Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 146 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 09/08/2019, 12:44 
FABIOSKY63 ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
il nuovo 2012 uhsdhusdshudshusdahu cavallette e zombie invece quando?


il calendario occidentale è spostato di 7(sette) anni!.."aquila"... [:305]



bleffort ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
[:246] [:297] [:302]

In Italia l’aria è più trasparente e pulita di 40 anni fa

Analizzata per la prima volta la visibilità orizzontale dell’atmosfera. Raddoppiati i giorni con visibilità sopra i 10 o i 20 km, grazie soprattutto alle norme anti-inquinamento

[6 Agosto 2019]

http://www.greenreport.it/news/inquinam ... 0-anni-fa/

https://www.lifegate.it/persone/news/ar ... 40-anni-fa

https://scienze.fanpage.it/in-italia-qu ... 0-anni-fa/

QUESTI SONO GLI ESPERTI!
(Quando faccio io certe affermazioni ......) [:306]



Le onde elettromagnetiche però sono invisibili. [:306]



io credo che te, OLTRE a NON studiare quello che posto io o altri, NON leggi NEMMENO quello che posti te..."nonno sapiente"... [:305]

estratto dal tuo primo link...e da un altro sotto che spappina le stesse cose... [:306]

"...Lo studio conclude che «l’aumento del contenuto di aerosol in atmosfera registrato fino agli inizi degli anni ’80 ha quindi parzialmente nascosto l’aumento di temperatura causato delle sempre più alte concentrazioni di anidride carbonica. Negli ultimi decenni, invece, grazie alle politiche di contenimento delle emissioni, la progressiva riduzione degli aerosol ha determinato un [b]aumento della radiazione solare che giunge a terra “smascherando” il vero effetto dei gas serra[/b]. Infatti, mentre tra gli anni ’50 e la fine degli anni ’70 la temperatura nel nostro Paese è rimasta pressoché costante, dagli anni ’80 ad oggi è [u]cresciuta di quasi mezzo grado ogni decennio..."[/u]

[:246] [:302] [:297] [:287] [:304] [:305]


@Bleff
l'irraggiamento di IR e Microonde in bassa ed alta atmosfera è un AGGIUNTIVO non indifferente ai fattori ATTIVI catalizzanti l'aumento delle temperature MEDIE di TUTTO il mondo...abbiamo giocato TROPPO con "giocattoli" di cui NON avremmo dovuto avere "mano libera", ATOMICA in primis, e tecnologie NON convenzionali NON dichiarate che circolano invisibili nei nostri cieli... [:305]


"sic transit gloria mundi"

[:295]


ah quindi è questo dicembre il vero 2112... Ho capito... Vediamo un pò...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 538
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 09/08/2019, 17:40 
MaxpoweR ha scritto:
ah quindi è questo dicembre il vero 2112... Ho capito... Vediamo un pò...


..."spelling"...

-ah = esclamazione morta, senza il punto esclamativo...
-quindi = starebbe per ordunque, ma qui condizionale, in funzione del "resto"...
-è questo = affermazione identificativa...
-dicembre = mese imputato...in "dislocazione" spazio temporale con l'anno che verrà...
-il vero = mentre gli altri sono travestiti...
-2112 = anno del contatto?!?...
-Ho capito = e qui mi chiedo...maaa i miei pochi dubbi, cosa saranno per gli altri lettori?!?...
-Vediamo un pò = attendiamo gli eventi?!.giustamente, c'è ancora poco, vale la pena soffrire... [:302]

uhsdhusdshudshusdahu!?!...questa invece la adotto, mi piace... [:D]

[:295]

(edit crz sintassi)



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 10/08/2019, 06:41 
colbacco inquinamento.jpg




_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 538
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 13/08/2019, 06:06 
prosegue la DEVASTAZIONE in Alaska, Groenlandia e Siberia a seguito delle altissime temperature registrate questa estate... [B)]

https://www.3bmeteo.com/giornale-meteo/ ... ska-258572

MAI come quest'anno caldo e conseguenze SIMILI a quelle in corso...siamo in piena DEGLACIAZIONE! dall'ultima del periodo 20.000-15.000 anni fa... [:)]

