Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 650 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 39, 40, 41, 42, 43, 44  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 29/08/2018, 09:21 
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4586396/




Pennsylvania, procuratore che indaga su abusi dei preti:

“Sistematica copertura, anche in Vaticano. Abbiamo le prove”




"Non posso parlare specificatamente di papa Francesco", ha detto il procuratore generale John Shapiro in un'intervista alla Nbc.

Secondo l'inchiesta, sono circa 1000 i minorenni abusati da oltre 300 preti: "Spaventoso che i leader della Chiesa abbiano mentito ai fedeli la domenica,

protetto questi predatori ma hanno documentato tutto e messo negli archivi segreti"






Alessandro1564 ● 14 ore fa
Se un Papa non fa niente contro i pedofili, passa inosservato e tutto bene, magari lo fanno anche santo. Ma se un Papa come Francesco smuove un po' le acque e fa qualcosa, tutti pronti a dire che poteva fare di più.
Siccome quei reati di pedofilia sono punibili dalle leggi di quasi tutti i Paesi del mondo, allora chi scopre queste cose si può rivolgere anche alle autorità locali e ai giornalisti. Poi se il Papa ostacola le indagini è un'altra cosa, che però non mi sembra prorpio che sia avvenuta.
Le coperture in Vaticano? Molto probabile che ci siano, ma ci gioco la mano che sono gli oppositori di Papa Francesco, cioé quelli che lo vogliono far dimettere, e non lui e i suoi sostenitori.
A stanare un covo di vipere, c'è sempre qualcuna che prova a morderti.
Andate a guardare i conti correnti e gli attici degli uomini di chiesa, invece di guardare un francescano. Non è che ci vuole Sherlock Holmes. Vi consiglio "Il manuale del buon investigatore - edizione per principianti".

John Green ● 14 ore fa
Il capo massimalista ed integralista argentino ha sempre coperto la pedofilia di cui era perfettamente a conoscenza [come i predecessori]: in Cile, negli Stati Uniti, in Australia, in Irlanda, ecc. ha finto di ignorare le "imprese" sessuali del suo clero, quindi è complice ed ora denunciato sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo.
L'autorevolezza gli è conferita dall' "infallibilità" dogmatica, espressamente creata per la creduloneria degli adepti alla setta cristiana. Ipocrisia affaristica.
"O si pensa o si crede", scrisse Schopenhauer, molto attuale.








“Non c’erano solo abusi sessuali diffusi, stupri di bambini, ma una sistematica copertura che arrivava fino in Vaticano“. All’indomani della pubblicazione di quello che viene ritenuto la più articolata inchiesta pubblicato sinora sulla pedofilia nella Chiesa americana, con oltre 1000 casi segnalati e circa 300 preti coinvolti, il procuratore generale della Pennsylvania, John Shapiro, accusa anche la Santa Sede in un’intervista per ‘Today Show‘ alla Nbc.

L’inchiesta coinvolge sei delle otto diocesi della Pennsylvania e dimostrerebbe che dagli Anni ’40 in poi oltre mille bambini sono stati abusati da 300 sacerdoti. Il rapporto, composto da 1300 pagine, ha portato all’incriminazione di due preti, ma la maggioranza dei presunti responsabili è ormai morta e la gran parte dei fatti è prescritta. Shapiro, nel corso della sua intervista alla Nbc, ha assicurato di avere “le prove che il Vaticano sapeva e ha coperto gli abusi” ma ha sottolineato “non posso parlare specificatamente di papa Francesco“.

Il rapporto del grand jury riporta anche i casi di stupri, aborti e occultamenti subiti dalle vittime che quando subirono gli abusi erano adolescenti o in età prepuberale. Diverse di loro sono diventate dipendenti da alcol e droga, mentre altre hanno tentato il suicidio. “È orribile pensare a cosa hanno fatto questi uomini di Dio a questi bambini, e poi hanno dovuto coprirlo intenzionalmente per proteggere questi preti dalla giustizia – ha attaccato il procuratore generale – Quello che abbiamo trovato davvero spaventoso è che i leader della Chiesa avrebbero mentito ai fedeli la domenica, mentito in pubblico, protetto questi predatori ma hanno documentato tutto e messo negli archivi segreti a pochi passi dai vescovi”.



