Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 700 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47  Prossimo
Autore Messaggio

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2968
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 11/06/2018, 21:45 
Tempus1891 ha scritto:
Intendi dire che si tratta di realtà alternative che ogni tanto, per cause ignote, sconfinano nella nostra?

Direi qualcosa del genere ...
Una parte del fenomeno non sembra affatto "intelligente", mi riferisco alle strane creature che vengono viste e che sono bene descritte da Keel
Questi esseri appaiono e scompaiono, a volte sono evanescenti ed hanno comportamenti grotteschi.
Un'altra parte invece riguarda gli UFO, oggetti a guida intelligente ...
Come se si aprissero delle porte su un'altra realtà e scivolassero fuori esseri di ogni genere ...

Se consideriamo attendibile il BAASS e relativa ricerca AATI del Pentagono ... dobbiamo prendere seriamente in considerazione quello che accade allo Skinwalker Ranch
In verità penso che la ricerca sia sempre stata svolta da Bigelow, prima col NIDS poi col BAASS, il Pentagono fornisce solo i dati (ovviamente solo quelli che decide di fornire).


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 412
Iscritto il: 15/07/2009, 09:08
Località: Verbania
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 12/06/2018, 08:15 
gippo ha scritto:
Tempus1891 ha scritto:
Intendi dire che si tratta di realtà alternative che ogni tanto, per cause ignote, sconfinano nella nostra?

Direi qualcosa del genere ...
Una parte del fenomeno non sembra affatto "intelligente", mi riferisco alle strane creature che vengono viste e che sono bene descritte da Keel
Questi esseri appaiono e scompaiono, a volte sono evanescenti ed hanno comportamenti grotteschi.
Un'altra parte invece riguarda gli UFO, oggetti a guida intelligente ...
Come se si aprissero delle porte su un'altra realtà e scivolassero fuori esseri di ogni genere ...

Se consideriamo attendibile il BAASS e relativa ricerca AATI del Pentagono ... dobbiamo prendere seriamente in considerazione quello che accade allo Skinwalker Ranch
In verità penso che la ricerca sia sempre stata svolta da Bigelow, prima col NIDS poi col BAASS, il Pentagono fornisce solo i dati (ovviamente solo quelli che decide di fornire).


In tema riporto il capitolo 28 del testo che hai citato, "Hunt for the Skinwalker". Traduzione automatica.

