Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18287
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/04/2019, 12:40 
O_O leggendo l'articolo sembrano esserci davvero pochi dubbi, ma queste foto sono visibili da qualche parte?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4532
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/04/2019, 14:24 
Dovrebbero essere queste:

Immagine

Figura 15. L'oggetto "scorpione" (1) è apparso nel panorama che si stava spezzando dall'87 ° al 100 ° minuto. Sulle immagini ottenute prima dell'87 ° minuto e dopo il 113 ° minuto l'oggetto è assente. Nelle immagini dell'87 ° - 100 ° e 113 ° - 126 ° min, a sinistra, nel gruppo di pietre, è apparso un nuovo modello K che sta cambiando la sua posizione. È assente nelle immagini del 53 ° - 66 ° e 79 ° - 87 ° min. Nella parte centrale della figura sono mostrate sia l'immagine originale che il risultato dell'elaborazione dell'immagine. La dimensione dello "scorpione" è di circa 17 cm.

Immagine

Figure 23. Fragment of the VENERA-13 panorama with an object reminding a mushroom. The size of it is about 8 cm. At the inset 3 different versions of the joint processing of 6 fragments are presented.


http://www.planetary.org/blogs/emily-la ... /3338.html

http://file.scirp.org/Html/7-4500130_29456.htm

https://www.youtube.com/watch?v=nI9flluCsZA


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18287
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 21/04/2019, 12:55 
mah sembra tutto molto opinabile sinceramente



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4532
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 23/09/2019, 22:43 
Cita:


Venere aveva un clima mite e oceani, come la Terra
Lo indicano simulazioni. Probabilmente sconvolto dai vulcani


Immagine

Venere non è sempre stato 'imprigionato' dall'effetto serra: per tre miliardi di anni è stato un pianeta con un clima temperato e oceani, come la Terra, nonostante la sua vicinanza al Sole. Lo indicano simulazioni della Nasa che costringono a riconsiderare le condizioni presenti sui pianeti esterni al Sistema Solare molto vicini alle loro stelle. Presentate a Ginevra, al congresso Europeo di Planetologia, le simulazioni si devono ai ricercatori coordinati da Michael Way, del Goddard Space Flight Center della Nasa. Quarant'anni fa, la missione Pioneer Venus della Nasa aveva trovato gli indizi della presenza sul pianeta di un oceano poco profondo.

Per verificare quei dati i ricercatori hanno utilizzato cinque simulazioni: tutte indicano che, per circa tre miliardi di anni, Venere ha avuto temperature comprese tra 50 e 20 gradi e un oceano profondo in media di 310 metri. Un'altra simulazione indica che l'oceano che avvolgeva tutto il pianeta e che era profondo circa 160 metri. Le simulazioni indicano inoltre che ancora oggi il pianeta potrebbe avere un clima temperato, se fra 700 e 750 milioni di anni fa non ci fossero stati gli eventi che hanno liberato dalle sue rocce grandi quantità di CO2 causando l'effetto serra e facendo alzare le temperature fino a 460 gradi.

Non è ancora chiaro quali siano stati gli eventi responsabili del drastico cambiamento del pianeta, ma molti esperti li collegano all'attività vulcanica del pianeta. Una possibilità è che siano state grandi quantità di magma a rilasciare l'anidride carbonica che soffoca Venere. "Abbiamo bisogno di più missioni per studiare Venere, tuttavia - rileva Way - i nostri modelli mostrano che esiste una reale possibilità che possa essere stato radicalmente diverso dal pianeta che vediamo oggi". Questo, secondo l'esperto, apre molte implicazioni per i pianeti esterni al Sistema Solare che si trovano vicini alla loro stella come lo è Venere rispetto al Sole e che potrebbero ospitare acqua liquida e un clima temperato.




http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 73043.html


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1955
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 17/11/2019, 23:29 
da viewtopic.php?f=7&t=11883&start=390

Xanax ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Sarà Venere dove vi sarà possibile la vita in futuro per noi lontano.

