Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 839 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 56  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 41005
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 08:16 
Cari amici..... io non sarei così pessimista. La storia andrà certamente riscritta. E questo processo, da qualche parte dovrà pur partire....

Sarà Wikileaks? Sarà la Pincopallo Action? L'importante è che i nodi (anche solo in parte) vengano al pettine. L'11/9 è tra quelli ma...... di ciccia succulenta c'è ne sarebbe a iosa. C'è praticamente l'imbarazzo della scelta.... non vi pare? [:246]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 10:50 
Cita:
bleffort ha scritto:




Ma credete davvero che il Governo degli Stati Uniti permetta una cosa del genere?.,non illudetevi,verranno fuori solo cose già risapute,le notizie che divulgheranno saranno a discapito di certi governi "poco allineati".[;)]

Non solo non lo permetterebbe mai (ed il modo lo troverebbero...), io penso che dietro a tutta questa storia ci siano proprio gli Usa.
Sono giorni che sbandierano il loro presunto imbarazzo per quello che verrà fuori (e che vogliono che venga fuori...[}:)])
E non è un caso che non ci sia materiale classificato, imho, o direttamente o indirettamente la regia è palesemente statunitense e sarà chiaro all'atto della divulgazione.
E' tutto volto alla destabilizzazione di alcuni governi europei che danno loro fastidio...ne riparleremo...



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3962
Iscritto il: 08/07/2009, 23:30
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 11:01 
Cita:
Angeldark ha scritto:

Cita:
bleffort ha scritto:




Ma credete davvero che il Governo degli Stati Uniti permetta una cosa del genere?.,non illudetevi,verranno fuori solo cose già risapute,le notizie che divulgheranno saranno a discapito di certi governi "poco allineati".[;)]

Non solo non lo permetterebbe mai (ed il modo lo troverebbero...), io penso che dietro a tutta questa storia ci siano proprio gli Usa.
Sono giorni che sbandierano il loro presunto imbarazzo per quello che verrà fuori (e che vogliono che venga fuori...[}:)])
E non è un caso che non ci sia materiale classificato, imho, o direttamente o indirettamente la regia è palesemente statunitense e sarà chiaro all'atto della divulgazione.
E' tutto volto alla destabilizzazione di alcuni governi europei che danno loro fastidio...ne riparleremo...


Guarda, la cosa in sé non stupirebbe affatto. Sono stati capaci di tirar giù le torri gemelle, figurati se si fanno dei problemi a destabilizzare l'Europa.

Il punto, però, è capire il vantaggio che perseguono tramite una manovra di questo tipo. Cosa possono ottenere se non mettere l'Europa intera nelle mani dei cinesi?

Che soffrano della sindome di Sansone e, dopo il totale fallimento economico, vogliano trascinare nel baratro anche noi?

A cosa mirano? ad uno scacchiere senza l'Europa? A che pro? Quando gli unici alleati che hanno nel mondo sono gli europei?



_________________
eSQueL (case sensitive)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 11:35 
Cita:
eSQueL ha scritto:
Il punto, però, è capire il vantaggio che perseguono tramite una manovra di questo tipo. Cosa possono ottenere se non mettere l'Europa intera nelle mani dei cinesi?

A cosa mirano? ad uno scacchiere senza l'Europa? A che pro? Quando gli unici alleati che hanno nel mondo sono gli europei?

Loro non desiderano alleati, gli alleati potrebbero avere voce in capitolo..., loro vogliono l'Europa totalmente sottomessa ai loro bisogni economici e militari così come è sempre stata fino ad ora.
Il problema deriva proprio dai sempre più numerosi accordi economici, militari e strategici di alcuni governi di stati europei con Cina e sopratutto Russia...
Questo non possono digerirlo e quindi si danno da fare per buttare giù quei governi...e sai a chi mi riferisco in particolare...[;)]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3962
Iscritto il: 08/07/2009, 23:30
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 11:44 
Cita:
Angeldark ha scritto:

Cita:
eSQueL ha scritto:
Il punto, però, è capire il vantaggio che perseguono tramite una manovra di questo tipo. Cosa possono ottenere se non mettere l'Europa intera nelle mani dei cinesi?

A cosa mirano? ad uno scacchiere senza l'Europa? A che pro? Quando gli unici alleati che hanno nel mondo sono gli europei?

Loro non desiderano alleati, gli alleati potrebbero avere voce in capitolo..., loro vogliono l'Europa totalmente sottomessa ai loro bisogni economici e militari così come è sempre stata fino ad ora.
Il problema deriva proprio dai sempre più numerosi accordi economici, militari e strategici di alcuni governi di stati europei con Cina e sopratutto Russia...
Questo non possono digerirlo e quindi si danno da fare per buttare giù quei governi...e sai a chi mi riferisco in particolare... [;)]


Non è convincente, Angel. Gli usa sono in declino definitivo. Lo sanno loro così come lo sa il resto del mondo. L'unica possibilità che gli resta per non soccombere è un'Europa forte e amica perché non gli è rimasto nient'altro.

