Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 508 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 34  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Pietro Romano e la fine dei tempi
MessaggioInviato: 27/05/2012, 02:00 
Le vicende del Vatileaks, e le informazioni relative al progetto Siloe e al telescopio Lucifer di cui al seguente thread

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=12902

mi hanno fatto tornare alla memoria la tanto discussa profezia di Malachia sui papi e soprattutto alla sua conclusione.

In persecutione extrema Sanctae Romanae Ecclesiae sedebit Petrus Romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus; quibus transactis, civitas septicollis diruetur, et Judex tremendus iudicabit populum suum. Finis.

Traduzione: Durante l'ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni; passate queste, la città dei sette colli cadrà ed il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo. Amen.


Un'ipotesi recente lascia pensare che Pietro Romano non sia riferito a un Papa, bensì al Cardinal Camerlengo che, alla morte del pontefice regnante, siede sul trono di Pietro in attesa dell'elezione del successivo. Da notare che l'attuale Camerlengo è il Card. Tarcisio Pietro Evasio Bertone, nato a Romano Canavese nel 1934. Dunque la strana coincidenza che nel suo nome completo sia contenuta la parola Pietro e nella sua località di nascita ci sia la parola Romano.

Le ultime vicende lasciano presagire un possibile scenario di questo genere:

1) Il Vaticano viene sconvolto da una serie di scandali legati alla fuga di notizie

2) Ratzinger muore nel 2012 e il camerlengo ne assume le veci realizzando la profezia di Malachia

3) Il conclave si riunisce ma a causa anche delle forti tensioni sociali e/o rivolte nel paese e in europa legate alla crisi economica non si riesce a eleggere il nuovo papa

4) in accordo con tutte le profezie legate alla fine dei tempi tornano gli antichi dei rivelando la loro vera natura (Apocalisse = Rivelazione) e dando inizio a una nuova era

Ma una cosa mi inquieta...

Non è che stiamo vivendo in una recita dove la sceneggiatura è già stata scritta, affinché la 'fine dei tempi' sia l'apoteosi del grande inganno ordito da chi vuole il controllo globale del mondo e dell'umanità e le varie profezie divulgate sono soltanto il più subdolo degli strumenti utilizzati fino ad ora?

O dobbiamo aspettarci che alla 'fine dei tempi' davvero saremo 'salvati' e conosceremo quella Verità che ci renderà la nostra Libertà?



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6091
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/05/2012, 10:10 
Cita:
Messaggio di Atlanticus81
Ma una cosa mi inquieta...

Non è che stiamo vivendo in una recita dove la sceneggiatura è già stata scritta, affinché la 'fine dei tempi' sia l'apoteosi del grande inganno ordito da chi vuole il controllo globale del mondo e dell'umanità e le varie profezie divulgate sono soltanto il più subdolo degli strumenti utilizzati fino ad ora?

O dobbiamo aspettarci che alla 'fine dei tempi' davvero saremo 'salvati' e conosceremo quella Verità che ci renderà la nostra Libertà?

...se ti cali perfettamente nel ruolo di uomo che si sente minacciato da "qualcuno" esterno al tuo genere, allora secondo questo punto di vista, appena tu abbia una prova anche solo soggettiva dell'esistenza effettiva di un demone o di un alieno che interferisca nella tua vita senza, almeno apparentemente, chiederti il permesso di farlo...secondo questo punto di vista saresti in pericolo e "da salvare"...

Se invece intuisci che il disegno sia davvero troppo immenso per essere anche solo lontanamente immaginato, allora, pur rimanendo per quanto ti sia possibile all'erta, ti devi alla fine rassegnare ed attendere il compimento degli eventi...



_________________
Immagine
"Dentro di noi abbiamo tutte le risposte, eppure proprio quando pensiamo di averle riscoperte ci sfuggono via, proprio come un sogno al risveglio che la mente non riesce a mantenere nitido e inesorabilmente si dissolve..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 803
Iscritto il: 03/12/2010, 15:59
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/05/2012, 11:13 
Cita:
Messaggio di Atlanticus81

Ma una cosa mi inquieta...