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... d/5366375/

e adesso TUTTA "la mmonnezza" -compresa quella relativa ai "tappi" di Wolf- trattenuta dai ghiacci negli ultimi 15.000 anni si riverserà nei fiumi e negli oceani...con la conseguente ALTERAZIONE RAPIDA e devastazione degli ambienti stessi e con altrettante ripercussioni nei cicli delle maree, correnti, accelerando conseguenze NEGATIVE meteo-climatiche GIA' critiche in TUTTO il mondo... [:288]

https://ingvambiente.com/2018/12/11/eve ... il-futuro/


@...
non so "quanto" abbiamo, non molto in base alle "accelerazioni" in corso...tempus fugit... [:85]

Immagine


situazione REALE oggi neve e ghiaccio nel mondo..."siamo alla frutta"... [:266]

http://www.vallemuricana.it/neve_ghiaccio_mondo.html?


[:295]

(edit agg. link crz sintassi)



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 13/08/2019, 13:23 
Abbiamo il Gretino anche nel forum,. Bene.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8961
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 13/08/2019, 20:17 
Immagine

Sto pensando di aprire dei punti vendita per frigoriferi in Alaska e Groenlandia.



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 538
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 13/08/2019, 23:26 
MaxpoweR ha scritto:
Abbiamo il Gretino anche nel forum,. Bene.



uhsdhusdshudshusdahu! si dice Gritino!..ah!ah!ah!.. [:302] [:297]

...dimenticavo...
studia ing. che migliora "la sintassi" cerebrale...i link giusti per fare "le connessioni uhsdhusdshudshusdahu! sinaptiche" adeguate ci sono... [:290]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8961
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 15/08/2019, 12:32 
FABIOSKY63 ha scritto:
situazione REALE oggi neve e ghiaccio nel mondo..."siamo alla frutta"... [:266]


Se noi siamo alla frutta, qualcuno stà apparecchiando una nuova tavola.

Mi sorge spontanea una riflessione:
A questi qua non converrà che il trend del disgelo si inverta, dovranno far di tutto affinchè prosegua.





Per visualizzare questo messaggio devi registrarti e eseguire l’accesso al forum.


I sogni si avverano?
viewtopic.php?p=514160#p514160



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 538
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 15/08/2019, 15:15 
@Wolf
vedo che hai capito...non appena l'ho scritto nell'altra discussione ah!ah! ti sei lanciato!.. [:297] [:264]

certo che gli conviene! lo hanno progettato e realizzato...solo che, ahimé, NON durerà abbastanza... [:305]

ed è per questo che hanno predisposto e stanno preparando "il nuovo mondo", la nuova "terra"...e le nuove tecnologie già pronte all'uso... [:246]

maaa...NON per tutti... [:293]

oramai dovresti aver messo insieme TUTTI "i pezzi" anche tu...mi sbaglio?.. [:305]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 15/08/2019, 19:38 
Immagine

Donald Trump si recherà a Copenaghen per una visita di Stato ufficiale il 2 e il 3 settembre per discutere del ruolo che il Paese è inevitabilmente chiamato a giocare nella nuova Guerra fredda, in virtù del controllo esercitato sulla Groenlandia. Gli incontri con il primo ministro e la regina saranno un obbligo da cerimoniale, ma il vero obiettivo del presidente sono gli esponenti del governo autonomo groenlandese, con i quali avrà un dialogo a porte chiuse.

Le mani della Cina sull’isola artica

Il segretario di Stato Mike Pompeo avrebbe dovuto fare tappa in Danimarca a maggio scorso, ma la crisi iraniana lo aveva infine costretto a rimandare il viaggio a tempo indefinito. Pompeo era stato incaricato di discutere un dossier molto delicato: quello degli investimenti cinesi in Groenlandia.

L’Artico è destinato a diventare uno dei principali terreni di scontro geopolitico della nuova Guerra fredda, anche alla luce del cambiamento climatico che lo renderà più accessibile, ma gli Stati Uniti, distolti dalla guerra al terrorismo e dai cambi di regime fra Nord Africa e Medio oriente, sono entrati a competizione già avviata.

