Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 327 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21, 22  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 13:52 
Cita:
In Germania il politicamente corretto dichiara guerra al modellino dell'”ufo nazista”

https://www.ilprimatonazionale.it/appro ... sta-88610/



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48858
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 13:55 
... Hanno RAGIONE! NON HA MAI VOLATO! [^]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
viewtopic.php?p=363955#p363955 U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo)
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15946
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 14:42 
la germania..
finchè le varie colonie europee si sacrificano e portano acqua
tutto ok,
grande germania, germania super..
gli altri a morire, ovviamente..
appena alcune delle colonie di cui sopra si autodeterminano
l'ingranaggio si rompe
e crolla tutta l'impalcatura..

altro che forza e superiorità germanica..

parassitismo, è il termine giusto..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 14:49 
Cita:
Germania, ultimatum Seehofer a Merkel: “Svolta sui migranti o mi dimetto”. Schäuble: “Unione sull’orlo dell’abisso”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... o/4464631/



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 15:11 
mik.300 ha scritto:
la germania..
finchè le varie colonie europee si sacrificano e portano acqua
tutto ok,
grande germania, germania super..
gli altri a morire, ovviamente..
appena alcune delle colonie di cui sopra si autodeterminano
l'ingranaggio si rompe
e crolla tutta l'impalcatura..

altro che forza e superiorità germanica..

parassitismo, è il termine giusto..

TALIANEN TRADITOREN ????????
Warum nicht contenten???



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48858
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 16:34 
Immagine

Seehofer non molla. Il ministro dell’Interno tedesco e leader della Csu continua infatti a dar filo da torcere alla cancelliera Merkel. E in queste ore, dopo una serie di pressioni presentate nelle ultime settimane in vista del Consiglio europeo, ha minacciato pure le dimissioni per il mancato accordo sul nodo migranti. Ora i media tedeschi stanno pubblicando il suo piano “segreto”: il Masterplan Migration, un documento di politica interna diviso in 63 punti per 22 pagine presentato domenica al vertice del suo partito.

Come già ribadito da Seehofer, il punto principale riguarda la stretta sull’immigrazione illegale attraverso respingimenti forzati, anche collettivi e controlli più serrati alle frontiere tedesche.

Inoltre, il ministro delll’Interno tedesco prevede di rendere più efficace il rimpatrio a coloro ai quali non venisse riconosciuto lo status di rifugiato attraverso accordi con i Paesi di origine dei richiedenti e la costruzione di hotspot nel Sahel e in Africa centrale.

Il piano prevede poi di ridurre i “benefici” dei richiedenti asilo, una sorta di deterrente: meno soldi e più beni in natura. Tra i punti del masterplan anche la creazione di “centri sicuri” per informare coloro che intendano partire per l’Europa alla ricerca di condizioni lavorative migliori.

Ma il punto della discordia tra il ministro e la cancelleria riguarda il rafformaneto dei controlli delle frontiere interne dell’area Schengen. Come riporta l’Huffington Post, nel documento si legge che la stretta sui controlli interni sarebbe “temporanea” e “nella misura necessaria”.

Per la Csu il dado è tratto. Ora toccherà alla Spd, terzo componente della Grosse Koalition, ad avere voce in capitolo. La cancelliera intanto resta irremovibile e domenica sera a Berlino ha ottenuto l’appoggio quasi unanime dei suoi colleghi di partito.

L’instabilità, comunque, non risparmia neanche la Baviera di Seehofer. Negli ultimi mesi sta infatti prendendo sempre più piede il partito di estrema destra, l’Afd.

http://www.occhidellaguerra.it/migranti ... ollettivi/

E gli espulsi non è che possono fare ricorsi come da noi .....



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
viewtopic.php?p=363955#p363955 U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo)
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 02/07/2018, 22:53 
Peppeniello Conte ha avuto così poco successo che a momenti fa cadere il governo tedesco. [:298] [:298] [:298]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48858
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 03/07/2018, 11:38 
Eggià! [:D] [:264]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
viewtopic.php?p=363955#p363955 U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo)
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15946
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 03/07/2018, 12:57 
Ufologo 555 ha scritto:
Immagine

Seehofer non molla. Il ministro dell’Interno tedesco e leader della Csu continua infatti a dar filo da torcere alla cancelliera Merkel. E in queste ore, dopo una serie di pressioni presentate nelle ultime settimane in vista del Consiglio europeo, ha minacciato pure le dimissioni per il mancato accordo sul nodo migranti. Ora i media tedeschi stanno pubblicando il suo piano “segreto”: il Masterplan Migration, un documento di politica interna diviso in 63 punti per 22 pagine presentato domenica al vertice del suo partito.