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7668
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 29/08/2018, 11:17 
caro barionu,
metto anche ciò che dice Fulford

Cita:
Da lì il sentiero conduce ai satanisti Massoni della Loggia P2, in Svizzera, e alla BRI. Questo è il motivo per cui è interessante notare che il gesuita Papa Francesco è ora sotto un attacco senza precedenti per avere coperto la pedofilia. Francesco, in tutti i suoi discorsi sulle riforme, ha omesso di rivelare il coinvolgimento del Vaticano in eventi come il crimine contro l’umanità di Fukushima.

Cita:

“Le dimissioni di Papa Francesco sono sempre più probabili all’indomani del suo fallito viaggio Irlandese, della denuncia del Papa da parte dell’Arcivescovo Carlo Maria Viganò e di una crescente ondata di attacchi in diversi paesi contro i sacerdoti che si presume siano pedofili.

La nostra comprensione è che solo un sacerdote su dieci è un pedofilo, ma la cultura dell’impunità per la pedofilia e l’omosessualità all’interno del Vaticano sta ora portando a un’implosione“, ha osservato Steele.

“C’è un luogo in Vaticano dove c’è spazio solo per un’altra immagine del Papa, e la leggenda vuole che il prossimo papa sia l’ultimo. Il leader Cattolico con cui ho parlato è profondamente preoccupato“, ha aggiunto Steele. Altre fonti della CIA e del Pentagono concordano con questa analisi.
Il Papa e il Vaticano sono la chiave per un vero cambiamento nel modo in cui gestiamo questo Pianeta dal momento che la maggior parte dei cosiddetti leader mondiali sono controllati dal Vaticano attraverso una combinazione di tangenti (attraverso conti correnti del Vaticano da miliardi di dollari) e minacce di omicidio o rimozione dal potere.


https://www.disclosurenews.it/la-libera ... -iniziare/

(da leggere tutto [;)] )

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 29/08/2018, 15:59 
Il Papa chiede scusa e non fa nulla per rimuovere la situazione di marcio dentro la curia romana ?

articolo dell' anno 2000

https://www.uaar.it/ateismo/controinfor ... l_perdono/

ma qualcuno di voi ha ancora il coraggio di mandare a catechismo i propri figli ?




zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 535
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 29/08/2018, 16:11 
barionu ha scritto:


barionu ha scritto:

Pedofilia, procuratore Pennsylvania sul maxi scandalo:

"Il Vaticano sapeva e ha coperto gli abusi"



[i][b]

"C'era una copertura sistematica".
.......................................................


Cosa dite ragazzi ???? Ci liberiamo di questo carcinoma vaticano ????


zio ot [:190]


Fatto grazie Barionu [:264] Mi interessava proprio leggere per intero e non lo trovavo.

Ma magari si riuscisse ! Un altro aspetto del problema è il condizionamento mentale... purtroppo in ogni dove ci sono pecorelle che a queste notizie continuano a nascondere la testa sotto la sabbia... Una variante ennesima dell' esperimento di Milgram, l' autorità non si mette in discussione neanche se fa andare contro il buon senso e la propria coscienza. [8]


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 535
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 29/08/2018, 16:31 
Cita:
Da lì il sentiero conduce ai satanisti Massoni della Loggia P2, in Svizzera, e alla BRI. Questo è il motivo per cui è interessante notare che il gesuita Papa Francesco è ora sotto un attacco senza precedenti per avere coperto la pedofilia. Francesco, in tutti i suoi discorsi sulle riforme, ha omesso di rivelare il coinvolgimento del Vaticano in eventi come il crimine contro l’umanità di Fukushima.


Beh... alla Chiesa si può dare atto almeno di una certa ( malsana ) coerenza visto che NASCONDERE LA VERITA' è stata la costante fin dall' inizio della sua creazione...