Certo, è possibile che siano seccati dagli affari che il nano sta facendo con Putin, ma non vedo questa cosa come sufficiente a destabilizzare l'intera UE. Perché è di questo che si parla al momento.

No, Angel. Questa davvero non me la bevo [:o)]


Ultima modifica di eSQueL il 28/11/2010, 11:44, modificato 1 volta in totale.


_________________
eSQueL (case sensitive)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:02 
Cita:
eSQueL ha scritto:
Non è convincente, Angel. Gli usa sono in declino definitivo. Lo sanno loro così come lo sa il resto del mondo. L'unica possibilità che gli resta per non soccombere è un'Europa forte e amica perché non gli è rimasto nient'altro.

Il declino Usa è sotto gli occhi di tutti ma, come disse david icke in un suo documentario di diversi anni fà (quando i recenti avvenimenti non erano neanche ipotizzabili), questo declino potrebbe essere anche stato pianificato, con l'intento in una fase successiva, di "mettere mano" alla cina innescando la guerra mondiale.
Ricordo che nel documentario in questione, Icke diceva di non identificare mai gli illuminati con l'america bensì con l'inghilterra e affermava che gli accadimenti a livello mondiale sono da sempre pianificati molti anni prima del loro effettivo svolgimento.
Quando lo guardai non credevo affatto a quello che diceva icke, tanto mi sembrava impossibile, però oggi, ripensando a quelle parole mi sembrano profetiche...
Staremo a vedere, comunque se le rivelazioni di wikileaks riguarderanno i rapporti putin/berlusconi la loro manovra sarà, IMHO, molto chiara!



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 190
Iscritto il: 02/12/2009, 10:42
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:06 
In queste ore il governo italiano teme la fuga di notizie presenti in rapporti segreti dell'amministrazione americana che saranno divulgate da Wikileaks. Gli Stati Uniti, che devono per forza conoscere i contenuti, hanno avvertito l'Italia dei danni che deriveranno all'immagine internazionale del nostro Paese. Le rivelazioni devono essere molto gravi per sputtanare l'Italia più di adesso. Attendiamo fiduciosi che dagli archivi si sappia che Fini è un uomo degli americani e De Benedetti pure, che Berlusconi ha stretto accordi anche personali con Putin e Gheddafi, che il Nigergate, con la bufala delle armi di distruzioni di massa in Iraq, fu un parto dei governi italiano e americano, che il coraggio della D'Addario, sola contro l'uomo più potente d'Italia, le venga da un protettore più potente di un semplice magnaccia, che il sostegno ai gasdotti russo South Stream e libico Greenstream costerà il posto a Berlusconi, che gli americani sanno in tempo reale, tramite i loro servizi, quello che avviene in Consiglio dei ministri, che la guerra in Iraq servì solo agli interessi petroliferi americani e dell'ENI, che la Seconda Repubblica è ormai finita e le potenze internazionali, con gli Stati Uniti in prima fila, stanno muovendo le loro pedine sullo scacchiere della penisola come fecero nel 1992, che le mafie saranno ripagate per l'eventuale lavoro sporco, che la massoneria sta scegliendo i sempreverdi uomini nuovi. Insomma, le solite cose di pessimo gusto che vanno in onda in questo disgraziato Paese da quando ha perso la sovranità nazionale con la sconfitta nella Seconda Guerra Mondiale.
Qualcosa però è cambiato dal 1945. La verità si può diffondere contro la volontà dei governi. Chi è in possesso dei documenti riservati relativi all'attentato a Falcone all'Addaura, alla strage di Capaci, alla strage di via D'Amelio, alla strage di piazza Fontana, alla strage dei Georgofili, alla strage di Bologna, all'assassino di Aldo Moro, di Enrico Mattei, alla strage di Ustica, all'esplosione della nave Moby Prince, all'omicidio del generale Dalla Chiesa, di Pier Paolo Pasolini, alla strage di piazza della Loggia, alla strage dell'Italicus e alle altre mille stragi e omicidi di Stato del dopoguerra (o forse è meglio dire di Stati perché è impossibile che parte dello Stato italiano (quello chiamato deviato...) abbia potuto fare tutto da solo con l'aiuto esterno del terrorismo e delle mafie), ecco chi ha questi documenti li invii a Wikileaks, l'organizzazione internazionale che pubblica in Rete documenti coperti da segreto. Non è necessario aspettare D'Alema (hai voglia), presidente del Copasir, o l'apertura post mortem della gobba di Andreotti, "la scatola nera", per sapere la verità sulla scia di sangue che ha tenuto in piedi la nostra Repubblica, una guerra civile non dichiarata con migliaia di morti, quasi tutti da una parte sola, quella dei perdenti e della giustizia. Wikileaks ha i propri server in Belgio e Svezia (due Paesi che proteggono l'anonimità degli informatori e con leggi che impediscono la chiusura del sito) e verifica l'attendibilità dei documenti prima di metterli in Rete. Contatterò Julian Assange di Wikileaks per avvertirlo di questo post.