"Altre dimensioni. Vesti l'ipotesi dello skinwalker nell'abito della fisica moderna e la domanda diventa: i fenomeni nel ranch dello Utah potrebbero essere il risultato di esseri interdimensionali o di viaggiatori del tempo che accedono al nostro continuum spazio-temporale, o esseri fisici che saltano attraverso vaste distanze interstellari via wormholes o stargate? Potrebbe sembrare fantascienza, ma i tentativi di mettere in relazione le attuali teorie della fisica con fenomeni anomali osservati vengono presentati in conferenze e pubblicati su riviste scientifiche da fisici come Eric Davis, Hal Puthoff, Bernard Haisch, Michio Kaku, Beatriz Gato-Rivera, Jack Sarfatti e altri. Una florida letteratura di fisica, comprese le carte di luminari della scienza mainstream come Kip Thorne e Matt Visser, hanno descritto la possibilità che i wormhole siano scorciatoie attraverso il vicinato cosmico, aggirando così la velocità della limitazione della luce per il viaggio interstellare. Visser, Davis e altri hanno pubblicato i requisiti matematici per wormhole percorribili e approcci verso la progettazione di wormhole nelle riviste di fisica mainstream. Secondo alcune varianti dell'ipotesi interdimensionale, le creature o gli esseri che accedono alla nostra realtà fisica non devono necessariamente essere fisici, ma possono essere capaci di influenzare la nostra realtà fisica e / o essere capaci di controllare la mente. Possono manifestare la loro influenza o nella manipolazione evolutiva o culturale a lungo termine degli affari umani, o possono avere anche programmi più imperscrutabili. Variazioni su questo tema includono "l'ipotesi del sistema di controllo" di Jacques Vallee, la "realtà demoniaca" di Patrick Harpur, il "regno immaginario" di Michael Grosso, gli "ultraterrestri" di John Keels e il vecchio concetto mediorientale del djinn. Vale la pena notare che il libro di HarpurDaimonic Reality descrive con vivido dettaglio alcuni degli strani animali visti nel ranch dello Utah, tra cui il grande gatto e le enormi creature a capogiro sparate da Gorman il 12 marzo 1997, l'animale brunastro dalla coda cespugliosa visto dai Gorman in Aprile 1999, così come alcuni degli strani attributi "semi-fisici" di queste creature. Harpur dice che queste creature provengono da una realtà "daimonica" (che significa "alterna" e che non deve essere confusa con il demonio) e sono caratterizzate da entrambi i loro attributi fisici e fantasma. L'ampio spettro di eventi testimoniati non è incoerente con la descrizione di Harpur di un incrocio di esseri e creature da un altro mondo al nostro. La confusa schiera di eventi imprevedibili, gli strani animali che sembrano esistere in un mondo ambiguo che non è né al 100 percento fisico né al 100 percento immateriale, e la qualità ingannevole di questa intelligenza senziente apparentemente precognitiva, tutti si adattano a uno schema di attività che è esistito sulla Terra per millenni, secondo Harpur. Prima dell'arrivo dei NIDS, i Gorman erano tormentati da fenomeni da imbroglione quasi ogni giorno. L'attività del truffatore era un'irritazione costante e lo sfondo contro il quale si sono verificati tutti gli altri eventi più spettacolari. Ad esempio, nel bel mezzo della stagione delle parto, Ellen Gorman ha acquistato diverse scatole di cereali in modo che la famiglia potesse mangiare velocemente in fuga. Ma quando arrivò il momento di mangiare i cereali, nessuno riuscì a localizzare le scatole. Più tardi furono trovati nel frigorifero, nel congelatore e nel forno. Ma non è tutto. I portoni dell'irrigazione sono stati trovati inopportunamente aperti o chiusi diverse volte senza tracce di pneumatici o impronte nelle vicinanze. I tubi dell'acqua scomparirebbero e si troverebbero in luoghi insoliti, sempre arrotolati in un cerchio pulito da tre a quattro piedi di diametro. In numerosi casi, le pale per scavare fossati per l'irrigazione non potevano essere localizzate quando necessario, ma sono state trovate in luoghi insoliti in seguito. E diverse volte, quando Ellen Gorman stava entrando nella doccia, metteva il suo asciugamano e la spazzola per capelli sul bancone vicino alla doccia. Ma quando uscì dalla doccia, sparirono. Gli oggetti si sarebbero poi ritrovati in posti strani in altre parti della casa. E c'era ancora di più. Le porte della casa si aprivano e si chiudevano improvvisamente con grande forza senza una ragione apparente. In un'occasione Ellen Gorman era andata a fare la spesa e aveva accuratamente messo tutti gli oggetti sul tavolo della cucina prima di impilarli negli armadietti. Il lavoro ha richiesto molto tempo. Ma quando è tornata diverse ore dopo, tutti gli oggetti erano tornati sul tavolo della cucina dove li aveva originariamente posizionati. Questo particolare incidente sconvolse Ellen considerevolmente perché Tom suggerì che forse si era appena dimenticata di mettere via gli oggetti. Ma Ellen ricordava chiaramente di averlo fatto.