Come già ribadito da Seehofer, il punto principale riguarda la stretta sull’immigrazione illegale attraverso respingimenti forzati, anche collettivi e controlli più serrati alle frontiere tedesche.

Inoltre, il ministro delll’Interno tedesco prevede di rendere più efficace il rimpatrio a coloro ai quali non venisse riconosciuto lo status di rifugiato attraverso accordi con i Paesi di origine dei richiedenti e la costruzione di hotspot nel Sahel e in Africa centrale.

Il piano prevede poi di ridurre i “benefici” dei richiedenti asilo, una sorta di deterrente: meno soldi e più beni in natura. Tra i punti del masterplan anche la creazione di “centri sicuri” per informare coloro che intendano partire per l’Europa alla ricerca di condizioni lavorative migliori.

Ma il punto della discordia tra il ministro e la cancelleria riguarda il rafformaneto dei controlli delle frontiere interne dell’area Schengen. Come riporta l’Huffington Post, nel documento si legge che la stretta sui controlli interni sarebbe “temporanea” e “nella misura necessaria”.

Per la Csu il dado è tratto. Ora toccherà alla Spd, terzo componente della Grosse Koalition, ad avere voce in capitolo. La cancelliera intanto resta irremovibile e domenica sera a Berlino ha ottenuto l’appoggio quasi unanime dei suoi colleghi di partito.

L’instabilità, comunque, non risparmia neanche la Baviera di Seehofer. Negli ultimi mesi sta infatti prendendo sempre più piede il partito di estrema destra, l’Afd.

http://www.occhidellaguerra.it/migranti ... ollettivi/

E gli espulsi non è che possono fare ricorsi come da noi .....



quello che succede da noi è pazzesco..
tra ricorsi e controricorsi
quanti anni c vogliono?
2? 3?
e intanto il clandestino si gode il club mediterranèe..


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4382
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 01/08/2018, 18:21 
Cita:

Germania shock: è tra i più grandi riciclatori di denaro sporco in Europa

Handelsblatt: la Germania si scopre fra i grandi riciclatori di denaro sporco europei

Oggi il quotidiano tedesco Handelsblatt ha pubblicato un articolo interessante, anche se un po’ prolisso e dispersivo, sull’esplosione del riciclaggio di denaro sporco nella Repubblica Federale Tedesca.

Tutto nasce da un blitz della polizia in una grande città nella quale sono stati sequestrati ben 77 immobili che si sospetta siano stati acquistati tramite l’utilizzo di denaro sporco.

Secondo una ricerca dell’università di Halle la Germania è al quarto posto in Europa, terzo nell’Europa continentale, per il riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite con una cifra pari a 108 miliairdi di euro all’anno “Lavati”, dopo la Francia ed il Belgio, ma ben prima dell’Italia.

Immagine

Nella classifica sulle capacità di applicare le norme Anti Money Laundering stilata dal Basel Institute la Germania è al centro classifica, 25 posizioni al di sotto, per esempio, della Finlandia. Insomma nordici si, ma non troppo puliti.

La provenienza del denaro è chiaramente di natura illecita, che sia da droga, traffico di armi di immigrati o da evasione fiscale, tutte attività che generano un gran volume di contanti.

In Germania, anche se il limite è molto alto per il cash, comunque vi è una forma di controllo bancario, per cui i “Lavandai” devono utilizzare delle cautele.

Fra le vie principali vi è il riciclaggio tramite le case da gioco, acquistando chip e quindi fingendo di giocarle.

Altra via è la costituzione di attività apparentemente legittime il cui fatturato è principalmente costituito da soldi riciclati.

Il riciclaggio, come è stato provato dai recenti sequestri, ha un forte interesse nei beni immobili, anche perché la normativa tedesca è un po’ diversa da quella italiana.
Controlli superficiali sulla provenienza del denaro

I notai avrebbero l’obbligo di controllare sia l’identità sia la provenienza dei fondi, ma sono spesso troppo superficiali per il primo punto, oppure non hanno i mezzi per controllare secondo punto.

