Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6474 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 408, 409, 410, 411, 412, 413, 414 ... 432  Prossimo
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 111
Iscritto il: 25/02/2013, 11:17
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 05/01/2019, 18:46 
Mi spiego meglio sulla mia ultima frase.
Io non dividerei queste intelligenze tra "buoni o cattivi", ma tra chi è interessato al potere o ad affermare una visione materialistica dell'esistenza e chi è interessato all'evoluzione di consapevolezza e a contribuire all'evoluzione di consapevolezza nell'armonia universale o ad affermare una visione spirituale dell'esistenza. Sono due modi di pensare ed essere totalmente diversi che producono effetti diversissimi. Se noi fossimo una civilta con una visione spirituale dell'esistenza e vivessimo per l'evoluzione di consapevolezza nell'armonia universale, probabilmente non saremmo sul punto di un conflitto nucleare ma collaboreremmo per creare un mondo migliore e ci aiuteremmo a vicenda come popolo della terra a creare un mondo migliore e useremmo scienza e tecnica per risolvere tutti i problemi dell'umanità. E invece di farci la guerra troveremmo la soluzione per tutto in collaborazione armonica; le soluzioni conflittuale e guerresche vengono fuori proprio perche siamo materialisti in un senso forte di sopravvivenza e potere. Quindi civiltà extraterrestri del potere e dedite al potere non ne abbiamo bisogno, stiano pure alla larga.............


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2169
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 05/01/2019, 21:20 
Cioè tu pensi che astronavi di altri mondi facciano concorrenza agli ufetti degli alieni tiranni che stanno sotto la superficie della cellula Terra imboscati come virus letali?
Credi che il Cosmo possegga un sistema immunitario che intervenga con astronavi all'ultimo grido per la salvezza della Terra e contro la guerra apocalittica che temete?

Se fosse così lor demoni avrebbero poche speranze, chi arriva da lontano è sempre più potente degli indios autoctoni, ovvio. Ma è ciò che vogliono farvi credere loro, scomodando certi militari e facendo show intorno ai siti nucleari fatti costruire dagli umani a scopo di dominio terroristico, un deterrente per l'umanità che si ribellasse all'ipnosi in corso da più di sette decenni.
Con gli UFO salvatori vi mettono a nanna.

Scusate l'OT, ma i passi verso la guerra finale li dirigono loro, causando gli effetti socio-economico-militari tangibili con ogni sorta di espediente, e se l'umanità segue la scienza e collabora così con il loro intento nessuno la salverà. Mai delegare ad ignoti.



_________________
Cos'è un'illusione?

E' la favola a cui ti piace credere.


Immagine

E cos'è un OGM idiota?

E' una protoscimmia che corre verso il futuro, facendo a gara per addobbarsi di tecnologia sistemica.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6938
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 12/01/2019, 22:00 
Cita:
Il Governo Segreto USA – opera dall’ambasciata americana a Baghdad. In nero.
Maurizio Blondet 11 Gennaio 2019 44 commenti

L’ambasciata Usa a Baghdad non è solo la più grande del mondo, anzi della storia – protetta da tre muraglie di cinta, estesa su oltre 40 ettari, con 16 mila dipendenti. E’ anche – come rivela Eric Zuesse in un documentatissimo articolo – la sede diplomatica che spedisce in giro per il mondo enormi carichi di “cose” non identificate e non identificabili – migliaia di tonnellate in cargo e containers – in giro per il mondo. Sicuramente non sono merci prodotte in Irak. Né si può immaginare che l’ambasciata USA produca merci fisiche (e pesanti) al suo interno.

Immagine
Oltre 40 ettari di sede diplomatica.
Cosa dunque ha spedito l’ambasciata americana Baghdad all’ambasciata americana a Helsinki, tanto voluminosa che la sede finlandese ha dovuto affittare un grande magazzino abbandonato a Malmi, presso l’aeroporto, per ammassarvi le “merci” in arrivo da Baghdad. Se n’è occupato lo Helsinki Times col giornalista Will Sillitoe. Il quale ha descritto la “recinzione perimetrale di 427 metri ed alta tre” nuova nuova, “è stata ordinata dall’ambasciata USA nell’aprile 2018”.
Immagine
Il magazzino dell’ambasciata USA in Finlandia, che riceve sotto immunità diplomatica le “merci” dall’ambasciata USA a Baghdad. Merci pesanti e voluminose, come dimostra la presenza di autocarri, containers e carrelli elevatori.

