Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 196
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezza"
MessaggioInviato: 08/01/2019, 17:51 
Ciao a tutti,

ho appena pubblicato nella sezione Varie del mio sito la traduzione in italiano del documento intitolato “Oggetti Volanti Non Indentificati, Implicazioni sulla Pace e Sicurezza globali”.
Si tratta di un documento redatto da due ricercatori dell’Università dello Zimbabwe, Hilary Nare e Norman Pinduka, pubblicato sul Global Journal of Human-Social Science, una pubblicazione internazionale di ricerche nell’ambito delle scienze umane e sociali.
Nel documento si considera l’impatto che il fenomeno degli Oggetti Volanti Non Identificati potrebbe avere sulla pace e la sicurezza a livello globale.

Dopo avere esaminato le due principali ipotesi sull’origine degli UFO (progetti segreti di grandi potenze o veicoli alieni) senza prendere alcuna posizione in merito, anche se mi sembra che in pratica propendano per la ETH, gli autori menzionano un paio di eventi in cui vi sono state confrontazioni a livello militare con UFO e/o alieni, nella quali gli umani terrestri hanno avuto la peggio (l’incontro subacqueo nel Lago Baikal e l’evento dove vari soldati russi furono pietrificati dopo avere abbattuto un UFO).
Gli autori ne concludono che con la loro superiorità gli UFO pongono una minaccia non indifferente nei confronti della pace e della sicurezza globale e desiderano con il loro documento mettere in guardia gli stati del mondo, che non sembrano preoccuparsene, contro tale minaccia.

Per come vedo io le cose, il documento ha sicuramente un pregio indiscutibile, quello di prendere in seria considerazione il tema degli UFO, ma a parte questo le critiche da sollevare su questo documento sarebbero molte.
Per brevità, mi limito a quella che per me è la principale, ovvero il tono generale del documento: più che di ricercatori nel settore delle relazioni internazionali, il tono paranoico mi sembra tipico di certi ambienti militari della peggior specie, di quelli dove occorre trovarsi per forza di cose un nemico, un po’ per via della mentalità paranoica di per sé, e un po’ perché in certi ambienti militari è risaputo che chi trova un nemico trova un tesoro.
Gli autori infatti prendono ad esempio un paio di casi in cui militari terrestri sono stati “suonati” dagli alieni (senza considerare che in entrambi gli episodi sono stati i terrestri ad attaccarli…) e ne concludono che gli UFO costituiscono una grave minaccia alla pace e sicurezza globali, data la loro superiore tecnologia e potenza di fuoco.
Inoltre non considerano eventi dove “quelli da fuori” non hanno reagito, benché militarmente attaccati dai terrestri, come ad es. il caso del Com.te Huertas, tradotto in italiano qui: https://paolog.webs.com/VAR/NatPressConf2007/InterventoHuertas.pdf.
Intendiamoci bene, non è che non comprendo le motivazioni degli autori, dato che essi cercano di considerare questi UFO come un problema concreto, benché d’origine sconosciuta, che interessa la comunità internazionale ma è sottostimato da praticamente tutti gli stati mondiali, e ne traggono le conseguenze secondo quella che è la logica prevalente nel campo delle relazioni internazionali.
Ragionando invece con una logica di tipo più specificamente ufologico-possibilista però, mi sento di affermare che si tratta di un documento perfettamente esemplificativo dell’attitudine che NON si dovrebbe adottare nei confronti di chi viene da fuori.
L’unico punto sul quale mi trovo d’accordo (anche se fino ad un certo punto) è dove gli autori concludono che "... la continua presenza di oggetti volanti non identificati, siano essi progetti delle maggiori potenze mondiali o alieni provenienti da altri pianeti, rappresenta un problema che gli stati dovrebbero essere preparati ad affrontare con decisione nei momenti di bisogno".
Il certo punto fino al quale arriva il mio accordo sulla questione è rappresentato dalla preparazione: assolutamente d’accordo sul fatto che la questione UFO debba essere presa in seria considerazione, ma la preparazione che intendono loro non è quella che intendo io...