Non è che stiamo vivendo in una recita dove la sceneggiatura è già stata scritta, affinché la 'fine dei tempi' sia l'apoteosi del grande inganno ordito da chi vuole il controllo globale del mondo e dell'umanità e le varie profezie divulgate sono soltanto il più subdolo degli strumenti utilizzati fino ad ora?
O dobbiamo aspettarci che alla 'fine dei tempi' davvero saremo 'salvati' e conosceremo quella Verità che ci renderà la nostra Libertà?


Ci pensavo proprio stamattina, secondo me ambedue;
Ovvero C'è un potere plurimillenario settario-occultistico che "sà" molto più di noi;
Cosa "sà" e come "sà" evidentemente non lo sappiamo con certezza.
Possiamo solo intuire che magari possa ottenere conoscenza attraverso quei riti descritti e testimoniati nelle epoche, che lo mettono in comunicazione con extradimensioni, oppure vista una probabile sua parziale "alienità", eredita parte di conoscenze millenarie sia accumulate nei tempi che rilasciate con parsimonia dagli "dei".

MA questo potere pseudoumano che "sà" denota tratti fortemente psicopatici legati a disegni, profezie e coincidenze numeriche, al punto di cercare modificare gli avvenimenti storici per farli coincidere con le profezie e i numeri sacri, al fine di attuare il disegno degli "dei" profetizzato anche quando essi non intervengono, per soddisfare quel potere superiore a cui sono dediti (o schiavizzati).

Non a caso sono uscite molteplici notizie in qusti mesi di possibili attentati al papa oppure dimissioni.
C'è evidenza a mio avviso che la parte occulta al potere di cui sopra stia effettivamente attuando sia campagne mediatiche, in cui a ripetizione di parla di attentati al papa, dimissioni del papa etc etc.., sia il progetto di fuga delle notizied che abbiamo chiamato Vatileaks.
Tutto al fine di "forzare" la situazione proprio per concretizzare quella profezia.
L'ultimo l'ho sentito oggi a sky tg24. Giuliano Ferrara che si dice convinto il papa si dimetterà (tra l'altro se si cerca in rete si trova questo "consiglio" di ferrara numerose volte negli ultimi mesi)..

UN ultima cosa riguardo al progetto Siloe, ho cercato e ricercato, ma di info ufficiali non ne ho trovate nemmeno una.
Pare che la fonte da cui esce fuori questo progetto sia Robert Dean...
Saluti!


Ultima modifica di superza il 27/05/2012, 11:16, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1365
Iscritto il: 07/03/2010, 18:29
Località: Lucca
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/05/2012, 12:10 
Il problema dei problemi e` che ogni organismo o Stato degno di una certa complessita` come il Vaticano o gli U.S.A od anche nel piccolo l`Italia, sono un coacervo estremo di persone e livelli gerarchici di conoscenza.
Il Papa non sa ad esempio un emerito niente altro del poco a cui gli e` consentito avere accesso...come il suo equipollente laico U.S.A.
Non sa un emerito niente di cio` che viene fatto da cosiddetti membri della Chiesa ma in modo molto border line come i gesuiti ed altro.
I gesuiti la sanno molto ma molto lunga statene certi e sicuri.
Inizio anche a sospettare che tutta la campagna di denigrazione ed umiliazione per l`affare Codice da Vinci sia stato fatto al solito ad hoc...con la complicita` di membri laici cosiddetti della normale ed a parole laica collettivita`.
Grazie.

Marco71.



_________________
Talpy, Lincy, Rossy e Trippy di Mamma Rossina. Gimpsy.
Silvestro...Briciola...Mamma Gojira e Bimbina.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2221
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/05/2012, 12:45 
loro le profezie le fanno accadere come sempre.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6091
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/05/2012, 14:05 
Cita:
superza ha scritto:

UN ultima cosa riguardo al progetto Siloe, ho cercato e ricercato, ma di info ufficiali non ne ho trovate nemmeno una.
Pare che la fonte da cui esce fuori questo progetto sia Robert Dean...
Saluti!


