Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3063 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 157, 158, 159, 160, 161, 162, 163 ... 205  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/02/2012, 13:22 
La macchina della verità afferma l'autenticità dell'incidente di Roswell


Immagine

La notizia è stata accennata nella puntata della trasmissione "Voyager", condotta da Roberto Giacobbo, e andata in onda il giorno 30 gennaio 2012 su Rai Due. Secondo gli ultimi aggiornamenti, un testimone chiave del famoso incidente UFO di Roswell del 1947 avrebbe detto la verità. La "prova" dell'autenticità sarebbe arrivata da una nuova, e a quanto pare più affidabile, "macchina della verità".



LA TECNOLOGIA

Due eminenti professori dello Stevens Institute of Technology di Hoboken, New Jersey, hanno introdotto un nuovo software per computer che offre la sensazionale (tra 86% e 99%) velocità di successo nel rilevamento di bugie. I creatori di questo "software della veridicità" sono il Dottor Raj Chandramouli e il Dottor Koduvayur Subbalakshmi. I due stanno sviluppando delle partnerships con compagnie assicurative (da smascherare contro false affermazioni) e altre aziende in cui l'inganno "viene spesso a giocare". Il software sviluppato dai due professori è uno straordinario programma di testo analitico.

Il Dottor Chandramouli spiega che il loro approccio contro contenuti ingannevoli si basa sull'utilizzo di una combinazione unica di analisi statistiche, linguistiche e nell'ambito della psicologia. Il software punta su 88 parti psicolinguistiche per indicare se l'individuo sta "coprendo" o dicendo la verità. I poligrafi tradizionali esaminano elementi come pulsazioni, sudore o la respirazione per determinare (o meno) la veridicità di un caso. Allo stesso modo "l'analisi dello stress vocale" è stata ben implementata. Ma gli scienziati dello Stevens Institute (che hanno lavorato con un team multidisciplinare di linguisti, psicologi e ingegneri di tecnologia informatica) ritengono che il poligrafo tradizionale e gli approcci sullo stress vocale hanno troppe variabili e "influenze esterne" che possono influenzare negativamente la precisione di tali macchinari e quelli che operano con queste attrezzature.

L'approccio dei due professori è molto meno aperto a tali variabili e influenze. Assieme al loro team hanno sviluppato un algoritmo basato sulla nozione Freudiana che "la verità trapela sempre".

La tecnologia sviluppata dai due professori non implica la necessità che l'individuo sia "agganciato" ai macchinari. In realtà, l'individuo può essere anche deceduto. La macchina funziona ugualmente. Come? Con attenzione e accuratezza viene trascritto (dal software) il testo della nota e di confermare con le parole ciò che una persona ha detto via nastro audio o su video. Lo Stevens Institute Technology è in grado di esaminare ed interpretare le loro parole in forma di testo per determinare se essi siano veritieri.

Ma chi è il testimone (tra i molteplici) preso a campione per questa analisi? La risposta è Jesse Marcel senior .


Immagine


IL TESTIMONE

Nel 1947 Jesse Marcel era un ufficiale di stanza presso la Roswell Army Air Field (RAAF) al dipartimento del Base Intelligence Officer. Un giorno fu chiamato dallo sceriffo della Contea di Roswell, George Wilcox, il quale gli riferì della visita del fattore Mac Brazel e della scoperta di strani frammenti trovati a Foster Ranch agli inizi del mese di luglio di quello stesso anno.

Il Maggiore Marcel, quando fu intervistato per la prima volta in video nel 1978, descrisse di aver visto il movimento e il trasporto di detriti molto strani prelevati dal luogo dell'incidente. Marcel affermò che alcuni dei frammenti erano molto sottili e di un leggero "metallo con proprietà plastiche". Descrisse anche altro strano materiale che era impermeabile al calore di una torcia applicata e che non poteva essere intaccato o graffiato dai colpi di una mazza. Marcel menzionò, anche, di un davvero molto strano materiale "pergamena" e di lunghi pezzi curvi simili a metallo. Affermò che questi detriti caduti dal cielo coprivano un'area davvero ampia e che sembrava esserci stata una esplosione in aria. Insistette sul fatto che non fossero detriti di qualunque tipo di pallone meteorologico o aeroplano, ma che erano di una qualche specie di velivolo non di questa Terra.