Bene questo è tutto. Non mi resta che concludere menzionando che il documento si trova nella Sezione Varie del mio sito, cioè qui: https://paolog.webs.com/DX-Varie.htm.

Grazie a tutti dell’attenzione e buona lettura,



_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com - mailinglist: paolog.webs.com/mailinglist.htm
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 225
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 08/01/2019, 18:51 
Ciao,quindi i due ricercatori in questione ritengono genuina la storia dei 23 soldati russi pietrificati?


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 196
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 09/01/2019, 00:03 
Ciao,

a dire il vero la questionenon è del tutto chiara, o almeno non riesco a trovare una risposta chiara alla tua domanda (che peraltro mi sono posto anch'io).

Da un lato affermano che nel fenomeno UFO non c'è nulla di certo, per poi usare i due casi, cioè quello dei sommozzatori del Baikal e quello dell'UFO abbattuto in Siberia coi soldati pietrificati, come supporto alla loro sostanzialmente paranoica tesi attribuendovi implicitamente una validità che è tutta da dimostrare.

Comunque, come ho scritto nella notizia, di critiche ce ne sarebbero molte da fare su questo documento, tanto che inizialmente ero dell'avviso di non tradurre un documento del genere, ma poi ho pensato che valesse la pena di farlo perchè:

1) il lavoro di Nare e Pinduka ha il merito indubbio di attirare l'attenzione sulla questione UFO da un settore accademico, implicitamente riconoscendovi concretezza e importanza,
2) il lavoro di Nare e Pinduka ha l'indubbio demerito di dimostrare come la questione degli UFO, NON debba essere trattata,
3) nei limiti del mio possibile, cerco di sforzarmi di mantenere un minimo d'onestà intellettuale, in questo caso specifico evitando di negare visibilità a qualcosa che non si adatta alla mia visione del mondo e del fenomeno UFO.

Il tutto naturalmente dal mio punto di vista personale, che io definisco di possibilismo ragionato (cioè ritengo l'ipotesi ETH quella che, fra le varie, consente di spiegare al meglio il fenomeno UFO).

Ciao a tutti,



_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com - mailinglist: paolog.webs.com/mailinglist.htm
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 296
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 09/01/2019, 00:29 
Non vorrei sembrare antipatico, ma devo chiedervelo ugualmente:

In un mondo cinematografico, dove il denaro muove militari, governi, reporter, spie e sedicenti "ricercatori autonomi", come accidente fate a pensare che un qualsiasi documento possa essere quello attendibile oppure una falsa prova creata ad arte per incastonarsi perfettamente ad altri elementi che parrebbero confermarla?

Confidate nella vostra personale infallibilità discernitiva incrociando i dati, vi recate sul posto a verificare, avete fede e amici fidati, vi affidate ad agenzie pro-ufo specializzate, avete qualche confidente ultraterreno o semplicemente annaspate nel buio dal 1947 alla vela dei comunicati ufficiali?

Questo per capire se davvero esistono degli "ufologi seri" che non bevano e non spandano "fuffa" avendo tale spessore da superare l'FBI o se il termine è un bollino DOC utile soltanto a fare bella mostra ed a procurarvi adrenalina.

Un Raeliano mi ha detto: "Gli extraterrestri esistono, un mio amico me lo ha garantito". Si riferiva a Rael. E voi come vi regolate?



_________________
Cos'è un'illusione? E' la favola a cui ti piace credere.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9530
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 09/01/2019, 15:07 
Ci basta a regolarci la montagna di prove che si sono accumulate negli archivi storici prima e governativi poi da prima ancora del fatidico 1947.

Hanno passato decenni a dire che gli X-files non esistono e sono solo frutto delle nostre fantasie malate di spettatori di fantascienza,
ora diversi governi occidentali di primo piano NATO come Inghilterra e Francia, potenze nucleari, hanno pubblicato certa parte
(la meno pesante?) del loro materiale.