"campa cavallo che l'atmosfera sana"
ovvero prima che possano scendere i 450gradi dell'atmosfera e il valore di 90atmosfere, oltre ai venti in alta quota, si deve gelificare di sopra, ovvero il sole si dovrebbe raffreddare, non mi sembra che l'andamento per i prossimi 5 miliardi di anni sia in questa direzione,
ma posto la discesa a picco delle temperature, tutto quell'acido solforico circolante dovrà aggregarsi a terra, il che è ancora oltre le condizioni proibitive di certi microorganismi,
Venere secondo me è "terra bruciata"
continuo su un thread di Venere che intanto cerco


C'è chi ha pensato che l'atmosfera si potrebbe in parte rimuovere con un bombardamento di asteroidi.


- prendere gli asteroidi
- non si sa come
- dirottarli con una capacità traente (missili, motori, e simili)
- fino a Venere
- con il rischio di distruggere eventuali testimonianza di civiltà lì sotto
dovrebbe essere un'operazione calibrata al metro, difficilmente, vista l'opzione "bombardamento"...
ma poi, per essere sicuri di non fare ricadere l'atmosfera sul pianeta bisognerebbe fare un bombardamento al cubo, e quella sfuggita poi catturata nell'orbitare dalla terra?
e con comunque il rischio di formare una superficie molto alterata su Venere...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1690
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 18/11/2019, 00:34 
Zelman ha scritto:

- prendere gli asteroidi
- non si sa come
- dirottarli con una capacità traente (missili, motori, e simili)
- fino a Venere
- con il rischio di distruggere eventuali testimonianza di civiltà lì sotto
dovrebbe essere un'operazione calibrata al metro, difficilmente, vista l'opzione "bombardamento"...
ma poi, per essere sicuri di non fare ricadere l'atmosfera sul pianeta bisognerebbe fare un bombardamento al cubo, e quella sfuggita poi catturata nell'orbitare dalla terra?
e con comunque il rischio di formare una superficie molto alterata su Venere...


Per la deviazione di un asteroide si possono usare le tecniche inventate per deviare quelli in urto con la terra:
-drone spaziale che mettendosi in orbita attorno all' asteroide ne altera, con la sua forza di gravità, il percorso:
-urto con un missile;
-droni spaziali alimentati dalla luce solare ed armati di laser che vaporizzano la superficie creando un motore a
getto di vapore.
-fissare all'asteroide un motore ionico.


Se si riesce a deviare un oggetto con massa sufficente non è necessario l'urto ma lo sfioramento e la gravità fa il resto



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10793
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 18/11/2019, 21:31 
Tutte cose che esistono solo su carta almeno al netto di eventuali programmi Segreti.


Poi tutte quelle kilotonnellate di 90 atmosfere di acido chi le spazza via dalla superficie e raccoglie con apposita paletta e secchiello?

Un esercito di risorse a nero? Portate come, coi gommoni?

E sopra tutto, dove mettono tutta quella gigantesca rumenta planetaria? Su Marte?


Battute a parte, terraformare Marte,

impresa titanica destinata per me quasi certamente a fallire almeno al primo tentativo prima di riuscirci forse chissà quando,

è uno scherzo rispetto a Venere.


Su questo almeno bisogna mettersi d' accordo visto che c'è il consenso unanime di chi queste materie le ha studiate da tempo.


Ah, e le considerazioni circa la preoccupazione di preservare ev testimonianze se non forme di vita sopravvissute nel sottosuolo

vale anche e sopra tutto per Marte...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1955
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 19/11/2019, 00:33 
continua da qui: viewtopic.php?f=7&t=11883&start=390
Aztlan ha scritto:
...
2) Zelman da dove trai la tua ipotesi circa un' origine extrasolare di Venere? Mi ha molto incuriosito...
Non che ci creda così sulla parola, anzi, ma sono curioso di sapere da dove trai questa conclusione... puoi illuminarmi??
...