LA VERITA'

Basandosi sul video del 1978, ma anche su uno del 1984, il Dottor Chandramouli ha provveduto ad utilizzare il software per verificare la falsità (o meno) delle affermazioni di Marcel. La conversione della testimonianza chiave di Jesse Marcel senior è stata trascritta e i risultati sono qua sotto:

"Una cosa che ci impressionò circa i detriti fu il fatto che un mucchio di essi sembravano tipo pergamena. Portavano impressi dei piccoli numeri con simboli che dovemmo chiamare geroglifici perchè non riuscivamo a comprenderli. Non fu possibile leggerli, erano proprio come simboli, qualcosa che significava qualcosa, e non erano tutti uguali, ma dello stesso generale modello direi".

I risultati delle analisi della rilevazione di inganno del Dottor Chandramouli indicano: NORMALE, NESSUN INGANNO.

Per l'affermazione di Marcel:

"C'erano piccole travi (...) con una certa tipologia di geroglifici su di esse che nessuno fu in grado di decifrare. Sembravano un qualcosa tipo balsa, ed avevano circa lo stesso peso, tranne che non erano affatto di legno. Erano molto duri, anche se flessibili, e non bruciavano".

I risultati delle analisi della rilevazione di inganno del Dottor Chandramouli indicano: NORMALE, NESSUN INGANNO.


Immagine


CONCLUSIONI

Le analisi effettuate dalla Stevens Institute Technology indicano con certezza che il Maggiore Marcel abbia detto la verità come egli credeva che fosse:

Marcel affermò di essere stato sul luogo dell'incidente nell'estate del 1947. I detriti di quell'incidente erano di vari tipi:

1) materiale simile a pergamena con strani, indecifrabili simboli.

2) travi con materiale simile al legno, ma "che non erano affatto di legno" che contenevano anche dei geroglifici e che, incredibilmente, non bruciavano.

3) insolitamente sottile e materiale tipo metallo insolitamente leggero che non poteva essere intaccato dalla forza del martellio di una mazza.

Gli autori di questo software stanno continuando ad analizzare altre testimonianze di Jesse Marcel senior, soprattutto confrontandole con altre testimonianze (come quelle dell'Ufficiale Bill Rickett e dell'Ufficiale Sheridan Cavitt che erano sulla scena dell'incidente assieme a Marcel).

Se ci saranno ulteriori aggiornamenti vi informeremo.


Traduzione a cura di Antonio De Comite


Fonte



Video del 1984 in cui appare Jesse marcel Senior




Video del Dott. Chandramouli del "software della verità"

http://centroufologicoionico.blogspot.c ... ferma.html



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 15:08 
Gli UFO secondo Margherita Hack





... Che evidentemente, non conosce la velocità a "curvatura"!


Ultima modifica di Ufologo 555 il 08/02/2012, 15:12, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 15:18 




[:D]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1365
Iscritto il: 07/03/2010, 18:29
Località: Lucca
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 17:49 
E' il classico scienziato chiuso ed involuto in sé stesso...
Un paradigma di questo genere soprattutto in astrofisica andava bene forse fino a fine '800.
Ma non ora...
Si vede proprio che la Hack non ha mai letto una striscia dei comics di fantascienza anni '50 per non parlare del dopo.
E lei è solo la punta di un iceberg immenso.
Al di sotto dell'area S4 si fanno non quattro ma quattrocento risate quando sentono i pareri della scienza di superficie.

Thanks.

Marco71.



_________________
Talpy, Lincy, Rossy e Trippy di Mamma Rossina. Gimpsy.
Silvestro...Briciola...Mamma Gojira e Bimbina.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 18:02 
[:264] [:2]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 18:50 
già molti anni fa notai questa insistenza sul fatto che "non c'è niente che si muove a velocità superiore della luce", ignorando quelle teorie esotiche ormai largamente studiate dalla scienza ufficiale (che voi disprezzate in nome di cosa non ho capito, forse una sorta di "fede" metafisica a giudicare da certi discorsi, che comunque non mi appartengono e mai mi apparterranno), a cominciare dalla curvatura o dal viaggio nell'iperspazio.



