Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 20/03/2019, 23:59 
Salve,
mi stavo chiedendo se ci sia un limite alla massa e volume di un pianeta roccioso...
ovviamente NESSUNO potrà sapere quale possa essere il pianeta roccioso più grande dell'universo,
ma quanto potrà essere grande?
ci sono dei limiti?
la nostra terra ha la densità media 5,5 volte quella dell'acqua, il sole ha una densità MEDIA di 1,43g/cm3 (nel nucleo invece ho trovato 200g/cm3, cioè il volume di 1litro di acqua pesa 200chili...
un pianeta roccioso nel nucleo avrà una pressione enorme, maggiore di quanto se fosse una stella equivalente in volume,
una domanda consequenziale e IPOTETICA può essere: se si aggrega una massa rocciosa con diametro pari a quella di una stella, in un pianeta roccioso, ma non ne segue un collasso pauroso? altro che buco nero, nel senso che può formarsi da una massa minore di quella richiesta per le stelle...! [:296] [:296] [:296]
per un pianeta roccioso questo limite a quanto equivale?
credo che cambino PERO' le condizioni in quanto nella stella le condizioni si può dire gassose? (comunque siano) permettono il compattarsi di elettroni neutroni e protoni, in caso di massa rocciosa questo se non avviene, cosa potrebbe accadere?
sono domande ipotetiche...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 01:33 
La risposta alla tua domanda presume la perfetta conoscenza del fenomeno gravità, solo se sai come si genera puoi capire come è distribuita all'interno di un corpo celeste e quindi dedurne la densità interna.

La fisica terrestre dice che al centro di un pianeta la gravità è massima, ma ne sei proprio sicuro? Potrebbe essere pure il contrario, per saperlo devi sapere cos'è la gravità, i libri di fisica certo non lo dicono.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 01:45 
se non ho capito male sembra che solo in base ai valori di pressione supposti o meglio calcolati e al tipo di materia si può sapere lo stato della materia nel nucleo di un corpo celeste,
se come ipotesi accessoria si va a dire che la terra è cava all'interno, questo non risulta dalle onde sismiche

piuttosto ho un'altra domanda: se la gravità è al massimo al centro di un pianeta o stella
e nel centro, ipoteticamente, tolte le pressioni enormi, si crea uno spazio vuoto, in quel punto che forza, virtuale, ci sarebbe? che dovrebbe comunque controbilanciare, impossibile credo (uhm...) la pressione da ogni parte ricadente... in questo caso credo di virtuale non ci possa essere nulla... mah...
ma se, sempre per ipotesi, il pianeta fosse tutto liquido, per esempio tutto d'acqua, un batiscafo capace di resistere alla pressione, con all'interno una persona, lì, nel punto centro preciso, cosa avrebbe trasmesso come gravità?
resta che poi si deve fare risalire o scendere... ovvero che al centro preciso non può andare da nessuna parte senza vincere le enormi forze, comunque isolate dallo scafo...
probabilmente si potrebbe fare su un corpo piccolo... per esempio su un asteroide (che ha una gravità PROPRIA) rotondo di 10 km di diametro, scavando quindi per 5 km... sempre che ci sia invarianza di scala o simili per il fenomeno gravità caratteristico...

magari tra un secolo vorranno fare questo esperimento, allora io vado a brevettare l'idea, tenete i server vivi o backuppati per un secolo per la prova di quello che ho scritto, grazie.



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 12:53 
Non si tratta di "Terra cava", ma di stabilire quale sia il gradiente gravitazionale che va dalla superficie verso il centro del pianeta, cioè se la gravità aumenta, diminusce o è la stessa, per estrapolare pressioni e densità.

Diversamente restano solo congetture, dato che non si può trivellare fino al centro della Terra per fare misurazioni, congettura della scienza sarebbe massima gravità al centro, partendo dal mero presupposto che più ci si allontana dalla superficie e più diminuisce.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9029
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 13:39 
Cita:
congettura della scienza sarebbe massima gravità al centro, partendo dal mero presupposto che più ci si allontana dalla superficie e più diminuisce.


Balle... è solo tua la congettura.

La forza di gravità è direttamente proporzionale alla massa e inversamente proporzionale al quadrato della distanza.
In poche parole se vai verso il centro la massa diminuisce.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 14:22 
Ecco, speravo che lo confermasse il Saòn.

Allora, come funziona, nucleo a bassa densità?



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 22:12 
Wolframio ha scritto:
...
La forza di gravità è direttamente proporzionale alla massa e inversamente proporzionale al quadrato della distanza.
In poche parole se vai verso il centro la massa diminuisce.

non ho capito se, per esempio, a distanza x=100km dal centro la gravità è inferiore che a 1000km dal centro?
però allontanandosi dal globo (roccioso) terrestre, cioè dove si finisce la massa, la gravità progressivamente diminuisce ANCHE...
per dirla in parole povere, la gravità è massima su un punto sulla superficie del globo, con le dovute variazioni di quota sul livello del mare, e man mano che si scende o si sale da esso diminuisce?
sarò io che non ho capito...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 22:55 
E che vuoi fare Zelman, anch'io brancolo nel buio, qui sanno le tutte leggi teoriche della fisica, ma non mi vogliono spiegare cos'è in pratica la gravità. Secondo me non lo sanno.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 350
Iscritto il: 24/03/2009, 14:47
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 23:28 
Suvvia ragazzi, sarete ben capaci di usare google:

https://www.google.com/search?q=come+varia+la+gravita+all%27interno+della+terra&oq=come+varia+la+gravita+all%27interno+della+terra&aqs=chrome..69i57.10737j0j1&client=ubuntu&sourceid=chrome&ie=UTF-8

Troverete una tonnellata di spiegazioni.