Fonte:http://www.beppegrillo.it/


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3962
Iscritto il: 08/07/2009, 23:30
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:06 
Cita:
Angeldark ha scritto:

Cita:
eSQueL ha scritto:
Non è convincente, Angel. Gli usa sono in declino definitivo. Lo sanno loro così come lo sa il resto del mondo. L'unica possibilità che gli resta per non soccombere è un'Europa forte e amica perché non gli è rimasto nient'altro.

Il declino Usa è sotto gli occhi di tutti ma, come disse david icke in un suo documentario di diversi anni fà (quando i recenti avvenimenti non erano neanche ipotizzabili), questo declino potrebbe essere anche stato pianificato, con l'intento in una fase successiva, di "mettere mano" alla cina innescando la guerra mondiale.
Ricordo che nel documentario in questione, Icke diceva di non identificare mai gli illuminati con l'america bensì con l'inghilterra e affermava che gli accadimenti a livello mondiale sono da sempre pianificati molti anni prima del loro effettivo svolgimento.
Quando lo guardai non credevo affatto a quello che diceva icke, tanto mi sembrava impossibile, però oggi, ripensando a quelle parole mi sembrano profetiche...
Staremo a vedere, comunque se le rivelazioni di wikileaks riguarderanno i rapporti putin/berlusconi la loro manovra sarà, IMHO, molto chiara!




Ok, su Ike non mi metto a discutere [8D] Tuttavia, ammetterai che se la prospettiva fosse questa, allora quando berlusconi parla di complotto contro di lui fa solo ridere.

Voglio dire, se il disegno degli illuminati esiste prescinde clamorosamente dal nano e dalla sua corte di ballerine! [:o)]



_________________
eSQueL (case sensitive)
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3962
Iscritto il: 08/07/2009, 23:30
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:13 
Cita:
budd hopkins ha scritto:

In queste ore il governo italiano teme la fuga di notizie presenti in rapporti segreti dell'amministrazione americana che saranno divulgate da Wikileaks. Gli Stati Uniti, che devono per forza conoscere i contenuti, hanno avvertito l'Italia dei danni che deriveranno all'immagine internazionale del nostro Paese. Le rivelazioni devono essere molto gravi per sputtanare l'Italia più di adesso. Attendiamo fiduciosi che dagli archivi si sappia che Fini è un uomo degli americani e De Benedetti pure, che Berlusconi ha stretto accordi anche personali con Putin e Gheddafi, che il Nigergate, con la bufala delle armi di distruzioni di massa in Iraq, fu un parto dei governi italiano e americano, che il coraggio della D'Addario, sola contro l'uomo più potente d'Italia, le venga da un protettore più potente di un semplice magnaccia, che il sostegno ai gasdotti russo South Stream e libico Greenstream costerà il posto a Berlusconi, che gli americani sanno in tempo reale, tramite i loro servizi, quello che avviene in Consiglio dei ministri, che la guerra in Iraq servì solo agli interessi petroliferi americani e dell'ENI, che la Seconda Repubblica è ormai finita e le potenze internazionali, con gli Stati Uniti in prima fila, stanno muovendo le loro pedine sullo scacchiere della penisola come fecero nel 1992, che le mafie saranno ripagate per l'eventuale lavoro sporco, che la massoneria sta scegliendo i sempreverdi uomini nuovi. Insomma, le solite cose di pessimo gusto che vanno in onda in questo disgraziato Paese da quando ha perso la sovranità nazionale con la sconfitta nella Seconda Guerra Mondiale.
Qualcosa però è cambiato dal 1945. La verità si può diffondere contro la volontà dei governi. Chi è in possesso dei documenti riservati relativi all'attentato a Falcone all'Addaura, alla strage di Capaci, alla strage di via D'Amelio, alla strage di piazza Fontana, alla strage dei Georgofili, alla strage di Bologna, all'assassino di Aldo Moro, di Enrico Mattei, alla strage di Ustica, all'esplosione della nave Moby Prince, all'omicidio del generale Dalla Chiesa, di Pier Paolo Pasolini, alla strage di piazza della Loggia, alla strage dell'Italicus e alle altre mille stragi e omicidi di Stato del dopoguerra (o forse è meglio dire di Stati perché è impossibile che parte dello Stato italiano (quello chiamato deviato...) abbia potuto fare tutto da solo con l'aiuto esterno del terrorismo e delle mafie), ecco chi ha questi documenti li invii a Wikileaks, l'organizzazione internazionale che pubblica in Rete documenti coperti da segreto. Non è necessario aspettare D'Alema (hai voglia), presidente del Copasir, o l'apertura post mortem della gobba di Andreotti, "la scatola nera", per sapere la verità sulla scia di sangue che ha tenuto in piedi la nostra Repubblica, una guerra civile non dichiarata con migliaia di morti, quasi tutti da una parte sola, quella dei perdenti e della giustizia. Wikileaks ha i propri server in Belgio e Svezia (due Paesi che proteggono l'anonimità degli informatori e con leggi che impediscono la chiusura del sito) e verifica l'attendibilità dei documenti prima di metterli in Rete. Contatterò Julian Assange di Wikileaks per avvertirlo di questo post.