Il vasto magazzino è sorvegliato da personale di sicurezza “finlandese con la bandierina americana sulla divisa”, che sono apparsi “molto nervosi e sospettosi” quando gli sono state fatte delle domande.

http://www.helsinkitimes.fi/finland/fin ... tries.html

Wikileaks riporta, per la Finlandia, una “Lista acquisti dell’ambasciata degli Stati Uniti” (sic) 24 documenti separati, uno dei quali è “RFP 191Z1018R0002 Servizi di trasporto marittimo di missione Iraq” , datato “17/05/18”.

Inoltre, spedizioni della ambasciata USA a Baghdad verso paesi europei occidentali: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo , Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Andorra, Liechtenstein, Malta, Monaco, San Marino e Città del Vaticano, Nicosia) “.

Altri, “Dalla Repubblica dell’Iraq ai paesi dell’Europa dell’Est (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Estonia, Georgia, Lettonia, Lituania, Moldavia, Russia, Ucraina, Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Macedonia, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Kosovo) ” . L’ambasciata USA a Baghdad esporta tonnellate di merci anche negli stessi Stati Uniti, specie negli stati sulla costa orientale. E’ un commercio di migliaia di tonnellate, coperte da segreto militare e diplomatico: armamenti, ovvio, ma forse anche di peggio. “Quale struttura segreta, in qualsiasi parte del mondo, si troverebbe in una posizione migliore per gestire quelle operazioni, dell’ambasciata americana di Baghdad?”, commenta Zuesse.
Esente da controllo contabile

Il Pentagono gestisce le sue operazioni “nere” di ogni tipo immaginabile e in nero, compreso ovviamente armamento di jihadisti, curdi e terroristi islamici in Europa, attraverso Baghdad. Per miliardi e miliardi di dollari.

Lascio al lettore interessato i dettagli dell’immane traffico dimostrato da Zuesse, perché mi preme riprendere la sua conclusione.

https://www.strategic-culture.org/news/ ... state.html

Il Pentagono non è sottoposto ad una revisione contabile per le sue spese. Secondo Zuesse, è l’unico ministero non controllato nella spesa, e che spende di più denaro pubblico.

“L’11 dicembre 2017, è apparso uno studio della Montana State University intitolato


MSU SCHOLARS FIND $21 TRILLION IN UNAUTHORIZED GOVERNMENT SPENDING; DEFENSE DEPARTMENT TO CONDUCT FIRST-EVER AUDIT


Ossia, è la scoperta di un buco di 21 mila miliardi di dollari di “spese pubbliche non autorizzate”, e annunciava un “audit” ossia una revisione contabile del Pentagono. Revisione che non c’è mai stata.

Il costo di essere “i poliziotti del mondo”, come dice la propaganda, è enorme e a carico del contribuente americano, delle generazioni future. “Sorge la domanda: chi beneficia di questa enorme ambasciata e dello stato profondo di cui fa parte? Il pubblico americano certamente no”.
Poliziotto globale che serve ai miliardari

Essi pagano e pagheranno non solo “gli effettivi budget del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. circa 700 miliardi di dollari l’anno”; gli Stati Uniti stanno attualmente spendendo una cifra più prossima a 1,2 trilioni l’anno, quando si prendano in conto le pensioni per i militari, che non sono pagate dal Pentagono ma dal Tesoro. Le uniche persone che traggono beneficio dall’essere “poliziotti per il mondo” sono i miliardari degli Stati Uniti e dei paesi alleati. I quali naturalmente, pagano i loro lobbisti e propagandisti. È davvero il poliziotto per quei miliardari, che possiedono e controllano tutte le corporazioni internazionali. [….] le future generazioni di americani pagheranno il conto, per i miliardari statunitensi e alleati di oggi. Quei miliardari oggi sono i principali beneficiari. Si sta facendo tutto per loro e il loro seguito.

