Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 250 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 17  Prossimo
Autore Messaggio

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2064
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 25/07/2017, 22:55 
Immagine



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2064
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 25/07/2017, 23:03 
...GRAZIE INFINITE PAPA' EUGENIO... [8D]


Guarda su youtube.com



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 26/07/2017, 09:39 
Xanax ha scritto:
Maometto si è inventato una religione per sentirsi importante.
Come per altre religioni il successo è dovuto al bisogno di molte persone di avere un entità che sia una proiezione dei propri genitori, qualcuno a cui rivolgersi nel bisogno e che punisca le "marachelle".

Una stampella che impedisce di camminare con le proprie gambe.


Vabbè la classica visione ateo-razionalista. Niente di nuovo. E' dall'illuminismo in poi, ancora di più con l'avvento dello scientismo (non della scienza moderna, dello scientismo) che circolano queste idee su vasta scala. Interpretazione semplicistica e banalotta...



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1637
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 26/07/2017, 22:57 
Meryddin ha scritto:
Vabbè la classica visione ateo-razionalista. Niente di nuovo. E' dall'illuminismo in poi, ancora di più con l'avvento dello scientismo (non della scienza moderna, dello scientismo) che circolano queste idee su vasta scala. Interpretazione semplicistica e banalotta...


Però è plausibile: cosa c'è di più potente nelle mani di un singolo essere umano dell' ideologia ?

L'emissario dell' onnipotente è dovuto scendere a patti con i commercianti della Mecca che vedevano
minacciati gli introiti dei pellegrinaggi alla Qaba (ove erano custoditi gli idoli delle tribù nomadi).

Personalmente mi sto evolvendo da ateo-razionalista a relativista. [:305]



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8677
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 09:01 
Immagine
...... bufera in Iran dopo che una popolare giornalista ultra-conservatrice, Azadeh Namdari, è stata immortalata in un parco pubblico in Svizzera senza hijab e soprattutto mentre beve birra.
Nei suoi programmi sulla televisione di Stato iraniana, infatti, Azadeh Namdari difende i valori islamici e non esita a promuovere il velo, dicendosi orgogliosa di portarlo.

Invece in Svizzera, lontano dagli sguardi dei connazionali, si è macchiata di un reato che in patria può costare fino a 72 frustate. Comprensibilmente appena le immagini sono state postate su Telegram, in Iran è scoppiato lo scandalo.

https://www.ticinonews.ch/svizzera/3972 ... an-insorge

[:302] Ha messo in crisi i valori islamici, che sia la volta buona che le donne islamiche si liberino dei veli e bevano birra?



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 09:24 
Xanax ha scritto:
Meryddin ha scritto:
Vabbè la classica visione ateo-razionalista. Niente di nuovo. E' dall'illuminismo in poi, ancora di più con l'avvento dello scientismo (non della scienza moderna, dello scientismo) che circolano queste idee su vasta scala. Interpretazione semplicistica e banalotta...


Però è plausibile: cosa c'è di più potente nelle mani di un singolo essere umano dell' ideologia ?

L'emissario dell' onnipotente è dovuto scendere a patti con i commercianti della Mecca che vedevano
minacciati gli introiti dei pellegrinaggi alla Qaba (ove erano custoditi gli idoli delle tribù nomadi).

Personalmente mi sto evolvendo da ateo-razionalista a relativista. [:305]