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1365
Iscritto il: 07/03/2010, 18:29
Località: Lucca
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 19:05 
Conosco molto bene la scienza ufficiale (che vuol dire anche versione di ciò che è disponibile ai più ovvero a dire alla luce del Sole) dal di dentro Raziel.
E non sono questioni di metafisica...
E' il negazionismo ad oltranza della scienza moderna che non va...
In onore di discorsi del tipo "siccome non possiamo noi" ah beh allora...
In realtà dalla abiura di Galieli a oggi cosa è cambiato ?
Niente...sono cambiati il modus operandi onde per cui ti mettono non più al rogo fisico ma al margine della cosiddetta comunità scientifica.
Che Raziel è una religione...girala come ti pare questo è.
Arretratezza e poca flessibilità mentale questi sono due grossi problemi.
E poi per un vero progresso e sostanziale non serve più il lento, lentissimo metodo sperimentale...
Onde per cui come molto spesso dice anche il Dr. Pinotti se un fenomeno non è ripetibile in uno dei laboratori terrestri ma guarda caso si verifica una, due, tre volte e poi più...ah beh allora il fenomeno non esiste...non può esistere.
Ecco continua così
Cita:
a giudicare da certi discorsi, che comunque non mi appartengono e mai mi apparterranno
onde per cui tra duecento anni se tu fossi ancora in vita saresti ancora a chiederti se la velocità della radiazione elettromagnetica nel vuoto è la velocità limite.
I veri avanzamenti per l'umanità sono sempre venuti da persone che avevano una mente estremamente elastica, futuribile nella visione...
Mai da persone che si sono sedute sugli allori accademici.
Lo stesso discorso si applica dappertutto...in geologia, nello studio dei terremoti con le solite solfe che i terremoti non si possono prevedere (salvo anche qui qualche novello matto che veniva messo al bando al solo proferire la possibilità invece di una connessione anche con l'esterno al sistema Terra ecc. ecc.) nella archeologia ecc. ecc.
Gli unici campi dello scibile umano che hanno goduto di sviluppi cosiddetti strabilianti sono anche quelli più "deterministici" e statici nei loro concetti ovvero l'elettronica e l'elettronica applicata ai computer, ai sistemi di comunicazione ecc. ecc.
Konrad Zuse negli anni '30 e quaranta aveva già le basi per i moderni calcolatori...
Grazie.

Marco71.



_________________
Talpy, Lincy, Rossy e Trippy di Mamma Rossina. Gimpsy.
Silvestro...Briciola...Mamma Gojira e Bimbina.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 19:28 
per la velocità curvatura non serve attendere 200 anni, la ritengo plausibile già oggi.



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 19:29 
Trovo il tuo discorso ... ineccepibile, MarcoFranceschini.[^]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 19:47 
Vorrei postare anche qui una riflessione personale postata altrove che m'interessa rimanga in questo topic:


A volte sono incerto sull'esistenza degli UFO (o per lo meno, oltre che non si ha nulla in mano, a livello nostro, trovo dei contrasti con la religione .... E visto che io sono un osservante ... )
Mentre, per quello che mi riguarda, ho certezze assolute riguardo la mia fede, non ne ho altrettanta per gli UFO!
Tutto quello che si trova sulo Web, dicono che sia falso ... Strano.

Però, riguardo la religione (quella Cristiana, che mi riguarda), può darsi che noi abbiamo avuto la necesstità di un tipo di Rivelazione mentre in altri Mondi può esserestata fatta in circostanze del tutto differenti! Allora sì; mi ritrovo ... Il Creatore (essendo Tale) non lesina davvero la sua inventiva per farsi conoscere! Quindi, una volta di là, ognuno Lo vedrà come meglio si presta; allora non ci sono problemi.

Poi, un'altra cosa: anche a livello ufficiale, o è tutto falso quello che si sa riguardo agli UFO, oppure è vero (molti documenti sulla rete compresi); però, mi chiedo: possibile mantenere un segreto per più di 60 anni ...? Possibile che nessuno passi delle carte, delle prove, dei filmati? Tutti integerrimi? Il segreto della bomba atomica non durò molto ... pochi mesi! Poi anche l'Unione Sovietica, tramite la spia americana Klaus Fuchs, la passò sottobanco ...
E riguardo agli UFO, NESSUNO? oppure quelle cose che riteniamo fake, sono VERE ... (vedi il "Manuale Operativo MAJESTIC-12" ...). Ecco, questo è il mio problema da ... anni!