Le fonti ufficiali non le troverai mai...hanno fatto fuori anche quelle "ufficiose"...

http://www.bibliotecapleyades.net/socio ... mega05.htm



_________________
Immagine
"Dentro di noi abbiamo tutte le risposte, eppure proprio quando pensiamo di averle riscoperte ci sfuggono via, proprio come un sogno al risveglio che la mente non riesce a mantenere nitido e inesorabilmente si dissolve..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8203
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 13:33 
Cita:
Messaggio di Atlanticus81

Le vicende del Vatileaks, e le informazioni relative al progetto Siloe e al telescopio Lucifer di cui al seguente thread

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=12902

mi hanno fatto tornare alla memoria la tanto discussa profezia di Malachia sui papi e soprattutto alla sua conclusione.

In persecutione extrema Sanctae Romanae Ecclesiae sedebit Petrus Romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus; quibus transactis, civitas septicollis diruetur, et Judex tremendus iudicabit populum suum. Finis.

Traduzione: Durante l'ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni; passate queste, la città dei sette colli cadrà ed il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo. Amen.


Un'ipotesi recente lascia pensare che Pietro Romano non sia riferito a un Papa, bensì al Cardinal Camerlengo che, alla morte del pontefice regnante, siede sul trono di Pietro in attesa dell'elezione del successivo. Da notare che l'attuale Camerlengo è il Card. Tarcisio Pietro Evasio Bertone, nato a Romano Canavese nel 1934. Dunque la strana coincidenza che nel suo nome completo sia contenuta la parola Pietro e nella sua località di nascita ci sia la parola Romano.

Le ultime vicende lasciano presagire un possibile scenario di questo genere:

1) Il Vaticano viene sconvolto da una serie di scandali legati alla fuga di notizie

2) Ratzinger muore nel 2012 e il camerlengo ne assume le veci realizzando la profezia di Malachia

3) Il conclave si riunisce ma a causa anche delle forti tensioni sociali e/o rivolte nel paese e in europa legate alla crisi economica non si riesce a eleggere il nuovo papa

4) in accordo con tutte le profezie legate alla fine dei tempi tornano gli antichi dei rivelando la loro vera natura (Apocalisse = Rivelazione) e dando inizio a una nuova era

Ma una cosa mi inquieta...

Non è che stiamo vivendo in una recita dove la sceneggiatura è già stata scritta, affinché la 'fine dei tempi' sia l'apoteosi del grande inganno ordito da chi vuole il controllo globale del mondo e dell'umanità e le varie profezie divulgate sono soltanto il più subdolo degli strumenti utilizzati fino ad ora?

O dobbiamo aspettarci che alla 'fine dei tempi' davvero saremo 'salvati' e conosceremo quella Verità che ci renderà la nostra Libertà?




mi era sfuggito questo topic molto interessante !




In persecutione extrema Sanctae Romanae Ecclesiae sedebit Petrus Romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus; quibus transactis, civitas septicollis diruetur, et Judex tremendus iudicabit populum suum. Finis.

Traduzione: Durante l'ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni; passate queste, la città dei sette colli cadrà ed il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo. Amen.



Un'ipotesi recente lascia pensare che Pietro Romano non sia riferito a un Papa, bensì al Cardinal Camerlengo che, alla morte del pontefice regnante, siede sul trono di Pietro in attesa dell'elezione del successivo.

Da notare che l'attuale Camerlengo è il Card. Tarcisio Pietro Evasio Bertone, nato a Romano Canavese nel 1934. Dunque la strana coincidenza che nel suo nome completo sia contenuta la parola Pietro e nella sua località di nascita ci sia la parola Romano.






///////////////////////////////////


Veramente notevole questo spunto di Atlanticus .



zio ot [;)]


Ultima modifica di barionu il 28/05/2012, 13:39, modificato 1 volta in totale.