Aztlan, la mia più che una ipotesi, è un dubbio:
si parla di sistemi formati da stella/e e pianeti,
qualcuno però pensa? che alla morte di stelle NON di I generazione (quelle all'inizio dell'universo quando gli elementi per pianeti rocciosi non c'erano o erano insufficienti e quindi prive di pianeti, almeno in massima parte) e mettiamo pure NON di II generazione,
si sono formate nubi che hanno dato origine a stelle e pianeti e quindi attorno a queste stelle di "III generazione" orbitavano dei pianeti, tutte queste stelle sono in larga parte esplose e trasformate poi in nane bianche o stelle a neutroni o buchi neri, così ci dicono... e che, alcuni, dei pianeti orbitanti siano sfuggiti al disastro, dato che il corpo centrale ha eiettato parte larga della sua costituzione e quindi la gravità è diminuita, allontanandosi per questo per sempre...
ci devono essere di questi pianeti... difficile rilevare pianeti vaganti nella galassia (ne tengono d'occhio uno, ma è poca testimonianza, e non parliamo di altre galassie dove non si potrebbero nemmeno rilevare) e mettiamo che uno di questi, tanti, pianeti sia arrivato dentro una nube pre-stellare già in formazione perchè catturato dalla gravità locale,
ebbene... siamo giunti a Venere: prima investito dal flusso gassoso distruttivo della, precedente, stella, di appartenenza, chissà a quale distanza e chissà che genere di stella... esplosa e il pianeta che noi chiamiamo Venere poi eiettato e dunque catturato all'interno di una ricca nube pre-stellare e di un altro sistema, in formazione in loco...
a proposito della costituzione di Venere, comunque, parlano di anidride carbonica come 96% + o - nella sua atmosfera, eiettata solo dagli ABBONDANTI vulcani che ha? quindi azoto 3% e poi anche rilevanti composti solforici,
(chissà, ehm, se questi elementi possano far ipotizzare l'eiezione di una stella)
resta che l'atmosfera è spessissima... quindi se non è stata catturata dal Sole la parte gassosa di Venere, è possibile che è stata fornita dall'attività dei vulcani? ma davvero... possibile?

ecco... non è che sono giunto ad una conclusione ma vorrei sapere se il dubbio non ha sfiorato gli astrofisici,
molto probabilmente saranno stati presi dal dubbio, e come lo hanno risolto?
in tal caso cosa avrebbero per verificare o escludere questo dubbio-ipotesi?
non c'è neanche un atomo in loro possesso proveniente da Venere, su cui fare, per esempio i rilievi isotopici, per stabilire l'appartenenza alla massa del sistema solare...

insomma, i pianeti esterni conservano gli elementi gassosi leggeri non catturati dal Sole durante la sua formazione, mentre i pianeti interni sono rocciosi e con sottile parte gassosa:
- su Mercurio inconsistente
- sulla Terra sufficiente per la vita
- su Marte meno della Terra
- Venere è UN'ANOMALIA! ci si aspetterebbe che fosse Marte il più ricco di atmosfera, invece è Venere: il secondo pianeta, e SENZA GRADUALITA' tra Mercurio e Terra!!!
d'accordo, Marte ha poca gravità, e ci può stare, ma Terra e Venere che sono QUASI simili e con magnetosfera, non hanno proporzione riguardo all'atmosfera...

più sopra il thread indicato da Vimana131 informa di varie simulazioni fatte che trovano che Venere avrebbe avuto per ben 3 miliardi di anni un oceano e che poi è successo QUALCOSA, che NON SI SA, che ha stravolto tutto il pianeta...
magari uccidendo ogni forma di vita...

mi chiedo ancora... come fanno a stabilire quei 3 miliardi di anni di ambiente quasi simil-terrestre o poco più o poco meno, visto che avrebbe avuto l'acqua in superficie (oceani)
- da che cosa partono?
non hanno NESSUN REPERTO per stabilire l'età iniziale E da lì poi arrivare ad altre conseguenze...
mettiamo che un giorno una sonda capace riesca ad atterrare su quell'inferno di Venere, prendere del materiale e poi riportarlo a Terra, o forse anche un campione di atmosfera, e stabiliscano che quei componenti hanno un'eta di oltre 6 miliardi di anni, magari 8, 9 o 10 miliardi di anni, cioè BEN più del Sole!
come la mettiamo?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1690
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 00:40 
Aztlan ha scritto:

Poi tutte quelle kilotonnellate di 90 atmosfere di acido chi le spazza via dalla superficie e raccoglie con apposita paletta e secchiello?


