Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Wikileaks: "A breve la storia sarà riscritta!"
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=8615
Pagina 1 di 56

Autore:  GIANLUCA1989 [ 22/11/2010, 15:22 ]
Oggetto del messaggio:  Wikileaks: "A breve la storia sarà riscritta!"

Wikileaks annuncia migliaia di documenti sensazionali
Da quanto si legge dal canale Twitter di Wikileaks a breve sarà pubblicato un archivio 7 volte più grande di quello della Guerra in Iraq!!!!E soprattutto che riscriverà la storia della Terra!!!!

Questo quanto dice nel suo canale

http://twitter.com/wikileaks
Cita:
The coming months will see a new world, where global history is redefined.
http://twitter.com/wikileaks/status/6581472060252160
Cita:
Next release is 7x the size of the Iraq War Logs. intense pressure over it for months.
http://twitter.com/wikileaks/status/6564225640042499


Cosa stanno per pubblicare!!!!!
Questa si che mi piace!!! "Riscrivere la storia"
Sento puzza di rivelazioni epocali
staremo a vedere [8)] [8)] [:p]

Autore:  Aztlan [ 22/11/2010, 16:07 ]
Oggetto del messaggio: 

Eccellente report, complimenti! [;)]

Lo avevo già sentito e appena lo seppi pensai subito che potesse trattarsi di quello che immaginiamo.... del resto poche cose possono davvero "riscrivere la Storia" dell' intero pianeta!

Cari amici forse non ve ne rendete conto ma QUESTA volta potrebbe davvero accadere quello che attendiamo da sempre...


...Tanto più che a voler rivelare delle informazioni segrete è una organizzazione privata (anche se la definizione gli va veramente molto stretta vistal' influenza a livello globale) e non il governo...

....secondo me di qualunque cosa si tratti ci sarà una vera corsa contro il tempo... se riescono a fermarli prima addio, ma se sono stati presi di sorpresa e tutto fosse pronto da tempo (del resto WikiLeaks deve reagire ai recenti attacchi)... potrebbe essere la volta buona!

Che possiamo dire: attendiamo e vediamo, come sempre: aspettiamo e speriamo.... aspettiamo e speriamo.... prima o poi......


Saluti,

Aztlan

Autore:  nemozero [ 22/11/2010, 16:10 ]
Oggetto del messaggio: 

e pronti a scaricare tutto!

Autore:  alf [ 22/11/2010, 16:25 ]
Oggetto del messaggio: 

e chi la riscrive?

Autore:  Aztlan [ 22/11/2010, 16:36 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
nemozero ha scritto:

e pronti a scaricare tutto!



Ci avevo già pensato anche io caro nemozero!

Ho una campana di DVD che attende solo di essere riempita.... [}:)]

Pronti a rimettere tutto on line qualora ci fosse un provvidenziale black-out - sai come è, per prudenza! [}:)] [}:)] [}:)]

Autore:  Taliesin [ 22/11/2010, 16:59 ]
Oggetto del messaggio: 

...auguriamoci tutti che sia così, amici...tuttavia, non voletemene, ma non mi fido totalmente di wikileaks...ho sempre l'impressione che le informazioni che danno, tutto sommato non siano considerate una minaccia particolarmente grave da chi detiene il potere...
Contrariamente, se lo fossero state, qualcuno si sarebbe già fatto molto male...la storia ce lo insegna, non avrebbero certo mosso una semplice accusa di molestie sessuali al buon Assange...che comunque, forse qualche problemino con le donne deve averlo eh...
Spero di sbagliarmi...attendo speranzoso ma prevenuto...

[:253]

Autore:  Ronin77 [ 22/11/2010, 17:15 ]
Oggetto del messaggio: 

black-out a parte [|)] [:246],credo che quello che pubblicheranno rigurderà ancora fatti di guerra,politica e cospirazione.