La citazione di questo (e di molti altri eventi nella storia dell'Islam) non cambia la sostanza. Determinate idee (o ideologie, o fedi chiamale come vuoi) non è che appaiono dal nulla perché qualcuno "si inventa una religione" per sentirsi importante o per qualche desiderio freudiano di avere una specie di "papà cosmico"... La spiritualità appare insieme allo sviluppo delle facoltà cognitive superiori dell'uomo. Abbiamo numerosissime testimonianze indirette di pensiero simbolico, rituale, religioso in tempi antichissimi (dalle sepolture alle pitture rupestri di epoca paleolitica).
Come poi si sia insediata l'idea monoteista, già presente in Arabia all'epoca del Profeta anche se minoritaria, in un'area dove le tribù dominanti erano politeiste è un fatto interessante. Esistevano già gli Hanif, i "puri monoteisti", pare che lo stesso Mohamed e suo padre prima di lui fossero tra questi. Ma non era un monoteismo "strutturato". Considera che parliamo di un'area in cui determinate idee già circolavano. Oltre alle tribù politeiste avevi gli ebrei e gli arabo-cristiani che praticavano un Cristianesimo estremamente legato all'ebraismo (non la versione greco-latinizzata che troviamo in Europa), rispettando il Sabato e tenendo molte posizioni sulla "doppia natura" del Cristo che poi verranno in occidente completamente sradicate dalla furia della Chiesa.
Mohammed non si è "inventato" l'Islam a causa di qualche carenza psicologica o per protagonismo. L'Islam nasce in un determinato humus culturale e religioso come ritorno al "puro monoteismo".
Riguardo al modo in cui questo avviene possiamo essere in disaccordo.
Personalmente credo che l'uomo possa avere accesso, in modo sottile, al contatto con realtà altre dal "primo materiale". E che in questi livelli si entri in contatto con pezzi di informazioni ed intelligenze non umane. Per quel che mi riguarda il Corano nasce in questo modo, dal contatto avuto da un carovaniere analfabeta con una realtà psico-spirituale differente. Che poi era un uomo come noi, semplicemente toccato da un'esperienza fuori dall'ordinario, che è stata filtrata ed incanalata in quel sistema socio culturale, con tutti i conflitti e le peculiarità che ha acquisito.
Non so se sia l'ultima rivelazione, non credo alle verità assolute, ma ho avuto le mie esperienze, e per quel che ho visto ed esperito, il Corano ha una forza intrinseca, vibrazionale, impressionante ed è uno scrigno di segreti. Un vero rompicapo in realtà e chi si ferma alla sua lettura "letterale" perde il 90% della sua funzione.
Come sia accaduto che un tale enorme contenuto sia finito in testa a Mohammed è tutto da capire, lui ci racconta di un contatto con un'entità che identifica con l'Arcangelo Jibril (Gabriele). Un contatto che lo terrorizza e sconcerta, attraverso il quale tale contenuto viene riversato nella sua persona.
Evidentemente possiamo credere che fosse schizofrenico (molto sentita questa teoria in effetti), ma che lui ci credesse lo testimonia il fatto che tutta la sua vita la ha dedicata a questo. Mettendosi in gravissimo pericolo, e compiendo cose che la sua formazione culturale e militare non prevedeva di certo. E non era un poveraccio, la sua prima moglie (ed unica fino a che non è morta) Khadija, era una ricca vedova, della quale lui era un dipendente. Quando divenne vedovo era ricco, non aveva bisogno di questa roba per fare una gran bella vita.
In ambito Sufi si racconta che una volta Jibril prese "possesso" del corpo del Profeta per un breve tempo, lasciandolo quasi morto e causando l'imbiancamento istantaneo di parte della sua capigliatura.
Sono storie ovviamente, ma storie già sentite e riferite da molte altre esperienze e culture nel mondo, da chi si interessa di queste cose.
Cosa poi l'Islam sia diventato e come mi riguarda fino ad un certo punto. Non mi interesso alla Chiesa ma certo mi interessano le esperienze di S. Giovanni della Croce, o quelle di San Francesco.
Ridurre le esperienze spirituali della razza umana alla risoluzione di complessi Freudiani o al protagonismo opportunista è qualcosa di estremamente semplicistico ed infantile.

P.s. sulla Qaba ci sta molto da capire. La versione Islamica è che la pietra nera sia stata messa in salvo da Noè prima del diluvio, poi recuperata da Abramo e messa nella Qaba come "oggetto di potere" ed infine finito sotto il controllo di una tribù differente.
Quindi un oggetto antidiluviano evidentemente, per qualche motivo, ritenuto di grande importanza e potere. Ed anche di denaro ovviamente essendo meta di pellegrinaggio. Ma sulla Pietra Nera ci sarebbe molto da dire. Tra l'altro non è l'unica pietra nera ad avere questa importanza rituale ed esoterica, ma qui entriamo in un ambito molto complesso e se vi raccontassi quello che da varie fonti mi è stato detto su questi oggetti passerei per pazzo più di quanto non accada già.
Xanax, va bene se la tua posizione è quella di Piero Angela. Ateo-Razionalista. Niente di male, siamo in un forum di discussione.
A mio avviso è una visione della realtà semplicistica e meccanicistica che non mi appartiene.