Il mondo dei Gorman era tutto fuorché in bianco e nero. La famiglia si è così abituata a trovare il sale nello shaker per il pepe e viceversa, che avrebbero sempre agitato una piccola quantità sulla loro mano come test prima di metterlo sul cibo. In un'occasione, Tom e un paio di suoi amici erano stati invitati da Tom a spostare da 150 a 200 grossi paletti di metallo dal cortile anteriore a una posizione oltre il canale. I pali erano di lunghezza variabile e avevano un diametro compreso tra sette e otto pollici e pesavano tra 25 e 150 libbre ciascuno. I tre ragazzi hanno impiegato circa quattro ore di duro lavoro per completare il lavoro. I ragazzi finirono a mezzogiorno. Tom tornò verso le quattro del pomeriggio per ritrovare tutti i pali quasi esattamente dove erano stati originariamente nel cortile anteriore. Chiese a T perché non avevano ancora fatto il lavoro. I ragazzi hanno espresso una notevole frustrazione per questo incidente, poiché hanno trascorso diverse ore a fare proprio quello che era stato loro ordinato di fare. È interessante notare che i poli sono stati sostituiti quasi, ma non del tutto, nello stesso punto in cui erano stati originariamente, dal momento che le depressioni originali lasciate dal pesante peso erano visibili sul terreno accanto ai poli appena sostituiti. La famiglia ha sopportato questa costante, frustrante, snervante attività da imbroglione per quasi due anni. Secondo Harpur, questo tipo di attività è diagnostico di intrusioni da altre realtà, che sono state una parte continua dell'esperienza dell'umanità per millenni. Dopo aver sperimentato ogni sorta di attività bizzarra durante le sue ricerche sugli UFO, John Keel ha formulato la sua ipotesi "ultraterrestre", che postula che la Terra abbia condiviso lo spazio vitale per millenni con altri esseri intelligenti che interagiscono con gli umani quando scelgono, che sono più intelligenti di noi, e che manipolano la nostra realtà fisica e psichica per i loro oscuri ordini del giorno. "Nel giro di un anno dopo aver lanciato il mio impegno a tempo pieno con gli UFO nel 1966," scrive Keel in "Cavallo di Troia dell'Operazione", il fenomeno si è concentrato su di me, proprio come aveva fatto con l'editore britannico Arthur Shuttle-wood, e così molti altri. All'inizio il mio telefono si era scatenato, con misteriosi estranei che chiamavano giorno e notte per trasmettere messaggi bizzarri "alle persone dello spazio." Poi sono stato catapultato nel mondo fantastico della demonologia onirica. Mi sono tenuto all'appuntamento con le Cadillac nere a Long Island e quando ho cercato di inseguirle sarebbero scomparse impossibilmente in strade senza uscita ... Gli oggetti aerei luminosi sembravano seguirmi come cani fedeli. Gli oggetti sembravano sapere dove stavo andando e dove ero stato. Vorrei controllare in un motel a caso solo per scoprire che qualcuno aveva fatto una prenotazione a mio nome. Ero tormentato da coincidenze impossibili, e alcuni dei miei più cari amici iniziarono a riferire strane esperienze dei loro poltergeist scoppiati nei loro appartamenti, brutti odori di acido solfidrico ossessionati da loro ... "Le descrizioni di Keel dell'esistente nello strano inferno tra la realtà e alcune profondamente inquietante incubo incapsula esattamente la descrizione dei Gorman di come fosse la vita nel ranch prima dell'indagine NIDS. Naturalmente, quando arrivarono i NIDS, questa attività da imbroglione diminuì significativamente. Occasionalmente, tuttavia, uno dei ricercatori della NIDS si svegliava nel cuore della notte con un odore solforoso incredibilmente forte che emanava da un angolo della stanza. Era invariabilmente lo stesso ricercatore NIDS che lo sperimentava. I ricercatori del NIDS hanno anche sperimentato la costante interferenza con le esecuzioni del cane nel maggio 1997, e forse la misteriosa distruzione delle tre telecamere di videosorveglianza potrebbe essere classificata come una truffa. A parte queste poche eccezioni, la vita dello staff del NIDS è stata fortunatamente libera dal tipo di costante irritazione che i Gorman hanno sperimentato con l'imbroglione. Quanto è probabile l'ipotesi interdimensionale? Sfortunatamente, non sappiamo abbastanza sul mondo perché questa ipotesi si regga in piedi da sola: non esiste un esperimento noto, ad esempio, che possa distinguere tra la semplice ipotesi ET e l'ipotesi interdimensionale senza dati più robusti. Da una prospettiva scientifica, gli extraterrestri e gli esseri interdimensionali sono indistinguibili l'uno dall'altro: entrambi provengono da altri mondi."