E' ot, chiedo scusa, ma riporterei anche questa parte del tuo articolo, Mauro.

Cita:
La tana del coniglio che scende ancora più in profondità dell’11 Settembre, naturalmente, è l’evento dell’uccisione di massa dello tsunami e del disastro nucleare dell’11 Marzo 2011 (3/11) a Fukushima.

Questi agenti hanno fornito le prove al Primo Ministro Australiano Kevin Rudd nel 2010 che un’arma nucleare rubata dal sottomarino russo Kursk nel 2000 era stata introdotta di contrabbando in Giappone e sarebbe stata utilizzata in un attacco terroristico contro quel paese.

Il giorno dopo che Rudd ha ricevuto questa prova e ha cercato di agire, è stato licenziato dallo “U.S. Federal Reserve Board”, hanno detto gli agenti.

Gli agenti hanno continuato, insieme all’intelligence militare Giapponese, a rintracciare l’arma che era stata messa a bordo della nave Giapponese di perforazione profonda Chikyu, dividendola in cinque armi più piccole, e introdotta nel fondale marino di Fukushima prima di essere fatta esplodere e provocare un terremoto e lo tsunami.

Nonostante questo, nessuna autorità è intervenuta per prevenire questo attacco. Inoltre, dopo l’attacco, l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha contattato la White Dragon Society per dichiarare di non essere stato a conoscenza di questo attacco contro il Giappone.

In effetti, la scia delle prove, e la NSA ha tutti i dettagli, conduce all’ex “papa nero” (al comando dei Gesuiti) Peter Hans Kolvenbach e al Primo Ministro Israeliano Benjamin Netanyahu.


Senza parole, e io facevo parte della massa ignara e ignorante che pensava ad un terremoto normale. Di queste ipotesi non mi era capitato di leggere nulla.

( comunque, letto tutto con attenzione ;) )


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 06/09/2018, 12:54 
Il VATICANO E' COMPLETAMENTE MARCITO .,,,


http://www.dagospia.com/rubrica-3/polit ... 181876.htm

http://www.repubblica.it/esteri/2018/09 ... 205697003/

https://www.corrispondenzaromana.it/lar ... la-verita/

liberiamoci di questo carcinoma ...





ABOLIZIONE DEI PATTI LATERANENSI



zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3025
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
Località: WEST Prealpi OROBICHE
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 06/09/2018, 13:47 
barionu ha scritto:
Il VATICANO E' COMPLETAMENTE MARCITO .,,,


http://www.dagospia.com/rubrica-3/polit ... 181876.htm

http://www.repubblica.it/esteri/2018/09 ... 205697003/

https://www.corrispondenzaromana.it/lar ... la-verita/

liberiamoci di questo carcinoma ...




ABOLIZIONE DEI PATTI LATERANENSI



zio ot [:305]

Ma quando mai....
Ma chi lo potrebbe fare.

In 2000 anni hanno sempre "adeguato" posizioni ed atteggiamenti.
Sono passati regimi, monarchie, dittatori e via dicendo.
Ma loro sempre in "sella".

3/4, di loro, hanno definito Viganò un fes..o.
1/4 sono stati zitti. [:292] [:292] [:292] [:292] [:292]


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3025
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
Località: WEST Prealpi OROBICHE
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 06/09/2018, 14:17 
Copio ed incollo:
Il Papa contro i “cani selvaggi” di Marcello Veneziani.

No, Santità, un Papa non può chiamare “cani selvaggi” il prossimo, soprattutto quando si tratta di cattolici, cristiani, credenti. Cani è la definizione spregiativa che gli islamici danno degli infedeli e dei cristiani. Perfino i più spietati terroristi furono definiti dai pontefici che hanno preceduto Francesco, “uomini delle Brigate rosse”, uomini dell’Isis. Mai cani. Scendere a quei livelli livorosi non è degno di un Santo Padre. Il silenzio e la preghiera erano le risposte più dignitose.

