Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 883
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Ci siamo?
MessaggioInviato: 07/06/2018, 20:13 
https://www.ilmessaggero.it/tecnologia/scienza/marte_vita_molecole_organiche_cratere-3782773.html

Per la felicità di Freelancer

[:I]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7271
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 07/06/2018, 20:37 
andreacorazza ha scritto:

Su Marte ci sarà ben altro che delle molecole organiche, il problema è che qualora scoprissimo altro (come presumibilmente sulla Luna), i "Babbo Natale" ci direbbero di farci gli affari nostri e togliere le tende.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 883
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 07:20 
Ovviamente il mio post era ironico ma forse non l'ho scritto bene. Dicevo che ancora scrivono di possibili molecole su Marte, di pianeti lontani con qualche possibilità di vita, di polvere stellare con batteri ecc ecc, e poi su Marte esistono le strutture che esistono, il volto di Senoul, razze aliene militari, le anomalie ecc.

Tutto qua [:264]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Connesso


Messaggi: 42465
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 08:52 
Link2Universe

BREAKING NEWS - Nuove molecole organiche scoperte sulla superficie di Marte da Curiosity.

Il rover della NASA, che sta per compiere 6 anni da quando è arrivato sul pianeta rosso, scavando in rocce depositate miliardi di anni fa quando l'intera regione era sul fondo di un lago, ha trovato molecole organiche (contenenti carbonio ed idrogeno), tra cui anche cose come propano oppure benzene. Insieme a queste c'erano anche tracce di zolfo, e indizi che le molecole viste sono solo pezzi di molecole molto più grandi fatte a pezzi durante il riscaldamento del campione analizzato all'interno del rover.
La presenza di molecole organiche NON significa che c'è stata o c'è vita e potrebbero essere prodotte in molti modi che non riguardano nulla di biologico. Tuttavia, se c'è mai stata o c'è ora vita su Marte, la presenza di molecole organiche è assolutamente fondamentale a riguardo.
In conclusione, Curiosity è in una regione estremamente interessante di Marte e anche se ci sono voluti anni per iniziare la scalata di questa montagna alta oltre 5000 metri, al centro del Cratere Gale, ne è valsa la pena!
Questo è solo l'inizio e in Europa ci stiamo preparando per il lancio nel 2020 del rover ExoMars che userà una trivella per scendere fino a 2 metri di profondità nel sottosuolo marziano, analizzando con molta più precisione le molecole organiche presenti.

C'è stata anche una seconda grande scoperta annunciata che riguarda il metano ma per quella abbiamo un altro post.
Ricordatevi di seguirci qui sulla pagina Link2Universe e come sempre grazie del sostegno.
[Adrian]

https://www.jpl.nasa.gov/news/news.php?feature=7154



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Connesso


Messaggi: 42465
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 09:03 
Link2Universe

Un'altra importantissima scoperta fatta su Marte dal rover Curiosity, è la presenza e ciclicità stagionale del metano nell'atmosfera marziana. Dopo quasi 6 anni di osservazioni con il più preciso strumento del genere mai lanciato su un altro pianeta (in grado di trovare poche parti su miliardo di metano, anche fino a singole molecole), eccolo ben presente e non solo in momenti random ma in modo ciclico con aumenti e diminuzioni molto chiare.
Queste osservazioni sono così importanti perché il metano non dura molto di suo quindi quello che il rover vede non è di miliardi di anni fa ma prodotto nel presente su Marte. Può essere prodotto da fattori geologici, come interazione tra rocce vulcaniche ed acqua, oppure da fattori legati all'esposizione delle radiazioni sulla superficie, o chissà..magari dalla vita, da batteri metanogeni come sulla Terra!
Il metano era già stato visto su Marte sin da metà anni '00, grazie alla sonda Mars Express della ESA, e riconfermato poi anche da altre successive osservazioni, ma non era mai stata vista una sua ciclicità stagionale e non era chiaro se magari erano picchi casuali portati da impatti di meteoriti o comete, oppure se era qualcosa legato a Marte stesso (come invece sembra molto probabile ora).

Il prossimo passo per Curiosity sarà analizzare ancora nei futuri anni la concentrazione di metano e come varia. Mentre l'ESA ha ora in orbita marziana chiamata TGO (Trace Gas Orbiter) che ricorderete perché tra le altre cose portava con se anche Schiaparelli. Questo orbiter è stato progettato apposta per osservare non solo l'esatta concentrazione di metano in giro per l'atmosfera marziana ma anche per trovare legami tra il metano presente e la sua possibile origine sulla superficie, mappando in altissima risoluzione la superficie e l'intera atmosfera.
Se tutto va bene, nei prossimi anni riusciremo a trovare non solo metano ma anche esattamente da dove viene sulla superficie, e con ulteriori missioni potremo analizzare le rocce vicine e magari portarne alcune indietro sulla Terra.