_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1774
Iscritto il: 05/12/2008, 09:36
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 13:38 
Ma che diamine....!
Siamo nel 2012 quindi tutto puo' accadere......lo dicono le profezie Maya,Malachia,Nostradamus,Baba vanga........


Ma se non succede?



_________________
Ogni cosa che sia fuori dal comune è generalmente una guida, e non un ostacolo

Sherlock Holmes
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 547
Iscritto il: 03/12/2008, 19:45
Località: venezia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 16:56 
SIAMO FOTTUTI [:D]



_________________
"Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare." Albert Einstein
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2712
Iscritto il: 04/12/2008, 11:27
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 17:23 
Cita:
nemozero ha scritto:

Ma che diamine....!
Siamo nel 2012 quindi tutto puo' accadere......lo dicono le profezie Maya,Malachia,Nostradamus,Baba vanga........


Ma se non succede?


con tutta la buona volontà di questo mondo, a me sembra evidente che qualcosa stia già succedendo, e non dal 1 gennaio, ma da almeno un paio d'anni. Il principio applicato a livello globale, purtroppo, è quello del cannibale che ti cuoce nel pentolone: hanno messo il fuoco a intensità bassa, e ci hanno cotti a puntino, senza che ce ne accorgessimo.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 20:02 
Cita:
Sirius ha scritto:

Cita:
nemozero ha scritto:

Ma che diamine....!
Siamo nel 2012 quindi tutto puo' accadere......lo dicono le profezie Maya,Malachia,Nostradamus,Baba vanga........


Ma se non succede?


con tutta la buona volontà di questo mondo, a me sembra evidente che qualcosa stia già succedendo, e non dal 1 gennaio, ma da almeno un paio d'anni. Il principio applicato a livello globale, purtroppo, è quello del cannibale che ti cuoce nel pentolone: hanno messo il fuoco a intensità bassa, e ci hanno cotti a puntino, senza che ce ne accorgessimo.


Quoto! E non solo da un paio di anni.



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3020
Iscritto il: 07/05/2011, 21:43
Località: rovigo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/05/2012, 20:15 
Volendo (ma volendo-volendo):

Tarcisio: che viene da Tarso (come Paolo? Il vero fondatore dell'Ecclesia?)

Evasio: che fugge

Bertone: grande imbarcazione

Pietro da Romano che fugge su una grande imbarcazione per riorganizzare la Chiesa.

Ma quanto possono valere delle interpretazioni di questo tipo?


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 803
Iscritto il: 03/12/2010, 15:59
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/05/2012, 00:00 
Cita:
sezione 9 ha scritto:

Volendo (ma volendo-volendo):
Tarcisio: che viene da Tarso (come Paolo? Il vero fondatore dell'Ecclesia?)
Evasio: che fugge
Bertone: grande imbarcazione
Pietro da Romano che fugge su una grande imbarcazione per riorganizzare la Chiesa.
Ma quanto possono valere delle interpretazioni di questo tipo?


Io penso che si possa vedere anche al contrario, ovvero:

Non è la profezia o l'intepretazione di uno scritto che si avvera a garantirne il grado di veridicità, ma lo fa chi ha il potere di gestire gli accadimenti per far sì che vadano secondo quanto profetizzato.

In altre parole potrebbe essere la psicosi occultistica dei poteri forti deviati emersa in questi ultimi anni, a voler plasmare la realtà in modo che i fatti avvengano per assecondare simbologie e profeticismi.
E Se vogliono assecondare le profezie della fine dei tempi ad occhio e croce siamo messi male [8)]
Saluti!


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 29/05/2012, 19:43 
Pazza idea:

e se qualcuno stesse tramando per realizzare artificiosamente le profezie di cui sopra così da individuare in un personaggio o in una istituzione il Salvatore del mondo al quale nessuno avrebbe più il coraggio di opporsi?!