Per carità, non facciamo le anime belle. Sappiamo che verminaio c’è negli intestini della curia e nei bassifondi della Chiesa. Il racket della pedofilia, come la lobby gay a cui lo stesso Bergoglio una volta accennò, sono solo alcuni dei lati oscuri della Chiesa. Quella pedofilia di cui sconcertano le proporzioni, la collegialità, la complicità reciproca, prima che i suoi singoli e frequentissimi episodi. Ma oltre quei giri torbidi che riguardano la sfera sessuale ce ne sono almeno altri due: uno incentrato sul malaffare e l’altro sulla guerra senza esclusione di colpi per conquistare ruoli di potere clericale. Giri che non nascono certo con Papa Bergoglio ma sono il lato B della Chiesa, il suo volto corrotto e si presentano con alti e bassi da svariati secoli, con un’accentuazione speciale da quando l’ateismo e il nichilismo hanno corroso anche la fede dentro i sacri portoni della Chiesa. Verrebbe voglia di invocare i cani per risanare la Chiesa ma i cani del Signore, come si chiamarono i Domenicani, a cui appartenne anche il più fulgido Dottore della Chiesa, San Tommaso d’Aquino.

Come ha reagito il partito bergogliano alle accuse precise che sono state rivolte dal dossier Viganò?
Da un verso squalificando la fonte, il Monsignore, dall’altro imbarcandosi nel più classico complottismo. Pessima caduta doppia, che elude le domande principali: ma sono fondate o meno quelle accuse, ci sono circostanziate e convincenti risposte a quelle precise testimonianze, si può dimostrare che sono documenti falsi, forzati oppure no, sono tristemente veri? Macché, si reagisce insultando e gridando alla cospirazione, un pò come facevano i regimi comunisti quando davanti a ogni dissesto, a ogni scandalo, gridavano al complotto delle forze oscure della reazione e così giustificavano sanguinose repressioni. Abbiamo sentito i bergogliani d’ufficio, presenti in tutti i media come unica voce senza contraddittorio, seguire questo indegno canovaccio da bassa politica e da brutto regime. E li abbiamo sentiti gridare all’intreccio tra complotto reazionario e politica sovranista, come ha fatto per esempio lo storico difensore di Bergoglio, Alberto Melloni. Non intendo tornare sul tema lacerante sollevato dal dossier sul cardinale McCarrick e non ho fonti riservate per discuterne la veridicità o meno, ma mi soffermo proprio su questa accusa cruciale: qualcuno vuol dividere la chiesa e buttarla in politica, in senso rezionario e sovranista.