La Cina, che si è autodefinita un “Paese quasi artico“, rivendica un ruolo di primo piano nello sfruttamento della regione polare e da diversi anni sta utilizzando la diplomazia del denaro per penetrare avamposti strategici, dall’estremo nord russo ed europeo alla Groenlandia. Quest’ultima è di particolare interesse per Pechino, perché potrebbe fungere da uno dei principali snodi di trasporto e comunicazione nel contesto dell’ambiziosa “Via della seta artica“.

Per poter competere adeguatamente nel proibitivo teatro polare, la Cina ha anche commissionato la costruzione di sette navi rompighiaccio.

Investitori cinesi hanno provato a vincere dei contratti nel settore aeroportuale e portuale, ma hanno dovuto fronteggiare una dura la realtà: la classe politica locale è pesantemente sottoposta alle influenze statunitensi. Per questa ragione le ambizioni del dragone si sono spostate su un settore altrettanto strategico, e più facilmente infiltrabile: il minerario.

La Groenlandia è ricca di giacimenti di terre rare, metalli preziosi e altre risorse naturali, ma il loro sfruttamento è stato fino ad oggi limitato sia per la carenza di investimenti che per le barriere climatiche. Oggi che queste ultime stanno venendo meno, la Cina ha velocemente sfruttato l’occasione destinando miliardi di yuan nello sviluppo di progetti estrattivi, come l’impianto di Kvanefjeld, co-gestito in minoranza dalla Shenghe Resources con l’australiana Greenland Minerals, che è specializzato nella raccolta di uranio e terre rare, e l’impianto di Citronen Fjord, anch’esso una co-gestione cinese-australiana, che è specializzato nell’estrazione di zinco.

Inoltre, la China National Petroleum Corp. e la China National National Offshore Oil Corp. stanno lavorando per ottenere concessioni petrolifere e per l’estrazione di gas naturale nella Groenlandia occidentale entro il 2021, mentre a Isua, una compagnia di Hong Kong detiene i diritti per lo sfruttamento minerario di un giacimento di ferro.

I piani degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono presenti in Groenlandia sin dallo scoppio della seconda guerra mondiale, e nel 1940 offrirono 100 milioni di dollari di Copenaghen per il suo acquisto, ma senza successo. Durante la guerra fredda, con l’autorizzazione danese, hanno costruito la base aerea Thule, ancora oggi operativa. Altre basi, aperte sia per scopi militari che di ricerca scientifica, erano stato costruite, ma sono poi state abbandonate.

I piani della Casa Bianca sono chiari: convincere il governo groenlandese a rifiutare offerte di investimento cinesi nelle infrastrutture strategiche, come aeroporti e porti, ammodernare la base Thule e utilizzarla come testa di ponte per una militarizzazione massiccia dell’isola, incrementare la presenza del personale militare statunitense, sia terrestre che navale, elaborare un piano di sviluppo economico per l’isola per estromettere Pechino.

Fino ad oggi, le pressioni statunitensi sul governo autonomo groenlandese hanno avuto la meglio: un progetto d’acquisto di una base navale abbandonata è stato annullato, e tre offerte allettanti per la costruzione di aeroporti di livello internazionale sono state rifiutate.

Ma gli investimenti promessi da Washington non sono arrivati, lasciando che nell’isola serpeggiasse il malumore. Non è un caso, quindi, che Trump si incontrerà con una delegazione di affaristi danesi e groenlandesi: l’obiettivo potrebbe essere di sbloccare finalmente gli investimenti promessi in passato.

La nuova strategia russa

Ma anche la Russia è fonte di preoccupazione, alla luce della sua presenza permanente e naturale nel circolo polare artico. La più recente ed aggiornata strategia del Cremlino per l’egemonizzazione dell’Artico non punta esclusivamente sul predominio militare, ma sulla guerra dell’informazione e sullo sfruttamento dei malumori fra inuit e danesi.

Istituti russi stanno finanziando e promuovendo iniziative culturali dirette alle popolazioni autoctone di Groenlandia e delle isole Fær Øer, per alimentare le già esistenti aspirazioni secessioniste.