Secondo questo testo c'é un 'imbroglione' all'opera.
La ricerca pare limitata all'osservazione di fatti, non si è giunti ad una conclusione di studio. Ipotesi e teorie.
Singolare, con il valore che puó avere come testimonianza diretta (autentica?), questo passaggio dell'articolo introduttivo (cito dal sito silverland da te segnalato):

"In un caso, Terry seguì le tracce di una mucca nelle neve fresca, queste tracce finivano sotto alcuni alberi al bordo di un campo. La zona intorno agli ultimi passi dell'animale era circondata da un cerchio di rami freschi, rami che Terry ha visto e ritenuto venire dagli alberi sopra di lei.
Durante i mesi successivi, Terry osservò una varietà di "oggetti" e l'attività di mutilazione continuava.
Il fenomeno aereo più spettacolare che i coniugi hanno osservato è stato descritto da Terry:
"Abbiamo potuto vedere queste aperture circolari di circa 100 piedi comparire in aria, erano come 4 porte di colore arancione che sembravano una sorta di spirale aperta".
Guardando attraverso un potente binocolo, Terry vide come delle piccole imbarcazioni che sarebbero emerse dai portali in bilico e volare intorno alla proprietà per poi rientrare nelle porte."


[:291]


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2968
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 12/06/2018, 20:00 
Alighieri Dante ha scritto:
Secondo questo testo c'é un 'imbroglione' all'opera.
La ricerca pare limitata all'osservazione di fatti, non si è giunti ad una conclusione di studio. Ipotesi e teorie.

Non sono ancora arrivato al capitolo che hai citato ma la sensazione dell'imbroglione è riscontrata da diversi ricercatori in tutti i campi di ricerca che coinvolgono gli UFO (Keel per le strane creature, Mack per le abductions, Andrews per i cerchi nel grano ...).
Questo comportamento che pare palesemente una presa per i fondelli appartiene ad esseri che sono palesemente più in gamba di noi, non è molto diverso da quello che facciamo noi con gli animali, giochiamo e li prendiamo in giro poichè sappiamo che non capiscono cosa sta accadendo.
Sembra il comportamento di qualcuno che conosce perfettamente i nostri limiti e dall'alto della sua posizione (di vantaggio) fa quello che vuole.
Questa posizione di vantaggio potrebbe dipendere da migliori capacità oppure da una tecnologia più avanzata.
Tuttavia, osservando il comportamento di alcune strane creature non si ha la sensazione di trovarsi di fronte ad esseri tecnologicamente avanzati ed intelligenti, si comportano come i nostri animali.
Poi cii sono avvistamenti con alieni e relativi velivoli che si comportano ed hanno un aspetto grottesco (alieni che rubano calze o polli), anche in questo caso non si ha la sensazione di un approccio intelligente.
Infine ci sono incontri con esseri che arrivano al contatto, in questo caso sembra un interazione con esseri intelligenti ed avanzati.

Se ci fosse un incontro con altra civiltà proviennti da pianeti lontani non dovremmo vedere quelle creature bizzarre ma solo con esseri tecnologici che aprono wormhole e arrivano fino a noi con i loro mezzi.
Invece abbiamo una zoologia intera di creature che sembrano scivolare fuori da portali che si aprono in modo caotico, insomma sembra una interazione disordinata con altra realtà, non con altri pianeti.
Nell'ambito di questo disordine ci sono gli esseri organizzate e tecnologicamente avanzati con progetti precisi, che sanno tutto di noi come se fossimo una loro creazione.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8100
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 15:08 


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43615
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 16:12 
.. se c'era "quel tenue filo", con queste immagini, s'è proprio ... spezzato! [:246]
Non fanno mai vedere come finisce "l'avvistamento" ... Non hanno più pellicola ...? [:302]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8100
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 16:23 
Però le 3 luci che scendono (minuto 2:35), sono incredibili.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43615
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 16:33 
... Lucine & lucette ! [^]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3504
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 16:36 
Addirittura l'ufo che sparaflasha la piramide...