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 20:09 
speravo trovassi ineccepibile il mio nonno, mi spiace. [|)]



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1365
Iscritto il: 07/03/2010, 18:29
Località: Lucca
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/02/2012, 21:21 
Ehehee non te la prendere Raziel...presto Vulcano durante una missione di esplorazione di questo settore rileverà uno strano veicolo che ha appena superato la velocità della luce.
E non è un cubo Borg.

Marco71.



_________________
Talpy, Lincy, Rossy e Trippy di Mamma Rossina. Gimpsy.
Silvestro...Briciola...Mamma Gojira e Bimbina.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/02/2012, 12:11 
Cita:
Raziel ha scritto:

speravo trovassi ineccepibile il mio nonno, mi spiace. [|)]


Perché? Cosa "trovi" di stonato? Non sono un Ufologo che vede Dischi dappertutto! Anzi. Ascoltare, prendere nota, studiare, ponderare, ma non credere a tutto.
Insomma occorre l'indagine! Non è giusto credere a qualsiasi cosa...
Nello stesso tempo, non si deve scartare nulla...
Archiviare, confrontare ed essere preparati un po su tutto .
Questa è sempre stata la mia linea di condotta ( e penso di essere uno dei pochi ...); in tutti questi anni avrei optuto tirar fuori chissà cosa ...
Ma sono serio, penso di essere serio.



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8009
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/02/2012, 23:00 
Cita:
MarcoFranceschini ha scritto:

Ehehee non te la prendere Raziel...presto Vulcano durante una missione di esplorazione di questo settore rileverà uno strano veicolo che ha appena superato la velocità della luce.
E non è un cubo Borg.


[:D] [:D]

"Live long and prosper"

Immagine



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/02/2012, 15:46 
ELEMENTO 115: NUOVE CONFERME ALLE RIVELAZIONI DI LAZAR?




Immagine


di Enrico Baccarini

24/02/2005

Affascinando i media su suoi presunti coinvolgimenti, all'interno di
strutture governative segrete, inerenti studi di retroingegneria su
velivoli di origine aliena. Fin da subito le affermazioni diffuse da
questo sedicente fisico, a tutt'oggi non è stato infatti ancora possibile
confermare la sua laurea in tale disciplina, scioccarono sia il mondo
ufologico quanto quello dei mass media americani.

Tali dichiarazioni portarono davanti al grande pubblico, forse per la
prima volta concretamente, la prova e la possibilità della reale esistenza
di velivoli alieni all'interno di installazioni militari americane ovvero
di studi correlati di retroingegneria finalizzati alla comprensione e
all'utilizzo delle tecnologie derivate. Affermazioni che, ormai da diversi
decenni, circolavano già nell'ambiente ufologico ma che non sembravano
possedere ancora quella base di concretezza che Lazar sembrò attribuirgli.
A differenza di altri rivelatori le affermazioni rilasciate da Lazar non
sembrarono infatti essere prive di quei fondamenti logici e scientifici
che altri prima di lui avevano dimostrato di non possedere.

Lo stesso Lazar si era infatti addentrato, in numerose occasioni, in
aspetti tecnico-scientifici che solo esperti o profondi cultori del
settore avrebbero potuto esporre e commentare senza problemi di sorta.
Vennero allo stesso tempo chiamate in causa diverse agenzie governative
americane, nonché diversi autorità della fisica, di cui il più noto fu
quell'Edward Teller padre della bomba H recentemente scomparso. Presunte
minacce di morte e alcuni attentati portarono Lazar a rendere ancor più di
pubblico dominio le proprie affermazioni, cercando in tal modo di
costruire una sorta di immagine pubblica che lo potesse proteggere
minimamente da attacchi alla sua persona.