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 17173
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 13:37 
Wolframio ha scritto:
Immagine
...... bufera in Iran dopo che una popolare giornalista ultra-conservatrice, Azadeh Namdari, è stata immortalata in un parco pubblico in Svizzera senza hijab e soprattutto mentre beve birra.
Nei suoi programmi sulla televisione di Stato iraniana, infatti, Azadeh Namdari difende i valori islamici e non esita a promuovere il velo, dicendosi orgogliosa di portarlo.

Invece in Svizzera, lontano dagli sguardi dei connazionali, si è macchiata di un reato che in patria può costare fino a 72 frustate. Comprensibilmente appena le immagini sono state postate su Telegram, in Iran è scoppiato lo scandalo.

https://www.ticinonews.ch/svizzera/3972 ... an-insorge

[:302] Ha messo in crisi i valori islamici, che sia la volta buona che le donne islamiche si liberino dei veli e bevano birra?


Come sempre ^_^ fanno i gay col culo degli altri [:246]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 15:16 
MaxpoweR ha scritto:
Wolframio ha scritto:
Immagine
...... bufera in Iran dopo che una popolare giornalista ultra-conservatrice, Azadeh Namdari, è stata immortalata in un parco pubblico in Svizzera senza hijab e soprattutto mentre beve birra.
Nei suoi programmi sulla televisione di Stato iraniana, infatti, Azadeh Namdari difende i valori islamici e non esita a promuovere il velo, dicendosi orgogliosa di portarlo.

Invece in Svizzera, lontano dagli sguardi dei connazionali, si è macchiata di un reato che in patria può costare fino a 72 frustate. Comprensibilmente appena le immagini sono state postate su Telegram, in Iran è scoppiato lo scandalo.

https://www.ticinonews.ch/svizzera/3972 ... an-insorge

[:302] Ha messo in crisi i valori islamici, che sia la volta buona che le donne islamiche si liberino dei veli e bevano birra?


Come sempre ^_^ fanno i gay col culo degli altri [:246]


Eh vabbè... non hai mai visto le principesse Saudite in bikini in piscina a Londra? O i preti coi figli e le amanti? O i preti pedofili? O il ministro ultraconservatore malese con l'amante? O Marrazzo a fare il Family Day e poi andare a Trans e coca?
Se ancora ci stupiamo dell'ipocrisia umana vuol dire che dobbiamo ancora diventare adulti [:D]



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 15:50 
Meryddin ha scritto:
Ma sulla Pietra Nera ci sarebbe molto da dire. Tra l'altro non è l'unica pietra nera ad avere questa importanza rituale ed esoterica, ma qui entriamo in un ambito molto complesso e se vi raccontassi quello che da varie fonti mi è stato detto su questi oggetti passerei per pazzo più di quanto non accada già.

Parlando a nome dei "pazzi" ti invito a raccontarci...

A questo link un lungo e complesso articolo inerente la famosa Pietra Nera o “Al-hagiar al-aswad”...
http://loasiditammuz.altervista.org/le-pietre-sacre/



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 16:56 
Angel_ ha scritto:
Meryddin ha scritto:
Ma sulla Pietra Nera ci sarebbe molto da dire. Tra l'altro non è l'unica pietra nera ad avere questa importanza rituale ed esoterica, ma qui entriamo in un ambito molto complesso e se vi raccontassi quello che da varie fonti mi è stato detto su questi oggetti passerei per pazzo più di quanto non accada già.

Parlando a nome dei "pazzi" ti invito a raccontarci...

A questo link un lungo e complesso articolo inerente la famosa Pietra Nera o “Al-hagiar al-aswad”...
http://loasiditammuz.altervista.org/le-pietre-sacre/


Bell'articolo Angel. Riporta gran parte delle notizie storiche e mitologiche sull'argomento, mi limiterò allora a dire quello che mi è stato detto sul "funzionamento" della pietra (ovviamente anche qui mi sento obbligato a ripetermi, nessuna verità assoluta, solo una serie di informazioni ottenute da varie fonti molto addentro al cammino esoterico e collegate all'Islam. E voglio precisare che a volte le loro informazioni sono state parzialmente discordanti...)