Fonte:http://www.beppegrillo.it/



Ma come si fa a non votare i cinquestelle?



_________________
eSQueL (case sensitive)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7087
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:28 
Cita:
eSQueL ha scritto:
Ok, su Ike non mi metto a discutere [8D]

Voglio dire, se il disegno degli illuminati esiste prescinde clamorosamente dal nano e dalla sua corte di ballerine! [:o)]

Capisco che icke lasci sconcertati, te l'ho premesso anche io, però alcune cose che ha detto si stanno avverando...
Il disegno degli illuminati trascende sicuramente le ballerine ma tenderebbe sicuramente a schiacciare chiunque lo metta in serio pericolo e quì non si tratta di una semplice amicizia putin/berlusconi o bunga bunga libici...
Vogliamo ricordare l'oleodotto russo?
O il ruolo di berlusconi sui fatti in georgia?
E gli accordi petroliferi con gheddafi?
Non fatevi fuorviare dalle storielle su ballerine e m.... varie...gli interessi in gioco sono colossali!



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3962
Iscritto il: 08/07/2009, 23:30
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:33 
Sarà come dici te, Angel ... ma intanto:


Wikileaks: Frattini, astenersi commenti
Monito a opposizione: 'in gioco riservatezza diplomatica'
28 novembre, 11:34

Wikileaks: Frattini, astenersi commenti (ANSA) - ROMA, 28 NOV - L'opposizione 'dovrebbe astenersi dal commento' dei documenti riservati americani che appariranno su Wikileaks, perche' 'e' in gioco un principio, la riservatezza delle relazioni diplomatiche'. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Franco Frattini in un'intervista a un quotidiano. Per il titolare della Farnesina 'non e' in gioco una considerazione spiacevole nei confronti di Berlusconi, ma un principio, e un'opposizione che e' stata al governo e ambisce a tornarci non puo' infrangerlo'.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 61307.html
____________


A questi gli pippa il qulo di brutto! MUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH


Ultima modifica di eSQueL il 28/11/2010, 12:33, modificato 1 volta in totale.


_________________
eSQueL (case sensitive)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1067
Iscritto il: 14/07/2009, 10:52
Località: Bari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 12:49 
Stasera alle 22.30 su New York Times, le Monde, El Pais e Der Spiegel.



_________________
_.-._.-._Kaone_.-._.-._
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1821
Iscritto il: 31/12/2008, 15:10
Località: Lato Oscuro
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 13:11 
A parte tutto quello che si può immaginare, pensare o confabulare, pare davvero che il governo italiano si stia cagando in mano. Le dichiarazioni di Frattini (una ogni 5 minuti) ne sono l'esempio lampante. Si aspettano qualcosa di gigantesco mi sa.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17695
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 13:11 
probabilmente qualcuno
l`ha gia` detto..

usa: "..da wikileaks rivelazioni imbarazzanti per
putin/italia/cina/iran.."
ma va`..
ma no..
maddai..

come fanno a saperlo prima?
a me wikileaks pare sempre di piu`
un`operazioni politiche guidate.
contro il nemico di turno..

e` arrivato al governo norvegese
(dove sono ubicati i server)
la richiesta da parte americana
di chiusura del sito,
vero?
ci hanno almeno provato?
o no?


Ultima modifica di mik.300 il 28/11/2010, 13:12, modificato 1 volta in totale.


_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 821
Iscritto il: 20/08/2009, 15:57
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/11/2010, 13:47 
ma in italia quando esce?



_________________
anche quando i tempi saranno bui, il mio amore per tutti voi vi illuminera di gioia.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 839 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 56  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 26/10/2020, 07:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org