L’attivismo russo nelle Fær Øer ha già prodotto risultati: il governo locale non ha aderito al regime sanzionatorio euroamericano legato alla crisi ucraina, ed ha anzi intensificato i rapporti bilaterali, soprattutto economici, con Mosca. Lo scorso anno, un quarto delle esportazioni di pesce totali dell’arcipelago sono finite nel mercato russo.

Il timore è che un focus maggiore delle operazioni psicologiche e culturali sulla Groenlandia, i cui rapporti con Copenaghen sono storicamente tesi e mantenuti dalle pressioni degli Stati Uniti, possa nutrire il montante separatismo inuit, che è già ampiamente corteggiato dalla Cina.

https://it.insideover.com/politica/stat ... e_redirect


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 15/08/2019, 23:41 
vedo che in tali siti per dare un'idea (artefatta) di quanto sia un miliardo di tonnellate d'acqua dicono che è equivalente a 400.000 piscine olimpiche o olimpioniche...
toh! io la piscina olimpika, come tutti, ce l'ho sotto casa?
e faccio un rapido calcolo di quanto siano 400.000 di queste piscine olimpiche?
e subito avrei a vista l'equivalenza con 1 miliardo di tonnellate d'acqua?

ma ke possino andare a tracimare m-erda...

invece si affacci uno dalla finestra, se non in centro città, dove il tiro di schioppo si ferma a 10 metri,
o si faccia un giro in uno spazio aperto e calcoli quanto sia un chilometro... bene, fare la misura di un
cubo con un 1km di lato, ci siamo?
bene, in quel cubo entra un miliardo di tonnellate d'acqua

più SEMPLICE ed EVIDENTE che l'artificio artefatto che immaginarsi 400.000 piscine olimpionike...
che uno non sa quanto ca.pz sia lunga, larga e profonda una ca.pz di piscina olimpionica!
ma porca zozxa di questo ca.pz di 400.000 pisccine olimpionike [:(!]

197miliardi di tonnellate d'acqua, quindi, sono il volume di acqua che entra in un parallelepido lungo 197km (avete presente la distanza in linea d'aria 197km con una località da dove vi trovate?) x1km largo e x1km alto!
lì ci vanno 197 miliardi di tonnellate d'acqua...!
oppure, approssimando per difetto, 30km x 6,5km x 1km o la misura più visivamente evidente per voi...
no, invece devono fare un calcolo handicappatorio con 197x400.000 piscine olimpionike... uno già si deve immaginare e mettono il punto di ingorgo con il calcolo da queste equivalenze da mente sportivamente lesa, dato che ripeto, uno non sa quanto ca.pz sia IL VOLUME DI UNA di ste cap.z di pischine olimpionike...
soprattutto la profondità, a vista! quindi moltiplicarle per 400.000 e poi per 197? [:297] non ci arrivi manco a fare uno schemino, tantomeno con l'immaginazione fatta saltare... ma porc... [:(!] [:(!] sarà gente abituata a vedere telecronache sportive? e a vedere la piscina olimpionika? non sono dati che entrano in una valutazione immaginativa che solo questa può essere valutando lunghezza X altezza X larghezza
ripeto: ma che possino andare a proporre dati in maniera più realistica invece che richiamare cp.z di piscine olimpike...

comunque poi riportano, più correttamente valutabile, che, dicono 100milioni di tonnellate (ma c'è un errore) volevano dire 100 miliardi di tonnellate d'acqua, fanno innalzare il livello d'acqua di tutta la superficie marina mondiale di 0,28mm
e che tutto il volume del ghiaccio, sciolto, della groenlandia lo farebbe di 7,2metri! [:22]

NOTA: mi chiedo perchè non si prepari preventivamente, almeno, una diga di sbarramento nello stretto di gibilterra come funziona nel canale di panama per il passaggio navi, svuotamento e riempito spazio di intermezzo (altrove non si può evidentemente fare) e pure nel canale di suez... con almeno 1 metro di acqua in su negli oceani, molte città costiere non solo portuali sarebbero facilmente allagate

immaginarsi il livello STANDARD del mare od oceano aggiungendoci qualche metro: non è che si fa uno sbarramento, bisogna farlo in TUTTE le coste! un lavoro immane e costosissimo!

