Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8991
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 08/02/2019, 14:03 
DA :

https://books.google.it/books/about/Cos ... edir_esc=y

https://www.google.com/maps/d/viewer?mi ... 53617&z=18

https://www.originebologna.com/


I valorosi insider di UFOFORUM ci stanno lavorando




zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 08/02/2019, 17:33 
Per visualizzare questo messaggio devi registrarti e eseguire l’accesso al forum.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 09/02/2019, 17:41 
Come promesso ecco la prima (di due) versioni:

Qui posto una immagine (formato .jpg) non in scala in modo da averne una visione complessiva, e le tabelle che ho usato per costruire la mappa le dimensioni i Piede agrario (Pa) e metri (m) nonché superfici e volumi degli ambienti.

Immagine

Immagine

Immagine

Allego:

1. versione in scala 1:100 (1 cm sul foglio corrisponde ad 1 metro reale) in formato .pdf
2. versione in scala 1:200 (1 cm sul foglio corrisponde ad 2 metri reale) in formato .pdf


Valgono ovviamente le considerazioni fatte in privato sia a zakmck che a barionu e proprio in virtù ditali considerazioni sto preparando un seconda versione con una variante, visto che il testo di riferimento è molto vago. Appena finita mando tutto.

Ovviamente se dovessero servire sono a disposizione i file excel originali con le tabelle ed il file autoCAD col quale ho fatto la planimetria


Allegati:
Commento file: Versione in scala 1:200
Scala 1a200.pdf [426.63 KiB]
Scaricato 22 volte
Commento file: Versione in scala 1:100
Scala 1a100.pdf [559.25 KiB]
Scaricato 21 volte

_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8991
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 09/02/2019, 20:52 

SBALORDITIVO !!!

Aspetto la seconda versione, poi approfondiamo .

Immenso MAX !!!



zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 10/02/2019, 00:08 
comunque è davvero una struttura immensa; non ho avuto modo di approfondire i link che hai postato ti da di scrivere 2 parole in sintesi giusto per farmi una idea? non so se hai provato a farlo ma sommando le superfici vengono fuori numeri davvero enormi, per non contare dei metri cubi di materiale che è stato rimosso per costruirla. gli stessi ambienti sono grandissimi mal si sposano con la classica catacomba angusta e stretta che avevo in mente quando ho letto il messaggio di zakmck



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8991
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 10/02/2019, 08:57 
MAX , procedi con le tue ipotesi iniziali ,

poi intervengo .

ripeto, sono sbalordito da quello che sta saltando fuori !!!




zio ot [:305]




















zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7867
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 10/02/2019, 12:41 
caro barionu,

Bologna, 6 aprile 2019, ore 15: Misteri all’improvviso. La Certosa e i suoi lati oscuri…

http://www.blogiloveemiliaromagna.com/?p=1967

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 16/03/2019, 20:12 
Ecco la seconda versione in cui la parte di destra, come sembrerebbe dal testo, o almeno come interpreto io, è sul livello inferiore. Nel testo ci sono pochissimi dettagli perchè come detto su sembra la trascrizione di una visita in cui la "guida" mostra i vari ambienti quindi omettendo numerosi particolari che ovviamente chi seguiva la visita poteva vedere da se.

Per questa versione eviterò di riportare tutta la pianta che è uguale ma vi riporto solo la parte di destra in cui è presente una variante rispetto a quella che già si può vedere unitamente a 2 sezioni.

In allegato al post i file .pdf da scaricare, qui vi posto le immagini .jpg non in scala giusto per prenderne visione ed inoltre riporto il testo integrale che è servito da "ispirazione" per la creazione dei due modelli con evidenziata la parte interessata dalla variante.

Cita:
Piano Sotterraneo

Discendendo la scala, che è sotto il portico del Chiostrone, la quale è lunga piedi 14, larga piedi 4, si perviene ad un sotterraneo detto la Tombetta, lungo piedi 89, largo piedi 4, alto piedi 8, le di cui due aperture, rispetto alla prima mette alla tinazzaia, lunga piedi 66, larga piedi 40, alla piedi 9, con tre piloni in mezzo, e rispetto all’ altra introduce nel sotterraneo detto della Tavola, con cammino, lungo piedi 47, largo piedi 20, ed alto piedi 8. 2 , comunicante tanto colla tinazzaia mediante due aperture, quanto al sito morto, largo piedi 6, lungo piedi 9, nonchè ad altro sotterraneo detto del Scritorio , con scala al cortile del Refettorio, il quale è lungo piedi 37, largo piedi 20, alto piedi 8. 6 ; questo dà comunicazione a destra a diversi ambienti, in appresso da descriversi, e di fronte primo al magazzeno, lungo piedi 24. 6, largo piedi 19, alto piedi 7. 4, indi ad un corridoio lungo piedi 47, largo piedi 6, alto piedi 6, con due sfondi lunghi piedi 7, larghi piedi 6, finalmente si arriva alla così detta Cantina Nuova, lunga piedi 74. 6, larga piedi 13, alta piedi 8. 3.


