Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1333
Iscritto il: 05/12/2008, 18:43
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Stranezze che ci sono capitate
MessaggioInviato: 01/04/2009, 19:25 
Ho aperto questo thread per discutere di tutte le cose strane che ci sono capitate a cui non sappiamo dare spiegazione, non so se è questa la sezione giusta, ma ho deciso di aprirlo dopo un fatto strano che è accaduto poco fa'. Premetto che ero solo in casa, i miei non ci sono e neanche mio fratello, prima che partissero, sono andato a controllare se mio fratello avesse lasciato qualcosa acceso dato che di solito quando va via lascia computer e televisione accesi, vedo che è tutto spento e vado in camera mia a guardare la tv, passa una mezz'oretta e sento una botta lieve in camera di mio fratello (è di fianco alla mia) appena esco dalla stanza vedo la porta semi chiusa con la luce accesa, ero sicuro al 100% che non fosse accesa dato che mezz'ora prima avevo controllato. La prima idea che mi è venuta in mente è che anche se non sapevo come, qualcuno era entrato in casa, apro la porta con una mano e vedo che non c'era nessuno, cercando di capire come si fosse accesa ho notato che si è accesa senza che l'interruttore fosse toccato, difatti se prima dovevo premere in basso per accendere ora è il contrario, confuso torno in camera mia e appena mi siedo sulla poltrona sento un graffio abbastanza forte sul mignolo, ma controllando non vedo niente, premetto che non mi era mai capitato nulla del genere, non vorrei che mia madre mi abbia sciolto qualcosa nel caffè oggi... [|)]



_________________
Immagine
We all know UFOs are real. All we need to ask is where are they from.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1223
Iscritto il: 11/01/2009, 01:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/04/2009, 20:32 
Ehm, se mi mettessi ad elencare le mie "stranezze" verrei preso per il solito esaltato.
Il bello è che io sono uno "scettico".
Molti episodi ahimè appartengono all'epoca "pre-videofonino". Fortuna che quasi nella totalità dei casi avevo altri testimoni con me, altrimenti io stesso ne dubiterei.
Ma appena resuscito il mio cellulare posterò due video recenti e alquanto eloquenti. Almeno ho qualcosa di documentato, anche se meno eclatante (forse).



_________________
Ogni sera dal lunedì al venerdì in diretta con D.N.A. (Da Non Ascoltare!), in radio e in radiovisione su Radio Tivù Azzurra.
http://www.facebook.com/azzurradna
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1333
Iscritto il: 05/12/2008, 18:43
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/04/2009, 20:44 
Anche io sono scettico, di giornate così s****te non me ne erano mai capitate, un susseguirsi di stranezze tutte insieme.



_________________
Immagine
We all know UFOs are real. All we need to ask is where are they from.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 934
Iscritto il: 03/12/2008, 15:10
Località: Tùrin, n'tel Piemunt
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/04/2009, 20:59 
parecchi anni fa dopo la morte di un mio caro, in cucina mentre cucinavo una volta ho sentito delle botte forti sui vetri ma con la coda dell'occhio non vedevo nessuno, pensavo a qualche passerotto per sbaglio ha sbattuto sul vetro, dopo giorni di calma, si sentivano di nuovo le maniglie scricchiolare, li ho cominciato a preoccuparmi.



_________________
Se ascolto dimentico, Se vedo ricordo, Se faccio capisco.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8254
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/04/2009, 00:09 
Cita:
Die relikhunter ha scritto:



parecchi anni fa dopo la morte di un mio caro, in cucina mentre cucinavo una volta ho sentito delle botte forti sui vetri ma con la coda dell'occhio non vedevo nessuno, pensavo a qualche passerotto per sbaglio ha sbattuto sul vetro, dopo giorni di calma, si sentivano di nuovo le maniglie scricchiolare, li ho cominciato a preoccuparmi.




Ora cominciate a farmi paura, ragazzi.... ma nel regolamento del forum non c' è qualcosa tipo un divieto di storie thriller dopo una certa ora? [:D]


Scherzi a parte penso che si potrebbe aprire una discussione su quest' argomento: a TUTTI capitano, diverse volte nella vita, quelle che chiamiamo "cose strane"; di solito le riteniamo talmente lievi da dimenticarle dopo breve tempo, altre volte ce le ricorderemo tutta la vita.


