Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17211
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 19/08/2015, 13:23 
Messner fermato dai talebani: stop alla ricerca dello Yeti

Reinhold era in Pakistan in una missione segreta sulle tracce del leggendario animale. Una fuga di notizie però ha interrotto tutto: "Il rischio è salito, abbandoniamo per evitare attentati terroristici"

Primo uomo nel 1978 a scalare l’Everest senza l’ausilio di ossigeno insieme a Peter Habeler. Primo, solo due anni dopo, a raggiungere la medesima vetta in solitaria. Poi la traversata dell’Antartide e quella della Groenlandia senza cani da slitta o mezzi a motore. E poi l’avventura nel Deserto dei Gobi. Inarrestabile, insomma. O forse no. Perché i talebani ci sono riusciti: hanno fermato Reinhold Messner.
CACCIA ALLO YETI — Lo scalatore altoatesino (71 anni fra poco meno di un mese) si era gettato a capofitto in una vera e propria missione segreta: insieme ad un team di genetisti inglesi aveva intrapreso un viaggio sull’Himalaya pakistano alla ricerca dello Yeti, "figura leggendaria che ha come fondo zoologico l’orso", secondo lo scrittore. Caccia ad una creatura realmente esistente, insomma? Pare proprio di sì. A dare ulteriore peso alla sua convinzione si è infatti recentemente aggiunto il parere del famoso biologo britannico Bryan Sykes che, confrontando con il materiale genetico conservato nel database GenBank il genoma di alcuni campioni scoperti proprio sulle vette che Messner stava esplorando, ha scoperto una corrispondenza con il DNA di un antico orso ormai estinto che viveva in Europa fino a 40.000 anni fa (momento storico in cui nacquero le sottospecie dell’orso polare e dell’orso bruno). "L’obiettivo era trovare sangue o peli per fare lo studio genetico e dimostrare la natura di plantigrado ma — ha amaramente commentato Messner — la notizia è trapelata: qualcuno non è rimasto in silenzio, il rischio è salito e siamo stati costretti ad interrompere la missione per evitare attacchi terroristici".
BOCCHE CUCITE — La probabilità di incontrare uno Yeti era decisamente inferiore rispetto a quella di imbattersi nei talebani ma, se non fosse stato per lo "spione", il quotidiano austriaco Tiroler Tageszeitung che ha pubblicato un’ intervista con tanto di virgolettati, la missione sarebbe proseguita. Reinhold però non molla: "Rifaremo la spedizione: ci sono altri luoghi da controllare, come il Tibet. Mi auguro che si farà silenzio".

Luca Feole

fonte: http://www.gazzetta.it/Sport-Vari/Alpinismo/19-08-2015/messner-fermato-talebani-stop-ricerca-yeti-120999079247.shtml



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 19/08/2015, 13:24 
Questi talebani e questa ISIS sono dovunque ormai... un po' come gli "Antichi Astronauti" per Tsoukalos...

[:246]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 575
Iscritto il: 08/12/2008, 22:17
Località: rimini
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 19/08/2015, 13:39 
[:288]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4318
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 29/11/2017, 15:22 
Cita:
Svelato il mistero dello Yeti: l’analisi del DNA smonta la leggenda, ecco qual è l’origine della creatura
La Royal Society ha analizzato il DNA delle prove fisiche dell'esistenza dello Yeti, svelando l'origine della misteriosa creatura

La Royal Society, la prestigiosa accademia scientifica britannica, ha analizzato il DNA di quelle che finora si ritenevano fossero le prove fisiche dell’esistenza dello Yeti, scoprendo che la misteriosa creatura avvistata sull’Himalaya non sarebbe altro che un orso. Si tratterebbe infatti, a seconda degli avvistamenti, di 3 diversi tipi di plantigrado (il nero asiatico, il marrone tibetano e quello himalayano) che vivono nella remota area del mondo.

La storia dello Yeti in Occidente inizia intorno al 1921, quando nel suo diario il tenente colonnello dell’esercito britannico Charles Howard-Bury, membro della Royal Geographical Society, raccontò di avere scoperto nelle neve “le tracce di un uomo scalzo“, e gli sherpa che erano con lui gli spiegarono che appartenevano al cosiddetto “metoh-kangi“, o “uomo-orso delle nevi“.

Le analisi “suggeriscono che le tracce biologiche alla base della leggenda dello Yeti hanno riscontro in orsi locali“, ha spiegato Charlotte Lindqvist, della University americana di Buffalo.