Tra l'altro potrei anche dire che la cosa è abbastanza intuitiva, essendo la gravità dovuta alla materia che appunto si attrae. Quindi, mentre quando stai sulla superficie della terra sotto ai piedi hai tutta la terra che ti attrae verso di essa, man mano che ti sposti verso al centro avrai una parte sempre minore di terra che ti attira da sotto e contemporaneamente ne avrai dell'altra (che invece ora si trova sopra di te per via del fatto che stai scendendo verso il centro della terra) che ti attrae nel verso contrario. Combinando questi due effetti, quando ti troverai al centro della terra, la forza di gravità sarà nulla in quanto avrai metà terra che ti tira verso il basso e l'altra metà che ti tira verso l'alto (e due forze uguali ma opposte si annullano).


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 23:45 
Ah, allora è così? Quindi se al centro della Terra ci fosse una bolla d'aria le cose nella bolla galleggerebbero come nello spazio?
Ma su Google non c'è scritto cos'è che crea la gravità, tu dici che la materia "attrae", e perchè?



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 350
Iscritto il: 24/03/2009, 14:47
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 21/03/2019, 23:56 
Morley ha scritto:
Ah, allora è così? Quindi se al centro della Terra ci fosse una bolla d'aria le cose nella bolla galleggerebbero come nello spazio?
Ma su Google non c'è scritto cos'è che crea la gravità, tu dici che la materia "attrae", e perchè?


Questo nessuno lo sa. La gravità è una delle quattro interazioni fondamentali. Semplicemente esiste, ma nei fatti nessuno è in grado di spiegarne l'origine.
Certo ci sono molte teorie, ma nessuna dimostrazione.

C'est la vie. Dobbiamo accontentarci per il momento.


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 22/03/2019, 00:14 
da quanto ho capito, Alcar grazie per la spiegazione e il link, in una bolla solo nel centro ESATTO un corpo è fermo altrimenti ci ritorna...
comunque dal primo link
http://www.ba.infn.it/~palano/lab/book_ ... index.html

In questo capitolo ci occuperemo di studiare come sia fatta la forza di gravita' all'interno della Terra. Notiamo prima una cosa importante. L'espressione della forza di gravita':
Immagine

non puo' assolutamente essere valida all'interno della Terra. Per rendersi conto di cio' basta andare a calcolare quanto valga la forza per un corpo che si trovi esattamente al centro della Terra, cioe' ponendo r = 0. Applicando l'equazione precedente otterremmo un numero assurdo: infinito. Una forza infinita provocherebbe un'accelerazione infinita: in pratica la Terra non potrebbe esistere. Per risolvere il problema occorre utilizzare i due teoremi di cui abbiamo parlato nel capitolo 17.


se posso ehm dire la mia, se l'equazione non funziona per un corpo situato al CENTRO, dove dice che dovrebbe avere un peso infinito, e invece è ZERO... secondo me trascrive fatti ma non arriva al nucleo della questione, ovvero si esprime per calcolare reazioni e forze di attrazione, ma non rivela il fatto originario della gravità, sarà implicito ma a me, scusate, mi sembra strano, che calcoli solo sui fatti prodotti... [:296] [:296] [:296]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4096
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 22/03/2019, 00:18 
alcar ha scritto:

ma nei fatti nessuno è in grado di spiegarne l'origine.


Non può o non vuole?

E allora se non si conosce l'origine del fenomeno non si può sapere certamente cosa fa al centro della Terra, ma neanche ottenere l'antigravità, per cui niente UFO agli OGM cittadini, solo macchine di lusso.

Senza conoscere il fenomeno nemmeno si può teorizzare qual'è la massa critica di un pianeta roccioso.

Zelman, la tua logica matematica è direi... disarmante.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 22/03/2019, 00:20 
e quel centro ESATTO dove il peso è nullo può essere... arrrghhh... solo un punto, ho capito bene? perchè mettiamo che scavino attorno per fare spazio [:o)] [:296] la parte 1 cm sopra il punto centrale sarà attirata da quella del raggio=6500km di sotto +1cm... aaaaaarrrrgh



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Limiti massa e volume di un pianeta roccioso (?)
MessaggioInviato: 22/03/2019, 00:26 
Morley ha scritto:
alcar ha scritto:
ma nei fatti nessuno è in grado di spiegarne l'origine.

Non può o non vuole?
E allora se non si conosce l'origine del fenomeno non si può sapere certamente cosa fa al centro della Terra, ma neanche ottenere l'antigravità, per cui niente UFO agli OGM cittadini, solo macchine di lusso.
Senza conoscere il fenomeno nemmeno si può teorizzare qual'è la massa critica di un pianeta roccioso.
Zelman, la tua logica matematica è direi... disarmante.

come? cosa? [:o)] dai, ho detto solo che la formula esprime gli effetti ma non le cause [:304]

adesso bisogna informarsi al filone dell'epistemologia della scienza... [:296]:
ci sono formule che spiegano oltre gli effetti anche le cause?

nota: la formula esprime quanto riguarda gli effetti della gravità in maniera direi posticcia e comunque non l'anti-gravità...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/12/2019, 05:55
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org