Tutto sarebbe allora opera dell'uomo: dai terremoti, alla crisi, agli scandali in vaticano fino al ritorno stesso degli antichi dei e la parusia.

Se si presentasse DIO (o meglio qualcuno/qualcosa dipinto come tale) e in qualche modo dimostrasse agli uomini di essere davvero DIO (pur non essendolo), chi avrebbe a quel punto il coraggio di dire no al volere di DIO? (trasposizione del concetto di verità di Orwell in 1984)

Quel qualcosa si sarebbe pertanto garantito il potere Assoluto su tutta la Terra.

Allora lo scenario da me stesso ipotizzato all'inizio di questo thread

Cita:
Le ultime vicende lasciano presagire un possibile scenario di questo genere:

1) Il Vaticano viene sconvolto da una serie di scandali legati alla fuga di notizie

2) Ratzinger muore nel 2012 e il camerlengo ne assume le veci realizzando la profezia di Malachia

3) Il conclave si riunisce ma a causa anche delle forti tensioni sociali e/o rivolte nel paese e in europa legate alla crisi economica non si riesce a eleggere il nuovo papa

4) in accordo con tutte le profezie legate alla fine dei tempi tornano gli antichi dei rivelando la loro vera natura (Apocalisse = Rivelazione) e dando inizio a una nuova era



vedrebbe il quarto punto (ahimè) modificato e integrato come segue

4) in accordo con tutte le profezie legate alla fine dei tempi, forzatamente realizzate dai poteri forti e occulti, viene presentata la "Soluzione Finale" venduta alle masse di tutto il mondo come il ritorno di dio e del suo volere.

Anche il ritorno degli antichi dei (alieni, dio, o qualsiasi cosa sia) e il Giudizio Universale sarebbero allora una volgare, per quanto perfettamente articolata, messa in scena ad arte per ottenere il controllo Assoluto sull'Umanità.

Per meglio chiarire provo a fare un esempio chiaramente provocatorio, ma che spero possa rendere meglio l'idea espressa.

21 Dicembre 2012, arrivano gli extraterrestri e ci dicono di essere i nostri antichi dei e di avere mandato Gesù Cristo in un tempo lontano e ce lo dimostrano pure (non so come, ma riescono a farlo) - Magari arrivano proprio Gesù Cristo, Kukulkan (o chi per loro) etc.etc., promettendo i mille anni di pace previsti nella Bibbia, nell'Apocalisse, nel calendario Maya e in tutte gli altri testi.

Noi non lo sappiamo, ma in realtà il tutto è una messinscena dei potenti che precedentemente hanno provocato terremoti, inondazioni, crisi sociali ed economiche, e perchè no?! pure spirituali con la crisi della chiesa: insomma hanno portato il mondo a un livelli di disperazione tale da essere pronto a donarsi al salvatore.

In piccolo la stessa cosa è successo in Italia con Berlusconi che ha preparato il terreno alla venuta di Monti, no?!

Tornando al nostro caso Gesù Cristo è tornato: miliardi di persone ne sono convinte, ha fatto una serie di miracoli, resuscitato qualche morto, risolto grandi problemi globali come l'inquinamento...

... e alla fine chiede di sterminare tutti gli ebrei (o qualsiasi altra etnia, gruppo religioso, classe sociale)... o lavorare come schiavi per lui...

potreste mai dirgli di no?! (ricordate che in questa visione per tutti egli è dio tornato sulla terra!)

Tornando on topic: potrebbe allora la profezia di Malachia su Pietro Romano e la fine dei tempi, così come molte altre essere state confezionate ad arte per poter essere sfruttate al momento opportuno?!

Fosse così, non c'è nessuna salvezza per nessuno... molto meglio un bel reset con un bell'asteroide e ricominciare da zero!!! Sperando di essere tra i sopravvissuti, ovviamente! [:p]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/06/2012, 22:17 
Se giocano questa carta siamo davvero nei guai.

Immagine

(dal gioco di carte degli Illuminati)



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 508 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 34  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/10/2017, 05:59
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org