Ci basta che tuttoggi esistono presso le Forze i moduli prestampati per dare tutte le informazioni su nuovi avvistamenti, segretissimi dopo compilati, che in 24 ore vanno prima a Roma e poi alla NATO passando per Bruxelles.


E questo senza parlare di evenutuali esperienze personali confermate magari dalla compartecipazione anche di massa che ne rende spesso delle notizie pubbliche.

Un esempio non mio è il caso recente della città di Phoenix in Arizona.


Se cerchi info su quanto sopra, chiedi e ti sarà dato da chi ne sa assai più di me.

Per il resto evito di proseguire su un discorso che vuole fare il solito calderone dell' ufologia vista come una setta
(bell' esempio, i Raeliani. Come giustificare il non essere cristiani prendendo ad esempio i Testimoni di Geova).


Se nel 2019 sentiamo ancora fare questi discorsi capisco perchè ci lasciano qui a marcire col nostro gioco all' apocalisse atomica, molti lo meritano.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9530
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 09/01/2019, 15:23 
Ciò detto siamo pesantemente in OT. Fuori tema, Off Topic. Un argomento, una discussione, è la regola d' oro.

Non si può entrare su una discussione relativa a un documento specifico per di più un documento scientico recente a fare domande di base tipo "voi perchè credete agli ufo? ve lo ha detto un amico?" Ma scherziamo?

Apri pure una discussione magari con sondaggio e metti le opzioni che ti paiono logiche e pure quelle a cui non penseresti visto che sono quelle giuste.


Tornando in topic: Paolog hai fatto benissimo a tradurre. Qualunque documento ufficiale che aumenti l' attenzione accademica sul tema è benvenuto.

Oltretutto il documento costituisce una conferma accademica che i casi ufologici sopra citati sono avvenuti per come descritti, scusa se è poco.

Interessante anche l' analisi: questo è il modo in cui NON dovrebbe essere trattato il tema, facendo allarmismo spicciolo.


Dire che il documento tradisce un' impostazione di paranoia tipicamente militare è non solo corretto ma illuminante.

E' probabilmente quello il vero ambiente d' origine del documento, fatto firmare a bella posta a "due scienziati" e pubblicato su una rivista,
ormai tutti prestanome di qualche think tank militare di quelli che non si capacitano ancora di aver perso le elezioni con la Clinton.


Aggiungerei anche che si può rilevare l' incoerenza del loro atteggiamento.

Ma come, avrebbero segregato tutto per tre quarti di secoli "per evitare il panico" (che teneri) era ciò che veniva lasciato intendere
e ora se ne escono con "ci mangeranno tutti e non possiamo farci niente!" [?] [:301] [:246] [:297] [:302]


Sono alla frutta, ormai gli resta solo la carta degli alieni cattivi per provare a tenersi la loro patetica parodia d' impero di McDonald.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15974
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 10/01/2019, 15:33 
Se l'ufologia fosse portata avanti unicamente da persone come Paolog probabilmente oggi avremmo molte più risposte, o comunque molte più persone che lavorano CON METODO e PRECISIONE e molti meno coglioni in giro per TV e forum a sparare cretinate ed a scrivere libri pieni di scemenze per bovini in cerca di una fede.

Bisogna informare non pontificare.

Bel lavoro, complimenti, i tuoi contributi sono sempre una boccata d'ossigeno.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 296
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 13/01/2019, 20:10 
Paolog ha scritto:
Ciao a tutti,

ho appena pubblicato nella sezione Varie del mio sito la traduzione in italiano del documento intitolato “Oggetti Volanti Non Indentificati, Implicazioni sulla Pace e Sicurezza globali”.
Si tratta di un documento redatto da due ricercatori dell’Università dello Zimbabwe, Hilary Nare e Norman Pinduka, pubblicato sul Global Journal of Human-Social Science, una pubblicazione internazionale di ricerche nell’ambito delle scienze umane e sociali.
Nel documento si considera l’impatto che il fenomeno degli Oggetti Volanti Non Identificati potrebbe avere sulla pace e la sicurezza a livello globale.