Inoltre sono sempre più diffusi schemi societari facenti capo a società straniere, spesso in paradisi fiscali, dove il trasferimento delle quote sociali è molto più semplice del cambio di proprietà degli immobili.

Nel 2016 il 7% dei 563 casi di criminalità organizzata riguardava il riciclaggio di denaro facendone, come dice Fabio De Masi, membro della sinistra parlamentare “Il paradiso immobiliare dei gangster”.

La Ndrangheta ricicla buona parte dei propri fondi in Germania, investendo in immobili, perché i controlli sulla provenienza dei capitali sono molto più leggeri rispetto all’Italia ed allo stesso modo si comporta la mafia russa.

Immagine

Molto spesso i casi sono meno cruenti come Sanjay Shah, accusato dal Belgio di aver commesso illeciti di carattere fiscale per 1,35 miliardi di euro, che si è scoperto avere 222 milioni sulla Varengold bank di Amburgo a nome della sua società Solo Capital.

I Panama Paper hanno aperto un vero paradiso di società dove si riciclano denari di tedeschi, ma è stato solo dopo il 2015 ed il Bataclan che i reati di carattere finanziario sono stati presi seriamente e l’ufficio apposito (FIU) è stato posto sotto l’autorità del ministero degli interni.



https://www.informarexresistere.fr/germ ... ro-sporco/


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4382
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 22/09/2018, 21:53 
Cita:


Media: ''Italiani senza lavoro rischiano espulsione da Germania"
Sottosegretario Merlo, espulsioni sarebbero gravi




"Mi hanno comunicato che avevo quindici giorni di tempo, visto che non potevo provvedere a me stessa, per trovare un lavoro: altrimenti mi avrebbero rimpatriato e avrebbero pure pagato il viaggio a me e alle bambine, se non fossi stata in grado di poterlo pagare io". A raccontare la vicenda a Cosmo, la trasmissione in italiano di Radio Colonia, è un'immigrata italiana che si è trasferita in Germania nel 2013 e, dopo aver smesso di lavorare in seguito a una gravidanza, è andata a chiedere il sussidio sociale. Dopo tre mesi di attesa è stata convocata dall'Ufficio per gli immigrati che le ha dato l'ultimatum. Ma non è un caso isolato e sono in molti ad aver avuto comunicazioni simili, prima a voce e poi per lettera. Le minacce di espatrio nei confronti di italiani che non lavorano o non lo stanno cercando, secondo Radio Colonia, sono almeno un centinaio soprattutto nel Nord Reno-Westfalia. E riguardano, riferiscono esponenti dei patronati intervistati dalla Radio, anche situazioni di grave difficoltà, come donne in avanzato stato di gravidanza. Alla base della vicenda c'è una legge di due anni fa che ha elevato da tre mesi a cinque anni il periodo di permanenza in Germania che consente di accedere ai sussidi sociali. La filosofia della legge tedesca e' stata la volontà di ridimensionare uno stato sociale ritenuto troppo generoso che attraeva troppi 'stranieri' europei che - facendo leva sul principio della libera circolazione - sfruttavano il sistema in una dimensione che a Berlino si era giudicata eccessiva.

"Se fosse vero, l'atteggiamento della Germania sarebbe molto grave e andrebbe a colpire l'essenza stessa della Ue". Così il Sottosegretario agli Esteri, Ricardo Merlo, in riferimento "a quanto raccontato da Radio Colonia e rilanciato dalla stampa" sulle comunicazioni agli italiani, in cui la Germania li invita a lasciare il paese in caso di impossibilità di dimostrare un lavoro e la sussistenza. "Sarebbe un paradosso: l'Italia sotto accusa perché cerca di difendere l'Europa dall'immigrazione illegale e la Merkel che starebbe colpendo un diritto fondamentale dei cittadini Ue".



http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2 ... a78de.html


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 23/09/2018, 14:04 
Funziona così in moltissimi altri paesi dove se un cittadino straniero (privo di cittadinanza), non produce reddito, viene espulso perché il paese ospitante non è disposto ad accollarsene le spese a cominciare da sussidi di sussistenza e assistenza sanitaria.