Risaliamo a quel che è accaduto negli ultimi cinquant’anni o poco più. Il Concilio Vaticano II spaccò la Chiesa in due versanti, i conservatori e i progressisti. Le categorie della politica entrarono nella Chiesa in quella occasione e vi entrarono con lo spirito del tempo, avendo aperto quel Concilio i portoni della Chiesa al soffio dell’epoca e in Italia alle aperture a sinistra. Quella lacerazione perdurò con Papa Paolo VI, si acuì con la liquidazione della messa in latino, la chitarra e i beat in chiesa, il terzomondismo, fino all’annunciato scisma di Levevbre. E con la diffidenza nei fenomeni di devozione popolare, come fu il caso di Padre Pio, fenomeno di populismo religioso, un santo a furor di popolo. I cattolici progressisti del Concilio Vaticano II si sentirono più vicini ai progressisti non cattolici che ai cattolici non progressisti. Una scelta di campo in cui l’essere cattolici diventava una variabile secondaria rispetto all’essere progressisti. La divisione della Chiesa risale a quel preciso momento.
E i complotti reazionari, le scelte politiche di destra non c’entrano affatto. L’arrivo di Karol Magno, Giovanni Paolo II, ricucì la frattura, perché quel Papa riaprì le porte ai “conservatori”, al latino, a Lefevbre, a Padre Pio, alla Tradizione e all’Europa, senza chiuderle ai progressisti e agli anticapitalisti. Difese i poveri, gli sfruttati, i disperati, criticò l’Occidente sazio e disperato, senza far perdere alla Chiesa il suo ruolo pastorale e spirituale nel cuore della civiltà cristiana. Su quella linea si inserì anche un Papa filosofo e considerato conservatore, come Ratzinger che ricevette attacchi ben più duri di Bergoglio ma non si sognò mai di definire cani selvaggi i suoi detrattori. E non solo: la Chiesa di Benedetto XVI non fu mai la Chiesa della divisione e non suscitò pulsioni di scissione. Quando arrivò Bergoglio, invece, fu fatta una precisa scelta di campo, sociale, politica, culturale, non dirò dottrinaria per la debolezza teologica di questo pontefice. Una scelta di campo nel linguaggio, nel modo di fare, nella lontananza dal rito, dalla liturgia, dalla tradizione. Il Papa scelse temi, interlocutori, autori da citare, territori e popoli che non appartenevano alla Chiesa, alla civiltà cristiana, che non si ispiravano ai santi, ai martiri, ai padri della Chiesa. E l’idea stessa di chiamarsi Francesco, un papa senza precedenti, fu un preciso segno di rottura. Ora con queste premesse mi pare assurdo invertire la sequenza e accusare i “conservatori” di complottare contro il Papa. È Bergoglio che li ha messi fuori dalla Chiesa, li ha fatti sentire estranei e colpevoli. È Bergoglio che ha spaccato la cristianità, che ha separato la Chiesa presente dalla sua tradizione millenaria, che ha preferito dialogare con i non cristiani, i non cattolici, i non europei, oscillando tra atei, islamici e protestanti e aprendo, seppure in modo contraddittorio, a coppie diverse dalle famiglie. Non a caso Bergoglio è diventato il leader morale di tutte le sinistre, acclamato dai liberal come dai radical, dall’establishment progressista e dagli antagonisti. E sul tema dell’accoglienza è andato ben oltre le aperture dei suoi predecessori, ponendosi drasticamente da una parte, con le Ong, senza mai considerare i disagi, i pericoli e l’arrivo massiccio di islamici.

Non dirò che il Papa si è posto fuori dalla Cristianità e dalla Chiesa, non avrei alcuna autorità per dirlo, e non seguirò la tendenza di alcuni tradizionalisti a scomunicare il Papa, ergendosi essi stessi – in una paradossale eresia ultraprotestante – a tribunale infallibile dell’ortodossia. Però, l’accusa di dividere la Chiesa e buttarla in politica mi pare che debba essere ritorta alla “politica bergogliana” e al suo partito, per tre quarti laico se non laicista. Non caldeggio altre dimissioni papali, auspico sempre miracolosi ravvedimenti. Sento spegnersi la fede e vedo tramontare la civiltà cristiana.
Tuttavia, dico ai credenti: i Papi passano, la Chiesa resta. Malconcia, ma resta.

MV, Il Tempo 5 settembre 2018


):-


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1925
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 06/09/2018, 14:37 
toh!
E' da tempo che devo postarlo...magari
è la volta giusta :

Papa Francesco Bergoglio Scomunicato dal Patriarca Cattolico Bizantino

Guarda su youtube.com


Dichiarazione dell’ Anatema su Francesco Bergoglio Leopoli (Ucraina)
Il Patriarca Cattolico Bizantino spiega che papa Francesco Bergoglio
ha espulso lo Spirito Santo ed ha accolto lo spirito dell’anticristo.

Lui non era e non è il Vicario visibile di Cristo.
Egli è servo dell’anticristo e conduce le anime ingannate verso la perdizione eterna.

Nel giorno in cui la Chiesa cristiana orientale celebra la festa del santo profeta Elia,
il Patriarcato Cattolico Bizantino in autorità di Dio Uno e Trino dichiara :

l’ Anatema –

la Maledizione di Dio (secondo Galati 1, 8-9) sul vescovo di Roma Francesco Bergoglio.

Il motivo è che egli ha abusato dell’ufficio ecclesiastico
per violare le Leggi di Dio. (!)