Dopo avere esaminato le due principali ipotesi sull’origine degli UFO (progetti segreti di grandi potenze o veicoli alieni) senza prendere alcuna posizione in merito, anche se mi sembra che in pratica propendano per la ETH, gli autori menzionano un paio di eventi in cui vi sono state confrontazioni a livello militare con UFO e/o alieni, nella quali gli umani terrestri hanno avuto la peggio (l’incontro subacqueo nel Lago Baikal e l’evento dove vari soldati russi furono pietrificati dopo avere abbattuto un UFO).
Gli autori ne concludono che con la loro superiorità gli UFO pongono una minaccia non indifferente nei confronti della pace e della sicurezza globale e desiderano con il loro documento mettere in guardia gli stati del mondo, che non sembrano preoccuparsene, contro tale minaccia.

Per come vedo io le cose, il documento ha sicuramente un pregio indiscutibile, quello di prendere in seria considerazione il tema degli UFO, ma a parte questo le critiche da sollevare su questo documento sarebbero molte.
Per brevità, mi limito a quella che per me è la principale, ovvero il tono generale del documento: più che di ricercatori nel settore delle relazioni internazionali, il tono paranoico mi sembra tipico di certi ambienti militari della peggior specie, di quelli dove occorre trovarsi per forza di cose un nemico, un po’ per via della mentalità paranoica di per sé, e un po’ perché in certi ambienti militari è risaputo che chi trova un nemico trova un tesoro.
Gli autori infatti prendono ad esempio un paio di casi in cui militari terrestri sono stati “suonati” dagli alieni (senza considerare che in entrambi gli episodi sono stati i terrestri ad attaccarli…) e ne concludono che gli UFO costituiscono una grave minaccia alla pace e sicurezza globali, data la loro superiore tecnologia e potenza di fuoco.
Inoltre non considerano eventi dove “quelli da fuori” non hanno reagito, benché militarmente attaccati dai terrestri, come ad es. il caso del Com.te Huertas, tradotto in italiano qui: https://paolog.webs.com/VAR/NatPressConf2007/InterventoHuertas.pdf.
Intendiamoci bene, non è che non comprendo le motivazioni degli autori, dato che essi cercano di considerare questi UFO come un problema concreto, benché d’origine sconosciuta, che interessa la comunità internazionale ma è sottostimato da praticamente tutti gli stati mondiali, e ne traggono le conseguenze secondo quella che è la logica prevalente nel campo delle relazioni internazionali.
Ragionando invece con una logica di tipo più specificamente ufologico-possibilista però, mi sento di affermare che si tratta di un documento perfettamente esemplificativo dell’attitudine che NON si dovrebbe adottare nei confronti di chi viene da fuori.
L’unico punto sul quale mi trovo d’accordo (anche se fino ad un certo punto) è dove gli autori concludono che "... la continua presenza di oggetti volanti non identificati, siano essi progetti delle maggiori potenze mondiali o alieni provenienti da altri pianeti, rappresenta un problema che gli stati dovrebbero essere preparati ad affrontare con decisione nei momenti di bisogno".
Il certo punto fino al quale arriva il mio accordo sulla questione è rappresentato dalla preparazione: assolutamente d’accordo sul fatto che la questione UFO debba essere presa in seria considerazione, ma la preparazione che intendono loro non è quella che intendo io...

Bene questo è tutto. Non mi resta che concludere menzionando che il documento si trova nella Sezione Varie del mio sito, cioè qui: https://paolog.webs.com/DX-Varie.htm.

Grazie a tutti dell’attenzione e buona lettura,


Bel link.

Certo, gli UFO rappresentano l'ago della bilancia nella finta pace mondiale, e fino qui non ci piove, dove sarebbe lo scoop?

