Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8532
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 15/07/2017, 18:58 
Immagine


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3730
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 15/08/2017, 16:26 
Mobula


Guarda su youtube.com



Immagine


The Maldives octopuses


Guarda su youtube.com



Immagine


Celacanto


Guarda su youtube.com



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8752
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 08/07/2018, 10:24 
monte-lico_mozambico.jpeg






9ZK-Mount Lico-May2018-Jeffrey Barbee.jpg





La foresta segreta nel cuore di un vulcano africano



25 GIUGNO 2018

Nel cratere del Monte Lico, in Mozambico, una équipe di 28 naturalisti ha scoperto uno degli ultimi angoli inviolati del nostro pianeta. Trovati pesci ignoti alla scienza, una nuova farfalla, rospi e anfibi a forma di serpente. E un gran numero di bruchi. Un biologa: “Così tanti che cadono perfino dagli alberi, come una leggera pioggia secca”


L’ ha individuata semplicemente guardando «Google Earth» e a un tratto il professor Julian Bayliss, esploratore e biologo della Oxford Brookes University, ha esclamato: «Sicuramente qui non c’è mai stato nessuno, bisogna andare a vedere cosa c’è». Sembra una delle intuizioni attorno a cui ruota un romanzo di Verne. Invece si tratta di una scoperta che risale al mese scorso. In Mozambico, sulla sommità di un vulcano inattivo da millenni, il Mount Lico, è stata trovata una misteriosa foresta pluviale dove l’uomo moderno non ha mai messo piede. Quel che è emerso è «l’istantanea» di uno scenario con specie animali e vegetali mai viste.


La fortezza del cattivo in un vecchio film di James Bond»



Arrivare su Mount Lico non è stato facile. Il Guardian, il quotidiano inglese che per primo ha raccontato della scoperta, descrive il vulcano spento — alto circa 700 metri — come «la fortezza del cattivo in un vecchio film di James Bond». Per scalarlo, i ricercatori hanno seguito corsi di alpinismo. Tanto che alla spedizione si sono aggregati due rocciatori celebri in Gran Bretagna: Jules Lines e Mike Robertson, noto tra l’altro per essere stato arrestato dalla polizia francese dopo essersi arrampicato sulla torre Eiffel per protesta contro una compagnia petrolifera vicina al governo birmano.

Sulla sommità del monte


Una volta giunti sulla sommità del monte, davanti agli occhi degli scienziati è comparso il paradiso verdeggiante e sconosciuto della foresta. «È stato come entrare in una macchina del tempo — dice Bayliss —: solo per catalogare tutto ci vorranno almeno due anni» (nella foto lo scalatore Mike Robertson aiuta la biologa Ana Gledis da Conceiçao-Miranda a raccogliere campioni






https://www.corriere.it/cronache/cards/ ... pale.shtml



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 08/07/2018, 11:04 
[:291] Più guardo le immagini della Terra più mi vieneda pensare che davvewro è UNICO questo Pianeta ...... [:D]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8532
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 08/07/2018, 12:14 
Il punto è cosa possiamo fare per rimettere a posto le cose, intendo per dare una mano concreta a madre natura. Non ho i capelli bianchi ma ricordo perfettamente che quando ero piccolo tutta questa invasione di plastica non c'era così come ricordo perfettamente che avevamo un armadio cosiddetto "4 stagioni" e a maggio si metteva via la roba invernale e la si riprendeva a fine agosto quando si rompevano i tempi. Oggi al contrario capita di dover mettersi il giaccone a fine giugno perché la temperatura magari crolla di 15° in 2 giorni o di doversi vestire in bermuda e maglietta a fine novembre perché fa un caldo fuori dal comune.

Non so quanto queste cose siano effettivamente relazionabili all'opera umana visto che leggevo che il ns pianeta in secoli passati ha già vissuto fasi di riscaldamento e raffreddamento (mia zia che ha vissuto anni in Francia ci raccontava che la Senna negli anni 50 ghiacciava e ci si faceva pattinaggio!), eppure in quegli anni non c'era certo l'inquinamento di oggi ne tantomeno l'effetto serra.