La ricerca della Royal Society si distingue dal quelle precedenti perché finora è stata quella ad avere analizzato il maggior numero prove genetiche (ossa, denti, pelle, peli e feci attribuiti alla creatura). E’ emerso che in tutti i casi si trattava di resti di 23 diversi orsi.



http://www.meteoweb.eu/2017/11/yeti-mis ... a/1008519/


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17211
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 29/11/2017, 21:06 
L'unico dubbio è se davvero quei reperti appartengono al "presunto" YETI o sono solo millantati.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1182
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 30/11/2017, 08:55 
La Royal Society ha analizzato il DNA delle prove fisiche dell'esistenza dello Yeti, svelando l'origine della misteriosa creatura

Il DNA delle prove fisiche?
Da dove deducono che esiste il DNA?
Avranno trovato dei peli strusciati su di una roccia e li hanno associati all yeti? [:264]
A Messner forse gli sta facendo male l'altitudine...anni fa disse che vide lo Yeti, che non era come lo immaginiamo noi, ma che esiste e che bisogna rispettarlo e mantenerci a distanza.
Non credo assolutamente che lo Yeti sia un animale originario della Terra (nel senso che non e' il risultato di una evoluzione con animali preesistenti) ed e' tutto meno un grande orso peloso cercando bacche nei boschi.
E' moooolto più intelligente [:306]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17211
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 30/11/2017, 19:56 
Io invece penso che lo Yeti ed i suoi simili come quello chiamato Bigfoot negli usa ma anche le altre specie asiatiche ed australiane siano una delle poche specie di ominide autoctone su cui non è stata fatta alcuna modifica e che si sono evolute relativamente autonomamente isolandosi il più possibile da noi (il che ne denota una intelligenza niente male direi ^_^). una sorta di cripto ominide.

Io non capisco come fanno a dire che bigfoot non esiste con queste "prove". C'è certezza sulla provenienza dei peli, su chi li ha raccolti, quando ecc. ecc.?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4318
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 30/04/2019, 20:46 
Cita:

“Lo Yeti esiste, ecco le prove”: scoperte “misteriose impronte della mitica bestia”, tutte le FOTO
L'esercito indiano ha reso noto di avere trovato le prove dell'esistenza dello Yeti, divulgando immagini di orme nella neve

Immagine

“Per la prima volta, l’Indian Army Moutaineering Expedition Team ha scoperto le misteriose impronte della mitica bestia ‘Yeti‘, della misura di 81 centimetri per 38, vicino al campo base di Makalu il 9 aprile 2019. In passato questo elusivo uomo delle nevi era stato visto al Parco nazionale del Makalu-Barun“: con queste parole, pubblicate in un post su Twitter, l’esercito indiano ha reso noto di avere trovato le prove dell’esistenza dello Yeti, divulgando immagini di orme nella neve, che ha attribuito alla creatura leggendaria. Le foto sono diventate subito virali, scatenando ilarità, derisione e incredulità sui social.
Secondo “Times of India”, sebbene le impronte siano state scoperte il 9 aprile, l’esercito ha reso pubblica la scoperta solo dopo aver stabilito che corrispondevano alle precedenti teorie sullo yeti. L’Indian Army ha anche precisato che le “prove” sono state “fotografate” e “consegnate agli esperti in materia“.

image: http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploa ... 00x300.jpg
esercito India YetiLo yeti, anche noto anche come Abominable Snowman, è una creatura leggendaria che si dice abiti nelle zone più alte dell’Himalaya. Nonostante non ci siano prove che dimostrino la sua esistenza, in India, Nepal e Bhutan molte persone affermato di avere visto la creatura o le sue orme.
Nel 2013 uno scienziato britannico aveva concluso che il leggendario yeti himalayano non sarebbe altro che una sottospecie di orso bruno.
La spiegazione più probabile per molti esperti è che l’animale non sia altro che un incrocio tra orsi polari e orsi bruni.




http://www.meteoweb.eu/foto/yeti-esiste ... 1256186/#3


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2643
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Scienziati russi: lo Yeti esiste veramente ....
MessaggioInviato: 02/05/2019, 00:24 
nemesis-gt ha scritto:
Lo Yeti esiste davvero e vive indisturbato nelle montagne siberiane


Ne sono certo

https://www.mountlive.com/wp-content/up ... 24x614.jpg



_________________
Cos'è un'illusione?
E' la favola a cui ti piace credere.

Immagine
E cos'è un OGM idiota?
E' una protoscimmia che corre verso il futuro, facendo a gara per addobbarsi di tecnologia sistemica.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 114 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/07/2019, 11:56
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org