OVVIAMENTE dobbiamo restare calmi e scettici, ma è molto incoraggiante tutto questo! E veramente possibile che siamo a meno di un decennio di distanza dalla scoperta della vita su Marte (se c'è.)

Immagine


MA questa non è l'unica scoperta fatta.. ci sono anche molecole organiche complesse! Per leggere di quelle, ecco qui il link

https://www.facebook.com/…/a.58172166855…/1893302760733934/…

Continuate come sempre a seguirci qui su Link2Universe

[Adrian]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1621
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 12:14 
sottovento ha scritto:
andreacorazza ha scritto:

Su Marte ci sarà ben altro che delle molecole organiche, il problema è che qualora scoprissimo altro (come presumibilmente sulla Luna), i "Babbo Natale" ci direbbero di farci gli affari nostri e togliere le tende.


esatto e mi chiedo una cosa: le sonde inviate su Marte,non sono state decontaminate prima della partenza nè all'arrivo.
Teoricamente avrebbero
potuto portare su Marte non solo molecole inorganiche ma organiche.
Gli scienziati ci dicono che meteoriti e comete avrebbero potuto portare sulla terra molecole organiche.
Quindi,che garanzia ci danno nasa ed esa su questo punto?
Le molecole marziane hanno scritto un copyright?
Inoltre,quando un trapano perfora una roccia di un certo tipozil calore può favorire o creare infinitesime molecole e catene molecolari!Gli scienziati islandesi hanno dimostrato che la CO2 può impregnare le rocce TRASFORMANDOSI ESSA STESSA IN ROCCIA E NON PERDENDO DI CERTO IL CARBONIO PER STRADA!
Il carbonio è la base della vita quindi quello che ho scritto prima non è per niente impossibile neppure improbabile!
Più mi occupo di nasa & co,mi rendo conto di quanto giochino a "scienza certosina e perfettina" bypassando...la scienza stessa!


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7271
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 12:15 
Se non ricordo male la vita sulla Terra è nata in modo analogo cioè da batteri che usavano il metano al posto dell'ossigeno. C'è però una differenza: Marte a come dicono ha un'età di circa 4 miliardi di anni e non è credibile quindi che la vita si stia sviluppando solo ora. Perciò a mio parere queste molecole organiche sono semplicemente dei sopravvissuti (a quella famosa guerra nucleare di cui abbiamo parlato in altre occasioni).

L'altro aspetto affascinante secondo me è che dalla storia delle stagioni postata da Massimo, si evince che forse Marte sarà davvero vivibile, magari anche a degli interventi umani, tra qualche centinaio d'anni e chissà, magari offrirà alla razza umana la possibilità di colonizzarlo (sempre che i Babbo Natale siano d'accordo logicamente).


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1621
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Ci siamo?
MessaggioInviato: 08/06/2018, 12:51 
La nasa pubblicizza sè stessa presentando ogni tanto delle cavolate in termini scientifici,come fossero chissà che cosa.
Molecole inorganiche e organiche si sono trovate sulla luna:

https://www.google.ch/url?sa=t&source=w ... RsI5KdC1VT

negli asteroidi e un po' dappertutto!

Lo spazio è pieno di molecole inorganiche e organiche a base carbonio,perfino ci sono tracce di molecole organiche a base silicea!
Ora,la nasa viene a sbandierare una miseria come se fosse la scoperta del secolo?!
Missioni costate miliardi di dollari hanno portato alla "scoperta" di qualcosa che non significa niente sul piano
teorico e meno che niente sul piano pratico!
Questo in contrasto totale con le anomalie tecniche delle LORO FOTO,anomalie che come vi ho mostrato e dimostrato sono STRUTTURALI e BASILARI nelle loro immagini!
Allora,cara nasa,esa & co,è ora di piantarla con la vostra recita COSTOSISSIMA E TOTALMENTE INUTILE SU PIANO DELLA RICERCA DI FORME DI VITA EXTRATERRA!
INUTILE ANCHE,IN PARTE,PER UNA REALE E VERITIERA CONOSCENZA DEL SISTEMA SOLARE,visto che non vedete o fate finta di non vedere e non sapere quello che la gente dovrebbe vedere e sapere!
Al contrario,esibite cose banali,formattazioni ad hoc e ATTORI BELLOCCI O BANALI, PERFINO RIDICOLI NEI VOSTRI VIDEO(per non parlare di esperti ...similidioti come nella conferenza stampa dei responsabili missione Curiosity)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/06/2018, 16:56
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org