Wikileaks: nuova pubblicazione documenti

Annuncio dopo ordine di arresto per fondatore Assange

Cita:
(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Wikileaks, tramite Twitter, annuncia una nuova "mega pubblicazione" di documenti: "Sara' sette volte piu' grande di quella sull'Iraq". E' la prima volta che l'account Twitter del sito torna a scrivere dopo l'ordine di arresto internazionale spiccato venerdi' scorso da un tribunale di Stoccolma per stupro e molestie contro il fondatore Julian Assange. La documentazione sull'Iraq, resa pubblica a fine ottobre, contava su 400.000 documenti. Quella sull'Afghanistan circa 77.000.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 32679.html

Autore:  verdeconiglio [ 22/11/2010, 18:14 ]
Oggetto del messaggio: 

la domanda più intelligente l'ha fatta alf....chi la riscrive? occhio......agli ennesimi incantatori di serpenti

Autore:  Perfo [ 22/11/2010, 18:43 ]
Oggetto del messaggio: 

Fosse ciò che speriamo tutti non farebbero in tempo neanche a pubblicarlo...

Autore:  Stallion [ 22/11/2010, 19:06 ]
Oggetto del messaggio: 

Ma se dovevano pubblicare davvero qualcosa di cosi' importante, perche' non pubblicarlo e basta senza attirare l'attenzione di chi potrebbe impedirglielo? Boh staremo a vedere...

Autore:  jean [ 22/11/2010, 19:15 ]
Oggetto del messaggio: 

MMMMHHH!!!!!!!!!! [V] [V]
Sembra un messaggio di natura mafiosa!!!!!!!!!!!!!!! [:(] [8]

Autore:  Lawliet [ 22/11/2010, 19:17 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Ronin77 ha scritto:

black-out a parte [|)] [:246],credo che quello che pubblicheranno rigurderà ancora fatti di guerra,politica e cospirazione.


Wikileaks: nuova pubblicazione documenti

Annuncio dopo ordine di arresto per fondatore Assange

Cita:
(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Wikileaks, tramite Twitter, annuncia una nuova "mega pubblicazione" di documenti: "Sara' sette volte piu' grande di quella sull'Iraq". E' la prima volta che l'account Twitter del sito torna a scrivere dopo l'ordine di arresto internazionale spiccato venerdi' scorso da un tribunale di Stoccolma per stupro e molestie contro il fondatore Julian Assange. La documentazione sull'Iraq, resa pubblica a fine ottobre, contava su 400.000 documenti. Quella sull'Afghanistan circa 77.000.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 32679.html



Eh già.. quasi sicuramente.

Autore:  Aztlan [ 22/11/2010, 20:23 ]
Oggetto del messaggio: 

Ho i miei dubbi, per un motivo "tecnico".

La precedente pubblicazione, come sottolineato da Ronin77, riguardante la guerra in Iraq, ammontava a un totale di 400.000 documenti, mentre quella sull' Afghanistan 77.0000.

Mentre questa nuova pubblicazione che è stata annunciata, ne conterà "7 volte tanto". Ora la domanda è una:


Quale evento bellico recente potrebbe raggiungere una simile cifra di materiale documentale segreto in possesso di un privato [?]


Evidentemente nessuno, a meno di ipotizzare che la metà dei dipendenti del Pentagono siano patologicamente prolissi e l' altra metà "talpe".

E va da sè che una rivelazione circa l' ultimo conflitto mondiale, dopo più di mezzo secolo, la morte per vecchiaia dei protagonisti eccellenti e i due o tre cambiamenti del mondo, non scandalizzerebbe nè infastidirebbe più nessuno.

Quindi, postulato che si tratti di un evento recente, e data la mole di documenti annunciati - 7 volte tanto i 400.000 della guerra in Iraq - difficilmente si tratta di un evento bellico.


Magari politico, probabilmente indicibile, ma non strettamente bellico. Imho.

E adesso consideriamo la definizione che il divulgatore ne ha dato: "cambieranno il mondo, riscriveranno la Storia".

Cose che non ottieni con un evento particolare e localizzato, ma appunto globale, nel verso senso del termine.


E a questo punto le cose che corrispondono a simili requisiti sono poche.

NON è per forza di cose quello che tutti noi speriamo, ma è nel novero delle pochissime possibilità rimanenti.

L' unica cosa che possiamo fare è, ovviamente, aspettare e restare aggiornati.


Saluti,

Aztlan

Autore:  eSQueL [ 23/11/2010, 00:00 ]
Oggetto del messaggio: 

Se non lo seccano definitivamente prima [8]

Autore:  dan66 [ 23/11/2010, 01:17 ]
Oggetto del messaggio: 

chissà forse la "verità" sull 11 settembre?

Pagina 1 di 56 Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/