Dirigendosi a destra del sotterraneo del Scritorio s’incontra l’altro detto del Refettorio, lungo piedi 48. 6, largo piedi 18 , alto piedi 8. 10, indi nella cantina detta del Moscatello , di figura irregolare , nella maggior lunghezza piedi 19, e nella magggior larghezza piedi 14, ed alta piedi 8. 10. Si passa in appresso nella cantina detta del Galetto, lunga piedi 24, larga piedi 21. 6, alta piedi 7. 4, ed in questa, oltre il corrispondervi le scale della Dispensa, vi sono pure due usci, che quello a sinistra di dette scale introduce in due sotterranei detti del Vino Nero, il primo lungo piedi 12, largo piedi 11. 6 , e il secondo lungo piedi 17, largo piedi 9, ed alti ambedue piedi 7. 8 ; l’ altro a destra delle sudette scale che mette ad una cantina detta della Dispensa, lunga piedi 15, larga piedi 12, alta piedi 8. 4; finalmente si trova un sotterraneo detto del Vicario, di figura irregolare, con pilone in mezzo, nella maggior lunghezza di piedi 39, e nella maggior larghezza piedi 19, ed alto piedi 7. 4.

[...]



N.B.: la parte in neretto è quella che ha generato le due versioni.

Variante:

Immagine

Sezione A-A

Immagine

Sezione B-B

Immagine


Spero possano esserti utili per i tuoi studi!


Allegati:
Commento file: Sezione B-B in scala 1:100
Sezione B-B 1a100.pdf [84.51 KiB]
Scaricato 13 volte
Commento file: Sezione A-A in scala 1:100
Sezione A-A 1a100.pdf [98.22 KiB]
Scaricato 14 volte
Commento file: Variate della pianta in scala 1:100
Variante 1-100.pdf [91.36 KiB]
Scaricato 12 volte

_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8991
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 16/03/2019, 21:17 

Ringrazio Max per l' eccellente lavoro svolto,


e a questo punto iniziamo la fase 2 .

fatto sta che un disegno dei sotterranei ce l' abbiamo , disegnato dal Gasperini nel 1800

Immagine

allora, ho voluto lasciare max all' oscuro ( e sic qualche canchero me lo tira ... )

perchè lavorasse alle indicazioni del Guidicini in verginità d 'intenti totale ...

e vi spiego anche il perchè : se siamo riusciti a identificare con facilità il sotterraneo piccolo in alto del disegno,

il sotterraneo grande

NON SI TROVA !!!!

Anche ipotizzando una riutilizzazione dei sotterranei in locali adibiti a tombe ,

non ci raccapezziamo , per cui lo studio è solo all' inizio .


http://www.certosadibologna.it/museo_vi ... tuale.html


qui

https://www.storiaememoriadibologna.it/ ... ressed.pdf


max

Guidicini chiama chiostrone quello che probabilmente è il chiostro di ingresso .

vedi se riesci a collegare il Guidicini alla mappa del Gasperini !

ti ho mandato una jumbo !


https://it.wikipedia.org/wiki/Antiche_u ... di_Bologna

qui trovate il testo completo del Guidicini ( lo devo sistemare ... )

https://originidellereligioni.forumfree ... y629855091



zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16759
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 16/03/2019, 22:33 
la forma l'ho quasi indovinata [:246]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8991
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: LA CERTOSA DI BOLOGNA DESCRITTA DAL GUIDICINI
MessaggioInviato: 17/03/2019, 09:47 
MaxpoweR ha scritto:
la forma l'ho quasi indovinata [:246]


INFATTI !!!

Max , ti invito a proseguire l' indagine , proprio non riusciamo a capire dove potesse essere questa struttura ,

che assomiglia maledettamente a un Mithreo

MITHREO CIRCO MASSIMO


mitreocircomassimo04.jpg



GUARDATE !

https://www.google.com/search?rlz=1C1GC ... rI#imgrc=_


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 27/05/2019, 11:52
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org