Uniti Bill Clinton affermava che l’intensità dei combattimenti contro la Corea democratica “sarebbe maggiore a qualsiasi altro il mondo abbia assistito dalla guerra di Corea”. La potenza militare nordcoreana incute timore, perché tutt’altro che finta come pretendono di far credere i vari media di regime e tanti media pseudo-alternativi. L’Esercito Popolare Coreano (KPA) conterebbe 1300000 effettivi, 1700000 riservisti e 5000000 di paramilitari, e disporrebbe di 4200 carri armati, 4200 blindati cingolati e ruotati, 13000 sistemi di artiglieria, di cui 5000 semoventi, e 11000 cannoni contraerei e altrettanti sistemi anticarro, organizzati su 20 corpi d’armata e diverse unità autonome corazzate, meccanizzate e per operazioni speciali. L’industria militare nordcoreana non solo provvede ai componenti di ricambio e alle munizioni, ma produce anche sistemi d’arma complessi come carri armati aggiornati T-55 e T-62 con corazze reattive e nuovi motori e sensori, e progetti originali basati su tecnologia russa e cinese, come i 500 carri armati Pokpung-Ho, dotati di un cannone da 125 mm, e 1000 carri armai Chonma-Ho, versione nazionale del carro armato sovietico T-62. L’industria nordcoreana produce anche i blindati M-2010, versione nazionale del veicolo trasporto truppe corazzato sovietico BTR-80; i veicoli da combattimento M-2009, basati sullo scafo del carro anfibio sovietico PT-85 con torretta del BTR-80, oltre alle versioni nazionali del cingolato cinese Type-63. Seoul e diversi centri industriali sudcoreani rientrano nel raggio dell’artiglieria nordcoreana, che arriverebbe a 100 km. I sistemi d’artiglieria semoventi più potenti sono gli M-1978 Koksan da 170mm, ospitati in caverne e tunnel assieme a depositi e centri logistici. Vi si aggiungono i sistemi lanciarazzi multipli M-1985 e M-1991 da 240mm, con gittata di 60 km, e KN09 da 300mm con gittata di 100 km. Il KPA dispone di diversi reparti speciali per le operazioni d’infiltrazione via terra, sottoterra, mare e aria e per le operazioni di sabotaggio e guerriglia nelle retrovie nemiche, violando la Zona Smilitarizzata del 38° Parallelo. Circa 200000 sono gli operatori delle forze speciali aviotrasportate, d’assalto e anfibie del KPA. Tale combinazione di forze, oltre all’arsenale strategico, è ciò che trattiene l’aggressività delle forze statunitensi in Corea del Sud.

Il 15 aprile è il giorno più importante in Corea democratica, anniversario della nascita di Kim Il Sung. Ma già due giorni prima Pyongyang inaugurava un quartiere con 40 grattacieli, “Ryomyong Street è un risultato che la RPDC vuole promuovere sul fronte economico“, dichiarava un funzionario di Seoul. Durante la parata, Pyongyang invitava Washington a finirla con la sua “isteria militare” e a riprendere “sensi”. L’11 aprile, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump chiedeva, in una conversazione telefonica con il Presidente cinese Xi Jinping, di far sapere a Pyongyang che il governo degli Stati Uniti dispone non solo di portaerei ma anche di sottomarini nucleari. Quindi la sfilata avveniva tra gli ammonimenti degli USA, che inviavano un gruppo d’attacco con portaerei al largo della penisola coreana, mentre il presidente Trump minacciava che se la Cina non faceva pressione sulla Corea democratica, gli Stati Uniti avrebbero agito da soli. Se i funzionari dell’amministrazione Trump non escludevano azioni, quelli del Pentagono, tuttavia, negavano di essere pronti a lanciare un attacco se la Corea democratica fosse stata in procinto di condurre un test nucleare.

Fonte



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1594
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 11:03 
Buffo come nell'articolo venga citata più volte "la corea democratica" :)


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 825
Iscritto il: 27/12/2013, 09:05
 Oggetto del messaggio: Re:
MessaggioInviato: 17/04/2017, 12:03 
soleado3083 ha scritto:
Si pero' io non capisco una cosa.A marzo scorso la Corea del Nord affonda una corvetta Sud Coreana uccidendo 46 militari a bordo e Seul niente.
Israele entra in Libano,i soldati Libanesi aprono il fuoco perche' e' stata violata la loro sovranita' e dopo qualche giorno il governo Libanese dice:_Non e' successo nulla,Israele non ha violato nessun accordo.Mah,per me le Nazioni del mondo sono un po' ambigue.
Comunque come dice il detto Can che abbaia non morde.La Corea del Nord ha sempre minacciato una guerra aperta ma in realta' non ha mai fatto niente di concreto.


non abbiate paura di Kim Jong un, sfoggia tali armi solo per incutere timore e supremazia sul popolo dl corea del nord, e' un far vedere che lui e' potente...
ma non credo sia un pericolo per gli stati del mondo
io lo chiamo "il bambino mai cresciuto "che fa di tt per farsi notare
un bambino malato di egemonia ( nel senso che vuole dominare il popolo)molto pericoloso per i coreani. la ci sn retate , prendono persone qualunque del popolo, le fanno allineare e poi il bambino da l'ordine di sparare,la gente muore e lui si diverte, nel senso ke ride davvero , IO HO VISTO UNA COSA DEL GENERE UNA SOLA VOLTA VERSO UNA RAGAZZINA DI 14 ANNI CHE CERCO' DI ATTRAVERSARE IL CONFINE AL SUD, AMMETTO CHE A 43 ANNI PIANSI CM UNA FONTANA .PRIMA VIOLENTATA DAI SOLDATI ORDINE DEL BAMBOCCIO, RICORDATE ANKE SE NN VOGLIONO DEVONO FARLO, CONOSCENDO I COREANI NN CREDO VOLESSERO INTENZIONALMENTE,POI UCCISA
il soldato non puo' rifiutarsi o gli viene uccisa tt la famiglia , nn solo genitori ma sorelle,zii,cugini
so un po' cm funziona


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimissime dalla Corea del Nord
MessaggioInviato: 17/04/2017, 16:09 
Robiwankenobi ha scritto:
Buffo come nell'articolo venga citata più volte "la corea democratica" :)


Quindi per te sarebbe buffo chiamare uno stato con il suo nome?



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1672 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 112  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 02/04/2020, 17:13
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org