Appunto come ho accennato devi espellere buona parte dell'atmosfera.
Poi modificare organismi estremofili per demolire l'anidride solforosa



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10793
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 14:08 
Ammesso possano, ci metterebbero miliardi di anni... il Sole si mangerà tutto prima... [8]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12308
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 18:21 
Zelman ha scritto:
non hanno NESSUN REPERTO per stabilire l'età iniziale E da lì poi arrivare ad altre conseguenze...
mettiamo che un giorno una sonda capace riesca ad atterrare su quell'inferno di Venere, prendere del materiale e poi riportarlo a Terra, o forse anche un campione di atmosfera, e stabiliscano che quei componenti hanno un'eta di oltre 6 miliardi di anni, magari 8, 9 o 10 miliardi di anni, cioè BEN più del Sole!
come la mettiamo?

Informati, una serie di Sonde sovietiche sono riuscite ad atterrare su Venere.
https://it.wikipedia.org/wiki/Programma_Venera


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12833
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 18:31 
Aztlan ha scritto:
Ah, e le considerazioni circa la preoccupazione di preservare ev testimonianze se non forme di vita sopravvissute nel sottosuolo vale anche e sopra tutto per Marte...

Io sinceramente penso che a chi compirebbe queste (per ora ipotetiche) missioni lo farebbe principalmente con lo scopo di sfruttare quei pianeti per loro eventuali risorse (da questo punto di vista abbiamo cmq la Luna assai più vicina e dove se non ricordo male ci sarebbe anche oro).



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10793
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 19:55 
Oro non so, di sicuro "pare" che ci sia tanto di quell' elio3, l' isotopo leggero alla base dell' energia pulita di dopodomani...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1955
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 20/11/2019, 20:22 
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
non hanno NESSUN REPERTO per stabilire l'età iniziale E da lì poi arrivare ad altre conseguenze...
mettiamo che un giorno una sonda capace riesca ad atterrare su quell'inferno di Venere, prendere del materiale e poi riportarlo a Terra, o forse anche un campione di atmosfera, e stabiliscano che quei componenti hanno un'eta di oltre 6 miliardi di anni, magari 8, 9 o 10 miliardi di anni, cioè BEN più del Sole!
come la mettiamo?

Informati, una serie di Sonde sovietiche sono riuscite ad atterrare su Venere.
https://it.wikipedia.org/wiki/Programma_Venera

che ci siano state per lo più solo sonde sovietiche inviate su Venere lo sapevo e devo dire che mi compiace per questo traguardo che ancora tengono,
ma spiacente non hanno riportato materiale a Terra su cui fare analisi per stabilire la composizione isotopica e quindi eventualmente indicare Venere come esistente prima del sistema solare...e/o quant'altro rilevato...
all'epoca questo tipo di analisi in loco non esistevano, a dire la verità non so se sia possibile ad oggi, credo di no
a te, bleffort, a parte il fannismo politico-astronautico- [:306] [:297] cosa risulta? [:291]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12308
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su venere?
MessaggioInviato: 21/11/2019, 11:40 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
non hanno NESSUN REPERTO per stabilire l'età iniziale E da lì poi arrivare ad altre conseguenze...
mettiamo che un giorno una sonda capace riesca ad atterrare su quell'inferno di Venere, prendere del materiale e poi riportarlo a Terra, o forse anche un campione di atmosfera, e stabiliscano che quei componenti hanno un'eta di oltre 6 miliardi di anni, magari 8, 9 o 10 miliardi di anni, cioè BEN più del Sole!
come la mettiamo?

Informati, una serie di Sonde sovietiche sono riuscite ad atterrare su Venere.
https://it.wikipedia.org/wiki/Programma_Venera

che ci siano state per lo più solo sonde sovietiche inviate su Venere lo sapevo e devo dire che mi compiace per questo traguardo che ancora tengono,
ma spiacente non hanno riportato materiale a Terra su cui fare analisi per stabilire la composizione isotopica e quindi eventualmente indicare Venere come esistente prima del sistema solare...e/o quant'altro rilevato...
all'epoca questo tipo di analisi in loco non esistevano, a dire la verità non so se sia possibile ad oggi, credo di no
a te, bleffort, a parte il fannismo politico-astronautico- [:306] [:297] cosa risulta? [:291]

Tu avrai qualche problema, fatti controllare la "crozza", qualsiasi cosa che si riferisce alla Russia ti fa saltare in aria. [:246]
Se i Russi hanno coperto qualcosa di sicuro non la sbandiereranno a noi come fanno d'altronde gli usa e getta con i suoi alleati. [:305]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 08/12/2019, 07:09
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org