Esisterebbero due tipi di artefatti o "reliquie" se vogliamo chiamarli così,in grado di agire direttamente sulla matrice energetica della realtà, uno di essi è costituito dalle Pietre Nere. Le Pietre Nere (e quella custodita nella Kaaba sarebbe la più potente) hanno la funzione di destrutturare la realtà per indirizzarla verso una nuova forma.
La prescrizione di pregare cinque volte al giorno in direzione della Pietra Nera ed il rituale del pellegrinaggio e la deambulazione intorno alla Kaaba sarebbero modi di canalizzare una quantità enorme di energia psichica verso di essa. Al momento essa è asservita agli attuali custodi dei Luoghi Santi (e questo è molto poco rassicurante dato quello che penso dell'Islam Wahabita). Quando parliamo di destrutturazione della realtà parliamo in senso concreto anche dell'Ordine Mondiale, delle realtà sociopolitiche, delle realtà religiose. Non per niente attualmente l'Islam, pur con tutte le sue contraddizioni, è la religione con la maggior forza propulsiva al mondo. Questo sarebbe uno degli effetti dell'utilizzo massiccio di questo oggetto. E questo sarebbe il motivo per il quale è stato tanto conteso. Ovviamente Mohammed avrebbe ricevuto le chiavi operative per confezionare la metodologia di utilizzo di questo oggetto di potere, collocato in un nodo energetico molto potente. Una combinazione esplosiva.
Riassumendo la Pietra Nera sarebbe un oggetto collegato ai principi di "distruzione e rigenerazione" che opportunamente alimentati ed indirizzati darebbero ai suoi custodi un enorme potere sul piano materiale. La fede di una massa enorme di persone sarebbe il "combustibile" di questa operazione.



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2064
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 19:24 
Grazie mille per queste preziosa info.

Meryddin ha scritto:

Al momento essa è asservita agli attuali custodi dei Luoghi Santi
(e questo è molto poco rassicurante dato quello che penso dell'Islam Wahabita).


Mi puoi spiegare meglio ?
Perchè proprio loro hanno questo potere ?
Chi l'ha deciso?Non capisco.

Quando ci stanno di mezzo gli uomini anch'io non mi rassereno.Per nulla...!!!

Non dovrebbe essere gestito esclusivamente da Dio (Gloria a Lui l'Altissimo) e i Suoi angeli ???
Da quale gruppo musulmano l'hai saputo?

Scusa forse ho esagerato con le domande ma è importante per me sapere di più.

Assalam aleykum



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 20:40 
Meryddin ha scritto:
Esisterebbero due tipi di artefatti o "reliquie" se vogliamo chiamarli così,in grado di agire direttamente sulla matrice energetica della realtà, uno di essi è costituito dalle Pietre Nere. Le Pietre Nere (e quella custodita nella Kaaba sarebbe la più potente) hanno la funzione di destrutturare la realtà per indirizzarla verso una nuova forma.
La prescrizione di pregare cinque volte al giorno in direzione della Pietra Nera ed il rituale del pellegrinaggio e la deambulazione intorno alla Kaaba sarebbero modi di canalizzare una quantità enorme di energia psichica verso di essa. Al momento essa è asservita agli attuali custodi dei Luoghi Santi (e questo è molto poco rassicurante dato quello che penso dell'Islam Wahabita). Quando parliamo di destrutturazione della realtà parliamo in senso concreto anche dell'Ordine Mondiale, delle realtà sociopolitiche, delle realtà religiose. Non per niente attualmente l'Islam, pur con tutte le sue contraddizioni, è la religione con la maggior forza propulsiva al mondo. Questo sarebbe uno degli effetti dell'utilizzo massiccio di questo oggetto. E questo sarebbe il motivo per il quale è stato tanto conteso. Ovviamente Mohammed avrebbe ricevuto le chiavi operative per confezionare la metodologia di utilizzo di questo oggetto di potere, collocato in un nodo energetico molto potente. Una combinazione esplosiva.
Riassumendo la Pietra Nera sarebbe un oggetto collegato ai principi di "distruzione e rigenerazione" che opportunamente alimentati ed indirizzati darebbero ai suoi custodi un enorme potere sul piano materiale. La fede di una massa enorme di persone sarebbe il "combustibile" di questa operazione.




Cita:
Che cosa è un Eggregore ?