Ecco perché i padri fondatori dell’America non volevano alcun “esercito permanente” (standing army). Non volevano che ci fosse un governo di guerra permanente. Volevano militari solo per la difesa nazionale – non per la protezione o polizza assicurativa di alcun miliardario, o per pagare con denaro pubblico delinquenti armati in servizio all’estero [Isis, Al Qaeda..] mentre sono le forze armate soltanto per quei miliardari e i loro servitori. Un esercito permanente è al servizio di un’aristocrazia, e i padri fondatori non vollero alcuna aristocrazia. Volevano solo un esercito che proteggesse il suo popolo , quando esista un vero pericolo militare, dall’estero, alla comunità nazionale. Certo, ciò possibile solo in una democrazia, ed ora gli Stati Uniti non sono democratici

Siccome il Pentagono non è soggetto a revisione contabile, esso è diventato il “governo segreto” della “aristocrazia” – oligarchia che chiamiamo il Deep State. L’ambasciata americana a Baghdad non è al servizio del popolo americano. Certamente non è al servizio del popolo iracheno. E’ al servizio di coloro, quali che siano, che controllano il governo Usa. Ed è questo il Deep State.

“Il governo segreto tende ad essere costoso per i contribuenti, e tende anche ad aumentare infinitamente il debito pubblico. Un ministero statale non governabile, come il Dipartimento della Difesa, non può funzionare senza un’enorme quantità di corruzione. Questa è la realtà del militarismo americano”. Eppure anno dopo anno, nei sondaggi Gallup, il Pentagono risulta essere costantemente l’istituzione di cui gli americani si fidano di più. Più della Corte Suprema, più del Presidente, più del Congresso o della polizia. “L’istituzione più corrotta non è la più disprezzata – è la più rispettata”. I pubblico americano per esempio non sa, ignora, che il Dipartimento della Difesa non è il solo ministero a non essere soggetto a revisione e controllo contabile. Come mai? Chiedete ai media, che sono al servizio di quegli stessi miliardari”, conclude Zuesse.
Fonte



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16741
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 13/01/2019, 14:29 
21.000.000.000.000 $ solo per spese militari...

E noi dobbiamo fare la colletta per raggranellare uno 0,1% bah...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 14/01/2019, 15:06 
ma chissà cosa ci stanno preparando con sti container segreti.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16741
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 14/01/2019, 19:51 
immagino la quantità immane di reperti archeologici...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4229
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 14/01/2019, 22:20 
MaxpoweR ha scritto:
immagino la quantità immane di reperti archeologici...



Un pò di storie da quelle parti

https://www.nibiru2012.it/marine-usa-co ... -kandahar/

https://www.nexusedizioni.it/it/CT/i-mi ... liraq-5374

http://www.ilsapere.org/sangue-rh-negativo-perche/


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6938
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 11:26 
xfabiox ha scritto:
ma chissà cosa ci stanno preparando con sti container segreti.

Spediscono in tutto il mondo armi ultratecnologiche con un altissimo livello di segretezza...



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4796
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 12:12 
Scusa Angel, ma cosa se ne farebbero di queste armi ipertecnologiche? Usano ancora la finanza, i missili e le portaerei per piegare gli Stati "disobbedienti"... Spacconi come sono, se avessero qualcosa di innovativo in mano l'avrebbero già esibito da tempo.

E poi Putin qualche mese fa ha presentato in pompa magna le "nuove armi" russe
https://www.google.com/amp/s/it.busines ... zione/amp/

O é un fesso, cosa che dubito, o come penso, gli americani non hanno in mano niente.
O forse hanno in mano qualcosa ma non ne capiscono niente.
Altrimenti l'fsb o i cinesi ne sarebbero a conoscenza, e non presenterebbero al mondo mirabolanti armi, che a conti fatti sono i soliti missili nazi rivisitati.
Sarebbe come vantarsi di possedere una fionda in fibra di carbonio di fronte a un Predator, più o meno... :)



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 45944
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 14:33 
(.. altre pippe mentali!) [xx(]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6938
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 21:01 
TheApologist ha scritto:
Scusa Angel, ma cosa se ne farebbero di queste armi ipertecnologiche?