Se questa strategia inizialmente sembrò funzionare, ritenendo ovviamente
che tutto l'affaire Lazar sia reale, dopo poco tempo si poté assistere ad
una vera e propria campagna denigratoria nei confronti del fisico
traditore. Sicuramente, e se realmente la situazione è andata in questo
modo, coloro che cercarono di screditare questo individuo non trovarono
grosse difficoltà. Lazar infatti è sempre stato un soggetto molto
eclettico ovvero "particolare" che ha alternato i suoi presunti studi
universitari in fisica a divertimenti ben più mondani tra cui la gestione
di un bordello nello stato del Nevada. Proprio quest'ultima "attività" gli
costò una condanna in sede penale verso i primi anni '90, fatto questo
alquanto curioso visto che nello stesso stato del Nevada la prostituzione
è un'attività «legalmente regolamentata» e non punibile ai termini di
legge.

Questa breve panoramica ci rende edotti di come debbano essere prese con
cautela le affermazioni e le ipotesi proposte da questo individuo nel
corso degli anni, personaggio che, come vedremo successivamente, potrebbe
essere stato altresì l'abile esecutore di una longa manus intenzionata ad
inquinare il campo ufologico. Quanto però di vero, o di possibile, ci
potesse essere in alcune sue affermazioni non sembrò apparentemente
manifestarsi fin da subito. Solo diversi anni dopo, principalmente verso
la metà degli anni '90, si iniziò a rivedere in chiave critica ma
costruttiva quelle che potevano essere basi scientifiche reali su cui
Lazar sembrava avesse lavorato. Lo stesso sistema di propulsione da lui
descritto, un motore warp-drive, o a curvatura spazio-temporale,
inconcepibile scientificamente per la fine degli anni '80, venne studiato
e costruito a livello "teorico" già dagli inizi degli anni '90 portando
addirittura la NASA alla costituzione di un progetto denominato
«Breakthrough Propulsion Project » per lo studio della distorsione
spazio-temporale a fini spaziali ed esplorativi. Un bel salto di qualità
che però non ci permette di giustificare né di avvalorare in toto le
affermazioni di Lazar!

Elemento fondante del motore a curvatura sarebbe stato il combustibile che
questi UFO avrebbero utilizzato per spostarsi nel cosmo, conosciuto fin
dalle prime rivelazioni come l'elemento 115 della tavola periodica degli
elementi. Pur se la distorsione spazio-temporale potrebbe permettere di
"contrarre" enormemente le distanze che dovessero essere affrontate con
sistemi propulsivi convenzionali, la generazione di una bolla di curvatura
richiederebbe comunque l'utilizzo di quantitativi di energia veramente
esorbitanti ovvero di altrettanta potenza per poter far funzionare il
velivolo nelle diverse condizioni in cui si potrebbe venire a trovare.
L'elemento 115, secondo Lazar, porrebbe rimedio a molti di questi
inconvenienti generando altresì egli stesso un "campo gravitazionale
inerziale" in grado di ottemperare al fabbisogno energetico e
gravitazionale della nave stessa. Ancora oggi discutere in maniera così
blanda di qualcosa che risulta essere ancora patrimonio quasi della
fantascienza potrebbe far sorridere i più, ma non scordiamoci quali e
quante siano state le scoperte effettuate solo negli anni '90 nel campo
scientifico. Nel corso di pochi anni, tre o quattro al massimo, dalle
prime affermazioni di Lazar la scienza Ufficiale (quella appunto con la
"U" maiuscola) ha avvalorato la possibilità di poter costruire, in un
lontano futuro, motori che possano sfruttare proprietà della materia
definite esotiche, come appunto la generazione di una contrazione dello
spazio-tempo per la formazione di worm-hole.

«La fonte energetica della navicella è il reattore che utilizza l'elemento
115 come carburante primario causando una totale annichilazione
dell'elemento che produce altresì una fonte di energia eccezionale [.]
solo 223 grammi di questo elemento potremmo essere utilizzati per 20 o 30
anni. All'interno del reattore l'elemento 115 viene bombardato da protoni
che trasformano questo elemento in 116 a cui segue poi un decadimento
quasi istantaneo con consequenziale produzione di antimateria. Questa
antimateria viene incanalata all'interno di una struttura che la porta a
reagire con la materia producendo altresì una reazione in cui si ottiene
una conversione quasi totale in energia».