La parola viene dal greco ed indica un “insieme”, un “gruppo” di persone legate da sentimenti, ideali,usi e costumi comuni. Una famiglia è già un potente Eggregore; un Ordine basato su regole ben determinate, dottrine precise seguite da tutti i suoi componenti, regole, credenze, fedi ecc. è un Eggregore possente.

Così come esistono Eggregori che chiameremo fisici (formati cioè da uomini o da esseri viventi), esistono Eggregori spirituali che generalmente derivano da Eggregori fisici. E come esistono Eggregori fisici che professano idee, usi, costumi ritenuti buoni, morali, altruistici, sociali, di elevazione spirituale, di avvicinamento al Creatore, ed altri che seguono indirizzi opposti, esistono Eggregori spirituali “buoni” o “cattivi”, “positivi” o “negativi” a seconda del punto di vista dal quale si osservano.

Ogni Eggregore fisico produce quindi, con le sue azioni, forze invisibili quando di carattere magnetico, quando di carattere elettrico, quando di carattere vitale, che sono gli Eggregori spirituali prodotti dagli Eggregori fisici. Ad esempio, una folla di fedeli in preghiera è un Eggregore fisico: la sua azione – naturalmente tanto più efficace quanto più sentita 1a preghiera, e tanto più ancora se la preghiera è per tutti una e se è guidata, convogliata da chi ne ha i poteri, verso un determinato obiettivo, produce l’Eggregore spirituale.

Altro esempio: Un campo di battaglia, dove nella lotta a corpo a corpo o all’arma bianca ognuno dei partecipanti dimentica ogni suo ideale, ogni sua ragion d’essere, nel desiderio di uccidere l’avversario o, almeno, di salvare la propria vita spegnendo quella altrui, è un Eggregore fisico. L’azione produce un campo magnetico, o elettromagnetico, o addirittura “vitale” che lentamente si distacca dal piano fisico che lo genera ( sotto forma di vibrazioni con una certa frequenza ) e forma un Eggregore spirituale con caratteristiche di odio, egoismo e di volontà nefasta.

Mi limito a questi due esempi rilevando, poi, che per comporre un Eggregore fisico capace di produrre un Eggregore spirituale possono bastare anche due persone mentre non c’è alcun limite al loro numero. Tanto più forte è la personalità dei partecipanti all’Eggregore fisico e tanto maggiori sono i poteri di chi lo dirige, tanto più forte risulta l’Eggregore spirituale che se ne distacca ad onde continue, una dietro l’altra, finché l’azione perdura. In proposito consiglio per una più approfondita disamina dell’argomento quanto dice Aurifer (Roberto Ambelain ) nel suo “Gli Eggregori”, riportato da Nebo S.I.I. Nel “Libro dell’Iniziato” alle pag. 17, 18, 20, 21 (la 19 manca per errore di numerazione).

Pur non essendo d’accordo su tutto quello che l’Ambelain dice in proposito, mi pare che il suo saggio sia tra i più completi ed eloquenti finora scritti sull’argomento. Tenterò, qui, di illustrare quanto si riferisce alla creazione ed al comportamento degli Eggregori spirituali secondo quanto risulta dalle mie esperienze e dagli insegnamenti ricevuti. - Gran parte di quanto si riferisce agli EgSugli Eggregori e sulle Catene Occulte

(temi ed appunti dal III° Convento dei Superiori Incogniti – San Leo 1969) Ordine Martinista Riproduzione dal testo originale dattiloscritto, a cura di Arturus S.I.I. 2 gregori si richiama alla teoria dello “spazio” considerato come una serie di “campi intensivi” saturi d’energie sconosciute, “vive”, per cui l’idea dello spazio può confondersi con quella dell’“etere vitale” (il Mana), sostanza impalpabile, invisibile e non percettibile che tuttavia è onnipresente e si insinua ovunque, (più psichica che fisica), distribuita con una maggiore o minore“densità”, (ovvio che tutti i termini qui usati sono soltanto mezzi presi a prestito dalla lingua per esprimersi e non per definire) tanto che un posto o l’altro può esser più favorevole per un determinato vizio o una determinata virtù. In altre parole, questa “sostanza” frutto di vibrazioni, che si può anche concepire come “luce” , si trova distribuita ovunque ma non nella stessa quantità e non con la stessa “densità” o potenza. Ne consegue che può essere, più o meno influenzata, potenziata o diminuita, finanche debellata. (Terre e città sante; luoghi magici che si potenziano con determinati riti o solo con il visitarli; o che si debellano anche con un solo “sacrilegio” che provoca la disgregazione della “sostanza”).
Fonte http://www.fuocosacro.com/pagine/maestri/eggregore%20martinista.htm


Cita:
Alimentazione dell'eggregore

Ogni piano del dispiegamento polare della manifestazione impone leggi e necessità agli attori, che su esso trovano collocazione. Se su questo piano la catena alimentare impone l'assorbimento di energia condensata in materia, sul piano astrale il nutrimento è rappresentato da correnti psichiche ed emozionali.