Quello che i link non dicono e "come" la pia umanità "informata" dovrebbe "prepararsi all'evenienza", perchè se i militari gridano "all'UFO all'UFO" e si scontrano deliberatamente con quelli, c'è chi invece li applaude, ma chissà perchè evita di dire quale sarebbe la soluzione da adottare prima che avvenga l'irreparabile.

Allora una buona volta dessero direttive precise, invece di fare giornalismo web, così tutti sapranno cosa fare, sempre che siano convinti della pacifica natura UFO, ma molti preferiscono farsi crescere la barba e spuntare le stigmate per fare più telespettatori. Fatti ci vogliono, non link.

Informazione = soluzione? Non credo.



_________________
Cos'è un'illusione? E' la favola a cui ti piace credere.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3948
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 14/01/2019, 01:43 
MaxpoweR ha scritto:
Se l'ufologia fosse portata avanti unicamente da persone come Paolog probabilmente oggi avremmo molte più risposte, o comunque molte più persone che lavorano CON METODO e PRECISIONE e molti meno coglioni in giro per TV e forum a sparare cretinate ed a scrivere libri pieni di scemenze per bovini in cerca di una fede.

Bisogna informare non pontificare.

Bel lavoro, complimenti, i tuoi contributi sono sempre una boccata d'ossigeno.



Concordo a pieno.


Paolog, ottimo lavoro. [:264]



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3128
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 15/01/2019, 15:59 
Morley ha scritto:
Non vorrei sembrare antipatico, ma devo chiedervelo ugualmente:
In un mondo cinematografico, dove il denaro muove militari, governi, reporter, spie e sedicenti "ricercatori autonomi", come accidente fate a pensare che un qualsiasi documento possa essere quello attendibile oppure una falsa prova creata ad arte per incastonarsi perfettamente ad altri elementi che parrebbero confermarla?
Confidate nella vostra personale infallibilità discernitiva incrociando i dati, vi recate sul posto a verificare, avete fede e amici fidati, vi affidate ad agenzie pro-ufo specializzate, avete qualche confidente ultraterreno o semplicemente annaspate nel buio dal 1947 alla vela dei comunicati ufficiali?
Questo per capire se davvero esistono degli "ufologi seri" che non bevano e non spandano "fuffa" avendo tale spessore da superare l'FBI o se il termine è un bollino DOC utile soltanto a fare bella mostra ed a procurarvi adrenalina.
Un Raeliano mi ha detto: "Gli extraterrestri esistono, un mio amico me lo ha garantito". Si riferiva a Rael. E voi come vi regolate?

L'affidabilità nel tempo delle persone e l'incrocio dei dati e testimonianze ...
Tuttavia sulla base del tuo ragionamento per quale motivo non dovremmo dubitare della tua opinione?
Potresti essere tu stesso un "ricercatore automa" manovrato dalle potenze oscure ...

Tempus1891 ha scritto:
Ciao,quindi i due ricercatori in questione ritengono genuina la storia dei 23 soldati russi pietrificati?

Paolog ha scritto:
Ciao,
a dire il vero la questionenon è del tutto chiara, o almeno non riesco a trovare una risposta chiara alla tua domanda (che peraltro mi sono posto anch'io).
Da un lato affermano che nel fenomeno UFO non c'è nulla di certo, per poi usare i due casi, cioè quello dei sommozzatori del Baikal e quello dell'UFO abbattuto in Siberia coi soldati pietrificati, come supporto alla loro sostanzialmente paranoica tesi attribuendovi implicitamente una validità che è tutta da dimostrare.
Comunque, come ho scritto nella notizia, di critiche ce ne sarebbero molte da fare su questo documento, tanto che inizialmente ero dell'avviso di non tradurre un documento del genere, ma poi ho pensato che valesse la pena di farlo perchè:
1) il lavoro di Nare e Pinduka ha il merito indubbio di attirare l'attenzione sulla questione UFO da un settore accademico, implicitamente riconoscendovi concretezza e importanza,
2) il lavoro di Nare e Pinduka ha l'indubbio demerito di dimostrare come la questione degli UFO, NON debba essere trattata,
3) nei limiti del mio possibile, cerco di sforzarmi di mantenere un minimo d'onestà intellettuale, in questo caso specifico evitando di negare visibilità a qualcosa che non si adatta alla mia visione del mondo e del fenomeno UFO.
Il tutto naturalmente dal mio punto di vista personale, che io definisco di possibilismo ragionato (cioè ritengo l'ipotesi ETH quella che, fra le varie, consente di spiegare al meglio il fenomeno UFO).
Ciao a tutti,