Io ormai li ritengo tutti in cgi, indistinguibile dal reale.
Non vado neanche a cercarli su YouTube, tanto è tempo perso.

Però le lucine&lucette su Gerusalemme qualche dubbio me lo fanno venire. Credevo che fosse un drone, chissà se esistono droni in grado di separarsi in volo in quel modo...


Ultima modifica di TheApologist il 13/06/2018, 16:49, modificato 1 volta in totale.


_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2968
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 13/06/2018, 16:48 
Ufologo 555 ha scritto:
.. se c'era "quel tenue filo", con queste immagini, s'è proprio ... spezzato! [:246]
Non fanno mai vedere come finisce "l'avvistamento" ... Non hanno più pellicola ...? [:302]

Consiglio di vedere l'account youtube ... pieno di fakes


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43615
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 24/06/2018, 11:22 
Oggi ricorre il 71esimo anniversario del primo avvistamento, di elevata importanza mediatica, di UFO. Tanti auguri ufologia.

Immagine

... Una Storia senza ... l'ultimo capitolo. [8)]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Non connesso


Messaggi: 2885
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
Località: WEST Prealpi OROBICHE
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 24/06/2018, 14:32 
Ufologo 555 ha scritto:
Oggi ricorre il 71esimo anniversario del primo avvistamento, di elevata importanza mediatica, di UFO. Tanti auguri ufologia.

Immagine

... Una Storia senza ... l'ultimo capitolo. [8)]

Why spring 1948 = 71 ??? [:291]



_________________
(°-°)

Prima öta i tò, pò, i altèr se ghè nè amò.
(°_°)
Coloro che non ricordano il passato, sono destinati a ripeterlo.
(Jorge Santayana)
):-
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 412
Iscritto il: 15/07/2009, 09:08
Località: Verbania
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 24/06/2018, 22:21 
Ufologo 555 ha scritto:
Oggi ricorre il 71esimo anniversario del primo avvistamento, di elevata importanza mediatica, di UFO. Tanti auguri ufologia.

Immagine

... Una Storia senza ... l'ultimo capitolo. [8)]



"FEB 26 A.M.": quelli impressi si direbbero timbri di archiviazione. 'A.M.' puó essere Aeronautica Militare, nome preso giá dal giugno 1946.
Quindi "26 febbraio (1948, visto che non è specificato l'anno) Aeronautica Militare".
Secondo wiki il primo numero della rivista Fate conteneva proprio l'articolo sull'avvistamento di Kenneth Arnold del 1947, ma uscí in America nel marzo 1948, non nel febbraio. Curioso.
Se la data del timbro è proprio 1948 significa che l'Aeronautica Militare italiana mostrava giá attenzione al fenomeno dei flying saucers e ne archiviava notizia.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43615
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 25/06/2018, 15:26 
Certo che A.M. vuol dire Areonautica Militare ... [:304] (Sarà quando hanno preso visione della Rivista) [:296]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43615
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 25/06/2018, 15:49 
[:D] https://www.facebook.com/team.fighterje ... 854926972/



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8100
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 05/07/2018, 15:36 
Cita:
Gli ufo a La Spezia, racconti dal passato

L'avvistamento più clamoroso fu nel 1976 quando, si narra, ci fu un contatto con gli alieni

https://www.lanazione.it/la-spezia/cron ... -1.4017497


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 700 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/08/2018, 12:14
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org