Preghiere, pensieri, atti di volontà magica, ma anche emozioni debitamente canalizzati rappresentano cibo per l'eggregore, ed è in base ad esso che lo stesso prenderà connotazione ed inflessione.
Se può non turbare la buona coscienza di taluni la preghiera, i salmi, e le visualizzazioni, atti a tali scopo, non di meno non possiamo ricordare come altre due pratiche sono nei secoli state utilizzate per ingrassare le forme psichiche:la pratica del sangue era ben conosciuta agli antichi romani, che solevano propriziarsi gli dei attraverso rituali cruenti, dove sacerdoti sacrificavano animali puri nati sotto buoni auspici. Ancora non possiamo non attribuire anche al sangue il particolare vincolo astrale, che ha legato la nazione ebraica. Unico popolo a sussistere nel corso dei millenni senza una terra, ma grazie alla perpetuazione di riti, fra cui quello della circoncisione di "innocente", tramite lama di selce.
Fonte http://www.fuocosacro.com/pagine/articoli/eggregore.htm


Cita:
"Inoltre, siamo giunti alla conclusione che la maggior parte di essi giunge con l'intenzione di ottenere qualcosa dagli esseri umani, sebbene dissimulino l'intento in molti modi. Ciò che cercano negli uomini è preferibilmente la energia prodotta dalle loro menti, specialmente quella che viene prodotta dalle forti emozioni. Nel cosmo tutto è energia, e la nostra mente è in grado di produrre energie molto sottili che sembrano essere molto piacevoli per queste entità superiori.
Fonte http://www.anticorpi.info/2012/05/salvador-freixedo-alieni-dei-e-nuova.html#



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 21:38 
Angel_ ha scritto:
Meryddin ha scritto:
Esisterebbero due tipi di artefatti o "reliquie" se vogliamo chiamarli così,in grado di agire direttamente sulla matrice energetica della realtà, uno di essi è costituito dalle Pietre Nere. Le Pietre Nere (e quella custodita nella Kaaba sarebbe la più potente) hanno la funzione di destrutturare la realtà per indirizzarla verso una nuova forma.
La prescrizione di pregare cinque volte al giorno in direzione della Pietra Nera ed il rituale del pellegrinaggio e la deambulazione intorno alla Kaaba sarebbero modi di canalizzare una quantità enorme di energia psichica verso di essa. Al momento essa è asservita agli attuali custodi dei Luoghi Santi (e questo è molto poco rassicurante dato quello che penso dell'Islam Wahabita). Quando parliamo di destrutturazione della realtà parliamo in senso concreto anche dell'Ordine Mondiale, delle realtà sociopolitiche, delle realtà religiose. Non per niente attualmente l'Islam, pur con tutte le sue contraddizioni, è la religione con la maggior forza propulsiva al mondo. Questo sarebbe uno degli effetti dell'utilizzo massiccio di questo oggetto. E questo sarebbe il motivo per il quale è stato tanto conteso. Ovviamente Mohammed avrebbe ricevuto le chiavi operative per confezionare la metodologia di utilizzo di questo oggetto di potere, collocato in un nodo energetico molto potente. Una combinazione esplosiva.
Riassumendo la Pietra Nera sarebbe un oggetto collegato ai principi di "distruzione e rigenerazione" che opportunamente alimentati ed indirizzati darebbero ai suoi custodi un enorme potere sul piano materiale. La fede di una massa enorme di persone sarebbe il "combustibile" di questa operazione.




Cita:
Che cosa è un Eggregore ?

La parola viene dal greco ed indica un “insieme”, un “gruppo” di persone legate da sentimenti, ideali,usi e costumi comuni. Una famiglia è già un potente Eggregore; un Ordine basato su regole ben determinate, dottrine precise seguite da tutti i suoi componenti, regole, credenze, fedi ecc. è un Eggregore possente.