Anche nel Regno Unito dove ho vissuto prima che entrassero nella Ue funzionava così: anche se avevi un regolare permesso, se ti fermavano ad un controllo (ne facevano anche nelle abitazioni affittate a cittadini stranieri), se rilevavano che non lavoravi ti segnalavano, ti davano una carta che diceva che se tempo 2 mesi non avevi un impiego dovevi lasciare il paese. Trascorso il periodo ti chiamavano e se non avevi lavoro eri invitato a far le valigie e a partire e se non avevi i soldi c'era l'espulsione.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 23/09/2018, 15:19 
sottovento ha scritto:
Funziona così in moltissimi altri paesi dove se un cittadino straniero (privo di cittadinanza), non produce reddito, viene espulso perché il paese ospitante non è disposto ad accollarsene le spese a cominciare da sussidi di sussistenza e assistenza sanitaria.

Anche nel Regno Unito dove ho vissuto prima che entrassero nella Ue funzionava così: anche se avevi un regolare permesso, se ti fermavano ad un controllo (ne facevano anche nelle abitazioni affittate a cittadini stranieri), se rilevavano che non lavoravi ti segnalavano, ti davano una carta che diceva che se tempo 2 mesi non avevi un impiego dovevi lasciare il paese. Trascorso il periodo ti chiamavano e se non avevi lavoro eri invitato a far le valigie e a partire e se non avevi i soldi c'era l'espulsione.

1982, prima volta in una gita/escursione di 10 gg in Francia.
Al confine, prima di farci entrare, i doganieri francesi, hanno voluto sapere quanti soldi avevamo in tasca per "calcolare" se ci sarebbero bastati per non "pesare" eventualmente sulle "loro" finanze.
Tali e quali noi taGliani.
Non è che i cugini d'oltralpe siano bastardi più di noi, ma loro non hanno il Vaticano in "casa" ed Avignone lo reputano un errore di gioventù, da NON ripetere/permettere PIU'.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13463
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 24/09/2018, 11:03 
E intanto la culona.......

Germania, ipotesi espulsione per gli italiani rimasti senza lavoro
Una donna racconta di essere stata convocata dallʼUfficio per gli immigrati che le ha dato una sorta di ultimatum


Gli italiani e tutti gli europei emigrati in Germania e rimasti senza lavoro potrebbero essere espulsi se non riescono, o non possono, trovare un'occupazione entro sei mesi. L'allarme è stato lanciato da Radio Colonia, con un servizio della trasmissione in italiano Cosmo che ha mandato in onda la testimonianza shock di una donna italiana, a cui sono stati dati 15 giorni di tempo per trovare un impiego, pena il rimpatrio forzato.

"Se fosse vero, l'atteggiamento della Germania sarebbe molto grave e andrebbe a colpire l'essenza stessa della Ue", commenta all'Ansa il sottosegretario agli Esteri, Riccardo Merlo, sottolineando che "sarebbe un paradosso: l'Italia sotto accusa perché cerca di difendere l'Europa dall'immigrazione illegale e la Merkel che starebbe colpendo un diritto fondamentale dei cittadini Ue".

Una donna italiana racconta di essere stata convocata dall'Ufficio per gli immigrati che le ha dato una sorta di ultimatum. "Mi hanno comunicato che avevo quindici giorni di tempo, visto che non potevo provvedere a me stessa, per trovare un lavoro: altrimenti mi avrebbero rimpatriato e avrebbero pure pagato il viaggio a me e alle bambine, se non fossi stata in grado di poterlo pagare io".

La donna ha aggiunto di aver rinunciato al lavoro per una gravidanza e di essersi poi separata, rimanendo così senza mezzi di sussistenza. Dopo la richiesta del sussidio sociale e un'attesa di tre mesi, è arrivato l'avvertimento. Ma non e' un caso isolato e sono in molti ad aver avuto comunicazioni simili, prima a voce e poi per lettera.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11883
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Germania: locomotiva d' Europa?
MessaggioInviato: 01/10/2018, 14:38 
Cita:
LA GERMANIA VA A LIGNITE. A quando la procedura d’infrazione?

https://www.maurizioblondet.it/la-germa ... nfrazione/



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 327 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 17, 18, 19, 20, 21, 22  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 16/09/2019, 04:50
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org