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 377
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 09/07/2018, 06:04 
barionu ha scritto:
monte-lico_mozambico.jpeg




9ZK-Mount Lico-May2018-Jeffrey Barbee.jpg



La foresta segreta nel cuore di un vulcano africano



25 GIUGNO 2018

Nel cratere del Monte Lico, in Mozambico, una équipe di 28 naturalisti ha scoperto uno degli ultimi angoli inviolati del nostro pianeta. Trovati pesci ignoti alla scienza, una nuova farfalla, rospi e anfibi a forma di serpente. E un gran numero di bruchi. Un biologa: “Così tanti che cadono perfino dagli alberi, come una leggera pioggia secca”


L’ ha individuata semplicemente guardando «Google Earth» e a un tratto il professor Julian Bayliss, esploratore e biologo della Oxford Brookes University, ha esclamato: «Sicuramente qui non c’è mai stato nessuno, bisogna andare a vedere cosa c’è». Sembra una delle intuizioni attorno a cui ruota un romanzo di Verne. Invece si tratta di una scoperta che risale al mese scorso. In Mozambico, sulla sommità di un vulcano inattivo da millenni, il Mount Lico, è stata trovata una misteriosa foresta pluviale dove l’uomo moderno non ha mai messo piede. Quel che è emerso è «l’istantanea» di uno scenario con specie animali e vegetali mai viste.


La fortezza del cattivo in un vecchio film di James Bond»



Arrivare su Mount Lico non è stato facile. Il Guardian, il quotidiano inglese che per primo ha raccontato della scoperta, descrive il vulcano spento — alto circa 700 metri — come «la fortezza del cattivo in un vecchio film di James Bond». Per scalarlo, i ricercatori hanno seguito corsi di alpinismo. Tanto che alla spedizione si sono aggregati due rocciatori celebri in Gran Bretagna: Jules Lines e Mike Robertson, noto tra l’altro per essere stato arrestato dalla polizia francese dopo essersi arrampicato sulla torre Eiffel per protesta contro una compagnia petrolifera vicina al governo birmano.

Sulla sommità del monte


Una volta giunti sulla sommità del monte, davanti agli occhi degli scienziati è comparso il paradiso verdeggiante e sconosciuto della foresta. «È stato come entrare in una macchina del tempo — dice Bayliss —: solo per catalogare tutto ci vorranno almeno due anni» (nella foto lo scalatore Mike Robertson aiuta la biologa Ana Gledis da Conceiçao-Miranda a raccogliere campioni






https://www.corriere.it/cronache/cards/ ... pale.shtml


[:160] [:160] [:160]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10206
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 09/07/2018, 09:38 
sottovento ha scritto:
Il punto è cosa possiamo fare per rimettere a posto le cose, intendo per dare una mano concreta a madre natura. Non ho i capelli bianchi ma ricordo perfettamente che quando ero piccolo tutta questa invasione di plastica non c'era così come ricordo perfettamente che avevamo un armadio cosiddetto "4 stagioni" e a maggio si metteva via la roba invernale e la si riprendeva a fine agosto quando si rompevano i tempi. Oggi al contrario capita di dover mettersi il giaccone a fine giugno perché la temperatura magari crolla di 15° in 2 giorni o di doversi vestire in bermuda e maglietta a fine novembre perché fa un caldo fuori dal comune.

Non so quanto queste cose siano effettivamente relazionabili all'opera umana visto che leggevo che il ns pianeta in secoli passati ha già vissuto fasi di riscaldamento e raffreddamento (mia zia che ha vissuto anni in Francia ci raccontava che la Senna negli anni 50 ghiacciava e ci si faceva pattinaggio!), eppure in quegli anni non c'era certo l'inquinamento di oggi ne tantomeno l'effetto serra.
Sempre secondo me la causa sono le emissioni in grande quantità di onde elettromagnetiche sia di bassa e alta frequenza a Microonde che fanno surriscaldare l'atmosfera [:305]



_________________
Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.
Si distruggono i loro libri,la loro cultura,la loro storia.
E qualcun'altro scrive loro altri libri,li fornisce un'altra cultura,inventa per loro una storia.
Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che è stato.
E il mondo attorno a lui lo dimentica.
MILAN KUNDERA
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8532
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 11/09/2018, 16:51 
Guarda su youtube.com


Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1705
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 12/09/2018, 21:59 
Guarda su youtube.com



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1705
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: GEA
MessaggioInviato: 19/09/2018, 23:08 
Guarda su youtube.com



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/09/2018, 19:56
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org