Così come esistono Eggregori che chiameremo fisici (formati cioè da uomini o da esseri viventi), esistono Eggregori spirituali che generalmente derivano da Eggregori fisici. E come esistono Eggregori fisici che professano idee, usi, costumi ritenuti buoni, morali, altruistici, sociali, di elevazione spirituale, di avvicinamento al Creatore, ed altri che seguono indirizzi opposti, esistono Eggregori spirituali “buoni” o “cattivi”, “positivi” o “negativi” a seconda del punto di vista dal quale si osservano.

Ogni Eggregore fisico produce quindi, con le sue azioni, forze invisibili quando di carattere magnetico, quando di carattere elettrico, quando di carattere vitale, che sono gli Eggregori spirituali prodotti dagli Eggregori fisici. Ad esempio, una folla di fedeli in preghiera è un Eggregore fisico: la sua azione – naturalmente tanto più efficace quanto più sentita 1a preghiera, e tanto più ancora se la preghiera è per tutti una e se è guidata, convogliata da chi ne ha i poteri, verso un determinato obiettivo, produce l’Eggregore spirituale.

Altro esempio: Un campo di battaglia, dove nella lotta a corpo a corpo o all’arma bianca ognuno dei partecipanti dimentica ogni suo ideale, ogni sua ragion d’essere, nel desiderio di uccidere l’avversario o, almeno, di salvare la propria vita spegnendo quella altrui, è un Eggregore fisico. L’azione produce un campo magnetico, o elettromagnetico, o addirittura “vitale” che lentamente si distacca dal piano fisico che lo genera ( sotto forma di vibrazioni con una certa frequenza ) e forma un Eggregore spirituale con caratteristiche di odio, egoismo e di volontà nefasta.

Mi limito a questi due esempi rilevando, poi, che per comporre un Eggregore fisico capace di produrre un Eggregore spirituale possono bastare anche due persone mentre non c’è alcun limite al loro numero. Tanto più forte è la personalità dei partecipanti all’Eggregore fisico e tanto maggiori sono i poteri di chi lo dirige, tanto più forte risulta l’Eggregore spirituale che se ne distacca ad onde continue, una dietro l’altra, finché l’azione perdura. In proposito consiglio per una più approfondita disamina dell’argomento quanto dice Aurifer (Roberto Ambelain ) nel suo “Gli Eggregori”, riportato da Nebo S.I.I. Nel “Libro dell’Iniziato” alle pag. 17, 18, 20, 21 (la 19 manca per errore di numerazione).

Pur non essendo d’accordo su tutto quello che l’Ambelain dice in proposito, mi pare che il suo saggio sia tra i più completi ed eloquenti finora scritti sull’argomento. Tenterò, qui, di illustrare quanto si riferisce alla creazione ed al comportamento degli Eggregori spirituali secondo quanto risulta dalle mie esperienze e dagli insegnamenti ricevuti. - Gran parte di quanto si riferisce agli EgSugli Eggregori e sulle Catene Occulte

(temi ed appunti dal III° Convento dei Superiori Incogniti – San Leo 1969) Ordine Martinista Riproduzione dal testo originale dattiloscritto, a cura di Arturus S.I.I. 2 gregori si richiama alla teoria dello “spazio” considerato come una serie di “campi intensivi” saturi d’energie sconosciute, “vive”, per cui l’idea dello spazio può confondersi con quella dell’“etere vitale” (il Mana), sostanza impalpabile, invisibile e non percettibile che tuttavia è onnipresente e si insinua ovunque, (più psichica che fisica), distribuita con una maggiore o minore“densità”, (ovvio che tutti i termini qui usati sono soltanto mezzi presi a prestito dalla lingua per esprimersi e non per definire) tanto che un posto o l’altro può esser più favorevole per un determinato vizio o una determinata virtù. In altre parole, questa “sostanza” frutto di vibrazioni, che si può anche concepire come “luce” , si trova distribuita ovunque ma non nella stessa quantità e non con la stessa “densità” o potenza. Ne consegue che può essere, più o meno influenzata, potenziata o diminuita, finanche debellata. (Terre e città sante; luoghi magici che si potenziano con determinati riti o solo con il visitarli; o che si debellano anche con un solo “sacrilegio” che provoca la disgregazione della “sostanza”).
Fonte http://www.fuocosacro.com/pagine/maestri/eggregore%20martinista.htm


Cita:
Alimentazione dell'eggregore

Ogni piano del dispiegamento polare della manifestazione impone leggi e necessità agli attori, che su esso trovano collocazione. Se su questo piano la catena alimentare impone l'assorbimento di energia condensata in materia, sul piano astrale il nutrimento è rappresentato da correnti psichiche ed emozionali.