ma già lo immagino: se si produrrà questo sfascio, saranno lavori organizzati con la fretta delle mosche... TROPPO TARDIVI e quindi INUTILI

http://www.nogeoingegneria.com/timeline ... si-avvera/



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 16/08/2019, 00:45 
e pensandoci meglio devo dire che questo sbarramento costiero, da fare ovunque posta l'enormità dei materiali, costi etc, che non tutti gli stati possono fare, forse quelli più piccoli, ma basta una piccola breccia e puf! allagato tutto! immaginarsi ad esempio il canada con tutte quelle coste frastagliate, è irrealizzabile soprattutto in quanto ci sono gli infiniti fiumi e quelli non si possono alzare dal loro livello, soprattutto quelli più grandi: anche una sola apertura fa allagare la superficie di un continente finchè è sotto il nuovo livello del mare... provarsi a chiedere agli stati africani di proteggersi dal livello dell'oceano, non hanno soldi nemmeno per mangiare...
provarsi a fare un rialzamento della foce di fiumi come il rio delle amazzoni, il mostruoso (per larghezza) rio de la plata https://it.wikipedia.org/wiki/R%C3%ADo_de_la_Plata, i maggiori in cina, il gange, il mississippi, e se si chiude il mediterraneo non contano il nilo, tutti i fiumi europei, russi e asiatici che vi sfociano, ma ce ne sono tanti altri che se sfociano negli oceani, che se poco minori sono comunque roba oltre che numerosa anche enorme come portata... e bisognerebbe farlo per ogni fiumicello, e tutto a tenuta senza possibilità di sfondamento!

https://www.google.it/search?source=hp& ... CAU&uact=5



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 16/08/2019, 02:04 
parlare di barriere costiere ovunque può sembrare assurdo, in quanto ogni terra continentale dovrebbe avere una linea continua, irrealizzabile per i fiumi, ma non si può pensare un'altra protezione, il rischio è inevitabile: vedersi sottratti x km quadrati sotto il mare per ogni stato, con tutto quello che c'è nell'entroterra... vedasi città metropolitane come new york, tokyo, los angeles, shangai, hong kong, per dirne alcune tra centinaia e tutte le minori...

e dato questo credo che il progetto di scioglimento dei ghiacci polari è folle, chi lo avrà iniziato, almeno senza criterio, e in maniera non controllabile, perderà infinitamente più di quello che potrà guadagnare,
e non è nemmeno un calcolo difficile!

non credo che si sia potuto decidere una cosa simile...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 538
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 16/08/2019, 02:31 
mmh! t'òh! si sta destando anche Zelman...e Fufò ha cominciato a fare i conti atlantici... [:297] [:305]

https://it.wikipedia.org/wiki/Piscina_olimpionica


e ormai Wolf sarà già occupatissimo a buttar giù i grandi progetti...mooolto oltre i frigoriferi... [:302] [:305]

a proposito Wolf...hai calcolato quanto tempo abbiamo prima di?.. [:116] [:163]

anche perché mentre la Groenlandia, l'Alaska, la Siberia, i Grandi Laghi, stanno "salendo"...altre piattaforme continentali ed oceaniche stanno scendendo e/o "scenderanno"... [:303]


te lo immagini che party?!? eh!eh!..mmh! e sai che "investimenti"!.. [:268] [:275]


voglio proprio vedere DOVE!?! li mettiamo... [:262] Soldatino, Ciuffetino, e i CinCiunCian si stanno organizzando... [:266] [:267]

noi INVECE stiamo ANCORA facendo eh!eh! "il Mose"...che avremmo dovuto avere ALMENO 30 anni fa... [:305]

https://it.wikipedia.org/wiki/MOSE

Immagine


[:284] [:285] [:286]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1761
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: la Groenlandia sgocciola...questo è "l'inizio della fine
MessaggioInviato: 16/08/2019, 02:38 
usare nick sconosciuti a che serve?
non puoi mettere nomi evidenti?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 146 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 10  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 15/10/2019, 16:04
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org