In tutti i casi, non si trova mai una spiegazione, tutti ci dicono che "ci sarà una spiegazione logica/razionale", salvo poi invertirsi i ruoli quando tocca a loro..... una vera e propria costante.


Ma la cosa che più mi impressiona di tutta la faccenda, non sono tanto i racconti che sentiamo, ma il fatto che siamo come inconsciamente abituati al fatto che queste cose avvengano:

la nostra parte razionale le rifiuta, le teme, pretende una spiegazione, ma quella inconscia si comporta come se "sapesse" qualcosa che noi ignoriamo. Che abbia a che fare col tempo in cui vivevamo nelle caverne?

Non so darmi una spiegazione del fenomeno, non delle singole stranezze in sè, ma del fatto generale, del modo in cui la nostra mente reagisce ad esse. E' come se fossimo assuefatti.....


Gli antichi credevano che dietro ad ognuna di queste "stranezze" ci fosse lo zampino di entità soprannaturali, varie a seconda delle culture, ma presenti pressochè in tutti i popoli: spiriti, folletti..... oggi non crediamo più a queste favole, però il fenomeno persiste, e la sua irrazionalità, inaccettabile nella moderna cultura scientista, lo rende una sorta di tabù moderno, relegato ad argomento privato e anche lì, privo di dignità.

Tutto ciò mi preoccupa. O forse, è tutta colpa del fatto che è appena passata la mezzanotte. [:D]

Aztlan



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7016
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/04/2009, 09:52 
Una volta avevo una lampadina al neon che emetteva un lampo di inizio di accenzione ogni 30 secondi con l'interruttore regolarmente spento,facendolo solo in quel portalampada.



_________________
Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.
Si distruggono i loro libri,la loro cultura,la loro storia.
E qualcun'altro scrive loro altri libri,li fornisce un'altra cultura,inventa per loro una storia.
Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che è stato.
E il mondo attorno a lui lo dimentica.
MILAN KUNDERA
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 227
Iscritto il: 03/12/2008, 12:58
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/04/2009, 14:21 
Anche a me capita spesso l'episodio della lampadina ^^ Ma credo sia semplicemente una dispersione di corrente :)



_________________
Sono conscio dello stato della mia ignoranza e pronto a imparare da chiunque, indipendentemente dalla sua qualifica.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1445
Iscritto il: 22/12/2008, 15:15
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/04/2009, 17:31 
Cita:
bleffort ha scritto:

Una volta avevo una lampadina al neon che emetteva un lampo di inizio di accenzione ogni 30 secondi con l'interruttore regolarmente spento,facendolo solo in quel portalampada.

Episodio molto consueto. Al gas eccitato bastano micro-scariche dell'impianto per illuminarsi un attimo, anche a ripetizione. Ho il salotto che di notte pare una discoteca con le strobo! [:266]


Ultima modifica di Deckard il 02/04/2009, 17:31, modificato 1 volta in totale.


_________________
I want to believe... only what is believable!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Difensore della logicaDifensore della logica

Non connesso


Messaggi: 4501
Iscritto il: 05/12/2008, 22:51
Località: Padova
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 05/04/2009, 23:36 
Concordo con l'analisi di Aztlan. In realtà la nostra mente "ordina" gli eventi di cui è prettatrice in modo da non venire "turbata" da anomalie, e riconducendo tutto a canoni prestabiliti.
Tuttavia questo fenomeno di "censura" a volte ha delle falle, e quando le anomalie gli vengono sbattute in faccia, non può più ignorarle.
Questo capita a tutti: non conosco persone che prima o poi non ammettano di essere state spettatrici o protagoniste di varie anomalie.
Ora, sono anche io "scettico", nel senso che le spiegazioni della fantasia non mi bastano.
Non è che quando la logica non mi sa spiegare una cosa allora invoco i fantasmi e gli alieni, semplicemente io invoco l'Ignoto che ci segue passo passo nella vita.... però se forse tutti quanti raccontassimo per filo e per segno tutte le anomalie che ci capitano, forse qualche indizio in più lo troveremmo.... e se inventassimo la scienza della Anomalologia? Studio dei piccoli fatti anomali della vita di tutti i giorni?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 02/07/2015, 18:29
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org