Preghiere, pensieri, atti di volontà magica, ma anche emozioni debitamente canalizzati rappresentano cibo per l'eggregore, ed è in base ad esso che lo stesso prenderà connotazione ed inflessione.
Se può non turbare la buona coscienza di taluni la preghiera, i salmi, e le visualizzazioni, atti a tali scopo, non di meno non possiamo ricordare come altre due pratiche sono nei secoli state utilizzate per ingrassare le forme psichiche:la pratica del sangue era ben conosciuta agli antichi romani, che solevano propriziarsi gli dei attraverso rituali cruenti, dove sacerdoti sacrificavano animali puri nati sotto buoni auspici. Ancora non possiamo non attribuire anche al sangue il particolare vincolo astrale, che ha legato la nazione ebraica. Unico popolo a sussistere nel corso dei millenni senza una terra, ma grazie alla perpetuazione di riti, fra cui quello della circoncisione di "innocente", tramite lama di selce.
Fonte http://www.fuocosacro.com/pagine/articoli/eggregore.htm


Cita:
"Inoltre, siamo giunti alla conclusione che la maggior parte di essi giunge con l'intenzione di ottenere qualcosa dagli esseri umani, sebbene dissimulino l'intento in molti modi. Ciò che cercano negli uomini è preferibilmente la energia prodotta dalle loro menti, specialmente quella che viene prodotta dalle forti emozioni. Nel cosmo tutto è energia, e la nostra mente è in grado di produrre energie molto sottili che sembrano essere molto piacevoli per queste entità superiori.
Fonte http://www.anticorpi.info/2012/05/salvador-freixedo-alieni-dei-e-nuova.html#


Perfetto Angel. Ci siamo capiti.



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 902
Iscritto il: 11/12/2008, 12:11
Località: Tortoreto (te)
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 21:39 
catwalk ha scritto:
Grazie mille per queste preziosa info.

Meryddin ha scritto:

Al momento essa è asservita agli attuali custodi dei Luoghi Santi
(e questo è molto poco rassicurante dato quello che penso dell'Islam Wahabita).


Mi puoi spiegare meglio ?
Perchè proprio loro hanno questo potere ?
Chi l'ha deciso?Non capisco.

Quando ci stanno di mezzo gli uomini anch'io non mi rassereno.Per nulla...!!!

Non dovrebbe essere gestito esclusivamente da Dio (Gloria a Lui l'Altissimo) e i Suoi angeli ???
Da quale gruppo musulmano l'hai saputo?

Scusa forse ho esagerato con le domande ma è importante per me sapere di più.

Assalam aleykum



Ah chi l'ha deciso non lo so Cat. Ma ci stanno seduti loro sui Luoghi Sacri... ergo...



_________________
Rotas Opera Tenet Arepo Sator

Scientism is the new Religion
Scientists are the new priests
And we are the same old dumb believers
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1637
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Islam(Ultima Rivelazione per tutta l'Umanità)
MessaggioInviato: 27/07/2017, 21:48 
Meryddin ha scritto:
Riassumendo la Pietra Nera sarebbe un oggetto collegato ai principi di "distruzione e rigenerazione" che opportunamente alimentati ed indirizzati darebbero ai suoi custodi un enorme potere sul piano materiale. La fede di una massa enorme di persone sarebbe il "combustibile" di questa operazione.


La pietre nere sono semplici meteoriti di ferro nichel con proprietà magnetiche che potevano apparire magiche
a persone digiune di scienze naturali, la fede è il vero potere.

Tornando a Mohammed: egli ha sfruttato le tradizioni monotesitche o monolatre preesistenti così come ha fatto il cattolicesimo col culto di Mithra e la religione ebraica.
Gli è andata bene.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 250 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 17  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/07/2019, 14:17
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org