E cosa ci hanno fatto secondo te con 21 trilioni di dollari....le caramelle?
E le spedizioni di tonnellate di "merci" verso l'Europa? É possibile che non siano armi?
E come mai usano una triangolazione con l'Iraq? Se fossero armi convenzionali non avrebbero bisogno di una "ambasciata" di 40 ettari con 16000 dipendenti per occultare l'operazione.
Ricordati poi della famosa battaglia all'aeroporto di Baghdad...la guardia repubblicana di saddam se la svigno' a causa di armi ad energia diretta...fu un test.
Questo é l'articolo originale di veterans today...altro che pippe mentali...se uno segue il filo degli ultimi dieci anni lo intuisce benissimo a cosa serviranno certe armi...non a combattere i russi!
Il cosiddetto deep state é probabilmente sotto comando majestic...per capirsi...
The Secret Logistics Of America’s Global Deep State



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16741
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 21:12 
TheApologist ha scritto:
Scusa Angel, ma cosa se ne farebbero di queste armi ipertecnologiche? Usano ancora la finanza, i missili e le portaerei per piegare gli Stati "disobbedienti"... Spacconi come sono, se avessero qualcosa di innovativo in mano l'avrebbero già esibito da tempo.

E poi Putin qualche mese fa ha presentato in pompa magna le "nuove armi" russe
https://www.google.com/amp/s/it.busines ... zione/amp/

O é un fesso, cosa che dubito, o come penso, gli americani non hanno in mano niente.
O forse hanno in mano qualcosa ma non ne capiscono niente.
Altrimenti l'fsb o i cinesi ne sarebbero a conoscenza, e non presenterebbero al mondo mirabolanti armi, che a conti fatti sono i soliti missili nazi rivisitati.
Sarebbe come vantarsi di possedere una fionda in fibra di carbonio di fronte a un Predator, più o meno... :)


Già... Purtroppo più una domanda è ovvia (E LEGITTIMA) più la risposta è una sarabanda di sciocchezze che ormai è possibile prevedere in anticipo.

quindi servono contro gli alieni cattivi queste armi? Magari evitare di parlarne in questo topic però...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6938
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 16/01/2019, 21:48 
MaxpoweR ha scritto:
quindi servono contro gli alieni cattivi queste armi? Magari evitare di parlarne in questo topic però...

Invece di criticare sempre tutto e tutti prova a darla te una spiegazione plausibile...



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16741
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 17/01/2019, 12:44 
spiegazione a cosa? Al fatto che gli USA abbiano super armi tecnologiche anti gravità e flotte intergalattiche che nessuno ha mai visto e che non usano nemmeno per difendersi?

La mia speigaizone è: non ce le hanno.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4796
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 17/01/2019, 12:55 
Condivido ciò che ha scritto Maxpwr.
Gli equilibri sarebbero nettamente diversi... E allo stato attuale non è così.

Tra l'altro quei containers potrebbero benissimo contenere armi destinate agli ucraini, ai baltici, alla polonia. Per motivi che ormai conosciamo bene.
Ci si stupisce del fatto che gli Usa spendano e spandano migliaia di miliardi in difesa e armamenti, ma vi siete dimenticati che sono un IMPERO che ha basi militari in tutto il globo?!
Mantenere il carrozzone costa, non serve scomodare gli alieni.



_________________
"And you run and you run to catch up with the sun, but it’s sinking,
racing around to come up behind you again.
The sun is the same in a relative way, but you’re older,
shorter of breath and one day closer to death."
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6474 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 408, 409, 410, 411, 412, 413, 414 ... 432  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 24/05/2019, 22:49
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org