Egli promuove immorale mentalità dell’omosessualità che è contraria
all’essenza del Vangelo e distrugge tutti valori morali.

Con questo Francesco Bergoglio è escluso dal Corpo Invisibile di Cristo.

Il suo ufficio nell’organizzazione visibile della Chiesa occupa ILLEGALMENTE.

Inoltre, con il suo silenzio Ex-Papa Francesco ha approvato eresie contemporanee e
con suoi gesti ha inoltre approvato il sincretismo con il paganesimo.

Eresie contemporanee negano l’ispirazione divina della Scrittura, la divinità di Cristo,
l’unicità della Sua morte redentrice sulla croce e la sua reale e storica risurrezione.

L’omosessualità promossa da Francesco Bergoglio è
il frutto delle eresie contemporanee e del sincretismo.

Ogni vescovo, sacerdote ed ogni credente cattolico sono tenuti
a separarsi interiormente dall’Apostata Francesco.

Non possono più obbedire a lui né alla struttura alla guida della quale egli sta.

Se il vescovo o sacerdote ricorda il suo nome nella Divina Liturgia,
dichiara pubblicamente di essere in comunione spirituale con l’apostata.

Anche su di lui grava la Maledizione di Dio –

l’ Anatema.

I credenti sono tenuti all’Obbedienza a Dio e devono Separarsi da questi Traditori di Cristo.

Non possono più obbedire loro.

Se non l’avranno fatto anche loro incorreranno
in Maledizione di Dio –

l’ Anatema.

Francesco Bergoglio già prima ha espulso lo Spirito Santo ed
ha accolto lo spirito dell’anticristo.

Lui NON ERA e NON E' il Vicario Visibile di Cristo.

Egli è servo dell’anticristo e conduce le anime ingannate
verso la Perdizione Eterna."



Vado a rivederlo...ciao ciao [:306] [:305]


Ultima modifica di catwalk il 06/09/2018, 14:56, modificato 2 volte in totale.


_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 06/09/2018, 14:45 
Cita:
Ma quando mai....
Ma chi lo potrebbe fare.


entro 10 anni ci riusciamo .

https://www.facebook.com/Scuola-Di-Arpi ... 1r-Hm6sFWQ





zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 07/09/2018, 10:32 

VATICANO E PEDOFILIA ,

I QUADRI DIRIGENTI SONO TUTTI COLLUSI .


https://www.sabinopaciolla.com/ecco-le- ... to-vigano/


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15744
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 07/09/2018, 14:11 
In TV tutto tace, oggi al tg1 si parlava del solito pistolotto del papa che disquisiva di temi economici e della solita pistolinata dell'accoglienza. Per la RAI è tutto a posto, tutto nella norma.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8783
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 07/09/2018, 14:16 
MaxpoweR ha scritto:
In TV tutto tace, oggi al tg1 si parlava del solito pistolotto del papa che disquisiva di temi economici e della solita pistolinata dell'accoglienza. Per la RAI è tutto a posto, tutto nella norma.



Negli USA tutta altra musica ...


https://laici.forumcommunity.net/?t=60875446



zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 535
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 13/09/2018, 12:11 
https://www.quotidiano.net/esteri/preti ... -1.4170968

Cita:
Preti pedofili, choc in Germania. "Più di 3mila abusi insabbiati"


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 980
Iscritto il: 03/12/2008, 16:32
Località: Cadarafagno - Valsesia
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 13/09/2018, 12:22 
e non si parla delle suore, degli oratori femminili, delle vessazioni od altro....., io nel mio personale mondo, ho visto, e non ho più voluto andare all'oratorio femminile, con sgridate da parte di mia madre, però a lei non dissi mai perchè .....



_________________
http://www.vecchimeli.it

viewtopic.php?f=26&t=5058

viewtopic.php?f=45&t=18452&p=430060&hilit=unicorno#p430060

topic.asp?TOPIC_ID=7098&whichpage=1
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 650 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 39, 40, 41, 42, 43, 44  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 13/11/2018, 16:33
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org