Penso che questo rapporto sia in linea con le indiscrezioni che sono emerse dall'A.A.T.I.P. e dalla ToTheStar Academy di Delonge: gli UFO sono un pericolo
In questo rapporto vengono citati scontri in linea con il racconto di Phil Schneider ...
Qualcosa mi dice che questo genere di rapporti continueranno, non sarà facile riuscire a capire se ci stanno raccontando la verità


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 196
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 15/01/2019, 22:42 
Gippo,

per quanto ne so io, a differenza dei due ricercatori dello Zimbabwe, la To The Stars Academy nel suo insieme non ha mai definito gli UFO un pericolo.

L'unico punto in cui si parla di pericolo in relazione agli UFO è quando Elizondo racconta della genesi del programma AATIP che, essendo stato concepito ed avendo sempre operato in ambito militare, non può non risentire della paranoia tipicamente connaturata con la mentalità militaresca.

Per maggiore chiarezza, riporto di seguito quanto riferito da Elizondo stesso descrivendo i motivi che hanno portato alla creazione del Programma AATIP:

Domanda: C'è motivo di credere che gli UAP possano essere pericolosi? Ci sono stati casi in cui sono stati aggressivi o difensivi in un modo da causare danni?

Risposta: No, non c’è stata nessuna aggressione esterna, ma lasciatemi fare un'analogia molto rudimentale. L'ho già usato in precedenza, ma penso che sia appropriata.
Penso che la maggior parte delle persone, magari non tutte, ma la maggior parte delle persone, sarebbe d'accordo che chiudere la porta d'ingresso è probabilmente una buona idea la sera prima di andare a letto, e la maggior parte delle persone lo fa.
Non è che si aspettano che accada necessariamente qualcosa di brutto, ma lo fanno per precauzione.
Quindi immaginate che ogni sera chiudete la porta d'ingresso, chiudete le finestre e poco prima di andare a letto andate alla tastiera e digitate il codice per attivare l'allarme e andate a dormire tranquilli che tutto è sicuro. Ma per qualche motivo, una mattina vi svegliate, scendete di sotto per il caffè, guardate in salotto e vedete che ci sono impronte infangate in salotto, e non sono le vostre! Ora, nulla è stato rubato da casa vostra, nessuno è stato ferito o danneggiato, e nulla è fuori posto ma ancora ogni notte, dopo aver chiuso la porta e le finestre, e acceso l'allarme nuovamente queste impronte infangate continuano ad apparire giorno dopo giorno.
Allora vi domandate: ma come ci arrivano, si tratta forse di una minaccia? Beh, credo sia logico presumere che potrebbe trattarsi di una minaccia fino a quando non vi siete accertati del contrario.
E proprio questo era il mio lavoro quando ero nel Dipartimento della Difesa: accertarmi che queste cose non fossero una minaccia, e fino a quando non ho potuto dimostrare che non lo erano, ho dovuto mantenere la presunzione che potevano esserlo".