Affascinante ed intrigante questa descrizione, non tecnica, fornita da
Lazar ha suscitato fin da subito enormi discussioni in campo sia ufologico
che scientifico soprattutto per le ultime righe che vi abbiamo presentato.
Secondo i principi della termodinamica infatti la resa quasi ottimale, al
100%, come paventata da Lazar in una conversione di questo tipo non è
possibile per nessuna legge fisica conosciuta, violerebbe totalmente la i
principi della termodinamica ovvero andrebbe contro i principi
dell'entropia. Quindi o Lazar ha fornito un dato falso, fattore non
impossibile, oppure il nostro livello tecnologico non ci permette ad oggi
di possedere una struttura in grado di ottenere una reazione di questo
tipo. Su questo ultimo punto non ci si dovrebbe fermare tanto alla leggera
soprattutto se osserviamo come le recenti ipotesi e ricerche, soprattutto
della fisica quantistica e delle alte energie, stiano conducendo il
panorama scientifico internazionale ad una vera e propria rivoluzione
delle antiche concezioni, o "dogmi", fino ad oggi ritenuti inviolabili.

La scienza sembra però fornire ulteriori conferme a quanto affermato da
Lazar verso la fine degli anni '80. Nei primi mesi del 2004 un team di
scienziati del Lawrence Livermore National Laboratory ha infatti resa
pubblica la notizia della sintesi in laboratorio dell'elemento 115, una
nuova conquista della scienza che potrebbe altresì gettare nuova luce,
oppure nuove ombre, sulle affermazioni di Lazar. La ricercatrice americana
Linda Multon Howe è riuscita a contattare uno degli scienziati che hanno
sintetizzato tale elemento intervistandolo e chiedendogli apertamente cosa
ne pensasse delle affermazioni di Lazar. Le risposte sono risultate molto
più interessanti di quanto ci si potesse aspettare accreditando, in certi
casi, un alone di veridicità a diverse affermazioni rilasciate dalla fine
degli anni '90.

Joshua Patin (Ph.D., chimico nucleare del Lawrence Livermore) ha
innanzitutto confermato l'ipotesi che nelle vicinanze dell'elemento 115
possa esistere quella che i fisici hanno definito "un'isola di stabilità"
ovvero una zona in cui gli elementi transuranici non decadono rapidamente
ma possiedono un tempo di vita medio relativamente alto, ovvero risultino
a tutti gli effetti stabili. Tale isola di stabilità sarebbe direzionata
proprio verso l'elemento 116, fatto questo asserito da Lazar ben quindici
anni fa. Allo stesso tempo Patin ha confermato la possibilità che
l'elemento 115, posto in condizioni particolari, possa essere altresì
"condensato" per risultare a tutti gli effetti "solido", e non in forma
"volatile" atomica come è per gli altri elementi.

La ricercatrice Linda Howe, ospite all'ultimo Simposio Mondiale ufologico
organizzato a San Marino, ha poi parlato a Patin di Bob Lazar, delle sue
affermazioni e dei dati tecnici forniti oltre un decennio fa. Se sul
versante ufologico Patin non si è pronunciato, sono stati oltremodo
interessanti i suoi commenti ad alcune rivelazioni fornite da Lazar. Patin
si è espresso principalmente sulle proprietà di stabilità che questo
elemento potrebbe possedere. Analizzando la collisione tra atomi di calcio
ed americio, il procedimento attraverso il quale si è ottenuto l'elemento
115 a Livermore, è stato possibile ipotizzare una sua forma nettamente
stabile ovvero in grado di non decadere e quindi essere utilizzata per
svariati scopi. Sulle proprietà intrinseche dell'elemento Patin non si è
ovviamente pronunciato soprattutto perché l'anomalia dell'isola di
stabilità non ha permesso ancora oggi, neanche a livello teorico, di
predire le proprietà che questi elementi potrebbero possedere.
Indubbiamente, afferma sempre Patin, elementi di questo genere potrebbero
possedere proprietà veramente uniche che potrebbero ipoteticamente
allinearsi con le descrizioni fornite anni fa da Lazar. Solo ulteriori
esperimenti potranno confermare o smentire le affermazioni di questo
sedicente fisico, anche se per negli ultimi anni al dubbio si sono sommate
molte verifiche e molti riscontri.

Proprio per tali motivi, come affermavamo precedentemente, si potrebbe
anche pensare ad un abile piano ben architettato. Da sempre, e non solo
nel campo ufologico, il miglior modo per far conoscere e veicolare
informazioni sensibili o destabilizzanti è sempre stato quello di
integrarle con la pura fantasia, con dati che fossero inverificabili
ovvero parto della creatività umana. In questo modo si sarebbero potute
veicolare informazioni che sarebbero state allo stesso tempo attaccabili
ed inverificabili, ma che avrebbero posseduto un "core" di realtà. In una
parola si sarebbe compiuto del debunking. Lazar è stato più volte
sottoposto al poligrafo, la macchina della verità, un metodo che pur se
non attendibile totalmente pone comunque anche un soggetto ben allenato a
mentire di fronte all'alto rischio di essere scoperto. La mente umana è
una macchina fallibile e nessuno è in grado di mentire sempre e comunque.

Tre test al poligrafo hanno invece attestato la totale buona fede di
quest'uomo rispetto a quanto aveva detto e gli era stato chiesto durante i
test. Lo studioso Jacques Vallée, come anche altri ricercatori, sono
rimasti stupefatti dalla preparazione che Lazar sembrava possedere in
campo fisico e scientifico. Indice probabilmente di una reale conoscenza
da parte di questo individuo di discipline e materie così complesse.
Un'altro dato che potrebbe confermare ulteriormente le sue affermazioni
sono i registri del laboratorio di Los Alamos in cui affermava di aver
lavorato e in cui sarebbe stato contattato le prime volte per lavorare
all'Area 51. Nella causa intentata contro di lui il governo e l'istituto
in questione negarono totalmente un suo qualsiasi ruolo, ovvero contratto,
all'intero di tale centro di ricerca, fatto che fu ben presto smentito dai
suoi ex colleghi di lavoro ovvero da un cedolino di riconoscimento che
attestava la sua presenza all'interno del LANL.

Tutto questo ci fa sorgere dubbi su quali e quanti siano gli artefici di
questo grande gioco. Da una parte Lazar, pur trattandosi di un individuo
alquanto controverso e discutibile, ha dato modo di attestare un certo
livello di veridicità alle proprie affermazioni, veridicità che si è
costruita principalmente negli anni e grazie alle scoperte e alle nuove
ipotesi compiute dalla scienza. Allo stesso tempo nella sua storia e nella
sua vita rimangono ancora dei lati oscuri, dei punti poco chiari, che
lasciano presumente una qualche sorta di coinvolgimento in piani ben più
ampi.

I dati di fatto su cui oggi ci possiamo basare hanno però in larga misura
confermato molti dati forniti da Lazar, hanno altresì avvalorato la
possibilità di costruire, in un lontano futuro, sistemi propulsivi che si
basino sulla distorsione spazio-temporale ovvero hanno comprovato
l'esistenza di un'isola di stabilità entro l'elemento 115 testimoniando in
questo modo la presenza di una famiglia di elementi dalle proprietà
fisiche veramente uniche. Mistificatore o rivelatore genuino? Il distico
su Bob Lazar non sembra aver trovato ancora una soluzione ma a quanto pare
il tempo ha trovato il modo avvalorare molte delle sue affermazioni.
Quanto dovremmo ancora aspettare?

http://www.webelements.com

- www-cms.llnl.gov/e113_115/index.html

- www-cms.llnl.gov/e113_115/images.html

- http://www.llnl.gov (Lawrence Livermore National Laboratory)

- http://www.lanl.gov (Los Alamos National Laboratory)

- http://www.earthfiles.com

----------------------------------------------------------------------


Contrariamente a quanto pensano molti a me non interessa sapere chi è o cosa fa Robert Lazar, sono affari suoi (anche se dovessee fare il "bunga-bunga); so che è uno scienziato e che rivela troppi particolari per non essere creduto. Da me, almeno.
[:78]


Ultima modifica di Ufologo 555 il 15/02/2012, 16:06, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3063 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 157, 158, 159, 160, 161, 162, 163 ... 205  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 24/10/2018, 02:14
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org