Quanto sopra è stato tradotto dall'intervista che Luis Elizondo ha rilasciato a openminds.tv il 28/02/2018 che si trova online qui:
http://www.openminds.tv/luis-elizondo-i ... ript/41550

Ciao Gippo e tutti,



_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com - mailinglist: paolog.webs.com/mailinglist.htm
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3128
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 16/01/2019, 00:35 
@Paolog
Ciao Paolo,
Elizondo gioca un po' con le parole ma l'analogia con l'estraneo che ti entra dentro casa la racconta spesso nelle sue conferenze.
Non è un'analogia presa a caso, rende molto bene la sensazione del pericolo.
Ma anche l'ufo che segue la Nimitz ti da sempre la sensazione di qualcosa di pericoloso che ti studia di nascosto ... sicuramente è un punto di vista militare
Per non parlare di Bigelow e del BAASS della Bigelow Aerospace che sono i primi attori dell'AATIP che parlano di veri e proprio scontri con entità interdimensionali.

A me pare molto chiara la volontà di espriemere la pericolosità del fenomeno, se non addirittura di nemici alle porte
Ora spunta un rapporto dai contenuti a dir poco inquietanti che cita esempi di scontri con creature aliene dando ad intendere che ci siano diversi episodi analoghi

Non so quali siano le intenzioni, ci stanno coglionando per l'ennesima volta? Speriamo di capirlo prima che sia troppo tardi ...


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 196
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 16/01/2019, 23:56 
@Gippo

Ciao Gippo,
certo dal punto di vista di alcuni ambienti militari quella degli alieni alle porte potrebbe essere davvero un'occasione d'oro per trovarsi un nemico con la N maiuscola, e andare a spillare con questa scusa ancora più quattrini di quelli che già ottengoo per le "normali" questioni di difesa.
Comunque se mi puoi dire per favore dove posso trovare la notizia degli scontri con entità interdimensionali di Bigelow/BAASS, che non la conoscevo proprio.
Ciao e grazie,



_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com - mailinglist: paolog.webs.com/mailinglist.htm
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3128
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 18/01/2019, 01:13 
Paolog ha scritto:
@Gippo
Ciao Gippo,
certo dal punto di vista di alcuni ambienti militari quella degli alieni alle porte potrebbe essere davvero un'occasione d'oro per trovarsi un nemico con la N maiuscola, e andare a spillare con questa scusa ancora più quattrini di quelli che già ottengoo per le "normali" questioni di difesa.
Comunque se mi puoi dire per favore dove posso trovare la notizia degli scontri con entità interdimensionali di Bigelow/BAASS, che non la conoscevo proprio.
Ciao e grazie,

Ciao Paolo,
ne avevo parlato in queto punto del forum viewtopic.php?f=3&t=19166&start=435
Ma ricordo che parlavano anche di uno scontro con un essere "dimensionale", vai a capire cosa intendevano
Forse era una dichiarazione di Bigelow viewtopic.php?t=7627
Si tratta di vicende avvenute nello Skinwalker Ranch, dove svolgeva ricerche il NIDS (sempre di Bigelow) che ha preceduto il BAASS viewtopic.php?f=3&t=19166&start=480


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 160
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: Documento "OVNI: Implicazioni su Pace Globale e Sicurezz
MessaggioInviato: 18/01/2019, 02:57 
Paolog ha scritto:
@Gippo

Ciao Gippo,
certo dal punto di vista di alcuni ambienti militari quella degli alieni alle porte potrebbe essere davvero un'occasione d'oro per trovarsi un nemico con la N maiuscola, e andare a spillare con questa scusa ancora più quattrini di quelli che già ottengoo per le "normali" questioni di difesa.
Comunque se mi puoi dire per favore dove posso trovare la notizia degli scontri con entità interdimensionali di Bigelow/BAASS, che non la conoscevo proprio.
Ciao e grazie,



concordo con te...e qui mi sembra chiaro anche Mr. E.

"...fino a quando non ho potuto dimostrare che non lo erano, ho dovuto mantenere la presunzione che potevano esserlo..."

buono l'articolo e buona la tua disamina...grazie Paolo... [:)]


@Gippo
più che un alieno "dimensionale" le caratteristiche e le "performance" citate sono quelle di un "soggetto" schermato e camuffato -mimetizzato, travestito- elettronicamente...e le reazioni, con fuga finale, NON belligeranti, se non vado errato con altro caso... [:)]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/01/2019, 02:43
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org